UCI MTB World Cup: i dettagli sulle dirette live

66

UCI e Warner Bros. Discovery rendono finalmente note le dinamiche di trasmissione televisiva degli eventi inclusi nella nuova UCI MTB World Cup. Le dirette saranno disponibili sui canali GCN+, Eurosport e Discovery+ per una copertura complessiva di ben 135 ore di diretta che includeranno non solo le finali ma anche le semifinali, in base alle discipline coinvolte. Le novità, come le dirette delle finali Junior di DH, degli U23 di XC e le semifinali del nuovo format di DH, saranno invece trasmesse in chiaro.

Calendario completo UCI MTB World Cup



.

[Comunicato stampa] L’UCI Mountain Bike World Series è entusiasta di rivelare che ci sono più modi per guardare le UCI Mountain Bike World Cup.

I fan saranno trattati con un modo completamente nuovo di godersi le trasmissioni in diretta in questa stagione, poiché lo sport inaugura una nuova era di copertura delle UCI MTB World Cup di XC, short track, marathon e discesa. Warner Bros. Discovery sfrutterà l’ampiezza della sua rete durante tutto l’anno per far crescere lo sport e garantire il raggiungimento del pubblico più vasto possibile. Le trasmissioni in diretta delle finali élite di DH, XC e short track e la copertura di tutte le gare principali di ciascuno dei 13 weekend di gara saranno disponibili in tutto il mondo su GCN+.

È possibile accedere a GCN+ in tutto il mondo tramite un abbonamento mensile o annuale. La copertura e i contenuti delle gare sono disponibili in diretta e on demand tramite l’app GCN, tutti i browser web, Amazon FireTV, Samsung Smart TV, AndroidTV, Chromecast, Apple AirPlay e Apple TV.

Oltre ad ampliare la portata della serie, Warner Bros. Discovery rivoluzionerà il modo in cui la mountain bike viene guardata dai fan di tutto il mondo. Con oltre 20 telecamere sul percorso, integrate da tre droni, l’esperienza dello spettatore in mountain bike sarà completamente trasformata ad ogni evento, offrendo ai fan angolazioni completamente diverse da ogni luogo e assicurando che ogni momento importante venga catturato in ogni singola gara – una novità per lo sport.

E non sono solo le finali elite che godranno di copertura in questa stagione, con live streaming gratuiti delle gare di XC U23 e delle gare di DH Junior e le Semifinali DH sul canale YouTube UCI Mountain Bike World Series, oltre a UCI Canale YouTube Mountain Bike World Series, GCN+, Eurosport, discovery+ e GMBN Racing.**

Nel frattempo, marathon ed enduro godranno di highlights del giorno della gara ospitati sul canale Youtube dell’UCI Mountain Bike World Series, insieme a bike check, anteprime dei tracciati e contenuti esclusivi dietro le quinte.

A fronteggiare la nuova copertura ci sarà un nuovo team di talenti guidato da Kate Mason, che condurrà ciascuno degli eventi UCI Mountain Bike World Series trasmessi sulle piattaforme Warner Bros. Discovery, a partire dal primo round delle UCI Cross-country World Cups 2023 da Nové Město na Moravě a maggio.

Mason sarà affiancata dal leggendario Cedric Gracia come commentatore esperto in discesa, mentre il gigante dello sport Bart Brentjnes ricoprirà lo stesso ruolo per il cross-country. A loro si uniranno i giornalisti Josh Carlson e Hayley Edmonds, con Ric McLaughlin che completerà la squadra come commentatore principale.

Cedric Gracia, in visita allo studio Cube di Londra per l’evento di lancio della stagione ciclistica, ha dichiarato: “Sono estremamente emozionato, ovviamente. Aggiungeremo nuove tecnologie a questo bellissimo sport, droni che seguono le gare, panorami incredibili, allacciate le cinture di sicurezza perché sarà tutto a tutto gas”.

Le UCI Mountain Bike World Series sono iniziate la scorsa settimana con una doppia UCI Enduro World Cup in Tasmania, e tornano nel vivo in Repubblica Ceca (11-14 maggio) con la UCI Cross-Country World Cup a Nové Město na Moravě, mentre la copertura in diretta della Coppa del mondo di discesa libera UCI inizia la sua stagione a Lenzerheide, in Svizzera (8-11 giugno).

 

Commenti

  1. onosendai:

    Eh Marco, se è la tua passione il ciclismo in generale un abbonamento se il costo è contenuto ci sta dai, io pago 180€ anno per la NFL e li vale proprio tutti come qualità e servizi. Probabilmente quelli che NON guardano più la CDM non sono così poi interessati all'avvenimento, forse.
    chiaro, ma ho ben presente quanto è disposta a pagare la gente per un servizio. Su 100 che lo usavano gratis, se arrivi al 5% pagante sei fortunato.
  2. iaco70:

    Quindi tanto schifo come l'hanno descritta nei vari commenti, non deve essere visto che Pinarello è andato vicino a portare a casa 2 vittorie con le uniche 2 bici all'esordio (se PFP non scoppiava all'ultimo giro).
    Nemmeno la plurivittoriosa e benchmark Scott Spark c'è riuscita.
    Ma davvero c'é gente che pensa che Pinarello non sia in grado di realizzare una MTB efficiente e prestante? :!:
Storia precedente

Come nasce un casco: visita ad Abus

Storia successiva

Le tre discese più veloci alla Red Bull Guanajuato Cerro Abajo

Gli ultimi articoli in News