MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | MET EWS Val di Fassa: tracciati e programma

MET EWS Val di Fassa: tracciati e programma

MET EWS Val di Fassa: tracciati e programma

24/06/2019
Whatsapp
24/06/2019

[Comunicato stampa]  –  Sabato 29 giugno Canazei e la Val di Fassa, al debutto con una gara EWS, ospiteranno il quarto round della stagione 2019. Svelata oggi la mappa del percorso gara.

Dopo una strepitosa stagione invernale, la Val di Fassa celebra l’inizio di un’estate straordinaria con il grande appuntamento MET Enduro World Series Val di Fassa, in programma per sabato 29 giugno. In un’atmosfera da coppa del mondo Canazei e la Val di Fassa si preparano ad accogliere centinaia di biker ed appassionati in questa località incastonata tra le splendide vette delle Dolomiti Patrimonio dell’Unesco, che fa il suo debutto in EWS. Una gara attesissima, andata già in sold out dopo poche ore dall’apertura delle iscrizioni che, come quarto appuntamento di una stagione di 8 tappe in giro per il globo (Nuova Zelanda, Tasmania, Portogallo, Italia, Francia, Canada, California e Svizzera), rappresenta il giro di boa del circuito e sicuramente promette grandi battaglie ed un incredibile show.

I 400 atleti in gara provenienti da 18 nazioni si sfideranno lungo un percorso di gara inedito annunciato oggi e sul quale i rider potranno mettere le ruote per la prima volta a partire da giovedì 27. Decisive quindi le prove ufficiali, in programma nelle giornate di giovedì e venerdì, che permetteranno di testare i nuovi trail realizzati grazie al lavoro della squadra di Fassabike che, nella tutela di un territorio Patrimonio dell’Unesco, ha modellato i tracciati appositamente per la competizione EWS.

Si tratta di 5 prove speciali per un totale di 41km e 3000m di dislivello, coperto in parte da risalite meccanizzate. Tre gli impianti che verranno utilizzati dai concorrenti in gara, due dei quali aprono quest’anno per la prima volta alle bici e sono il Ciampac e la cabinovia Pradel. Già questo lascia immaginare quanto il giro gara possa essere ancora tutto da scoprire.

A guidare la serie nella categoria Open Maschile il belga Martin Maes (GT Factory Racing) mentre nella categoria femminile la francese Isabeau Courdurier (Intense Mavic Collective). Entrambi i piloti vivono oggi uno stato di forma incredibile che li ha portati fino ad ora a dominare la stagione vincendo ognuna delle tre tappe che si sono svolte. Per questo arriveranno in Italia determinati più che mai a ripetersi e a confermare la loro leadership in classifica.
Il risultato però sarà tutt’altro che scontato. Questo round della Val di Fassa, oltre ad essere una new entry del circuito, è la prima gara di montagna di stagione, una gara alpina, con dislivelli importanti e percorsi che attraversano ambienti e terreni differenti. Inoltre il fatto che parte dei trasferimenti verranno effettuati con l’ausilio degli impianti di risalita, altra prima del 2019, permette di guadagnare quota agevolmente e rendere le discese cronometrate ancora più lunghe ed entusiasmanti. Così dichiara Fausto Lorenz, presidente dell’Azienda per il Turismo della Val di Fassa: «L’Enduro World Series rappresenta un’occasione prestigiosa per presentare la Val di Fassa e la sua crescita, degli ultimi anni, nell’offerta bike ad un vasto pubblico di appassionati. L’esordio nell’EWS è un importante traguardo raggiunto sia per la valle intera, sia per il team di Fassa Bike che ha lavorato strenuamente a questo evento e anche alla preparazione di itinerari che rendono la Val di Fassa una destinazione bike di crescente appeal. Per noi è, senz’altro, motivo d’orgoglio dare luogo a una sfida dei migliori rider del mondo che, in questa occasione, diventano anche testimonial del livello di ospitalità destinata a un mercato turistico in costante ascesa e, per questo, di rilevante interesse».

Per il pubblico lo spettacolo di MET EWS Val di Fassa non sarà solo competizione. Il centro di Canazei, Via Roma, si colorerà e prenderà vita con l’allestimento dell’area paddock e del villaggio evento già a partire da venerdì mattina. Fra le vie del paese supporter ed appassionati potranno trovare gli stand dei main sponsor, dei brand leader del settore come MET, incontrare i loro rider preferiti e lo staff a lavoro. Inoltre a Met EWS Val di Fassa tutti potranno vivere l’evento da protagonisti e pedalare lungo i sentieri di gara su cui si saranno sfidati i rider più veloci al mondo. Come? Con gli EWS Bike Days si potrà acquistare un bike pass al prezzo speciale di 50 euro (disponibile presso la biglietteria degli impianti) valido per i giorni di Sabato 29 e Domenica 30, questo permetterà di salire in vetta ed assistere, lungo le Prove Speciali, ai passaggi dei rider durante la gara e, l’indomani, percorrere in prima persona quei tracciati di gara ancora fettucciati, partecipare alle escursioni con le guide locali di Fassabike o testare in prima persona tutti i prodotti MET insieme ai migliori rider del Team. Un’occasione davvero unica che permetterà di entrare ancora più nel vivo di questo evento internazionale di enduro in mtb.

Che la grande avventura MET Enduro World Series Val di Fassa abbia inizio.

Specifiche percorso gara

PS1  –  VOLTRON               3,82 km     6 D+ 671 D-
PS2  –  CIASATES               1,21 km      0 D+ 208 D-
PS3  –  TITANS                    1,87 km     0 D+ 450 D-
PS4  –  GLÜHWEIN           2,35 km     0 D+ 369 D-
PS5  –  TUTTI FRUTTI      6,55 km   37 D+ 979 D-

Fassa Bike

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
AleEND
AleEND

Ma è Enduro o DH? :nunsacci:

jeeper
jeeper

non credo che in dh ti fai 3 km di pedalato e 2/300 metri di dislivello per arrivare a un paio di speciali

Badorx
Badorx

Non vedo l’ora di vedere i tracciati, saranno di sicuro stupendi!

jeeper
jeeper

non credo che in dh ti fai 3 km di pedalato e 2/300 metri di dislivello per arrivare a un paio di speciali