MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | [Video] Enduro vs. Slash nello stretto: Toboga di Canova

[Video] Enduro vs. Slash nello stretto: Toboga di Canova

[Video] Enduro vs. Slash nello stretto: Toboga di Canova

31/01/2017
Whatsapp
31/01/2017

[ad3]

Leggendo i commenti sul video di ieri, pare che la domanda posta più spesso sia quella “come si comportano queste due bestie da 29 sullo stretto?“. Visto che ci siamo spostati in quel di Finale, per farci una giornata con lo shuttle di Ride on Noli, abbiamo percorso il famoso Toboga di Canova più volte, scambiandoci bici e potendo così valutare il diverso comportamento.

Ovviamente abbiamo ascoltato i vostro consigli di andare anche sul Cavatappi e Cacciatori, nonché Madonna della Guardia, dove Zuny, la nostra guida, ha sacrificato il suo corpo alla Causa finendo in ospedale. Per fortuna non è niente di grave, se l’è cavata con un collare e una vagonata di Aulin (guarisci presto!).

Ecco dunque il video di oggi, nello stretto. State sintonizzati perché la comparativa esce a breve!

[ad12]

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
FabioBt
FabioBt

Secondo me la solita domanda sullo stretto non ha piu’ senso da qualche anno!Io con la mia prima 29,una stump fsr ho notato differenze solo nelle salite estreme per via dei rapporti ma in discesa giro meglio che con la mia vecchia 26 dappertutto.

tylerdurden71
tylerdurden71

Rispetto alla Remedy 29 che avete provato alcuni anni fa… come sono, specie la Slash sullo stretto?

DoubleT
DoubleT

è quando che vidi la sultan sul sito di tarantola che mi convinsi delle 29er
…e fu così che il resto diventò noia!!!
amen

sahara
sahara

Assolutamente d’accordo.
Ho una enduro comp 2014 e “gira ” che è una meraviglia. .. tantè che non ho mai imparato il nostro press… perché non serve! 😊

Frankie72
Frankie72

Conoscendo un po’ quelle discese, seppure abbiano molte curve, non riescono a mettere in difficoltà vera le endurone 29.

Varne

Se posso permettermi, dopo alcuni anni passati a guidare 29 da enduro posso dire che secondo me in sentieri come il Toboga di Canova ti senti con un tir rispetto ad una 27,5. Idem sui salti, con la Spartan che guido ora ho un feeling che nessuna 29 mi dava (soprattutto su quelli kickkati, dove con le 29 mi sembrava sempre di essere scalciato come se lo stacco fosse sempre troppo verticale). Quindi le 29 vanno male? Assolutamente no! Sullo sconnesso in certe situazioni vanno meglio di una DH (con le quali condividono la sensazione/stile di guida), stancano meno, hanno in generale più grip e facilitano molti passaggi tecnici! Insomma per ricollegarsi ai video da voi proposti credo che la morte sua di una 29 da enduro siano sentieri come l'Hard Rock di Varazze visto nel precedente articolo.

valeduke
valeduke

Conoscendo quelle discese forse solo nel cavatappi hanno testato maggiormente . Sarebbe stato bello aveste fatto San Michele sopra varigotti li i tornantichiudono davvero . Comunque trail stupendi !
Attendo responso del test !

Jolly Roger
Jolly Roger

Concordo, sono trails con molte curve, ma non tali da mettere in difficoltà le 29.

akko69
akko69

che avete fatto a Zuni??? 😉
comunque sarebbe interessante vedere il video anche del Cavatappi…

klasse
klasse

A mio parere se uno sa guidare, con la 26 o 29 cambia na fava.
I problemi li hanno chi non sa guidare… è lì che chi ha problemi cerca rimedi nel mezzo tecnico, mezzo tecnico che alla fine mette in luce i problemi del pilota.

cheyax
cheyax

Secondo me dipende dallo stile di guida la scelta del diametro della ruota e ti puoi rendere conto di cosa è meglio per te solo dopo tanta esperienza e aver provato entrambe, ma non è che se sai guidare meglio una 26 sulla 29 diventi improvvisamente un novellino, solo perdi qualche secondo sul cronometro e magari qualche sorriso, la differenza c’è e si sente. Per gli altri per favore smettete di dire che le 29 sono le migliori in tutte le situazioni perché voi vi ci trovate meglio, sono migliori in tutte le situazioni per voi, magari per altri non è così, poi se non provate spesso le altre possibilità non vi accorgerete mai degli svantaggi. E comunque io ho una 29

klasse
klasse

Guardate come si gira sui tornanti. Il ragazzo che guida la bici rossa( specialized dovrebbe essere) gira alto e pennellla la curva., non da segno di incertezza in tornante e lascia scorrere… ma la curva è ben impostata.
Non sono un luminare, ma in quel modo lì, che è il modo per eccellenza per fare i tornanti, ci giri anche un pullman, mica solo una 29.
Se fossi io che sono una coppa di minchia alla guida, arrivo a stecca, diritto e basso. È lì che non gira neanche con la 26. Ma il problema sono io mica la 26 o 29…

