MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | [Test] Scarponcini Shimano XM900

[Test] Scarponcini Shimano XM900

[Test] Scarponcini Shimano XM900

23/11/2018
Whatsapp
23/11/2018

Con l’arrivo dell’inverno ho ritirato fuori dall’armadio le scarpe Shimano XM900, ideali per giri in mountain bike con terreno fradicio e nella neve. Shimano li definisce come scarponcini adatti ad ogni stagione, con o senza bici. In effetti, se non si toglie la parte in gomma che nasconde l’attacco per gli sganci rapidi, gli XM9 sono dei normali scarponi da trekking con suola Vibram.

Caratteristiche

Fodera impermeabile in Gore-Tex
Pelle naturale e puntale in gomma rinforzato
Suola Vibram
Sistema di chiusura a strappo Mini Power Strap con tallone in TPU
Peso rilevato con cleat: 599 grammi per scarpa
Prezzo: attorno ai 150 Euro online.

Le XM900 arrivano con l’attacco per gli sganci rapidi coperto da una parte di suola fissata con due viti al resto della suola. Non la vedete in foto perché, una volta smontata, è finita nei meandri dell’officina circa un anno fa e non so più che fine abbia fatto. Il peso di 600 grammi per scarponcino parla da sé: ci troviamo di fronte ad un paio di scarpe robuste, pensate per andare in montagna. Lacciatura classica, con un rinforzo all’altezza della caviglia che va a tirare la struttura che arriva fino al tallone.

Fondamentale è la chiusura dei due fori per lo sgancio rapido, non solo tramite la soletta ma anche con la scarpetta interna in Gore-Tex. Questo rende le XM900 impermeabili anche dal basso, cosa che si apprezza molto anche quando si gira con l’asciutto ma si deve guadare un ruscello, per esempio.

Sul campo

Ho usato queste scarpe sia per andare in MTB che per camminare, comprese delle uscite con le racchette da neve. Sono praticamente indistruttibili. Visto che siamo su un sito di mountain bike, comincio con il dire che si pedala piuttosto bene con le XM-900 indosso. Tutto è relativo, ovviamente, ma considerando che sono scarponcini alti da 600 grammi l’uno, lasciano un buon movimento alla caviglia grazie alla parte alta della scarpetta costruita con materiale morbido.  La suola è sufficientemente rigida per trasferire la spinta delle gambe sui pedali, meglio di tante altre scarpe da freeride che si vedono in giro, con o senza tacchette.

Le ho usate in combinazione con dei pedali Shimano XT PD-M785, ai quali si abbinano perfettamente in quanto le tacchette non sporgono dalla suola, non andando quindi ad interferire in fase di camminata, e al tempo stesso lasciando che l’aggancio/sgancio sia netto e pulito, cioé la suola non va a toccare il pedale con il pericolo di bloccare lo sgancio quando serve. Lo stesso non si può dire qualora si decidesse di usare dei pedali Crank Brothers: ho provato anche questa combinazione ma non sono riuscito a trovare una posizione che non mi creasse problemi. Non le ho mai usate con pedali flat ma dubito che offrano un bel grip, basandomi sulla mia esperienza con suole dal profilo simile, con cui è difficile che un numero sufficiente di pin vada ad incastrarsi nella gomma perché gli spazi vuoti sono tanti, troppo distanziati e troppo alti.

Due giorni fa le ho usate di nuovo nella neve: sono riuscito a pulire l’attacco e il pedale con un paio di colpi con il piede, senza dovermi fermare, quando la neve (piuttosto bagnata) li aveva ricoperti completamente. I piedi sarebbero rimasti asciutti se avessi indossato un paio di ghette per non far entrare la neve dall’alto, cosa che di solito faccio quando so che mi andrò a ficcare in condizioni simili. Durante il giro con le racchette, quello che vedete nella foto qui sopra, sono tornato alla base con i piedi asciutti malgrado una camminata di circa due ore in 30cm di neve fresca e non tracciata. Ero arrivato in bici fin dove ho potuto, poi ho cambiato attrezzi per muovermi, ma le scarpe sono rimaste le stesse.

La struttura delle XM900 è molto solida, in particolare sulla punta e sul tallone, il piede viene difeso bene dalle sassate che arrivano lì. I lacci sono lunghi, ma è presente un comodo elastico che li tiene saldi per evitare che si vadano ad impigliare nella trasmissione. A livello di taglia ho comprato una 43 al posto del 42 e 1/2 che uso di solito, e mi ci sono trovato bene. Ho una pianta del piede piuttosto larga e non mi hanno creato fastidi.

