[Test] Nuovo cambio Sunrace 10-11-12V

[Test] Nuovo cambio Sunrace 10-11-12V

23/11/2018
Whatsapp
23/11/2018

Il colosso orientale Sunrace ha recentemente presentato un’interessante novità sul fronte delle trasmissioni. Da qualche anno conosciuta e apprezzata per la linea di pacchi pignoni efficienti e robusti, ha introdotto sul mercato un deragliatore “modulare”, capace cioè di servire indifferentemente pacchi pignoni da 10, 11 e 12 velocità.
Pregio di non poco conto è il fatto che sia stato sviluppato per lavorare sui nuovi mega pignoni da 46 e 50 denti delle mtb di ultima generazione.

Sunrace è conosciuta per prodotti onesti, magari non leggerissimi, non all’ultimissima moda, ma affidabili e robusti e dal rapporto qualità prezzo invidiabile. Ecco, i prodotti oggetto di questa recensione seguono il medesimo filone, la cui fiolosofia trova perfetta rispondenza nel mondo delle e-mtb, in cui la lotta al grammo non è importante quanto lo è invece la ricerca di affidabilità e robustezza, e sinceramente anche nella mia personale visione della mtb.

Si tratta per la precisione dei seguenti prodotti:
comando cambio trigger SUNRACE DLMS230 MS 10 velocità.
Cambio posteriore deragliatore SUNRACE RDMS30 10 11 12 velocità in acciaio.

Il deragliatore si può avere in tre versioni, che differiscono sostanzialmente per il materiale della gabbia (acciaio, alluminio e carbonio). Io ho optato per la versione base, con gabbia in acciaio.
Con un esborso totale di 58€ (40 per il deragliatore e 18 per il manettino), si è pronti per cominciare.

Innanzitutto, perchè sostituire il deragliatore? Semplice> la bici in oggetto è una vecchia e gloriosa enduro da 26″ che 4 anni fa trasformai in e-mtb con un kit Bafang. Per via del progetto vecchiotto (2012), la bici nasceva con un pacco pignoni 11-32, e mal digeriva aumenti importanti di dentatura. Sono arrivato ad un 42, ma con grossi compromessi e modifiche non indifferenti nell’assetto del cambio (downgrade da 10v a 8v, modifica del braccetto di leva del cambio, ecc ecc ecc), come potete vedere in questo post. Dopo l’avvento in garage di una nuova ebike nativa, ho deciso di ripristinare la vecchia mtb per avere una bici da Bike Park e per farmi ogni tanto delle classiche pedalate. Ho deciso perciò di modificare i rapporti e installare una trasmissione monocorona 30T con pacco pignoni (sempre Sunrace) 11-46 10V. I problemi nascono proprio da qui, in quanto il deragliatore Shimano XT di serie non riesce a servire una dentatura così grande, e comincia ad essere in difficoltà già quando deve salire sul 40T (foto seguente).

Anche con la vite di registro a fondo corsa non si riesce a risolvere definitivamente, e nemmeno mettendone una più lunga. La prolunga del forcellino è spesso una buona soluzione, ed anch’io l’ho adottata, ma ho notato che ma nell’enduro più cattivo diventa un limite in quanto rende l’insieme più debole (il forcellino flette di più) e porta il deragliatore molto in basso, rendendolo più esposto agli urti. Ecco quindi il motivo della sostituzione. Il prezzo vantaggioso è un ulteriore incentivo.

Il deragliatore si presenta molto bene, con un aspetto bello curato e piacevolmente “tecnologico”. Scaricato sul braccetto per essere leggero, ma non troppo per poter avere “carne” a sufficienza per essere resistente. Si piazza grossomodo a metà tra il corpoluento e massiccio SRAM ed il “tonico” e asciutto Shimano.
A differenza di Shimano, il freno del deragliatore non è agevolissimo: la leva, rossa, è piccola e un po’ nascosta. La cosa è un vantaggio in off, perchè protetta dagli urti e dallo sporco, ma quello di Shimano è più agevole.

