Ammortizzatore a molla o ad aria

Molla contro aria

199

Ammortizzatore a molla o ad aria? Il quesito è vecchio quanto le full, eppure trovare una risposta univoca non è facile, anche perché ci sono molto fattori in gioco quali peso, linearità della sospensione della bici, percorsi che si affrontano, ecc.

Per questo test ho scelto un sentiero del Dolomiti Paganella Bike: la Giada Line. In condizioni asciutte, l’ho percorso senza fermarmi da cima a fondo. È un trail che conosco a memoria, così come conosco benissimo la bici che ho usato: un’Orbea Occam LT.



.

Ecco cosa è successo e quali sono le mie conclusioni.

Cosa uso in Molla contro Aria

– Casco aperto
– Casco integrale
– Occhiali BLIZ Fusion Nordic Light
– Jersey manica lunga
– Jersey manica corta
– Giacca waterproof
– Guanti
– Pantaloni
– Ginocchiere Pro
– Ginocchiere Air
– Ginocchiere Lite
– Maglia con protezioni
– Maglia smanicata con protezioni
– Zaino CAMELBAK Chase Protector Vest
– Abbigliamento Dainese

I miei componenti sulla MTB

– Pedali Crank Brothers Mallet E
– Scarpe CB Stamp Speed Lace
– Scarpe CB Match SPD Speed Lace
– Reggisella telescopico Yep Components Uptimizer 3.0
– Inserti Effetto Mariposa Tyre Invader

La mia attrezzatura

– Multitools Crank Brothers Multi-19
– GOPRO Hero9 Black
– Drone DJI Mavic Mini 2
– Borsettina porta attrezzi Camelbak
– Pompa Crank Brothers KLIC HV
– Tappabuco
– Pinza multiuso piccola
– Effetto Mariposa Mangiacatena
– Effetto Mariposa Lubrificante Flower Power
– Effetto Mariposa Detergente Allpine Extra
– Effetto Mariposa Shelter
– Zaino Camelbak
– Garmin Fenix

Altri video Epic Trail.

Commenti

  1. montagnoso:

    Bellissimo test, complimenti !!! se posso esprimere un desiderio: stesso test con la Rise ! thank
    Qui si sono testati gli ammortizzatori, non il telaio.
    Penso che sulla Rise le sensazioni potrebbero essere simili, così come su altre trail bike, restando in un test abbastanza generico e di feeling “pronti via”.
    Si potrebbe entrare molto più nel dettaglio ma allora si dovrebbero considerare cinematiche, registri e setting specifici per ogni bici, situazione e regolazione.
  2. Io sulla occam idem come altri.. messo un float x da 210x55 in modo da avere un LT.. Solo che l'ammo era di una rise quindi non so se ha una taratura più sostenuta e progressiva.. xo anch'io ho tolto tutti i token e messo il sag tra il 25 ed il 30% e mi trovo molto meglio senza arrivare a pacco.. Con 1 token dentro lo sentivo molto più gnucco, da lì l'idea di togliere token per portarlo ad essere più lineare come il molla della versione LT
    Davanti una pike rc2 150 con 1 token in più dello standard e taratura consigliata dal sito rs,così facendo rimane bella alta e non si infossa nel tecnico
  3. Uomolagno:

    :smile:
    Vabbè, tralasciando la pseudo lezioncina di fisica secondo me spiega molto bene e in modo pratico l'interazione tra carro e ammo
    un ottimo affabulatore
Storia precedente

Veermersch è il campione del mondo gravel 2022 (su una bici da corsa)

Storia successiva

Loic Bruni contro 180 riders

Gli ultimi articoli in Test