Posso dire che non è un problema usarle anche per lunghi giri pedalati, personalmente però le ho indossate in estate solo quando sapevo che che c’erano dei lunghi tratti a spinta oppure dei sentieri esposti in cui era meglio avere un bel grip a piedi. Traspirano bene grazie alla scarpetta in Gore-Tex: anche qui, meglio della maggior parte delle scarpe “robuste” che si trovano in giro.

Oltre a tenere il piede asciutto, se si abbinano per esempio ad una calza in lana merino, tengono il piede ben caldo d’inverno evitando però di farlo sudare in salita, cosa che poi provoca il raffreddamento del sudore in discesa con conseguente senazione di freddo.

Conclusioni

Le Shimano XM900 sono perfette per chi gira in montagna non disdegnando dei tratti a piedi o condizioni di bagnato: sono impermeabili, molto robuste, efficienti in pedalata e si abbinano benissimo ai pedali Shimano. Difficile trovarne dei difetti, anche grazie alla scelta dei materiali Gore-Tex e Vibram. Una volta rimontata la parte di suola che copre lo sgancio rapido si possono considerare degli scarponcini da trekking a tutti gli effetti.

Shimano XM900

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
toscano88
toscano88

Se non si utilizzano gli attacchi SPD forse avrebbe senso anche valutare per l’acquisto scarponcini da trekking puri con medesime caratteristiche e con artigliatura idonea ai PIN dei pedali flat.

federico.g
federico.g

Bravo!! Io faccio così!!!

lumerennù
lumerennù

Sembra un ottimo prodotto ad un buon prezzo. Appena distruggo le mie North Wave le proverò.

NicolaQ
NicolaQ

Uno scarponcino simile ma per i pedali flat qualcuno lo conosce?

montagnoso
montagnoso

Esiste qualcosa di simile, cioè con suola trekking, ma specifico per pedali flat con pin ??

posse
posse

domanda forse stupida: la parte di gomma che protegge l’attacco rapido si può mettere anche con le tacchette montate?

tunerz
tunerz

@marco secondo te si possono fare raffronti con le mavic crossmax thermo?..soffro tantissimo il freddo ai piedi e adesso utilizzo mavic crossmax h2o con calze x-bionic ski control e a volte soffro cmq..sono indeciso appunto tra queste shimano e le mavic..hai avuto magari modo di confrontarle?..grazie

att_laz
att_laz

Le scarpe piu’ calde che ho provato sono le NW … usate anche a -20.

motobimbo
tunerz

@marco secondo te si possono fare raffronti con le mavic crossmax thermo?..soffro tantissimo il freddo ai piedi e adesso utilizzo mavic crossmax h2o con calze x-bionic ski control e a volte soffro cmq..sono indeciso appunto tra queste shimano e le mavic..hai avuto magari modo di confrontarle?..grazie

forse ti posso aiutare io….io ho le stesse tue che uso con calzini sempre invernali della mavic stessa ed anche io a volte ho sentito freddo….un mio socio con le sh della prova sostiene che non ha mai avuto questo problema.

tunerz
tunerz
marco

purtroppo non posso aiutarti

Certo che puoi..mandami un paio di shimano e un paio di mavic da testare..lo faccio per voi..:smile:

motobimbo

forse ti posso aiutare io… ho le stesse tue che uso con calzini sempre invernali della mavic stessa ed anche io a volte ho sentito freddo….un mio socio con le sh della prova sostiene che non ha mai avuto questo problema.

Grazie moto..penso che a questo punto andrò di shimano..le thermo dovrebbero essere più calde delle nostre,ma queste mi danno l'idea di isolare meglio e avere una migliore gestione del calore all'interno della scarpa non essendo foderate di materiale termico..ma non vorrei a questo punto avere una fotocopia delle crossmax

motobimbo
tunerz

Grazie moto..penso che a questo punto andrò di shimano..le thermo dovrebbero essere più calde delle nostre,ma queste mi danno l'idea di isolare meglio e avere una migliore gestione del calore all'interno della scarpa non essendo foderate di materiale termico..ma non vorrei a questo punto avere una fotocopia delle crossmax

farei la tua stessa scelta.

tunerz
tunerz
marco

Scusami, ho guardato le mavic crossmax thermo e posso dirti la mia esperienza con la chiusura in neoprene su altri prodotti mavic: questa mi fa sudare il piede in salita, in discesa mi si gela il sudore.

motobimbo

farei la tua stessa scelta.