Curiosa la puleggia di rinvio del cavo di comando, pensata per isolare il tiro del cavo sul braccetto di comando e rendere la cambiata più precisa. L’idea è quella di disperdere meno precisione isolando la zona di tiro, rendendo il tutto più rigido. Il manettino, contrariamente al deragliatore, non fa una grande impressione: leggerino, minuto, sembra più un giocattolo che un comando “serio”.

Il feeling alle leve è molto leggero, e non regala una gran sensazione di precisione, così a primo acchito.
Il montaggio è facile, la regolazione dei fine corsa tramite le classiche vitine è immediata e pratica. Il passaggio del cavo sulla puleggia richiede un minimo di impegno, ma roba da poco. Una volta serrata la vite di bloccaggio, e sottoposto quindi il manettino al tiro della molla del deragliatore, ecco che il feeling al dito si fa più sostanzioso, ma sembre tendenzialmente leggero, e le cambiate avvengono con discreta precisione – ricordiamo sempre che non è un prodotto top di gamma – e soprattutto con piacevole “smoothness”, come dicono gli inglesi.

È quella sensazione che si può tradurre in “pugno di ferro in guanto di velluto”. Si avverte proprio che il passaggio di pignone avviene in maniera netta e robusta, ma allo stesso tempo con un tocco dolce e controllato. In tutto questo, il manettino offre un feeling in discesa di marcia davvero gasante, con una corsa ridottissima e leggera alla leva corta che rende la cambiata una vera schioppettata. Al contrario, in salita la sensazione è meno gradevole in quanto la corsa della leva è abbastanza lunga e soprattutto non uniforme, ossia con una prima parte meno sostanziosa con un irrobustimento del tiro verso fine corsa. Fatta l’abitudine a questo, però, resta su tutto un cambio efficace, bello robusto e tetragono a qualsiasi sollecitazione. Anche le cambiate brutte, quelle in pieno tiro in salita, insomma, quello che non si dovrebbe fare, vengono digerite molto bene, quasi col silenziatore.

La gabbia in acciaio, a dir la verità un filo ingombrante (con incroci forti, la catena tende a toccare e sfregare leggermente), è robustissima, forse persino troppo perché meno elastica è la gabbia, più sollecitato è il forcellino, e riflette la filosofia di base di questo prodotto, che non cerca la leggerezza assoluta.

Il collaudo è avvenuto sulla salita che da Andalo porta verso la cima della Paganella, con discese su alcuni dei trail del Paganella Bike Park. L’idea era quella di unire una salita lunga, su terreno anche scassato e con alcuni strappi ripidi, per poi scendere su trail molto impegnativi dove verificare la tenuta del freno del deragliatore e la robustezza a salti e botte varie. In quattro parole, bella salita, splendida discesa.

Ecco, nonostante le strapazzate in discesa, non ho mai avvertito il minimo calo di precisione ed il cambio è rimasto sempre silenzioso e imperturbabile.

Conclusioni

Questi nuovi prodotti Sunrace sono un’alternativa davvero valida ai competitor di mercato, e vantano un rapporto qualità prezzo e prestazioni/prezzo di assoluto rilievo. Non è il prodotto per i grammomaniaci, nè per i patiti della precisione assoluta, ma è mirato per chi bada al sodo e vuole un compagno di trincea per le escursioni più cattive, in cui non si deve badare a troppe sottigliezze.
Insomma, lo si monta e ce lo si dimenica, pensando solo a pedalare e a buttarsi nello scassato.

Sunrace
RMS.it

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
ciccioo
ciccioo

Sicuramente sentiremo parlare ancora a lungo di loro.Azienda che presenta sempre piu oggetti dal rapporto qualita/prezzo ottimi.

F
fagottovolante

Stavo proprio aspettando questa recensione, è arrivato l momento di cambiare il mio XT 2×10, questo era un serio candidato, sarebbe fantastica una prova con il 12v

bestia da soma
bestia da soma

C’è una cosa che nn capisco, nelle caratteristiche del manettino e del cambio scrivono compatibile con Shimano e Sram ma come può essere compatibile che i rapporti sono 1:1 uno e 1:3 l’altro

F
Fabiosdrad

Il cambio e compatibile con il pacco pignoni di entrambi .per quanto riguarda il manettino solo con sram e compatibile il cambio.

