MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | [Photostory] Un Quijote del siglo XXI

[Photostory] Un Quijote del siglo XXI

[Photostory] Un Quijote del siglo XXI

04/04/2014
Whatsapp
04/04/2014

Il rider David Cachón si batte come un moderno Don Chisciotte contro i mulini a vento…

Lo spirito del “ingenioso hidalgo” continua a combattere i mulini

“In un paese della Mancia, di cui non voglio fare il nome, viveva or non è molto uno di quei cavalieri che tengono la lancia nella restrelliera, un vecchio scudo, un ossuto ronzino e il levriero da caccia.” Miguel de Cervantes Saavedra.

Quanti di noi sono cresciuti leggendo questo libro?
In verità non so se almeno uno lo abbia terminato una volta, ma sono sicuro che tutti sappiamo di cosa parla, e se così non fosse, ne faccio un breve riassunto perchè si possa capire meglio questa avventura.

10res

Il romanzo comincia con la descrizione di un uomo di nome Alonso Quijano, un gentiluomo povero, che a furia di leggere romanzi cavallereschi impazzisce e comincia a credere di essere lui stesso un cavaliere medievale.
In una locanda, che lui scambia per castello, pretende di essere ordinato cavaliere dall’oste. Ne succedono di tutti i colori al personaggio che, guidato da nobili ideali, cerca di aiutare i più sventurati.

Vive un amore platonico per una certa Dulcinea del Toboso, che in realtà è una contadina di nome Aldonza Lorenzo.

12res

Don Chishiotte lotta contro dei giganti, che in verità altro non sono che mulini a vento e nel romanzo vive molte altre avventure prima di ritirarsi nella Sierra Morena e finire poco più tardi per essere catturato dai suoi compaesani che lo riporteranno a casa.

Durante l’avventura, il  cavaliere ed il suo scudiero Sancho Panza intrattengono interessanti discussioni rivelando poco a poco le loro personalità ed un’amicizia fondata sul rispetto reciproco.

13res

Don Chisciotte della Mancia, questo il titolo originale del libro risalente al 1605, è una tra le opere più importanti della letteratura spagnola e mondiale, oltre ad essere una delle più tradotte.

Potrebbe sembrare che io sia impazzito, in verità non sono molto diverso da Don Chisciotte. Credo che molti di noi vivano qualcosa di simile al nostro cavaliere.
Forse è perchè ho letto molte riviste di bici o frequento siti di mountainbike, o forse semplicemente perchè ho già passato buona parte della mia vita su un destriero di metallo, ma ultimamente vedo cose che altri intorno a me non notano.

09res

Quando viaggio e guardo dal finestrino vedo montagne, discese e dossi ma non li vedo come sono, immagino invece di saltare da uno all’altro usandoli come rampe per prendere il volo con la mia bici.

Anche quando torno in città, cerco in tutto quello che vedo intorno a me oggetti da sfruttare con la bici, e vengo preso da una sorta di pazzia che mi porta a combattere e uccidere i giganti rappresentati dall’architettura moderna.

01res

Ci provo e riprovo, e cado in continuazione. Quanta somiglianza con la follia di Don Chisciotte! Quanta sfortuna mi impedisce di scappare da questa follia, e allo stesso tempo mi rende felice di potermi staccare per un attimo dalla realtà dura e complicata.

Forse il mio unico alleato è il fotografo che è con me oggi, che cerca di mostrarmi di nuovo la realtà e mi ricorda il fedele scudiero di Don Chisciotte, Sancho Panza, e la mia bicicletta mi ricorda il cavallo Rocinante.

Ho deciso di intraprendere un viaggio per combattere i giganti che il nostro eroe non è riuscito a sconfiggere nel passato. Ho percorso la Mancia in cerca di tutto ciò che potrebbe avvicinarmi al romanzo e finalmente cominciare una instancabile battaglia con questi giganti come ha fatto Don Chisciotte.

11res

Ho visitato le città di Consuegra, Alcazar de San Juan, Campo de Criptana, Villanueva de los Infantes, Campo de Montiel ed ho lottato con tutti i giganti che ho incontrato.

04res

Che bello poter sognare in questo modo! Alla fine della giornata non siamo cambiati, ma almeno abbiamo un sogno, una passione e e la possibilità di fare ciò che ci fa sentire più liberi.

Ci vediamo sui sentieri

David Cachón

Foto: Ismael Ibáñez

02res 03res  05res 06res 07res 08res

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
Bro17
Bro17

…poesia…

 

POTRESTI ESSERTI PERSO