jekill700
jekill700

CONCORDO PIENAMENTE……ALLA FINE SI DECIDE PER UN MEZZO O L’ALTRO PER IL FEELING CHE CI TRASMETTE SIA 29 CHE 26 CHE 27,5
DIPENDE SEMPRE DALLE NOSTRE CAPACITA’.PORTARE AL LIMITE QUESTI MEZZI NON E’ COSA DA TUTTI (PARLO PER ME) QUINDI LA DIFFERENZA ALLA FINE LA FACCIAMO NOI.
IL SEGRETO SECONDO ME E’ PASSARE PIU’ TEMPO POSSIBILE SULLA PROPRIA BICI PER MIGLIORARE IL FEELING E DIVERTIRSI…IL FINE ULTIMO POI E’ QUELLO

Badorx
Badorx

A me la Slash piace da matti, se poi non gira nei tornantini a gomito tipo percorso del CAI sarei ben contento anche di girarla a mano!

Niko9
Niko9

Perché confrontare sempre 27.5 con 29 !!! Noioso !
Trovo giusto confrontarle tra di loro !

Niko9
Niko9

Qui parliamo di 29 il resto noia

BAROLO71
BAROLO71

@Marco fatti portare da @Muldox a Toirano…li si che c’e’ un po’ di stretto come si deve;-)

Mauro Franzi

@BAROLO71 Fantastico Toirano! Lì però giri in nosepress, ed a quel punto il diametro delle ruote ha un’importanza relativa.

BAROLO71
BAROLO71

eh si …lo sai che a noi piacciono i trail dove hanno importanza relativa anche i pedali 🙂
Dobbiamo assolutamente riorganizzare un’uscita insieme…

Mauro Franzi

@BAROLO71 Sarà fatto! 🙂

tanta82
tanta82

Come vi è sembrato il montaggio della slash 9.8? Adeguato al mezzo?

Claudiop77
Claudiop77

Scusate ma se quello è un sentiero stretto e tortuoso, quando andate sul veloce scorrevole dovete portarvi il Telepass???

Mauro Franzi

Il sentiero del video è ottimo per valutare la reattività ed agilità di una bici. Il punto non è trovare delle curve talmente strette da mettere in difficoltà le 29″ tanto da non riuscire a curvare (la bici che “non curva” non esiste), ma piuttosto dei sentieri molto guidati, con frequenti cambi di direzione e punti che permettano di “giocare”. Lì le differenze di carattere emergono e vanno oltre il formato ruota, infatti anche fra la Enduro e la Slash ce ne sono.

lionmarck
lionmarck

Muldox ha centrato perfettamente il nocciolo della questione. Se nel dritto il 29 va molto bene, nei rapidi cambi di direzione la geometria puó far la differenza in modo netto: credo che la slash sia più penalizzata in questo frangente, ma magari mi sbaglio e i dati sul campo saranno interessanti da valutare. 😉

jekill700
jekill700

SCUSATE MA E’ UNA COINCIDENZA IL FATTO CHE SU 365 DI QUESTO MESE ESCA LA STESSA PROVA COMPARATIVA?……..ASPETTERO’ IL VOSTRO RESOCONTO INVECE DI COMPRARE IL GIORNALE….. 😀 😀 😀

wally73
wally73

domanda tennica al diretur…
voi avete delle taglia L. per me che sono 1,77 e quindi a cavallo avrebbe senso prendere la taglia piccola ed essere un po’ penalizzati nella posizione in pedalata molto raccolta ma in discesa un interasse più normale o le dimensioni dell’enduro 2017 sono ulteriormente calate rispetto alla versione precedente.
nel vecchio modello tra 29 e 27 l’orizzontale era diverso. la 29 più lungo. nelle 2017 è praticamente identico…

lionmarck
lionmarck

Il reach è come nelle vecchie (2014-2016) a pari taglia, ma l’OV molto più corto: se la devi pedalare molto io proverei L con stem 40. Se fai solo discesa forse la M è meno transatlantico..

paolo.c
paolo.c

29″ 2016 M:
Reach: 425mm, SA 75°, OV 594mm

29″ 2017 M:
Reach: 430mm, SA 76°, OV 575mm

Io leggo: anche solo di 5mm, ma la 2017 è più lunga. L’OV è più corto perché aumenta l’angolo sella.
Quello che conta è il reach, che aumentando ti “costringe” ad aumentare l’arretramento sella per mantenere la corretta posizione di pedalata.
Non guardate solo l’OV come i bitumari.