Lucky86
Lucky86

Finalmente un buon prodotto soprattutto versatile per convertire tutti al monocorona!

lucamox
lucamox

La dottoressa! … che tu sappia il manettino 12v giá lo fanno? A taipei hanno presentato anche una cassetta 10-50 per corpetto XD (e se non ho capito male anche per microspline con un adattatore) ne sai qualcosa?

pcortesi
pcortesi

Sul mercatino vendono gruppi sunrace 12 con comando sunrace

lucamox
lucamox

interessante, quindi a breve forse li vedremo anche dalle mie parti…

ne vedremo molti di primo montaggio in futuro mi sa….

M
lucamox

La dottoressa! … che tu sappia il manettino 12v giá lo fanno? A taipei hanno presentato anche una cassetta 10-50 per corpetto XD (e se non ho capito male anche per microspline con un adattatore) ne sai qualcosa?

L'adattatore si trova sull' XD per poter utilizzare un architettura tradizionale, non X-dome quindi più economica..
geniale! Ma non ho capito se quei pacchi pignoni sono compatibili con il microspline :nunsacci:

lucamox
lucamox

eh infatti non é chiaro, la genialata sarebbe fare un adattatore xd-microspline e una cassetta 10-50 con architettura appunto tradizionale. Cosí andrebbe giá bene per i gruppi 12v sram o shimano

Tc70
Mostro

L'adattatore si trova sull' XD per poter utilizzare un architettura tradizionale, non X-dome quindi più economica..
geniale! Ma non ho capito se quei pacchi pignoni sono compatibili con il microspline :nunsacci:

Per ora no…solo Xd e Shimano classic…in cui ci sta il 12v Sunrace…credo sia un alternativa al nuovo format Shimano,tenendo buono il vecchio corpetto,se non dico una [email protected] pazzesca…;-)

R
rikiumek

bello!
ma in generale i cambi shimano e sram con i rispettivi manettini (10-11-12 velocità) sono realmente diversi? oppure è appunto solo una questione di avere 10-11-12 “scatti” nel comado?
Cioè questa mi sembra una soluzione così logica….

R
rodrickmatthies

Se intendi il tiraggio dei manettini, le cassette da 10-11-12 son grandi uguale, quindi il manettino da 12 tirerà sicuramente meno cavo di quello da 10, dal momento che essendo appunto la dimensione complessiva la stessa, la spaziatura tra ogni rapporto è diversa.
Mentre se intendi tra Shimano e Sram, ho letto di qualcuno che usa con successo manettini Sram su deragliatori Shimano ecc. quindi probabilmente il rapporto di tiraggio è molto simile se non identico.

Detto questo, sto aspettando mi arrivi (da più di una settimana) l’mx60 Sunrace col manettino 10v per l’11-42 sulla bici da freeride. Vedremo come va.
All’inizio avevo vagliato anche l’ipotesi di passare a NX 11v o 12v, oppure di prendere un XT 8000 con un manettino Zee 10v provvisoriamente, per poi cambiare cassetta e manettino in futuro.
Ma alla fine ho dato fiducia a Sunrace, di cui possedevo già il pacco pignoni.
Vedremo…

Tc70
rikiumek

bello!
ma in generale i cambi shimano e sram con i rispettivi manettini (10-11-12 velocità) sono realmente diversi? oppure è appunto solo una questione di avere 10-11-12 "scatti" nel comado?
Cioè questa mi sembra una soluzione così logica….

Se per diversi migliori si.
Il resto non l'ho capito…:nunsacci:

federico.g
federico.g

Ottimo rapporto qualità prezzo,un alternativa a shimano e sram.
Comunque tengo a precisare che un xt 10vel supporta fino al 46 e attualmente monto un slx 11 con pacco sunrace 11 vel da50 e funziona a meraviglia….

Shadow.Rider
rikiumek

bello!
ma in generale i cambi shimano e sram con i rispettivi manettini (10-11-12 velocità) sono realmente diversi? oppure è appunto solo una questione di avere 10-11-12 "scatti" nel comado?
Cioè questa mi sembra una soluzione così logica….