Grazie mille a tutti e due..valuto bene ma credo proprio che sceglierò shimano..unico dubbio..rispetto a mavic,vado di un nr in più?

motobimbo
tunerz

Grazie mille a tutti e due..valuto bene ma credo proprio che sceglierò shimano..unico dubbio..rispetto a mavic,vado di un nr in più?

su questo non ho idea….ho avuto solo un paio di shimano in vita mia e non mi ricordo come calzavano, mi spiace….sicuramente il direttore saprà ragguagliarti meglio.

paiogs
paiogs

Ho diversi amici con queste scarpe e TUTTI le hanno distrutte in poco tempo. Il modello di qualche anno fa era valido quello di adesso una ciofeca.

mirc0
mirc0

qualcuno che li ha accoppiati ai pedali shimano m647?
https://www.probikeshop.it/shimano-pedali-dx-spd-m647-nero/242.html

gargasecca
gargasecca

uso da anni il modello precedente…le sto dismettendo in questo periodo per queste nuove.
Uso solo pedali CB…Candy, Acid e Mallet E…mai un problema…il modello precedente andava preso 1 numero buono in +…queste sono mezzo numero.
Le uso sia d’ estate che d’ inverno…

gargasecca
gargasecca
paiogs

Suola scollata soprattutto in punta e pezzi vari saltati via. Le vecchie MT91 invece molto valide a detta loro.

Strano perchè dovrebbe essere la stessa suola…stasera controllo…:nunsacci:

Andrea Chiesa

Shimano calza stretto, per esperienza prendere un num
ero in piu’ rispetto alla tua taglia abituale. Uso scarpe Shimano da sempre e con questo trucchetto vado sul sicuro

monster74
monster74

Allora, io ce le ho da 2 anni e prima avevo le sorelle mt9
Sono stupende.
Le uso con i Mallet e funzionano benissimo
Funzionano bene anche con i flat
Sono uno che soffre freddo ai piedi e quindi dico che sono da 3 stagioni. Se soffrite freddo ai piedi queste non vi aiutano di certo neanche con calzetti di lana. Le uso soprattutto per giri alpini, ma non in inverno. In inverno uso flat e scarponi da montagna invernali

monster74
monster74

X quanto riguarda il numero….
Ho il 40
Le precedenti mt91 presi un 41
Mentre queste un 40
Secondo me Shimano negli ultimi anni si è adeguata agli standard europei.

solitone
solitone

la tassellatura della suola non mi sembra molto aggressiva. tengono bene su fondo ghiaioso fine?

giuanin89
giuanin89

La salvezza per noi povery

Lucentino
Lucentino

Quindi visto che siamo nell’argomento cosa dite meglio Shimano mw5 o mavic thermo? qual’è la piu calda? anch’io soffro molto il freddo.

lollo72

Marco Toniolo , come le giudichi per quanto riguarda il trasferimento di potenza con pedale agganciato ? personalmente ho provato diversi tipi di scarpa ed in linea di massima ho riscontrato che scarpe più rigide sono scomode per il camminato ma più efficenti sui pedali e viceversa . Queste Shimano xm900 sembrano ottime per il “portage” , ma come si comportano sul pedalato in salita ?

kika
kika

io ho avuto due paia di shimano spd MT51 e MT52…
scarpe comode, ferme sul piede grazie al velcro e ben protette sulla caviglia.
unico neo: facendo diverso portage mi si sono aperte tutte sull’avanpiede dove termina la suola in gomma per lasciare posto alla placca per l’attacco: il buco in plastica per intenderci.
le pietre, a forza di infilarsi, tagliavano la gomma.
più volte incollate, non c’è però stato verso di ripararle… peccato perchè il resto era ancora in buone condizioni.
provato le 5.10 maltese falcon con spd: stessa cosa…
poi le ho “tappate” con il coperchietto delle shimano e le ho utilizzate con pedale flat.
ora ho le 5.10 impact ed è tutta un’altra cosa, ma ovviamente non ho più il piede attaccato…
forse il miglior compromesso per tenuta su flat/lungo portage/tenuta su fango potrebbero essere le 5.10 guide tennie mid o low…
distrutte le impact, magari ci farò un pensierino 😉

chanceprl28750

Io sono convinto che gli articoli per alpinismo siano imbattibili, sia in termini di prestazioni termiche, sia in termini di robustezza.

