[Report e fotogallery] World Cup Val di Sole: Gwin vince la sua 5a gara di coppa 2011!

[Report e fotogallery] World Cup Val di Sole: Gwin vince la sua 5a gara di coppa 2011!

21/08/2011
Whatsapp
21/08/2011

Report DH Donne

Sono le ragazze a confrontarsi per prime sul difficilissimo tracciato della Val di Sole, sotto il sole cocente del primissimo pomeriggio.
La francese Caroline Sax è la prima a scendere e detiene il miglior tempo finchè non viene superata da Harriet Rucknagel (GER). La hot seat comincia a scottare poco dopo, con Jill Kintner prima e Petra Bernhard poi che strappano tempi diversi secondi inferiori alle bikers che le precedono. A loro volta vengono superate da Manon Carpenter (GBR) quando cominciano a scendere nomi più noti. Sul fondo polveroro e sugli alti gradoni formati dalle radici le riders vengono violentemente shakerate e non hanno vita facile nel mantenere il controllo della bici, ma scendono ugualmente una più forte dell’altra: i tempi si accorciano di quattro secondi alla volta. Tracy Moseley conduce la classifica generale ed è chiaro da come scende che punta al primo posto, niente di meno. Non strappa il miglior tempo, ma la sua prestazione le assicura comunque la vittoria della coppa del mondo 2011. E’ Rachel Atherton a sorprendere, dando fumo alle altre atlete con oltre 8 secondi di vantaggio su Emmeline Ragot. Tra le grida dei cronisti increduli, Myriam Nicole fa ancora meglio. L’ultima ragazza a scendere è Floriane Pugin, che passando leggera sugli alti ostacoli finisce seconda. La fine della gara vede Myriam Nicole in testa, Floriane Pugin seconda e Rachel Atherton terza, seguite da Emmeline Ragot e Tracy Moseley.

La coppa del mondo uci 2011 per la downhill femminile si conclude  con Tracy Moseley davanti a tutte. Secondo posto per Floriane Pugin, terzo per Rachel Atherton. Nicole Myriam e Sabrina Jonnier sono rispettivamente quarta e quinta.

Report DH Uomini

La gara maschile è uno spettacolo fin dalle prime discese. Incredibili sia Fergus Lamb (GBR) che strappa il miglior tempo anche se viene disarcionato dalla bici, sia Adam Brayton (GBR) che scende indemoniato soprattutto nella seconda metà, completando il 3:27.756. Il tracciato terribile miete vittime: Mitchell Delfs e Martin Knapek sono protagonisti di due spettacolari cadute, ma riescono entrambi a rialzarsi e guadagnare in sella il traguardo. Anche Thomas Jeandin cade nella parte più pericolosa del tracciato. Le sue condizioni sembrano serie, i paramedici si prendono cura di lui e lo assicurano ad una barella mentre gli altri riders scendono. Nick Beer arriva in fondo con la ruota posteriore a terra. A metà della gara i quattro riders più veloci hanno tempi tutti compresi in meno di due decimi di secondo, con il giovane Mitch Ropelato in testa; le cadute non si contano più. E’ Rèmi Thirion ad alzare ancora il livello della gara, accorciando di quattro secondi il tempo da battere. Marco Milivinti aveva fatto molto bene in qualifica, ma finisce provvisoriamente 33° quando i riders migliori devono ancora arrivare. Greg Minnaar non era stato tra i più veloci in qualifica ma in questa finale arriva in fondo al tracciato in un attimo. Mantiene la testa a lungo, finchè non arrriva Cameron Cole a spingerlo al secondo posto. Questo resta tranquillo fino alla discesa di Gee Atherton che fa sembrare tutto più facile finendo due secondi prima, anche se per un pelo non cade. Il diciannovenne Danny Hart non sembra umano, va come un missile hoppando gli ostacoli, salvandosi miracolosamente da una caduta quasi certa a pcochi metri dalla fine e finendo quasi tre secondi prima di Atherton. Tocca ad Aaron Gwin chiudere la gara. Pur avendo la coppa già in mano non si risparmia e da a tutti una ulteriore lezione di downhill, con 1.2 secondi di vantaggio su Hart. Vince così la coppa in val di Sole, seguito da Danny Hart, Gee Atherton, Troy Brosnan e Cameron Cole. Nessuno prima aveva mai vinto cinque gare nella stessa stagione di coppa del Mondo.

La classifica generale conferma, oltre al vincitore Gwin, il secondo posto di Minnaar ed il terzo di Gee Atherton.

Tutte le foto sono di Colin Meagher
Qui  trovate tutti i risultati.

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Notificami