Schurter e Keller vincono la coppa del mondo XC 2022

31

Le ultime due gare della stagione di coppa del mondo in Val di Sole dovevano assegnare i vincitori della coppa del mondo maschile e femminile XC. Condizioni asciutte o meglio polverose sulla pista della località trentina promettevano spettacolo, che purtroppo non c’è stato perché entrambe le competizioni sono state uccise sul nascere da due francesi: Carod fra gli uomini e Ferran-Prevot fra le donne non hanno lasciato scampo ai concorrenti pedalando da soli in testa dalla partenza al traguardo.

Pauline Ferrand-Prevot

Neanche un super motivato Luca Braidot, davanti al pubblico di casa, è riuscito ad andare a prendere Carod, che ha replicato la fuga di qualche settimana fa a Mont-Sante-Anne. C’è da chiedersi che fine avesse fatto settimana scorsa durante i campionati del mondo di Les Gets, dove è arrivato 51esimo senza aver avuto problemi meccanici o di salute.

nino schurter

A proposito di guai meccanici, al quinto giro Braidot ha rallentato per dei problemi alla trasmissione.

Insomma, finale di stagione senza botto, malgrado l’ultimo giro a tutta di Schurter, con due svizzeri che si portano a casa la Coppa del Mondo: l’inossidabile Nino Schurter, fresco campione del mondo, e Alessandra Keller. Nino vince oggi la sua ottava (!) coppa del mondo.

Risultati completi uomini elite.
Classifica coppa del mondo uomini elite.
Risultati completi donne elite.
Classifica coppa del mondo donne elite.

La coppa del mondo va in letargo per 8 mesi e torna a maggio 2023 in Olanda.

 

Commenti

  1. iaco70:

    a fine gara, il diretto interessato ha detto stanchezza.
    Ah ok non ho ascoltato il dopo gara allora mi sa che è ancora un po' scarso di banane
  2. iaco70:

    penso tu sia l'unico.
    Davvero "urticante" Fontana ed il suo autocitarsi manco avesse mai fatto risultati in coppa del mondo da elite
    Non avrà fatto la storia della MTB ma qualche bel trofeo in bacheca ce l'ha, oltretutto non mi pare che esalti mai le sue doti di ''pedalatore''...
  3. iaco70:

    magari Mathias Flückiger è stato "aiutato" lui...
    Hahahhahaaa vero anche questo... però purtroppo a voler esser razionali non credo sia l'unico ad aiutarsi...
Storia precedente

Greg Minnaar si frattura 3 vertebre in Val di Sole

Storia successiva

Freeride vulcanico con sentiero infinito

Gli ultimi articoli in Race Corner