Sulla frontina io uso il cambio Sunrace con un manettino Shimano SLX 10v e pacco pignoni 10v 11-46. Vai tranquillo.

M
lucamox

eh infatti non é chiaro, la genialata sarebbe fare un adattatore xd-microspline e una cassetta 10-50 con architettura appunto tradizionale. Cosí andrebbe giá bene per i gruppi 12v sram o shimano

Maah!? :nunsacci:Ora che confronto le immagini, sembra evidente che non si tratta della stessa calettatura del microslpine. Peccato che non sono riusciti a produrre un pacco pignoni validi per entrambi 🙄View attachment 264522View attachment 264523

K

ma alla fine tanto vale andare sul collaudato NX per l'11 velocità no?

R
rodrickmatthies

NX 11v supporta massimo il pignone da 46. Questo Sunrace è progettato per supoortare il 50. In più cambiando manettino e cassetta è già 12v. Costa pure meno, se consideriamo anche cassetta e catena, ma se funziona bene non vedo perché no.
Sicuramente come dici tu lo NX è più collaudato.

C
CORSARO70

io uso da 7 mesi un nx 11v con 11/50 cassetta sunrace prima usavo il gx con la stessa cassetta… tutto montato da me manco dal meccanico

lollo72

Nulla da dire sul deragliatore Sunrace , ma vederlo montato su un mezzo con le ruote “piccole” de 26 fa un pò l’effetto cavalletto !

U

Il cambio sunrace funziona a 11v solo con comando shimano o sunrace…a 12v con sunrace e sram

bikerlento
Kevmit

ma alla fine tanto vale andare sul collaudato NX per l'11 velocità no?

Io preferirei l'XT.

C
uranus

Il cambio sunrace funziona a 11v solo con comando shimano o sunrace…a 12v con sunrace e sram

Non è quello che scrive chi lo sta testando…

https://mercatino.mtb-mag.com/p-484789-SunRace,-Deragliatore-posteriore,-RDMX60,-11—12-velocità

Spacepadrino

Montato da due mesi su ebike per poter montare 50 al posto del 46, preso modello con gabbia in alluminio. Lo utilizzo con un comando Shimano 11v slx. Ne sono molto contento anche il meccanico che me lo ha installato e non lo conosceva mi ha confermato la bontà del progetto che risulta essere anche più facile da regolare rispetto a Sram

U
cowboykite80

Non è quello che scrive chi lo sta testando…

https://mercatino.mtb-mag.com/p-484789-SunRace,-Deragliatore-posteriore,-RDMX60,-11—12-velocità

Io mi fido solo di quello che provo o faccio…e ti confermo quanto detto
Su 11v..nn funziona correttamente con comando sram

C
uranus

Io mi fido solo di quello che provo o faccio…e ti confermo quanto detto
Su 11v..nn funziona correttamente con comando sram

"…Detto questo con comando sram a 11 funziona perfettamente , con il 12 funziona ma non è preciso come con l' 11…" Coxxxoni loro [emoji106]

K
bikerlento

Io preferirei l'XT.

Si anche ! E non si distanzia molto come prezzo

Shadow.Rider
uranus

Io mi fido solo di quello che provo o faccio…e ti confermo quanto detto
Su 11v..nn funziona correttamente con comando sram

Infatti è quelli che diciamo anche noi. Deragliatore SunRace e comando Sram "no buono". Invece se parliamo di cassette, catene e corone va bene tutto basta che il numero fi velocità sia analogo.

Shadow.Rider
Spacepadrino

Montato da due mesi su ebike per poter montare 50 al posto del 46, preso modello con gabbia in alluminio. Lo utilizzo con un comando Shimano 11v slx. Ne sono molto contento anche il meccanico che me lo ha installato e non lo conosceva mi ha confermato la bontà del progetto che risulta essere anche più facile da regolare rispetto a Sram

Posso chiederti come va la tua frizione? La mia cambia poco tra attivata e non attivata mentre con lo Shimano la differenza, comunque regolabile, è abissale. Per il resto davvero gran cambio.

