MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | Nuova cassetta Shimano 11v 11-46

Nuova cassetta Shimano 11v 11-46

Nuova cassetta Shimano 11v 11-46

29/02/2016
Whatsapp
29/02/2016

[ad3]

Shimano presenta una nuova cassetta a 11 velocità con range ampliato, che dagli 11 denti del primo pignone arriva ai 46 del pignone più grande. Non sono ancora disponibili immagini del nuovo prodotto ma vi aggiorneremo non appena possibile. Novità anche per quanto riguarda il profilo della corona 1x, che adotta l’ormai onnipresente sistema a spessore alternato dei denti. Introdotta anche una nuova falsa maglia.

Shimano

[ad45]

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
marcoita89
marcoita89

perchè col monocorona e il 42 dietro non si andava ovunque. . .

monux
monux

interessante ma….vedremo come e se hanno lavorato sul problema della caduta della catena in retropedalata. :/

DoubleT
DoubleT

ma chi è che pedala al contrario…

Bald
Bald

mai caduta in retropedalata con l’XTR, neppure sul 40.

Invece altri con Sram XX1 e X01 hanno il problema della caduta catena

vito e alloggio
vito e alloggio

Tu menti. 🙂

Bald
Bald

E perché mai dovrei mentire? Ho provato e non cade.

Cassetta e cambio XTR 11v, guarnitura RaceFace Next SL.

200mm
200mm

Intendeva sulla caduta catena dei gruppi Sram…e ha ragione 😉

Bald
Bald

Ed invece cade… X01 nuovo su Lapierre Spicy. Ma non è un problema così fondamentale.

Dopo n anni di utilizzo di componenti Sram sono passato a Shimano perché qualitativamente parlando è oggettivamente superiore, ma se cambio ritorno in casa americana, e solo ed esclusivamente perché il servizio di Sram, dato dal suo importatore, è nettamente superiore a quello di Shimano Italia.

Ezio Ognibene
Ezio Ognibene

Se parti dal 10 si
Ma shimano usa 11 come pignone più piccolo…
Quindi il 46 serve per avere lo stesso range della cassetta shimano.

SperoniRoberto
SperoniRoberto

Non è che con il 42 non si andava ovunque è che con il 30-11 frulli in pianura. Con un pignone da 46 puoi usare corone da 32/34 senza compromettere la pedalata in salita e dando la possibilità di avere un rapporto massimo ben più lungo dell’ 30-11.

SCUBIKER
SCUBIKER

Sì, ma costringeva ai meno allenati a mettere una corona abbastanza piccola (28 – 30) perdendo così rapporti in discesa. La tendenza invece è di mettere pignoni più grandi dietro (il 46 appunto) in modo da consentire di usare una corona abbastanza grande da poter spingere pure in discesa senza perdere niente in salita.

capitancaspro
capitancaspro

Sicuramente penso che shimano abbia voluto rispondere a sram , col 46 dietro puoi montare un 32 o un 34 davanti e con 11 avere circa lo stesso sviluppo metrico di sram senza la modifica del corpetto xd.

gxin
gxin

Notizia decisamente interessante.
Si spera che abbiano risolto i problemi di usura al pignone in alu

Bald
Bald

Usura? 1500 km e non vedo alcun segno di usura.

Davide_sd
Davide_sd

beato te, io ho fatto 600km e i segni di usura ci sono eccome…

gxin
gxin

anche il test fatto su mtb mag (http://www.mtb-mag.com/test-shimano-xt-2015-trasmissione-1×11/) segnala un consumo anomalo e veloce del 42 quindi ….
Se ciò non accade più meglio così

Marco Toniolo

Le informazioni sono poche, le immagini non ci sono. Appena potremo provare il nuovo pacco pignoni vi potremo anche dire se la lega di alluminio del 46 è meno morbida del 42 e 40 che abbiamo provato. I problemi di usura veloce ci sono, come scritto nel test linkato da gxin, e sono anche uno dei motivi per cui la catena cade dall’ultimo pignone se si pedala all’indietro.

Invece sono curioso di capire perché Shimano sia passata al narrow wide, visto che dalla corona anteriore in commercio attualmente la catena non cade.

Bald
Bald

Nel XT useranno un’altra lega di alluminio, o quella del test di MTBMAG sarà stata difettata o l’alinea catena non era corretta. Sta di fatto che la mia cassetta non presenta segni di usura fuori dall’ordinario.