Riguardo le scarpe, per quanto non siano studiate appositamente per l'uso in MTB, ho preso queste in GoreTex con suola in Vibram:
The North Face Hedgehog III GTX XCR Hiking:

[​IMG]

In qualsiasi condizione di meteo, torno a casa SEMPRE coi piedi caldi e asciutti, anche con calzini del mercato da tre euri.
Come ieri, per esempio, due ore e mezzo sotto l'acqua a 5-6 gradi, con parecchio fuoristrada.

Le ho da tre anni e basta lavarle, che sembrano ancora nuove. Infatti, autunno e inverno, le adopero anche come city-wear!

giuseppegiuseppe
giuseppegiuseppe

Ho lo stesso modello in nero. Usate per farci di tutto,compresa MTB, ora la suola inizia a scollarsi…dopo almeno 7/8 anni di onorata carriera (forse anche 10)

gargasecca
gargasecca

Scusate…ma che ci azzeccano questi 2 ultimi interventi?
Stiamo parlando di uno scarpone in Goretex e suola Vibram specifico x MTB con tanto di suola per attacchi pedali…che abbiate esperienze con altri modelli…tanto piacere…ma consigliare poi delle scarpe qualunque poi…mah…

Sent from my SM-A530F using MTB-Forum mobile app

kika
kika

a parte la riflessione finale, forse un po’personale, intendevo portare all’attenzione il problema della poca resistenza della suola con “”buco” delle scarpe spd alla camminata.
o sono io ad essere sfigato, oppure chiaramente le spd hanno quel neo
tutto qui…
mi chiedevo solo se qualcun’altro avesse avuto la mia stessa esperienza

chanceprl28750

Scusa gargasecca, ma non mi sembrava tanto OT il mio messaggio, visto che la tenuta delle scarpe all'acqua e al freddo interessa a molti, anche a prescindere dalla specificità del prodotto.
Io son tra quelli.
Meglio una scarpa non proprio indicatissima per pedalare, ma che tiene fuori anche le bombe atomiche ed è indistruttibile.
Nessuno mi convincerà che, in tema di protezione dalle intemperie, Shimano possa avere un know-how migliore rispetto a marchi come Salewa e North face, solo per citarne un paio.
In montagna, a – 40°, si rischia di morire per ipotermia.
Altro che piedini ghiacciati e umidi, durante la raidata vicino casa. 🙂

tostarello

non vedo quale know-how possa mancare a shimano in campo calzature, è una scarpa pensata per pedalare in inverno e anche camminare quando occorre, nell'articolo è detto chiaramente che possono essere considerare degli scarponcini da trekking, in mtb non si esce con -40°C

se è parecchio freddo per stare più caldi basta usare un calzetto in lana merinos, l'importante è che il piede resti asciutto e questo modello ha una "calza" interna in goretex che impedisce all'acqua di passare attraverso la fessura delle tacchette

[​IMG]

gargasecca
gargasecca
Strelok

Scusa gargasecca, ma non mi sembrava tanto OT il mio messaggio, visto che la tenuta delle scarpe all'acqua e al freddo interessa a molti, anche a prescindere dalla specificità del prodotto.
Io son tra quelli (come NicolaQ – messaggio n. 4).
Meglio una scarpa non proprio indicatissima per pedalare, ma che tiene fuori anche le bombe atomiche ed è indistruttibile.
Nessuno mi convincerà che, in tema di protezione dalle intemperie, Shimano possa avere un know-how migliore rispetto a marchi come Salewa e North face, solo per citarne un paio.
In montagna, a – 40°, si rischia di morire per ipotermia.
Altro che piedini ghiacciati e umidi, durante la raidata vicino casa. 🙂

Ma infatti io x andare in montagna ho i Salewa…dal guscio in Goretex agli scarponi.
Ma mai mi sognerei di metterli con la bici…né tanto meno uscire a -40°…temperatura MAI registrata in Italia x quanto ne so io.

@kika
Dipende quanto cammini e dove cammini…sono scarponcini leggeri…ma tu hai indicato che avevi una MT-51 e 52…che non ci azzecca nulla con quella in oggetto, visto che è una scarpa "intermedia" senza suola Vibram e né tanto meno in Goretex.

Sent from my SM-A530F using MTB-Forum mobile app

chanceprl28750

Certo che andate forte col travisare. Ma quando mai ho detto che esco in bici a -40°? Per favore, dai!!!
Fate proprio passar la voglia di scrivere…………..