Spacepadrino

Non cambia molto anche il mio, ma se devo essere sincero non la uso molto…. la maggiorparte delle volte mi dimentico di inserirla.

U
Shadow.Rider

Posso chiederti come va la tua frizione? La mia cambia poco tra attivata e non attivata mentre con lo Shimano la differenza, comunque regolabile, è abissale. Per il resto davvero gran cambio.

Anche il mio non ha molta differenza sulla frizione inserita

grano

Una salita e una discesa pero' sono un po' poco per poter dare un giudizio approfondito specialmente riguardo l'affidabilità nel tempo.
Aspettiamo aggiornamenti.

Shadow.Rider
grano

Una salita e una discesa pero' sono un po' poco per poter dare un giudizio approfondito specialmente riguardo l'affidabilità nel tempo.
Aspettiamo aggiornamenti.

Io lo sto usando in 10v da un po' e l'unica pecca è forse la frizione troppo blanda e teoricamente non regolabile. Oer tutto il resto soddisfattissimo.
Comunque parliamo di un cambio non proprio economicissimi a mio parere. Io l'ho pagato a memoria sui 55€ + SS.

C
Shadow.Rider

Infatti è quelli che diciamo anche noi. Deragliatore SunRace e comando Sram "no buono". Invece se parliamo di cassette, catene e corone va bene tutto basta che il numero fi velocità sia analogo.

Allora è strano che @CLCBike abbia dei risultati diversi.

Shadow.Rider
cowboykite80

Allora è strano che @CLCBike abbia dei risultati diversi.

Se leggi bene nella descrizione parla genericamente di trasmissione. Poi a domanda precisa:

  • Con quali comandi è compatibile?
  • ciao , con comando slhimano o sunrace
C
Shadow.Rider

Se leggi bene nella descrizione parla genericamente di trasmissione. Poi a domanda precisa:

  • Con quali comandi è compatibile?
  • ciao , con comando slhimano o sunrace

PS:
Comando Shimano 12v, ora solo XTR, non si sa. Quindi 12v per ora solo comando Sunrace. 10v e 11v comandi Shimano e Sunrace. Poi se uno i pezzi nel garage può sempre tentare altre combinazioni non sicure.

Se leggi meglio… [emoji6]

Vedi l’allegato 264568

Shadow.Rider
cowboykite80

Se leggi meglio… [emoji6]

Vedi l’allegato 264568

Questa non l'avevo letta. Io comunque non lo compreri di proposito un comando 11v Sram per comandare questo cambio. Come testimonia Uranus a lui non ha funzionato.

C

ragazzi la frizione dei cambi sunrace si regola , basta serrare la vite bullone
1 aprire il coperchio ( scritta stabilizer)
2 serrare con brugola la vite a piacimento

* attenzione a non serrare troppo il sistema è simile alla vite degli sram in più, ha la levetta per poterla attivare o disattivare tipo shimano

CLCBike Team

Shadow.Rider
CLCBike

ragazzi la frizione dei cambi sunrace si regola , basta serrare la vite bullone
1 aprire il coperchio ( scritta stabilizer)
2 serrare con brugola la vite a piacimento

* attenzione a non serrare troppo il sistema è simile alla vite degli sram in più, ha la levetta per poterla attivare o disattivare tipo shimano

CLCBike Team

Ma la brugola quale sarebbe? Non l'ho mai aperta sul mio cambio ma da foto in rete vedo solo un grugolone grosso su cui si va a stringere una fascetta tonda che il comando esterno allarga (frizione off) o gli permette di stringersi (frizione on) sul grugolone facendo immagino resistenza.

C
Shadow.Rider

Ma la brugola quale sarebbe? Non l'ho mai aperta sul mio cambio ma da foto in rete vedo solo un brugolone grosso su cui si va a stringere una fascetta tonda che il comando esterno allarga (frizione off) o gli permette di stringersi (frizione on) sul brugolone facendo immagino resistenza per la rotazione della gabbia collegata.

https://singletrackworld.com/2018/04/exclusive-new-1×12-drivetrain-from-sunrace/

esatto se stringi il brugolone hai più resistenza la gabbia tende ad indurirsi

lo abbiamo fatto con il modello MX60

Shadow.Rider
CLCBike

esatto se stringi il brugolone hai più resistenza la gabbia tende ad indurirsi

lo abbiamo fatto con il modello MX60

Ok. Ci proverò. Grazie mille.