A me frega una sega di difendere shimano, anzi aver a che fare con shimano italia mi fa venire l’orticaria, a differenza di Sram, il distributore italiano è serio e disponibilissimo, però scrivo la mia esperienza. Mai avuto cadute di catena pedalando all’indietro e non ho usere strane della cassetta pignoni. I freni sono eccellenti. Sulla qualità del prodotto nulla da dire, anzi. Sulle strategie di mercato, sono problemi loro.

Marco Toniolo

Il pacco pignoni in test era di serie. Anzi, è di serie, visto che lo uso tutt’ora. E la stessa Shimano ha risposto all’usura precoce con un “lo sappiamo”.

Bald
Bald

“La stessa Shimano” intendi Shimano Italia? Se sì, visti i tuoi contatti, chiederei ai distributori tedeschi o americani.

Il mio è della stessa vostra “partita”, anche se in verità li hanno presi con il contagocce qua in italia. 1500 km, trail per lo più in zona Rive Rosse di Masserano e Sostegno, Fenera, zone di confine con il lago di Orta e puntate in iSvizzera, Ossola, Liguria. Usura normale.

Fatta da poca la prova di caduta catena, il mio XTR non cade, l’X01 nuovo del mio amico sì, unica differenza la mia linea catena è molto meno accentuata della sua, sarà l’accoppiata con la Next SL? Non lo so… può darsi. Sarò stato fortunato? Meglio per me.

Lo ripeto, piuttosto di difendere shimano italia, regalo tutto il mio gruppo XTR al primo che passa qua davanti all’ufficio.

Lord Soth
Lord Soth

Di questo passo si finirà con un 11 davanti e un 52 dietro… 🙂

Pepix86
Pepix86
fitzcarraldo358
fitzcarraldo358

la cassetta in foto è una 11-40 attuale

francescoMTB1
francescoMTB1

Perche’ aveva scritto che non vi erano immagini del prodotto.

fitzcarraldo358
fitzcarraldo358

e infatti non ci sono immagini della cassetta 11-46.
o non ho capito cosa vuoi dire?

barbasma
barbasma

Quindi shimano cede al design a denti alternati tipo sram… e alla falsa maglia…

Balandi
Balandi

adesso PER MAGIA i cambi shimano DIVENTERANNO COMPATIBILI con il 46??

allora era solo marketing quando scrivevano max 42, xxT.
bella la pezza di shimano ma non oso immaginare che mattino venga fuori….ci vuole coraggio a montare una cassetta da 0.5 kg !

pacidavi
pacidavi

sto provando il 2×11 shimano e mi lascia un po’ perplesso come rapportatura (un po’ tanto perplesso)
il 46 andrà bene per chi vuole il monocorona e non ha gamba

ma perchè rinnovare la corona anteriore se l’avevano progettata così tanto bene da non necessitare il narrow-wide?

Andrea-88
Andrea-88

Shimano continua a inseguire, e lo fa pure male. Già era pesante la xt normale, questa sarà un mattone assurdo.

SperoniRoberto
SperoniRoberto

Perchè il gx o l’nx di sram sono delle piume??? e poi, al momento, è sram che sta seguendo shimano proponendo l’nx compatibile con il corpetto standard e non obbligando a montare un xd. Adesso con pignoni così grandi il 10 non sarà più necessario perchè si potrà usare una corona più grande che compensa la differenza che c’è tra 10 e 11.

Andrea-88
Andrea-88

Bene, allora mettiamo giù due pesi: Gx 395g, xt 450g. Prova un po’ a immaginare quanto peserà questa 11-46…si andrà oltre il mezzo kg. Quindi tra pignoni mattoni e corone più grandi si avrà un peso assurdo per arrivare allo stesso range di rapporti sram.
Inoltre tirare fuori il discorso xd al giorno d’oggi è insensato, ormai è LO STANDARD. Stesso discorso per il paragone con l’nx che è un gruppo di bassissima gamma, non ci siamo proprio…

alexh1983
alexh1983

Secondo me può essere interessante un 30 davanti e il 46 dietro, non sei costretto a montare il 28. Parlo per le MIE gambe eh. Mezzo chilo di cassetta non lo vedo un dramma.

FabioBt
FabioBt

Non capisco perché si è saltato il 44 che secondo me è il limite accettabile.

Gxp
Gxp

Ho sempre reputato il livello qualitativo dei prodotti Shimano superiore a quelli Sram (a livello di freni c’è un abisso per esempio). Per questi motivi non credevo che l’avvento dell’Xx1 avrebbe causato la rincorsa scomposta a cui stiamo assistendo..Possiedo una trasmissione Sram monocorona e nonostante tutto devo ammettere che ha stabilito effettivamente un modello di riferimento, come i maldestri tentativi di Shimano nel rincorrerla ci stanno confermando. A mio modo di vedere avrebbero fatto meglio a giocarsela con soluzioni totalmente alternative e originali, senza finire in questo “manierismo” della meccanica

Pitaro
Pitaro

Infatti dopo che Sram ha presentato l’XX1 quello che ha fatto Shimano è stato sfornare in un colpo solo (anche se non immediatamente) l’elettronico e un deragliatore di nuova concezione… Se poi la gente vuole a tutti i costi il monocorona non è colpa dei giapponesi!

