MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | La nuova bici da enduro di Ibis

La nuova bici da enduro di Ibis

La nuova bici da enduro di Ibis

27/08/2014
Whatsapp
27/08/2014

F75R9761

Ben nascosta in un angolo buio, dietro un tendone nero, abbiamo scovato la nuova bici da enduro di Ibis. Scot Nicol, il fondatore del marchio americano, stava bene attento che nessuno scattasse delle foto, ma ci ha dato comunque i dettagli:

– ruote da 27.5″.
– 150mm di escursione posteriore.
– 66.5° angolo sterzo.
– Tubo orizzontale più lungo di 20mm in ogni taglia, in paragone alla Mojo.
– Attacco per il deragliatore anteriore smontabile con una vite.
– Spazio per gomme da 2.5″ al posteriore.
– Passaggio cavi con uscita dal tubo obliquo prima della scatola sterzo, per ovviare ai problemi della Ripley.
– Stessa cinematica della Ripley (qui il test), ma non sono stati usati eccentrici perché il travel è troppo.
–  Montaggio con le nuove ruote Ibis 741 (il test).
– Disponibile in 3 colori fra 6-8 settimane.

Il telaio è stupendo. Non vediamo l’ora di provarne uno!

Si tratta della stessa bici che il team Ibis ha usato nelle ultime due prove delle EWS:

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
mogne
mogne

mi aspettavo meglio…….molto meglio

jledenham
jledenham

-100.000 euro per il solo telaio + mono

Pitaro
Pitaro

Portano una bici nella fiera più grande del mondo per tenerla nascosta?

Marco Toniolo
Marco Toniolo

la presentazione ufficiale avverrà nei prossimi 2 mesi

gioskunk
gioskunk

Marketing

Michele Bean

più che al pubblico certi campioni di prodotto servono ai dealer…

Pitaro
Pitaro

Ah ecco… grazie!

wally73
wally73

mmm speravo 160 al posteriore… comunque è un po’ che gira in EWS…
comment image

gabrireghe
gabrireghe

ma quanto se la menano questi?? come se le facessero solo loro le bici belle..

Giannid1977
Giannid1977

No , non le fanno belle solo loro , ma non tutti le fanno belle e buone quanto loro !!
Opinione personale !!!

abraradam
abraradam

come Wally anche io mi sarei aspettato qualcosa in più, però è vero che tanti dettagli tecnici ancora non li conosciamo e sappiamo benissimo che la corsa totale dell’ammo è solo uno dei parametri da considerare. Vedremo….

Lolloenjoy
Lolloenjoy

ibis mi sembra un po a corto di idee riguardanti l’integrazione del sistema di sospensione in un ottica estetica rispetto al lavoro fatto da altri marchi