[RCM] Report Corso Sestri Levante 1-2 e 8-9 Marzo

[RCM] Report Corso Sestri Levante 1-2 e 8-9 Marzo

16/03/2014
Whatsapp
16/03/2014

Inizio di stagione Bagnato, inizio di stagione Fortunato.

Lo scorso anno aveva funzionato con un power week end sotto un diluvio universale, quest’anno non si smentisce con la prima tappa della serie di camp RCM che accoglie i partecipanti in quel di Sestri Levante con un discreto acquazzone. Se la stagione si preannuncia come la scorsa non ci possiamo lamentare e, sia l’entusiasmo dei rider, sia il terreno fantastico nonostante l’acqua ci fanno ben presagire in questo senso.

_YAR4361

Eravamo i soli a sfidare il freddo Sabato 1 Marzo mentre la Domenica, lo spiazzo alla partenza delle piste, era colmo di rider, arrivati apposta per girare sugli stupendi sentieri di Sestri. Il week end successivo, 8 e 9 Marzo si presentava invece con un sole e un caldo da far impallidire qualunque meta estiva. Due giorni di pantaloncini e maglietta che, per chi non è ligure e abituato a questa routine, diventa una doppia libidine: libidine per il divertimento in bici e libidine per il sole ci ha fatto sentire davvero al mare._YAR6214 _YAR6205

Ovviamente il meteo non è sotto il nostro controllo e se da una parte è vero che col sole è più facile scaldare gli animi, dall’altra ci siamo resi conto che il gruppo che si viene a creare, la passione e l’amicizia che fanno da legante in questi week end sono superiori a qualunque condizione meteo avversa.

_YAR9056

I trail più gettonati, e utilizzati anche per il corso, sono stati Mimose e Sant’Anna. Sentieri stupendi a piombo sul mare. Il panorama che ci accoglie a metà percorso è fantastico, siamo affacciati sul golfo in cui è nata Sestri Levante, e la sovrastiamo. Immagini da cartolina con un paese che sembra quasi di poter toccare allungando una mano.

Se il meteo, al sabato soprattutto, riservava freddo e acqua, ci han pensato i partecipanti a scaldare l’ambiente con una concentrazione ferrea e una gran voglia di imparare. Come spesso accade, niente può ripagare la soddisfazione nel vedere i sorrisi sui visi infangati (nemmeno più di tanto, il terreno di sestri è un misto tra pietroso/sabbioso), la stanchezza mista a soddisfazione prima di andare a farsi una meritata doccia calda a fine giornata, o la voracità con cui vengono divorati vassoi interi di pasta, indice che, oltre ad una buona cucina, ci troviamo davanti a persone che hanno dato tutto il proprio impegno per raggiungere un obiettivo, divertirsi e imparare!_YAR4340

Come prassi per i nostri corsi il supporto fotografico è stato fondamentale per potersi rivedere la sera e potersi scontrare con errori e posizioni di guida sballate che, difficilmente, si riescono a percepire in sella. Il nostro Yari da quel punto di vista è implacabile e anche questo week end ha dato prova di gran professionalità e di non lasciarsi sfuggire nemmeno uno scatto!

_YAR3801

Per quanto riguarda le risalite ci siamo affidati alsupporto di DeepBike che ha sempre risposto in modo professionale risolvendo qualunque problema si proponesse, e assecondando i bisogni dei partecipanti.

Anche il camping Fossa Lupara, in cui tutti i partecipanti hanno alloggiato, si è fatto trovare pronto all’appuntamento “fuori stagione”, aprendo le porte ai ragazzi nonostante non sia ancora periodo di apertura vera e propria.

 

Insomma, anno iniziato col botto e speriamo che anche quest’anno la pioggia ci porti fortuna!_YAR9031

Non perdetevi le date e scriveteci subito se volete prenotare perché i corsi sono sempre limitati a 10 persone per non inficiarne la qualità!

 

QUI tutte le date!

_YAR6090

Vi lasciamo dunque con una serie di frasi che abbiamo chiesto di scrivere ai corsisti proprio per questo articolo e che abbiamo promesso di riportare senza modifica alcuna.

_YAR9119

A presto,

Jack, Yari e tutto lo staff RCM.

 

 

 

“Utile a tutti i bikers amatori, necessario in molti casi!!”_YAR9114

 

“Due giorni di sole, sentieri stupendi, un panorama da paura, e Jack e Yari che ti dicono dove mettere le ruote!”

_YAR8620

“Consiglio a chi si approccia alla disciplina di affrontare un corso per evitare di prendere brutti vizi che non si tolgono”

_YAR7815

 

“In questo momento mi viene solo: Su il sedere!!”

_YAR6369

“Sicuramente, almeno una volta, è da provare”

_YAR6316

“Bellissima esperienza. Credo di aver sopravvalutato le mie capacità rispetto al target del corso. Lo so che è difficile per voi stabilire il livello di ciascuno via mail o telefono, ma credo che avrei dovuto iniziare da qualcosa di più basico. Comunque resta la soddisfazione di aver iniziato ad imparare un sacco di cose utili”

_YAR5153

“Uno spettacolo straconsigliato, per chi come me credeva di andar benino, e si e’ reso conto di quanti errori invece commetteva, andare in bici e’ come tutti gli altri sport, ci vuole un maestro per imparare”

_YAR5823

“Bellissima esperienza con un maestro superbo che con semplicità mi ha fatto superare ostacoli per me impossibili”

_YAR5229-Modifica

“Tutto bello e illuminante, ogni biker, anche il più esperto, dovrebbe provare questa esperienza che sicuramente si porterà dietro per tanto tempo migliorando le proprie capacità. Lo consiglio. Bravo Jack, bravo Yari!”

_YAR5389