Gxp
Gxp

Il nuovo deragliatore anteriore è un’ottima soluzione, non si può dire altrettanto per l’elettronico, per ora

Icaro900
Icaro900

Con quali tipo di gabbie sarà compatibile?

andreasia610
andreasia610

interessante… attendo news.
però non dovrebbe uscire anche un nuovo cambio dato che per ora (sia shimano sia sram) la capacità massima è di 42???

wally73
wally73

Bah con gli sram 11 velocità le corone 44 funzionano perfettamente….

Mitzkal
Mitzkal

L’ususa dei pignoni in alluminio, si risolve facendoli in acciaio, titanio o carbonio…
Cosa vi aspettate dall’alluminio, magie?

Haran
Haran

Il titanio è il materiale ideale, ma costa davvero un botto…
Io ho corone anteriori in titanio su Sram XX. Durano almeno il triplo se si cambia la catena con regolarità.

rimirkus1975
rimirkus1975

11-46 magari a 12 rapporti , giusto per esasperare al massimo il monocorona , bho! Ma dover ammettere che a volte la doppia corona può essere ancora una soluzione valida no ? Comunque ammetto che se facessero realmente un 11-46 a 12 rapporti sarei il primo a desiderarlo. …

iron40
iron40

madonna, mi sento sempre più sega a sapere che voi col 30 -11 frullate in pianura o nei cosiddetti “rilanci”..
46 accoppiato ad un 32/34 è perfetto immagino, se non si voglia aver lo sbattimento del corpetto xd

Tronicox
Tronicox

Sono d’accordo con te, per esempio utilizzando delle ruote 650b la differenza tra una corona da 30 e una da 28 a 70 pedalate al minuto e poca, ragionando di usare una full con lunga escursione e intorno ai 13/14 kg, vorrei vedere quanto si potrebbe reggere a spingere ad una velocità maggiore. Per me sarebbe già difficoltoso così, ma dipende da molti fattori, in primis l’allenamento.
Questo è lo sviluppo.
Corona numero denti 28
Pignone numero denti 11
Circonferenza ruota mm 2210
Pedalate al minuto 70 Velocità km/h 23,63

Corona numero denti 30
Pignone numero denti 11
Circonferenza ruota mm 2210
Pedalate al minuto 70 Velocità km/h 25,31

menollix
menollix

A me sembra che mettere il 46 serva a Shimano a coprire in parte il gap della mancanza del 10.
E comunque, calcolatrice alla mano, un pacco pignoni 10-42 ha un range di utilizzo maggiore (proprio leggermente) rispetto ad un 11-46, ma dalla sua avrà sicuramente un peso inferiore.
A me sembra l’esempio di “soluzione di compromesso”.
Da Shimano mi aspetterei la “soluzione ottimale”.

tcianca
tcianca

Ho appena provato il nuovo pacco pignoni 9-44 di e-thirteen e devo dire che ne sono rimasto molto soddisfatto, sia per la progressione dei rapporti che per la cambiata ottimale. Mi chiedo come mai nè sram nè shimano sono riusciti a sviluppare una cassetta del genere che va a sostituire integralmente i rapporti di una doppia classica.

Nikruz
Nikruz

se non erro prechè col pignone da 9 si usura precocemente la catena e si dovrebbe sentire distintamente il rumore dovuto all’angolo maggiore che fanno le maglie su quel pignone.

Ovviamente SRAM ci aveva pensato ed ha scartato il 9 per la ragione che ti ho appena scritto (sempre se ricordo bene).

rimirkus1975
rimirkus1975

@tcianca affermare che un pacco pignoni 9-44 vada a “sostituire integralmente i rapporti di una doppia” mi sembra eccessivo, se ad esempio , sempre per rimanere in casa Shimano, prendi un pacco pignoni XT 11-42 ad 11v. montato con una doppia vedrai che il range di rapporti non è proprio uguale !

