MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | Norco: richiamo per la Range Carbon 2014

Norco: richiamo per la Range Carbon 2014

Norco: richiamo per la Range Carbon 2014

14/05/2014
Whatsapp
14/05/2014

Norco ha identificato un problema di produzione nei telai Range Carbon 2014. I telai affetti dal problema possono rompersi nella zona del movimento centrale/ISCG in seguito ad uso continuato o all’uso di guidacatena in cui più di 7mm di filetto entri nei tabs ISCG nel telaio.

Norco ha quindi deciso di richiamare i telai affetti e sostituire il triangolo anteriore.

Al sito http://www.norco.com/range-support/# trovate i dettagli della procedura per la sostituzione del telaio. Bisogna registrare il telaio, tutti i dettagli sulla sostituzione in garanzia saranno comunicati attraverso questa registrazione, quindi la vostra partecipazione è estremamente importante.

Dopo aver registrato il telaio, bisogna portarlo dal rivenditore Norco locale per una ispezione. Se una fessura strutturale è evidente, il telaio sarà sostituito, mentre se è solo superficiale (“cosmetic”, dice il sito), si potrà continuare ad usare il telaio con ispezioni regolari. Leggete comunque i dettagli all’indirizzo indicato sopra.

Norco dice che fratture nella zona dell’ISCG sono problemi estetici e non rappresentano un immediato problema di sicurezza. Le bici possono continuare ad essere usate con controlli periodici. Bisogna smettere di usare la bici solo se ci sono significative variazioni o della fessura o se si propaga per oltre 25mm.

Immagine 001

Fessure nella parte alta dell’attacco ISCG possono invece propagarsi nella struttura principale del telaio e smettere di usare la bici se individuano problemi di questo tipo.

Immagine 002

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
Nikophorus188
Nikophorus188

Senza parole… piena solidarieta’ a tutti i possessori di queste bici

Ganfo
Ganfo

“Norco dice che fratture nella zona dell’ISCG sono problemi estetici e non rappresentano un immediato problema di sicurezza. Le bici possono continuare ad essere usate con controlli periodici.”

Controlli periodici??? Ma davvero credono che chi ha speso certe cifre accetti di continuare ad usare un telaio con questi problemi, “controllando periodicamente”?
Santo Dio, già hai fatto una pessima figura, ma a questo punto ritira tutti i telai e rimedia al disagio che comunque hai causato al povero acquirente…

fitzcarraldo358
fitzcarraldo358

Dicono che sostituiranno tutti i telai (triangoli anteriori), crepe o non crepe.
Solo non avendo ancora tanti telai “buoni” disponibili per ora danno priorità a quelli con crepe strutturali… così ho capito.

Ganfo
Ganfo

Dall’articolo non si capiva bene. Ad ogni modo l’idea stessa che un cliente debba stare li a misurare con il decimetro dopo ogni uscita la lunghezza della crepa a me sembra una follia.
Però vedo che mi sono beccato due pollici giù, quindi desumo che esiste gente felice di spendere 3-4 mila euro e di essere trattata in questo modo.

Cico 83
Cico 83

Secondo me alla fine i telai verranno ritirati tutti, la verifica è da fare in attesa che sia pronta la versione corretta del triangolo anteriore. C’è da dire che i problemi dovrebbbero emergere solo per chi monta guidacatena e tendicatena su ISCG…

dlacego

Per riallacciarsi at test dei pedali cinesi dove molti dicono di comperare cinese per via del prezzo… ecco questa è una delle differenze: un’azienda seria che appena si è accorta di un difetto ha eseguito dei test per garantire la sicurezza e si è messa a disposizione per sostituire il telaio appena disponibile. Un errore lo possono fare tutti, riparare allo stesso è sinonimo di serietà e competenza…. provate a comprare un telaio in Cina e cappottatevi facendovi anche male al primo giro, denunciate il produttore e poi aspettate sue notizie, vi pentirete ogni giorno di aver risparmiato quattro soldi rischiando la vostra salute.

lucal82l
lucal82l

E’ evidente, come spesso accade, che non sai minimamente di cosa stai parlando.
Senza offesa, ma basta informarsi invece di pontificare a caso.

dlacego

Dimenticavo, ci sono aziende cinesi serie: giaint, kenda, ecc. ma di sicuro non vendono a prezzi stracciati visto che qualità, ricerca e sicurezza hanno il loro prezzo.

