MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | Monte Tremezzo con vento da nord

Monte Tremezzo con vento da nord

Monte Tremezzo con vento da nord

03/05/2016
Whatsapp
03/05/2016

[ad3]

Lunedì 25 Aprile 2016:  viste le previsioni meteo decido che, nonostante la forma fisica sia ad un livello vergognoso, valga comunque la pena di scarrozzarmi i soliti 5 Kg di ferro e vetro che mi necessitano per far foto, mi dico che i panorami da lassù saranno bellissimi e quindi varrà sicuramente la pena un po’ di fatica supplementare.

La creme della nobiltà è così composta: oltre a me, il Marchese di Varese (solo perché fa rima) ci sono il Duca Marantz e Angelo, il Barone di Morbegno diventati famosi per il Peto-Contest pre Goldseeweg, il ritrovo è fissato a Griante. Trasbordo delle bici sul furgoncino che ha tanto spazio per le MTB ma solo due posti e così, sistemato il Barone nel cassone, ci dirigiamo ad Argegno dove il “simpatico” addetto alla funicolare ci accoglie con un bel: “Amò biciclett, ‘Istu che do ball. Ad un povero turista appiedato che fa il biglietto dice: “Corsa solo andata neh, che ieer a l’ è müntà ‘l vent e a meè tucà sèrà sü tüch, se’ l fa inscì anca incö a te vegnèt sgiò a peè eh”. Impietositi, traduciamo al malcapitato il tutto in una lingua più potabile e con qualche perplessità l’ intrepido decide di salire comunque.

In un amen siam su a Pigra e si takasù in tutta calma e tra una chiacchiera e l’altra percorriamo la bella strada che con pendenze amichevoli conduce fino al Rif. Boffalora. Abbiamo capito che la toponomastica del luogo si riferisce al fatto che Bofa in dialetto significa Soffia ed effettivamente soffiava un venticello che di primaverile aveva ben poco !

Breve discesa nel gelido versante nord e poi altra risalita, stavolta meno amichevole. Si arriva dunque al rifugio Venini sotto al famoso Galbiga.

Panorama verso Sud.

Bocchetta di Nava-5

…e quello verso Nord Est.

Bocchetta di Nava-10

Dopo una doverosa sosta ristoratrice al rifugio cominciamo la discesa, dapprima lungo la linea delle postazioni militari che attraversa, in leggera discesa, il fianco meridionale del M.te di Tremezzo.

Bocchetta di Nava-27

Incontriamo altri bikers con amici comuni-

Bocchetta di Nava-20

Il panorama, se possibile, migliora ad ogni curva !!

Bocchetta di Nava-30

Il promontorio di Bellagio dove si dividono i due rami resi celebri dal Manzoni. Riprendo i due soci perché loro, i criticoni, hanno scelto un abbigliamento che pare fatto apposta per mimetizzarsi con l’ambiente: è tutto un festival di giallo, beige, nero.

Il Legnone ed il Disgrazia sembrano a portata di mano. Il sentiero corre con leggerissima pendenza e sembra non finire mai.

Bocchetta di Nava-32

Giungiamo quindi dove finisce il lungo traverso e dove il sentiero si tuffa di sotto:

Bocchetta di Nava-35

E quando dico che si tuffa, non esagero.

Bocchetta di Nava-39

Prima di fare il carpiato con vari avvitamenti, c’ è il tempo di fermarsi in un punto particolarmente suggestivo.

Bocchetta di Nava-44

Oltre ai due rami meridionali si vede anche la parte Nord che va verso le terre del Barone e dello Sceriffo Muldox. Ovviamente il Poser Duca si concede come modello, e il Barone aspetta pazientemente. Riprendiamo a scendere e nonostante la pendenza feroce del pendio, il sapiente lavoro dei militari ha fatto si che il sentiero consenta una ciclabilità insospettabile.

Bocchetta di Nava-51

Raggiungiamo una galleria che si attraversa senza problemi, scendiamo ancora un po’ su terreno più smosso e dopo una brevissima risalita raggiungiamo la Bocchetta di Nava, dalla quale riparte un sentiero che, come un crotalo, si attorciglia su se stesso innumerevoli volte su delle balze rocciose. Nose press ? No grazie !

Bocchetta di Nava-73

Il problema è solo non farsi distrarre dai panorami mozzafiato, meglio guardar bene dove mettere l’anteriore !

Bocchetta di Nava-76

Per i panorami meglio fermarsi e gustarseli senza fretta. La ciliegina sulla torta è la luce radente pomeridiana che lambisce i verdissimi prati affacciati sul Lago, ed un magnifico sentiero che corre lungo i fianchi della montagna. Cosa volere di più ?