Pietro.68

come mai sul sito sunrace il cambio posteriore a 12 velocità (anche quello a 11) è sparito???
si sono accorti che c'erano problemi?

Shadow.Rider
CLCBike

esatto se stringi il brugolone hai più resistenza la gabbia tende ad indurirsi

lo abbiamo fatto con il modello MX60

Ci ho provato… non funziona

Boro
Pietro.68

come mai sul sito sunrace il cambio posteriore a 12 velocità (anche quello a 11) è sparito???
si sono accorti che c'erano problemi?

Era quello con la carrucola tipo vado al pozzo a prender acqua? Io manco avrei avuto il coraggio di pensarlo un lavoro simile…
Certi produttori finche' copiano possono andare quando "inventano" beh, lasciamo perdere…

Pietro.68
Boro

Era quello con la carrucola tipo vado al pozzo a prender acqua? Io manco avrei avuto il coraggio di pensarlo un lavoro simile…
Certi produttori finche' copiano possono andare quando "inventano" beh, lasciamo perdere…

si. quello che avevano proposto per 11 e 12 velocità. La carrucola però ce l'ha anche sram.
adesso nel loro sito c'è solo il 9 velocità.
sarebbe bello sapere perchè.
@CLCBike sa nulla?

Shadow.Rider
Boro

Era quello con la carrucola tipo vado al pozzo a prender acqua? Io manco avrei avuto il coraggio di pensarlo un lavoro simile…
Certi produttori finche' copiano possono andare quando "inventano" beh, lasciamo perdere…

Guarda,a mio parer il cavo lavora con meno atriti con la carrucola (Sunrace) che senza (Shimano).
Per ora quel cambio l'ho usato sia su 11-46 10V con comando Shimano SLX sia su 11-50 11V con comando Shimano XT e funziona ottimamente.
L'unica pecca è la frizione non regolabile e troppo moscia

Boro

A me dispaice ma anche funzionasse da dio un accrokkio simile sulla mia bici non lo vorrei.
Per me e' il classico segno che chi lo ha progettato ha incontrato difficolta' superiori alle sue capacita' progettuali ed è dovuto ricorerrere ad uno "stratagemma".

Pietro.68
Shadow.Rider

Guarda,a mio parer il cavo lavora con meno atriti con la carrucola (Sunrace) che senza (Shimano).
Per ora quel cambio l'ho usato sia su 11-46 10V con comando Shimano SLX sia su 11-50 11V con comando Shimano XT e funziona ottimamente.
L'unica pecca è la frizione non regolabile e troppo moscia

che modello di cambio hai???

Pietro.68
Boro

A me dispaice ma anche funzionasse da dio un accrokkio simile sulla mia bici non lo vorrei.
Per me e' il classico segno che chi lo ha progettato ha incontrato difficolta' superiori alle sue capacita' progettuali ed è dovuto ricorerrere ad uno "stratagemma".

scusami ma gli sram 11 e 12 velocità usano lo stesso sistema con la carrucola.

Boro

Si hai ragione, infatti non li prenderei mai…:mrgreen::mrgreen:, mi fanno senso.

Pietro.68
Boro

Si hai ragione, infatti non li prenderei mai…:mrgreen::mrgreen:, mi fanno senso.

ok. però ragionndo secondo me hai molto meno attrito con una rotellina che non con una gola scavata nell'alluminio.
Tra l'altro la carrucola comporta che la curva che fa il cavo è costante in qualsiasi posizione sia la catena, mentre con la gola cambia notevolmente la piega del cavo a seconda che il cambio sia sulla prima o sull'ultima velocità.
Sul mio cambio infatti il cavo si spezza sempre sulla gola di scorrimento.

