Leo Paez figliol prodigo, nel 2012 con il Team TX Active Bianchi

Leo Paez figliol prodigo, nel 2012 con il Team TX Active Bianchi

29/11/2011
Whatsapp
29/11/2011

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/albums/3694/thumbs_576/44152.jpg[/img]

Le indiscrezioni dei paddock davano per certo il ritorno in Italia del colombiano Leonardo Paez, le cui apparizioni in sella a una Bianchi Methanol 26 in occasione del test Olimpico sul circuito inglese di Hadleigh e ai Giochi Panamericani di Tapalpa (Messico), dove ha ottenuto un fantastica vittoria condotta in solitaria, non potevano essere interpretate come puramente casuali.

La conferma si è avuta nella giornata di ieri, quando nella sede Bianchi di Treviglio (BG) Paez ha siglato un contratto che lo legherà nuovamente alla squadra presieduta da Felice Gimondi. L’accordo annuale, valido per tutto il 2012, consentirà a Paez di prepararsi al meglio per i Giochi Olimpici londinesi. E lo farà nuovamente con una bicicletta Bianchi, come avvenne già in occasione delle Olimpiadi 2008 a Pechino.

[url=http://fotoalbum.mtb-forum.it/viewphoto.php?id=44151][img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/albums/3694/thumbs_200/44151.jpg[/img][/url]

Paez, pronto a gareggiare nel 2012 con la nuova Methanol 29 SL, è entusiasta: “Sono felice di tornare con il team TX Active-Bianchi – ha commentato – che per me è come una famiglia. Voglio tornare più forte di prima, per disputare una buona Olimpiade e soprattutto provare a vincere il campionato del mondo Marathon”.

Il Presidente della TX Active-Bianchi, Felice Gimondi, è soddisfatto del ritorno del colombiano: “L’inserimento di Paez al fianco dell’italiano Tony Longo va a rafforzare la nostra presenza nelle gare Marathon e assicura al nostro team competitività e visibilità. Leonardo è un atleta che saprà essere competitivo anche ai mondiali”.

Leonardo Paez ha già corso per il team TX Active-Bianchi dal 2008 al 2010. In questo triennio ha ottenuto importanti vittorie, incluse la Coppa del Mondo Marathon (2008), il campionato colombiano di Cross Country (2008 e 2009) e la classifica finale degli Internazionali d’Italia MTB (2009).

Info: www.bianchi.com