Sette upgrade inutili

Sette upgrade inutili

Daniel Naftali, 09/03/2021

Noi mountain biker siamo ossessionati dal peso e dall’estetica della nostra bicicletta. Delle volte, però, ci lasciamo abbagliare e non ci accorgiamo di sperperare i nostri soldi per dei prodotti che portano dei vantaggi veramente esigui, se non addirittura degli svantaggi.

YouTube video

 

In collaborazione con Bike Lab.

 

Commenti

  1. Gianz:

    Presente! Marzocchi no, ma Manitou quando vado di ammortizzata, Niner quando sono di rigida. Tutto il resto SLX, e telaio de fero, come i cancelli! (e non immagini quanto comodo sia! E stasera ho tenuto il passo con il gruppetto di elettropensionati, che sono riusciti a staccarmi solo sulla salita al 25%).
    immagino ce n'ho 2 di ferracci...
    anzi 3 che pure la gravel è de fero...
  2. Cerchi in carbonio mai provati od avuti, quindi non mi esprimo.

    Tra GX ed X01 in casa SRAM però la differenza c'è.
    D'accordo con Daniel che salire al XX1 o all'XTR nel 99% dei casi è solo sfizio, però tra la gamma media e quella bassa c'è il salto di qualità.

    Al n. 1 ci avrei messo il kashima: il 70% degli utenti (me incluso) ha una conoscenza delle idrauliche e dei setup poco più che basica ( e a volte nemmeno quella).
    Gente che mette click di compressione a caso poi però tutti con gli steli dorati, mah...
  3. Riodda:

    Direi che devi completare il combo comprando salsicciotti e sella in carbonio !
    Sulla sella ci avevo pensato...ma ho quella in titanio sulla XC...purtroppo la SMP carbon ha un prezzo davvero spropositato...
    Le salsicce me le mangio...
    Per le gomme preferisco le doppia carcassa...