Shuttle o bici elettrica?

395

Ok, va bene, le ebike sono per chi vuol fare meno fatica in salita. Ammesso che uno salga usando le stesse strade di quando sale con una bici normale, perché se si scelgono dei sentieri, il discorso cambia, visto che ci vuole comunque tecnica e sudore.

Mettiamola però in un altro modo: i furgoni, o shuttle, sono l’antitesi del ciclismo: mezzi spinti dal puzzolente diesel, in cui i rider tendono ad abbioccarsi in aria maleodorante autoprovocata. Sono veramente meglio delle bici elettriche, anche se nel carrello dietro si trovano solo mountain bike a propulsione umana? Non ne sarei così sicuro.

Se uno non ce la fa a guadagnarsi la discesa, perché non usare una bici elettrica? Lo stesso discorso non vale per le funivie, visto che non vengono fatte girare solo per i biker (cioé anche i pedoni le usano, o chi fa parapendio, ecc), e sono state costruite normalmente per far felici gli sciatori che, a loro volta, preferiscono le piste affollate alla soddisfazione di una scialpinistica.

Per chi non usa mezzi di risalita, immaginatevi di trovarvi di fronte alla scelta: shuttle, bici elettrica, o niente bici. E questo per sempre. Cosa fareste?

 

Commenti

  1. Personalmente non sono contrario alle ebike ma, pur non avendone mai provata una, l'idea di dover dipendere da una presa di corrente mi fa titubare non poco. D'altra parte sono certo che, se la passione non diminuirà con l'età, il mio futuro sarà alettrico... un futuro (spero) più lontano possibile, anche perché la mia prossima sarà "ancora" una bici normale. Tornando in tema, una elettrica papabile potrebbe essere una bici tipo Turbo Levo SL, che tra qualche anno peserà 15 kg, avrà autonomia di 200 km e visto che ci siamo, ricaricabile con pannello solare portatile :rock-it:
Storia precedente

Enduro2 Les Arcs: e si aprirono le cateratte del cielo

Storia successiva

1 settimana di spettacolo all’Audi Nines

Gli ultimi articoli in Report e interviste

Segnala lo sconto!

Finita la bolla Covid, in cui la domanda superava l’offerta, il mercato bici sembra essersi avviato…