MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | Le riparazioni più assurde

Le riparazioni più assurde

Le riparazioni più assurde

17/08/2016
Whatsapp
17/08/2016

[ad3]

C’è chi esce in bici portandosi dietro lo stretto indispensabile, chi non si porta nulla affidandosi alla buona sorte e chi invece affronta ogni uscita, anche la più breve, con un armamentario degno di uno zaino tattico militare colmo di attrezzi, ricambi e accessori. A qualsiasi di questa categoria voi apparteniate, prima o poi capita quell’inconveniente che rischia di lasciarvi a piedi e per il quale non si è preparati con un normale pezzo di ricambio. A questo punto, se non ci si vuole arrendere all’opzione di tornare alla base a piedi, spingendo la bici, l’unica alternativa è quella di ingegnarsi.

Chi di voi non si è riscoperto discepolo di MacGyver almeno una volta, facendo ricorso alla fantasia e a mezzi di fortuna per improvvisare una riparazione? Le fascette in Nylon sono sicuramente l’oggetto più utilizzato nelle riparazioni di fortuna, da sole o spesso combinate con rami e pezzi di legno.

fixing-your-mountain-bike-with-sticks 2

Ma in questi ambiti la fantasia non ha limiti e siamo certi che molti di voi hanno ideato l’impensabile e aggiustato l’irreparabile, al bordo di una strada, su un sentiero o in mezzo al bosco. Raccontateci la vostra oppure, ancora meglio, caricate le foto delle vostre riparazioni nel foto album di MTB-MAG inserendo il tag #riparazioni e riportate il link della foto nei commenti.
Scopriamo chi è il vero MacGyver tra i lettori di MTB-MAG!

[ad12]

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
Carlettorusso
Carlettorusso

@frenk poi ci starebbe l’angolo delle citazioni: “ho visto cose che voi stradisti non potete nemmeno immaginare” o “datemi una fascetta abbastanza lunga e vi sistemerò il mondo”. Io il più delle volte sistemo sul sentiero i tagli del copertone tubeless con rametti e attak, quando il lattice non ce la fa (quasi sempre), ma non ho foto…

Simone-MTB
Simone-MTB

Manca anche la camera d’aria riparata con un nodo fatto con una busta in plastica 😀

whitney01p
whitney01p

Tempo fa in un uscita in alta montagna l amico con freni slx appena spurgati..male..la leva va a fondo e non frena più.apriamo il serbatoio e l olio non c’è…ci siamo fermati in baita e ripristinato con olio d oliva!freno tornato a funzionare e noi siamo rientrati a casa

jayjay77
jayjay77

Il bello di avere freni con olio minerale 😉 purtroppo in caso di dot4 non avrebbe funzionato

rossodona999
rossodona999

Mancano i copertoni riempiti di foglie secche ed i raggi rotti attaccati con lo scotch, ma purtroppo non ho foto.

Permaz
Permaz

Anni orsono raddrizzai con sassate ben assestate la gabbia del cambio di @tuenoblu74, ma lui, rientrati tranquillamente a casa, lo volle sostituire lo stesso!

gasate
gasate

Io per adesso ho riparato una leva freno con cacciacopertone in metallo fascette e nastro. E naturalmente il classico tubeless con il nastro isolante.

hardpic
hardpic

ennesima foratura riparata con fili d’erba e involucro della barretta 😀

http://www.mtb-mag.com/d/it/pv/10023/

Marco Toniolo

haha, questa è buona @speedpez

Marco Toniolo
Lerio16
Lerio16

Sono talmente pigro che l’ho tenuta così per 4 uscite. http://www.mtb-mag.com/d/it/pv/10039/

seve29
seve29

non ho foto…alcuni anni trasformai “a scatto fisso” la ruota libera di un amico che al rif. Bolzano (q. 2450 mt ) scoprì di aver sfasciato la ruota libera tanto che la casetta non rimaneva più in posizone andando a bloccarsi contro il fodero basso. Svuotai il corpetto da tutta la ferraglia macinata e lo ricollocai in battuta sul mozzo e lo tenni in posizione legando lo spider della cassetta ai raggi, utilizzando del filo di ferro ottenuto svolgendo dei ritagli di filo spinato…yeah

valerio_vanni
valerio_vanni

Io un anno fa ho ho riparato una catena usando delle pietre (come gli uomini primitivi 😉 ).
Si èra aperta una maglia esterna, separandosi dal perno.

Con una pietra l’ho allargata per farla rientrare, poi con due pietre l’ho ribattuta per bene.
Il bello è che la catena è durata ancora un anno. Adesso la devo cambiare perché le misure si avvicinano a 1, ma le volte che l’ho lavata non sono mai riuscito a capire quale fosse la maglia riparata.

martejo

Riparazione molla tendicatena cambio posteriore rotta (funziona!!!)

http://www.mtb-mag.com/d/it/pv/10075/

gpet05
gpet05

E il “nastro americano” per evitare che la camera d’aria (inserita nel copertone tubeless dopo averlo pizzicato tra le pietre in montagna…)?
Ne vogliamo parlare?
Insieme alle fascette, uno dei “salvagita” che porto sempre con me.

P.s. non so come caricare la foto… per cui vi lascio questo link https://goo.gl/photos/yxLrWjkx4Y3XWzHZA

Ciao a tutti

nicosacco
nicosacco

http://www.mtb-mag.com/d/it/pv/user/132653/
riparazione fatta mercoledì…w le fascette!!!

guerra_95
guerra_95

http://www.mtb-mag.com/d/it/pv/10129/
Riparazione fatta a montecreto!

nicknamer
nicknamer

Una riparazione veloce al guidacatena!! http://www.mtb-mag.com/d/it/pv/user/134166/

 

POTRESTI ESSERTI PERSO