Bocchetta di Nava-79

Naturalmente una bella Weiss in riva al Lago assieme a due Amici fidati, non prima di aver fatto l’ultima foto che userò spesso per rispondere su Whatsapp!

IMG_3259

Qui trovate la traccia GPS.

[ad12]

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
Bald
Bald

E bravi i miei amicicci lombardi!

A maggio-giugno riusciamo a fare un giro, che sò in Ossola, magari?

Bike.man
Bike.man

Ma lo chiedi anche ?

Bald
Bald

Non so se volete con voi dei brutti valsesiani ?

Jack Bisi
Jack Bisi

Che foto…. Grande.

Bike.man
Bike.man

Maaaaa SuperJack ho letto giusto ora che mi hai fatto il birichino !?!?!
Dai vedi di riprenderti con calma che torni come nuovo !!
Un abbraccio !

Davide_sd
Davide_sd

Giro stupendo!!!
E’ fattibile con bici da XC?

cllocate
cllocate

Vedere le foto ( STUPENDE ) e sentirsi a casa è un tutt’uno.
Il GIRO per antonomasia delle Guide MTB Val Brembana.

Bike.man
Bike.man

Fattibile è fattibile, secondo me ti divertiresti di più con una trail/all mountain…

mario_b71
mario_b71

Grande Yura! Racconto e foto (al solito) spettacolari, chapeau!
Mi hai messo la scimmia addosso… devo tornarci prima possibile…

AndreazzA
AndreazzA

Che foto meravigliose!

Odin13
Odin13

Come al solito ottime foto .
Grande YURA !!!

felipe81n93

bellissime foto e bel giro. C’è una traccia GPS disponibile?
Grazie

Bike.man
Bike.man

@mario_b71
@AndreazzA
@Gingig
Grazie a tutti !!!

@Lorenzo Martelli: per la traccia trovi il link all’ itinerario di Marco sotto all’ ultima foto.

felipe81n93

ops, visto ora, grazie!

DoubleT
DoubleT

OT on
segnalo agli amministratori del sito che anche quest’anno a riva del garda c’è stato il bike festival
OT off

mi scuso per l’intrusione

1979gabriele1979
1979gabriele1979

Posti bruttissimi, per nulla piacevoli, immersi in una nebbia fitta: sono fortunato a non abitare in zona.

Heis
Heis

ho letto da qualche parte che si può evitare la discesa della Bocchetta di Nava.
qualcuno la conosce o è una bufala ?
due anni fa ho fatto il percorso sopradescritto e , viste le mie scarse abilità, avrei evitato l’ultima discesa dalla bocchetta.
comunque da fare e rifare……………….

Marco Toniolo

Certo che puoi. Basta che segui la traccia e quando scendi per la carrareccia rimani su quella fino al lago

Tartenri
Tartenri

Sempre il migliore @Yura, foto spettacolari ma, si sa, è consuetudine 😉

Mauro Franzi
Mauro Franzi

Belle foto e sempre bella la discesa dalla Bocchetta di Nava. La parte alta la trovo invece un po’ noiosa, ciclisticamente parlando, ma vale comunque la pena per il panorama top.

Paulento
Paulento

quoto, della parte alta l’unico tratto interessante è la brevissima parte un po’ ripida prima di imboccare la galleria…però il panorama paga 🙂
@yura vale anche per te, quando cambi provincial 😉 fai un fischio!

Bike.man
Bike.man

😉

Bike.man
Bike.man

Indubbiamente il “pezzo forte” è dalla Bocchetta in giù (IMHO). A me è piaciuto anche il tratto dalla fine del traversone fino alla galleria, nel bosco si lascia andare attuono visto che è pendenza Luisiana… Tutto il pezzo alto comunque si fa apprezzare per i panorami notevoli.

salitomania
salitomania

Yura N.1 …… Prima pagina del mag ampiamente meritata!

Deroma
Deroma

a mio avviso insieme al tracciolino uno dei giri più belli (quanto a panorami) della zona.
la prima domenica che non diluvia lo ri-faccio

breinok
breinok

Belle foto e bel giro!
Ma perchè su MTBMag non fate una rubrica periodica sui percorsi migliori in varie parti d’Italia?
Alla fine col fatto che voi redattori siete quasi tutti dalle parti Lago di Como o Merano, i report trattano per lo più quelle zone che, nonostante stia a Bologna, sono già un po’ lontane.

Per dire solo della mia zona: Corno alle Scale, Cimone o Abetone sono pieni di giri stupendi. Chiaro, non sono le Alpi, ma ci si difende bene!

