La nuova Orbea Alma 2017

La nuova Orbea Alma 2017

18/07/2016
Whatsapp
18/07/2016

[ad3]

0

[Comunicato stampa] Presentiamo la quarta evoluzione dell’ammiraglia da XC MTB di Orbea. Con lei è cominciato tutto. La leggenda ha avuto inizio nel 2006, da allora Alma è cresciuta tra medaglie olimpiche e vittorie in Campionati e Coppe del mondo in tutto il globo.

Alma è per i più veloci tempi sul giro. Le salite più ripide. Alma è per le più forti accelerazioni e le altitudini più elevate. Alma è per gli scenari più grandi, i più accaniti sostenitori e i corridori più duri. Alma è per i più agguerriti contendenti, gli atleti che non accettano altro che superlativi. Quando pochi fugaci secondi separano veloce da più veloce, Alma è per il più veloce.
Monoscocca

1

Alma utilizza la costruzione in carbonio più tecnologicamente avanzata per produrre il telaio più sofisticato possibile – Un processo complesso e scrupoloso con risultati che potrai apprezzare sulla strada. L’eccellente telaio Alma OMR combina fibre Toray T700, T800 e M40J. Le lastre di carbonio pre-impregnato sono tagliate tramite laser per ridurre al minimo il materiale in eccesso e le sovrapposizioni; sono poi sottoposte a ore di preformatura per garantire una compattazione ottimale con la minore quantità di carbonio possibile. Viene utilizzato uno stampo completo in polistirene espanso (EPS) per eliminare eventuali pieghe e imperfezioni.

Struttura dinamica 4×4

2

Le forze esterne sul telaio sotto il peso del ciclista – le sollecitazioni in curva o le vibrazioni sulle strade sconnesse – hanno un grande effetto sul controllo e sulla trazione. Creare un punto di flessione naturale nel tubo orizzontale con l’aggiunta di una quarta piega garantisce una pedalata efficiente e fluida, che dà la sensazione di fluttuare sui terreni accidentati. Inoltre, i foderi della nuova Alma sono più sottili per dare la massima trazione e controllo sulle superfici difficili, senza compromettere la rigidità globale. Il tubo superiore è più robusto nei pressi del tubo di sterzo, dove offre il suo contributo alla rigidità torsionale, ma si rastrema immediatamente per eliminare il materiale superfluo.

BWC

3

Il concetto “Grandi Ruote” (Big Wheels Concept, o BWC) di Orbea è semplice… Anziché cercare di comprimere tutti su una bici con una singola misura di ruote, noi offriamo ruote grandi con misure in scala adattabili a corridori di qualsiasi altezza. In base al concetto BWC, offriamo cinque telai per ruote di due misure diverse: telai Small e Medium per ruote da 27,5″ e telai Medium, Large ed Extra-Large per ruote da 29″. Ogni corridore può provare la nostra leggendaria qualità della pedalata nel cross country su una bici snella, veloce e divertente, a prescindere dalla misura del telaio o delle ruote. I perfezionamenti della Geometria World Cup di Alma sono nati da anni di progettazione di biciclette da XC di classe mondiale. La posizione è aggressiva, comoda e veloce. La guida è precisa e intuitiva, per la massima agilità senza instabilità. Gli angoli e le dimensioni sono considerati con attenzione in una serie di taglie diverse, per aumentare la potenza, accrescendo l’efficienza.

Geometria World Cup

2

Il perfezionamento della geometria World Cup dell’Alma riflette l’evoluzione della massima competizione. Un angolo frontale meno pronunciato ( 69.3° / 69.5° ) fornisce la stabilità ideale per i corridori più esigenti. Il piantone più verticale e uno stack inferiore aumentano l’efficienza della pedalata e manovrabilità. Abbiamo progettato le basi più corte ( 420/430 mm ) per offrire la massima agilità senza rinunciare alla stabilità
Boost

5

Alma diventa più precisa e reattiva con foderi da 420/430 mm e la maggiore rigidità di un sistema di assi passanti da 12 mm. Lo standard Boost 148 incrementa la spaziatura dell’asse posteriore a 148 mm, spostando la linea di catena di 3 mm verso l’esterno e aumentando lo spazio disponibile a livello del movimento centrale. 3 mm non sembra granché, ma questo vuol dire che i foderi possono essere più corti di 10 mm, aumentando lo spazio degli pneumatici che possono essere di 2,4”. Tutto questo contribuisce a donare una maggiore durabilità e un agile controllo a una bici che viaggia meglio sui terreni accidentati.
Forcella Spirit

