Scott rileva da Ritchey il marchio Syncros

Scott rileva da Ritchey il marchio Syncros

xtrncpb, 03/01/2012
Whatsapp
xtrncpb, 03/01/2012

[url=http://www.scott-sports.com][img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=49832&s=200[/img][/url]

Scott Sports ha annunciato oggi di avere acquisito il marchio Syncros, celebre produttore canadese di componentistica e accessori ciclo.
L’acquisizione permetterà a Scott di recitare un ruolo di primo piano nel settore della componentistica.

[url=http://www.syncros.com][img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=49830&s=200[/img][/url]

L’azienda Syncros venne fondata nel 1986 a Vancouver (CAN) da Peter Hamilton e Pippin Osborne, che iniziarono una piccola produzione di componenti aftermarket, apprezzati subito dal pubblico più raffinato.
Dopo vari cambiamenti nella proprietà aziendale, Syncros fu acquisita nel 2003 da Tom Ritchey, che le diede un nuovo impulso di crescita nella realizzazione di componenti specifici per All mountain, Freeride e Downhill.
La nuova era di Syncros partì con la realizzazione di un nuovo logo, cui si aggiunse la progettazione e la realizzazione di componenti dedicati al Cross country e anche alla bici da corsa.
Proprio nell’ottica di realizzare una perfetta integrazione bici-componenti, Scott ha deciso di acquisire il marchio Syncros. “Abbiamo sempre pensato che il nome Syncros abbia una eccellente immagine nell’industria ciclistica” – afferma Pascal Ducrot, vice-presidente Scott Sports. “La nostra priorità era quella di trovare un modo per incrementare la nostra offerta di componenti e accessori mantenendo tuttavia rapporti commerciali con Ritchey, nostro partner da lungo tempo. L’acquisto di Syncros è la soluzione perfetta per offrire ai nostri acquirenti un’intera gamma di prodotti e accessori della medesima elevata qualità delle nostre biciclette”.
Syncros sarà pertanto distribuita dalla rete commerciale Scott Sports.

[url=http://www.ritcheylogic.com][img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=49831&s=200[/img][/url]

La vendita di Syncros consentirà a Ritchey di concentrarsi sulla progettazione e realizzazione di nuovi prodotti e nel rinnovamento di quelli già a catalogo.
E’ notizia recente la volontà di Ritchey di tornare a costruire telai mtb in acciaio, con i modelli P-29er e Swiss Cross, oltre ad avere lanciato il nuovo attacco manubrio C-260, numerosi wheelset e ad avere aggiornato le grafiche dei propri prodotti.
“Lavorare con Syncros è stata una esperienza molto positiva per noi” – sostiene Sean Coffey, direttore generale marketing Ritchey “ma vorremmo indirizzare il marchio Ritchey verso nuovi obiettivi. Siamo contenti nel vedere che Syncros approderà presso un brand importante come Scott, che non mancherà sicuramente di rafforzare il prestigio che meritano i prodotti Syncros”.