Triskele
Triskele

Bellissime foto!! Complimenti, anche per il racconto.
..La biker con amici comuni 🙂

jomark
jomark

Com’e’ che anche io quel giro l’ho fatto e fotografato ma non ho foto così??
Complimenti, foto veramente FANTASTICHE.Il difficile e’ decidere quale usare come sfondo del desktop….

iNicc0lo
iNicc0lo

Innanzitutto complimenti davvero, poi largo circa in quanto tempo si arriva al Venini, eppoi da lì giù al lago? grazie in anticipo

Bike.man
Bike.man

Largo largo largo (noi siamo proprio pacifici) abbiamo abbiamo impiegato ca. 1:40 per arrivare al Venini con un paio di soste all’ alpe di Colonno e all’ Alpe di Lenno. Per la discesa noi siamo stati in ballo più di due ore, ma vista la giornata non avevamo fretta e poi a far foto perdo un sacco di tempo.

😉

Ale Di Pezza

Complimenti! Posti e foto da sogno! Un po’ di peso sulle spalle per emozioni da far rivivere agli altri!

Bike.man
Bike.man

I complimenti fanno sempre piacere, i tuoi poi sono speciali Ale.
Non per sminuire quelli degli altri, ci mancherebbe, però avere i consensi da un animo sensibile come il tuo lo ritengo un privilegio !
Per il resto ti confesso che ogni tanto la voglia di viaggiar leggero mi tenta, ma il pensiero di arrivare a casa con le sole immagini dei ricordi fa si che lo zainone lo prenda sempre con me. E ti assicuro che le emozioni vissute le rivivo anche’ io anche se gli scatti che mi ritraggono non sono molti…non importa, io c’ ero e con me c’ erano sempre dei Grandi Amici…delle belle Persone.

Un abbraccio
😉

biker 69
biker 69

Grande Yura, come sempre,foto stupende

Maurizio Deflorian
Maurizio Deflorian

magnifiche foto!

Bike.man
Bike.man

@biker 69: grazie carissimo !
@Maurizio Deforian: SuperNonnissimo grazie anche a te !

Rothgar
Rothgar

Yura ….. Foto stupende !!

vecchiocatrame
vecchiocatrame

Appena Jack si riprende venite in liguria con lui, l’accoglienza è altrettanto calorosa!

vecchiocatrame
vecchiocatrame

“Belin ancun biciclette…mié che se vegne ventu cumme vei mi seru tuttu e ve lasciu sciu attacché e me ne battu u belin…”

Bike.man
Bike.man

Gli unici termini che capisco sono:
Belin
Biciclette
Ventu
sera tuttu
me ne battu u belin

Però onestamente il significato mi sfugge proprio…

Giammangiato
Giammangiato

fatto a fine settembre……..fantastico,se solo un po piu di tratti in discesa fossero un po piu scorrevoli sarebbe da 10! infatti prossima volta con fat!!!e godi al 100%

marpa
marpa

Complimenti X le foto bellissime .. Spettacolo

Maxone1
Maxone1

Ahahahahha ? vabbe ‘ dire che le foto sono bellissime oramai è scontato. ……..
Ma l’ultima foto. ……..
Spettacolare ahahahahha ?
Grandi e fortunati. ….

Riccardo
Riccardo

Posti e foto stupende! Per curiosita’ che lenti usi? wide-angle?

Bike.man
Bike.man

In questo caso sulla 5D Mk III ho usato Canon 17-40 F4 L e 70-200 F4 L…in altre occasioni porto anche il Sigma 35 F1,4 Art
@race70 : Dipende dai gusti, appena sopra ci si “lamentava” del fatto che la parte alta sia un po’ noiosa…:-)

@marpa & @marcols : grazieeeee !

basol
basol

Grazie per aver condiviso con noi questo bel giro, anche il racconto è molto piacevole, le foto poi sono stupende!

Gio77dux
Gio77dux

Quell’addetto lì aveva proprio una voglia…

giorgiocat
giorgiocat

Bellissimo report, ma le foto sono megagalattiche!

Bike.man
Bike.man

@basol: grazie a te per aver apprezzato !
@akiro: l’ addetto era proprio un gran personaggio… 🙂
@giorgiocat: grazie anche a te Giorgio

😉

giocezar
giocezar

Bellissimo, l’ho sempre visto dalla sponda opposta, e pensavo che non vi fosse niente.
Sbagliavo. Da fare anche a piedi solo per il panorama. Complimenti.

AndrewToni
AndrewToni

Grandi! la prossima volta chiamatemi!

SimoneBricola
SimoneBricola

Ciao Yura ! un’informazione, seguendo la traccia GPS è possibile raggiungere la vetta del monte crocione? o bisogna percorrere un’altra strada? Grazie in anticipo !
P.S. Foto spettacolari ! non vedo l’ora di andare a fare un giro proprio questo weekend ! 🙂

Bike.man
Bike.man

Certo. Se guardi la traccia vedrai che hai la possibilità di salire sia al Monte di Tremezzo che al Crocione.

😉

 

POTRESTI ESSERTI PERSO