Luke80
Luke80

Mi pare che siano di Taiwan, non cinesi, è un pò diverso.

lucal82l
lucal82l

Dimostrato quello che dicevo sopra.

dlacego

Scusa ma Taiwan se non è nella repubblica di Cina dove si troverebbe, in Africa??? Voglio vederti a chiedere la sostituzione di un telaio in garanzia comperato in uno dei siti che li vendono… e di sicuro non si sognano nemmeno di fare richiami di prodotti uscii con qualche difetto . Rigiro quello che scrivi: è evidente che non sai nemmeno quello di cui parli, senza offesa naturalmente 🙂

Worldbike Formia

Confermo quanto detto da @fitzcarraldo358: tutti i telai Range Carbon saranno sostituiti!
C’è scritto chiaramente nel link indicato.

La rottura di scatole, semmai, sarà quella di dover controllare periodicamente lo stato del proprio telaio, con intervalli che sono anche piuttosto ristretti e che richiedono per lo meno lo smontaggio della guarnitura.

Il warning dell’azienda serve ad evitare eventuali cause milionarie che negli USA e in Canada sono frequenti: una tizia americana ha fatto causa all’Audi (e vinto) perchè i pedali della macchina erano troppo vicini ed i suoi piedi ciccioni l’hanno fatta accelerare invece di frenare (andando a sbattere)…. tanto per raccontarne una….

Ed è sempre per questo motivo che nei manuali d’istruzione dei prodotti USA si leggono raccomandazioni assurde per noi europei (non mettere nel microonde, ecc ecc).

Lore51
Lore51

io se fossi stata in quella li più che fare causa all’Audi mi sarei messa subito a dieta…e mi sarei vergognata giusto un po’

Lore51
Lore51

*stato

SABBATH
SABBATH

Almeno loro si sono presi la briga di riconoscere il danno. Da inizio 2014 alcuni miei amici sono stati lasciati a piedi da alcuni grandi marchi.

Turbo
Turbo

Sono uno dei pochi (fortunati) possessori di Range carbon (dico fortunati perché ne sono arrivate poche e va che è uno spettacolo!!). Proprio ieri mattina ero a fare un giro enduro con amici e mi arriva la telefonata del rivenditore che mi informa e mi gira il comunicato ufficiale Norco.
Secondo me tutto ok, nel senso che errori lavorando capitano, nel senso che Norco ha informato tempestivamente, nel senso che il mio rivenditore mi ha assicurato che il mio triangolo anteriore verrà sostituito comunque senza spese e nel senso che mi hanno spiegato molto bene come si può verificare il problema (da me fortunatamente ancora non perché non monto ISCG). Quindi nessun problema se non che alla fine di ogni uscita do un’occhiata al telaio.
A mio parere questa si chiama serietà e correttezza, non potevano fare altro…

Bike Trade
Bike Trade

Il problema non sussiste… Anzi. Ce ne fossero di aziende così che si prendono le loro responsabilità. Gli esemplari soggetti a questo difetto sono un numero basissimo in tutto il mondo. E in ogni caso i telai verranno cambiati con altri nuovi. Il problema è dell’azienda che dovrà affrontare una notevole spesa. Come negoziante ne ho già vendute due e nessuna di loro ha presentato il problema. Per di più i clienti sono contentissimi della scelta che hanno fatto. Le bici vanno benissimo e dicono di essersi trovati meglio di altri marchi famosi che hanno avuto in precedenza. Norco ha lavorato bene negli ultimi anni e quest’anno ha fatto delle bici spaziali.
Ricordo inoltre che Norco garantisce i suoi telai, anche il carbonio, a vita, segno che l’azienda crede nell’affidabilità dei proprio prodotti.

 

POTRESTI ESSERTI PERSO