Ora si può comprare una Specialized anche online

Ora si può comprare una Specialized anche online

Staff, 09/02/2021
Whatsapp
Staff, 09/02/2021

[Comunicato stampa] Specialized, da sempre il brand di riferimento nel mondo del ciclismo, lancia sul mercato italiano la strategia di Integrated Marketplace che ha l’obiettivo di soddisfare il ciclista sempre più omnicanale. Grazie all’integrazione dei canali offline e online, Specialized offrirà un’esperienza di acquisto integrata e più dinamica.

I pilastri dell’Integrated Marketplace sono 4:

  • Rivenditore Ufficiale
  • Pick Up In-Store
  • Rider Direct
  • Trova nelle Vicinanze

Il Rivenditore Specialized rimarrà il canale di vendita strategico attorno al quale ruota l’intera filosofia commerciale.
“In Specialized siamo convinti del valore aggiunto del Rivenditore” afferma Ermanno Leonardi – Managing Director Specialized Italia – “La nostra rete vendita mette a disposizione dei consumatori un incredibile livello di supporto e servizio, oltre che una vasta conoscenza del settore. Contemporaneamente, seguiamo da tempo l’evoluzione omnicanale del consumatore finale e ciò ha spinto la nostra azienda ad investire sui sistemi IT per poter integrare ulteriormente i nostri Rivenditori all’interno del sito Specialized”.

Con Trova nelle Vicinanze, i consumatori finali possono controllare in ogni momento la disponibilità di un prodotto presso i Rivenditori Specialized; la funzione si rivolge, quindi, agli info-shopper, ovvero a coloro che cercano informazioni online ma che poi acquistano il prodotto offline.

Da oggi, a completamento della strategia, i consumatori potranno anche:

  • acquistare direttamente online accessori e biciclette e ritirarli presso un Rivenditore Specialized, grazie al nuovo canale Pick Up In-Store
  • oppure, solo per quanto concerne gli accessori, acquistare online e ricevere direttamente a casa i prodotti con il Rider Direct.

Specialized

 

Commenti

  1. sergio0624:

    Meglio il negozio fisico? Dipende da chi lo gestisce secondo me
    Su questo hai ragione.
    In Italia, comprare dalla casa madre una Specialized vuol dire spendere di più (è facile immaginare che sarà così).
    Questa maggiore spesa deve essere giustificata da un servizio migliore, da un valore aggiunto per il cliente che al momento non riesco a cogliere.
  2. Mi è venuto citato male sorry...


    mtbfriend:

    Vero ma "poracci" ...devono guadagnarci anche loro, pagare le tasse, pagare un meccanico,pagare magari un affitto...se fanno tutto a regola arrivi a fine mese con la canna del gas avvolta attorno al collo...poi ora con sto covid, non han potuto svolgere al meglio la loro attività, e molti si sono ridimensionati parecchio, se non addirittura chiuso...e intanto qualcuno aspetta un indenizzo dallo stato dopo mesi, ma in tale lasso di tempo le tasse,mutui,affitti mica glieli han sospesi, al contrario di ciò che si dice, spezzando una lancia a loro favore, di mio, continuerò ad acquistare mtb in negozio,magari multimarca, dove vedo e visioni vari modelli che alla fine valuto, fino a che sono un paio di pastiglie, un copertone ecc. posso anche valutare l online, ma su una bici intera, la voglio vedere, toccare, soppesare ecc.
    Se poi devo ordinarla per la mia taglia, la faccio ordinare al sivende che me la procura, magari senza farmi aspettare mesi, leggo di gente che veramente aspetta mesi per aver una bici, se c è un sivende bravo a sbattersi in max 10/15gg ce l'ho, credo una decina di mtb cambiate, quella che ho aspettato di più sarà stato una settimana...quindi che ci guadagnino pure,come giusto che sia, almeno io pedalo felice intanto...
  3. sideman:

    perchè sarebbe da matti prenderla a prezzo pieno on line quando un negozio sempre on line te la sconta il 20/30 %
    Anche non online, prese 2 specy nuove in due negozi diversi una 30% l'altra 20%