Riki174
Riki174

Sinceramente ho apprezzato più il 9-44 di E*13 di questo pignone Shimano perchè permette davvero di avere un range enorme.
Inoltre sono molto curioso di vedere cosa sfornerà SRAM per il 12V 🙂
P.S.leggermente OT:
Stimo tutti quelli che dicono che col 30/42 si fa tutto. Bravi.
Io con la 29 e quegli stessi rapporti non faccio tutto…dato che nonostante abbia una buona gamba ho anche un’ottima panza…rampe brevi si, ma salite lunghe no, ed ho ovviato lasciando la corona da 24 senza deragliatore x le emergenze, ma non per questo mi sento un pidocchio.
Mi spiace sempre leggere commenti tipo “se non ce la fai vai a piedi/allenati di più/cambia sport/sei un chiodo”.

Tronicox
Tronicox

Sempre ragionando con ruote da 650b una cassetta con il 9 e il 30 davanti fa questa velocità a 70 rpm:
Corona numero denti 30
Pignone numero denti 9
Circonferenza ruota mm 2210
Pedalate al minuto 70 Velocità km/h 30,94
Roba da Cancellara.

DoubleT
DoubleT

guarda che cancellara ne fa più di 100 di pedalate al minuto

Tronicox
Tronicox

Ma va :-):-)
Fa anche un lavoro diverso dal mio e di quasi tutti i ciclisti amatoriali 🙂

menollix
menollix

70 rpm non è una frequenza da pro…
A 90-100 uno normale è abbastanza imballato.
A 70 no.
Io sulla 29er ho il 30-10 come rapporto più lungo ed in piano si può pedalare tranquillamente fino ad oltre i 35…

DoubleT
DoubleT

sì, è oltre i 37 orari che si va fuori giri

Tronicox
Tronicox

Dunque stimiamo una circonferenza ruota di circa 2240 mm per la ruota da 29 e una pedalata pedalare agile di 90 rpm:
Corona numero denti 30
Pignone numero denti 10
Circonferenza ruota mm 2240
Pedalate al minuto 90 Velocità km/h 36,29

se riduci a 80 rpm arrivi a 32,26 kmh a 70 rpm 28,22 kmh

Ti stimo fratello 🙂 🙂

menollix
menollix

Secondo me dovresti montare il sensore cadenza… Verresti che 70-80 rpm nn ti imballi. E poi su una MTB oltre i 35 allora in piano è difficile che faccia…

Riki174
Riki174

Io a 90 pedalate al minuto come minimo esplodo!
Ma poi tutti che montano come MINIMO l’HighRoller da 2.3 e tutti col problema della coperta corta a 35km/h in piano?
Io devo essere proprio messo male 🙁

iaio
iaio

Bene: posso montare la cassetta senza cambiare adattatore al mozzo e posso montare una 32 sulla guarnitura. È mia. E chi se ne frega del peso.

ilgrosso
ilgrosso

Trecentomila seghe mentali per una coperta comunque corta. Con la doppia la catena non cade, si hanno 22 rapporti, le ditine della mano sinistra le sappiamo usare, pesa qualche grammo in più ed il 99.99% di noi non fa gare. Mah……….

Maverick 89
Maverick 89

Mah…io trovo che si stia un po’ esagerando,fin o a quanti denti si potra’ arrivare….???
Mi trovo d’acccordissimo con “Il Grosso”!!!Da possessore di STJ fsr 26″ con 38/24 con 11/36,sono passato al monocorona da 28 con 11/40 e ultimamente 11/42 in pianura a 25km/h si frulla e io che faccio circa 3500/4000 km in un anno,l’ho trovata sicuramente a lungo andare piu faticosa come rapportatura.Non parliamo poi della bici che sto usando ora (una RM Thunderbolt BC 650b…) con gomme da 2.3″ un mono da 32 e cassetta X01 10/42,un supplizio per le mie gambe!!!Sicuramente un 46 e’ una manna,ma io,che sono tra i normali,prima di comprare un mono o ritrasformare una doppia in mono,ci ripenserei 100 volte!!!
Saluti a tutti

alexh1983
alexh1983

Per la zona in cui abito, Val d’Ossola, avere il 46 sarebbe certo interessante, esco di casa e dopo 400 metri volendo ho già salita all’8% quindi più che di frullare in piano mi preoccuperei di aver coperta quando poi le pendenze diventano del 15-18%, salita a Pioi (seppur asfaltata) docet.

barbasma
barbasma

Quello che manca veramente a shimano sono le guarniture spiderless che le eviterebbero un sacco di problemi di linee catena tra boost e pacchi pignoni sempre diversi

Uso shimano e il sistema di montaggio della guarnitura imho e’ il piu’ semplice ma devono mollare gli spider fissi

Riki174
Riki174

Commento ragionevolissimo.
Lì si che non si vedono progressi che sarebbero ben accolti dal pubblico!

 

POTRESTI ESSERTI PERSO