Ho detto solo che marchi volti alla produzione di articoli per alpinismo estremo, a mio umilissimo avviso, sono il meglio che si possa trovare sul mercato, sempre riguardo alla tenuta del freddo, dell'acqua e SOPRATUTTO dell'UMIDITA', tostarello.
Altro che frasetta di Osho.

Le mie North Face, in bici, le adopero dai +5° ai -10° (pioggia e neve compresi) e, come detto, offrono un comfort imbattibile. Oltre a non pesare troppo.

Della Shimano compro trasmissioni e freni, ma le scarpe per l'inverno le compro da chi le fa da una vita, per gente che va in montagna, rischiando la pelle, a – 40°!

Buona domenica a tutti. 🙂

tostarello
Strelok

Certo che andate forte col travisare. Ma quando mai ho detto che esco in bici a -40°? Per favore, dai!!!
Fate proprio passar la voglia di scrivere…………..

Ho detto solo che marchi volti alla produzione di articoli per alpinismo estremo, a mio umilissimo avviso, sono il meglio che si possa trovare sul mercato, sempre riguardo alla tenuta del freddo, dell'acqua e SOPRATUTTO dell'UMIDITA'.

Le mie North Face, in bici, le adopero dai +5° ai -10° (pioggia e neve compresi) e, come detto, offrono un comfort imbattibile. Oltre a non pesare troppo.

Della Shimano compro trasmissioni e freni, ma le scarpe per l'inverno le compro da chi le fa da una vita, per gente che va in montagna, rischiando la pelle, a – 40°!

Buona domenica a tutti. 🙂

guarda che non si è travisato nulla, proprio perchè in bici non si va con -40°C non serve che il produttore (shimano) faccia anche scarpe per alpinismo estremo, non serve avere una ferrari che va a 300Km/h se in autostrada si può andare al massimo a 130Km/h o se si usa l'auto prevalentemente in città

p.s. il marchio north face è relativamente recente, è nato nel 1966 a North Beach (San Francisco, sul mare), ci sono altri marchi che possono vantare origini molto lontane (es. i 300 anni di Meindl) ma ai giorni nostri continuo a non vedere quale know-how possa mancare a shimano in campo calzature

chanceprl28750

Ma scrivete per contraddire e basta?
Mi pare che, tra quelli che han comprato scarpe invernali per MTB, ci sia chi soffre il freddo ai piedi, giusto?
In ogni caso, non insisto.

Edit: ho una Subaru Impreza perché preferisco la trazione integrale, visto che vivo in mezzo alle valli del Trentino ed è pieno di curve.
Oltre che di neve, l'inverno. Non cerco la velocità, ma la sicurezza. 🙂

tostarello
Strelok

Ma scrivete per contraddire e basta?
Mi pare che, tra quelli che han comprato scarpe invernali per MTB, ci sia chi soffre il freddo ai piedi, giusto?
In ogni caso, non insisto.

Edit: ho una Subaru Impreza perché preferisco la trazione integrale, visto che vivo in mezzo alle valli del Trentino ed è pieno di curve.
Oltre che di neve, l'inverno. Non cerco la velocità, ma la sicurezza. 🙂

bisogna per forza essere d'accordo con te altrimenti ci resti male o è possibile esprimere anche la propria opinione?

la specificità di una scarpa invece conta eccome, le tue north face hanno anche la predisposizione per gli attacchi spd?

io di scarpe shimano ne ho usati diversi modelli tra cui il precedente modello (MT91), e per questo mi sento di dire che il piede resta asciutto, non sono caldissime (cosa che dalle mie parti è un pregio), ma se fa più freddo del solito basta indossare delle calze adeguate per non sentire freddo; ho anche avuto diverse scarpe non specifiche per mtb (tra cui salewa e meindl) e non sono indicate per pedalare con pedali spd, ma hanno abbastanza grip con i pedali flat (non certo come scarpe specifiche da mtb per pedali flat, come ad esempio le five-ten)

chanceprl28750

Non mi interessa avere ragione.
Auspicavo solo che, nella discussione dedicata alle caratteristiche delle scarpe Shimano, ci potesse essere un accenno all'alternativa delle scarpe da trekking alpino. Come chiesto da qualche utente, tra l'altro.
Non dubito della qualità Shimano, anche per le scarpe ma, per chi, come me, patisce il freddo e suda tantino, forse vale la pena prendere in considerazione qualche alternativa.
Tutto qui.
Chiedo scusa.

gargasecca
gargasecca
Strelok

Ma scrivete per contraddire e basta?
Mi pare che, tra quelli che han comprato scarpe invernali per MTB, ci sia chi soffre il freddo ai piedi, giusto?
In ogni caso, non insisto.