6
Spirit è una parte essenziale di ciò che rende Alma il miglior sistema a coda rigida da XC disponibile. Una forcella rigida non è per tutti, ma potrebbe essere perfetta per te, e questo ci basta. Sarà che la corsa del fine settimana non giustifica il peso di una forcella ammortizzata, o magari per te ordine, eleganza semplicità sono preponderanti, in entrambi i casi una forcella in carbonio specificatamente regolata per la tua Alma non è solo “bella”, ma diventa essenziale. La compatibilità con Boost e con la spaziatura tradizionale da 100 mm, con spazio per pneumatici da 2.8” consentono a Spirit di imporsi sui concorrenti. Gli pneumatici 29 o 27+ si adattano bene, e naturalmente Espiritu è anche disponibile in una lunghezza da 27,5, perfetta per i nostri telai SM e MD Big Wheels Concept di Alma con lo stesso ampio spazio per gli pneumatici: forse lancerai la moda dei 26+.

MyO

7
La Orbea Alma non è una bici da corsa comune, né chi la possiede è un ciclista tipico. Vuoi prestazioni insieme a brio e cerchi dettagli così sottili che non vengono percepiti dalle masse. La tua Alma riflette il tuo desiderio di eccellenza, perciò rendila veramente tua con MyO. Le nostre strutture produttive interne e il know-how ci permettono di prestare la massima attenzione a ogni fase del processo di MyO, quindi tutto quello che devi fare è scegliere i colori, selezionare i componenti preferiti e aggiungere il tuo nome sul tubo orizzontale. Progettare la tua bici da sogno non comporta alcun costo aggiuntivo, e la tua MyO Alma OMR ti sarà consegnata in circa quattro settimane dall’ordine.

[ad12]

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
MassimilianoCangialosi
MassimilianoCangialosi

solo per me è orribile?il peso si sa gia?

gabren
gabren

pienamente d’accordo con te :*-)

sunsetdream
sunsetdream

Non ho mai apprezzato molto le bici spagnole…ma questa qui mi piace moltissimo…sarà la forcella, sarà il colore…mi piace proprio!

cheyax
cheyax

Non so voi dove utilizzate la bici da XC ma con la forcella rigida penso si possa solo rotolare giù dalla montagna, non ho mai provato una rigida ma so che i 100mm di escursione che ho mi servono molto per quanto abbia una guida abbastanza attiva, poi con una geometria così chiusa non si rischia di ribaltarsi a ogni asperità?

doppadu
doppadu

ma sul serio forcella rigida? adesso che fanno le gare della coppa del mondo XCO col telescopico?

cheyax
cheyax

Io non capisco proprio, anche perché una volta che hai comprato un telaio del genere pensato per una forcella del genere non penso tu possa decidere di comprare una forcella ammortizzata e mettercela, l’altezza sarebbe molto diversa

menollix
menollix

Penso che una Reba, SID o Fox 32 si possa montare comunque 😉 Non penso che Orbea ti obblighi a prendere il telaio assieme alla forcella.
La rigida per farci gare non ha senso… tranne nelle cronoscalate.
Io ho usato la forcella rigida sulla 29 x un annetto… in salita si va come dei missili, in discesa sullo scorrevole (strade forestali) si va molto veloce.
Se però cominciano ad esserci un pò di buche/salti bisogna andare mooolto più piano. Quindi se si vuole una bici versatile è meglio lasciar stare le rigide.
Dopo averla provata, per me la rigida ha senso solo in poche e ben definite situazioni.

MassimilianoCangialosi
MassimilianoCangialosi

mi ricordo che alle prime 29 veniva tolta la forcella ammortizzata per mettere una rigida..ma solo per alcune gara particolarmente soft..non penso che le fare da xc moderne che si vedono in tv vadano d’accordo con una forcella di questo tipo..

tiziano73
tiziano73

forcha a parte mi piace,specie il colore.

Art_Yuks
Art_Yuks

in alternativa alla ammortizzata, danno pure la rigida
esteticamente non non mi fa impazzire

rikiuan
rikiuan

26 +? ventisei plus? ECCOCIII!!!!

Danielvalsesia

VOGLIO LA MASCHERA COME QUELLA DEL TIPO NELL’ ULTIMA FOTO

fitzcarraldo358
fitzcarraldo358

da verniciatore? non vedo il problema, non sono neanche care

toiomtb
toiomtb

unica cosa che non mi convince è il carro posteriore…mi sembra troppo allungato. Per quanto riguarda la scelta di lanciarla sul mercato con forca rigida non sono affatto contrario…con 69.5 di angolo non sarà divertente e reattiva al punto giusto. Alterno con piacere forca rigida ad ammortizzata nella mia front che ha geometrie più nervose.

Questa Alma mi piace 🙂

 

POTRESTI ESSERTI PERSO