Boro
Pietro.68

ok. però ragionndo secondo me hai molto meno attrito con una rotellina che non con una gola scavata nell'alluminio.
Tra l'altro la carrucola comporta che la curva che fa il cavo è costante in qualsiasi posizione sia la catena, mentre con la gola cambia notevolmente la piega del cavo a seconda che il cambio sia sulla prima o sull'ultima velocità.
Sul mio cambio infatti il cavo si spezza sempre sulla gola di scorrimento.

Per i cavo sicuramente e' una soluzione vantaggiosa, per la robustezza e semplicita' del cambio in uso fuoristrada, nonche' la resa di pulizia estetica, molto meno. Sono sofismi miei in buona parte, ma quando li vedo rabbrividisco. Lo sram a dire il vero ha una soluzione meno esposta e piu' discreta del sunrace dove la carrucola e' abnorme e sgraziata.

Shadow.Rider
Pietro.68

che modello di cambio hai???

Sulla forntina… Sunrace RDMS30

Shadow.Rider
Pietro.68

che modello di cambio hai???

Sulla forntina… Sunrace RDMS30

Pietro.68

ma tu non avevi anche la serie MZ del cambio, quello senza carrucola?

Shadow.Rider
Pietro.68

ma tu non avevi anche la serie MZ del cambio, quello senza carrucola?

No, il mio ha la "carrucola" e la gabbia in acciaio. Se ci dovevo spendere di più avrei preso l'XT 11V e buonanotte.

valium64
valium64

Triturati 2 in meno di 500 Km, il problema è che il gruppo che supporta la puleggia libera in alto a sinistra nella foto è in plastica e è fissato alla struttura tramite un lamierino di metallo del ridicolo spessore di 1 mm e molto rastremato, senza che si incastri nulla basta ce ci sbatta sopra un ramo che già si storce e con un nulla si spezza. Peccato perché a funzionamento non era niente male, preciso e veloce, ma se su una MTB bisogna star attenti a non passare su foglie e sassi per non rompere il cambio allora tanto vale smettere di fare MTB, prendere una gravel e andare per strade bianche.

Pietro.68

infatti lo avevo notato che lo hanno tolto.
mi pare che anche il sig. @CLCBike nn spinga più tanto il prodotto…

C

salve e scusate il ritardo nelle risposte ma il sistema non ci ha inviato notifiche e non siamo riusciti dato il periodo a stare dietro a tutto ,.
I cambi a 12 sono ancora in produzione e disponibili
https://www.clcbike.com/it/cambi/58…iore-rdmx60-11-12-velocita-4710944262056.html
https://www.clcbike.com/it/cambi/58…-posteriore-rdmz80-carbon-11-12-velocita.html

Il problema della rottura " troppo facile " della carrucola è stato riscontrato da soli due nostri clienti sulle centinaia che lo hanno acquistato.
Abbiamo comunque contattato sunrace e ci ha assicurato che il pezzo regge una pressione di oltre 100 kg prima di spezzarsi

Per essere precisi però abbiamo ricevuto notifica di aggiornamento di gamma subito dopo l' estate
Naturalmente appena avremo qualcosa di concreto vi invieremo tutti i dettagli

restiamo a vostra disposizione

valium64
valium64

100 Kg quel piattino forato lì da 1 mm di spessore?
Mi sa che quelli di Sunrace la hanno sparata grossa!

Comunque sul loro sito non è più disponibile da mesi il mio negoziante dopo avermene montati 2 entrambi rotti in poco più di 100 km ciascuno senza mai aver risposta da Sunrace per disperazione di entrambi mi ha messo su un NX, va detto che stiamo parlando di una ebike enduro nel caso specifico, quindi le forze in gioco sono leggermente maggiori che su una normale MTB, ma l'XT 11v precedente ne aveva fatti oltre 1000 con frequenti regolazioni ma mai una rottura, l'attuale NX a quasi 500 Km una sola regolazione ed è perfetto.
Per altro un gran peccato perché per quel poco rempo che ha funzionato prima delle rotture mi piaceva anche come funzionamento.

masiba
Fabiosdrad

Il cambio e compatibile con il pacco pignoni di entrambi .per quanto riguarda il manettino solo con sram e compatibile il cambio.

Dal 10v in avanti anche shimano tira 1:1

Sent from my SM-A750FN using MTB-Forum mobile app