Edit: ho una Subaru Impreza perché preferisco la trazione integrale, visto che vivo in mezzo alle valli del Trentino ed è pieno di curve.
Oltre che di neve, l'inverno. Non cerco la velocità, ma la sicurezza. 🙂

Ok…ma ti sfugge che questo 3d è relativo ad un test di un prodotto…Non a dire che ci sono migliori prodotti ecc.
Per questo…ci sono specifici 3d a riguardo…dove se non mi sbaglio…Non ricordo tuoi interventi a riguardo…ma x non dire stupidate caso a ricontrollare.
È come se su una rivista specializzata…facessero un test di una Porsche…e tu gli rispondessi che la trazione 4×4 della tua Subaro è migliore perché fanno 4×4 da una vita…su…
Se vuoi darci…ben venga ma nel 3d giusto.

Sent from my SM-A530F using MTB-Forum mobile app

chanceprl28750

Ok!
Prendo atto, serenamente, delle vostre critiche e considerazioni.
Ora, però, esco a fare un giro in MTB! 🙂

gargasecca
gargasecca

Tornando al test…confermo che a parte il colore…la suola in Vibram è la stessa del vecchio modello.
Le mie vecchie…hanno decine e decine di km sulle spalle…nonché diversi anni.
Ho messo un po' di colla Artiglio in zona placchette SPD…dove potete vedere che nel tempo si sono riaperte…ma a "tenuta" di umido e acqua ancora reggono.

Vedi l’allegato 264572Vedi l’allegato 264573Vedi l’allegato 264574

Sent from my SM-A530F using MTB-Forum mobile app

caoos

può essere un idea un incollaggio preventivo? che colla consigliate?

mi spiego queste xm 900 mi piacciono molto per i miei AM dove mi capita di fare del portage, ma sono prevenuto in scarpe shimano. ho già dato con delle ME7 che in meno di un anno e poco portage..mai usate in inverno , si è scollata e poi rotta la suola in zona attacco…la suola è diversa, è una micheline e no vibram. Vorrei sostituire le mie NW canyon in goretex ( 5anni di uso) usate in inverno e per giri AM dove prevedo del portage sulle rocce

gargasecca
gargasecca
caoos

può essere un idea un incollaggio preventivo? che colla consigliate?

mi spiego queste xm 900 mi piacciono molto per i miei AM dove mi capita di fare del portage, ma sono prevenuto in scarpe shimano. ho già dato con delle ME7 che in meno di un anno e poco portage..mai usate in inverno , si è scollata e poi rotta la suola in zona attacco…la suola è diversa, è una micheline e no vibram. Vorrei sostituire le mie NW canyon in goretex ( 5anni di uso) usate in inverno e per giri AM dove prevedo del portage sulle rocce

Come faresti ad incollarle in maniera "preventiva"…mi sfugge…[emoji28]

Sent from my SM-A530F using MTB-Forum mobile app

caoos

bhe ad esempio dove si è staccata la suola ai tuoi vecchi. anche le mie ME7 si sono rotte in quel punto e sono bastate due uscite dove ho fatto un poco di portage sulle rocce per far si che la suola si aprisse….con il senno del poi ho pensato che se le avessi incollate….magari..boo è solo un idea
le vedi qui https://www.probikeshop.it/scarpe-mtb-shimano-me7-nero-2017/131273.html se clicchi sulle stelle delle recensioni l'ultima è la mia , e come vedi non sono il solo….

gargasecca
gargasecca
caoos

bhe ad esempio dove si è staccata la suola ai tuoi vecchi. anche le mie ME7 si sono rotte in quel punto e sono bastate due uscite dove ho fatto un poco di portage sulle rocce per far si che la suola si aprisse….con il senno del poi ho pensato che se le avessi incollate….magari..boo è solo un idea
le vedi qui https://www.probikeshop.it/scarpe-mtb-shimano-me7-nero-2017/131273.html se clicchi sulle stelle delle recensioni l'ultima è la mia , e come vedi non sono il solo….

Ok…ma per incollarle devi cmq attendere che si siano "aperte"…:mrgreen:

caoos

intendevo una sorta di rinforzo lungo il bordo….ma in effetti più ci penso e più mi pare una vaccata