superjack
superjack

Io ci sono solo salito sopra o poco di più, ma mi è bastato per capire che è meglio la L. Inoltre nel mio gruppo, uno gli han sbagliato taglia, aveva richiesto la M ed è arrivata la L, ed è stata la sua fortuna infatti ha tenuto stretta quella, e un altro penso stia valutando di vendere la sua M perchè appunto piccola. E siamo tutti e tre alti come te (cm + cm -)

lionmarck
lionmarck

[quote="wally73, post: 8065505"]domanda tennica al diretur…

voi avete delle taglia L. per me che sono 1,77 e quindi a cavallo avrebbe senso prendere la taglia piccola ed essere un po' penalizzati nella posizione in pedalata molto raccolta ma in discesa un interasse più normale o le dimensioni dell'enduro 2017 sono ulteriormente calate rispetto alla versione precedente.

nel vecchio modello tra 29 e 27 l'orizzontale era diverso. la 29 più lungo. nelle 2017 è praticamente identico…[/quote]Il reach è come nelle vecchie (2014-2016) a pari taglia, ma l'OV molto più corto: se la devi pedalare molto io proverei L con stem 40. Se fai solo discesa forse la M è meno transatlantico..

Pietro.68
Pietro.68

@mauro, grande guida!!!!

JoRo
JoRo

ma la specy è la versione pro carbon? è introvabile

Mauro Franzi

[QUOTE="Pietro.68, post: 8065607, member: 68729"][USER=26]@mauro[/USER], grande guida!!!![/QUOTE]

Quello che vedi è Marco, io sono l'inseguitore.

Pietro.68
Pietro.68

[QUOTE="muldox, post: 8065686, member: 20"]Quello che vedi è Marco, io sono l'inseguitore.[/QUOTE]

[USER=20]@muldox[/USER] tu non sei quello con la camera addosso??? A quello mi riferivo io.

Mauro Franzi

[QUOTE="Pietro.68, post: 8065713, member: 68729"][USER=20]@muldox[/USER] tu non sei quello con la camera addosso??? A quello mi riferivo io.[/QUOTE]

Sì, sono quello con la camera addosso. Credevo ti riferissi a chi sta davanti perché è lui che si vede guidare. Ora comunque colui che stava davanti se l'è segnata e sei finito 🙂

patroclo
patroclo

certo che ce la fate sudare sta comparativa…..e annamo! 😉

wally73
wally73

[QUOTE="paolo.c, post: 8065820, member: 18152"]29" 2016 M:

Reach: 425mm, SA 75°, OV 594mm

29" 2017 M:

Reach: 430mm, SA 76°, OV 575mm

Io leggo: anche solo di 5mm, ma la 2017 è più lunga. L'OV è più corto perché aumenta l'angolo sella.

Quello che conta è il reach, che aumentando ti "costringe" ad aumentare l'arretramento sella per mantenere la corretta posizione di pedalata.

Non guardate solo l'OV come i bitumari.[/QUOTE]

lo so…

è che ad esempio ho la 27 2015 M e sono quasi sicuro sarei stato meglio sulla L probabilmente. in taglia M la enduro esce con stem da 60. con una L avrei usato setm corto e credo sarei stato più dentro alla bici. sulla 29 credo che la M sarebbe andata bene perchè appunto più lunga di OV. la 2017 a parità praticamente di reach è più corta di OV… boh…

è che la 29 di interasse la M andrebbe già bene come stabilità contando poi le ruotone…

kiko5

[QUOTE="paolo.c, post: 8065820, member: 18152"]

Quello che conta è il reach, che aumentando ti "costringe" ad aumentare l'arretramento sella per mantenere la corretta posizione di pedalata.

[/QUOTE]

Non mi torna molto in quanto la posizione sella è sostanzialmente univoca. All'aumentare del reach tendi quindi sdraiarti sulla bici. Se tiri indietro la sella vai a pedalare con l'asse ginocchio/ asse pedale scorretto.

Come hai giustamente notato il reach è rimasto identico, quindi identica posizione in discesa. Il reach è però indipendente dall'angolo sella. Ne consegue che è vero che devi spostare indietro la sella per avere stessa posizione del modello precedente ma per via della verticalizzazione dell'angolo sella.

paolo.c
paolo.c

Ipotizziamo che la mia posizione di pedalata sia con il ginocchio in asse verticale con il pedale, come hai detto tu kiko5.
Se aumenta il reach di 5mm il pedale arretra di 5mm? Di conseguenza devo arretrare la sella in modo che il ginocchio sia ancora in asse con il pedale, indipendentemente dall’angolo sella.
È geometria elementare.

kiko5

[QUOTE="paolo.c, post: 8065839, member: 18152"]Ipotizziamo che la mia posizione di pedalata sia con il ginocchio in asse verticale con il pedale, come hai detto tu kiko5.

Se aumenta il reach di 5mm il pedale arretra di 5mm? Di conseguenza devo arretrare la sella in modo che il ginocchio sia ancora in asse con il pedale, indipendentemente dall'angolo sella.

È geometria elementare.[/QUOTE]

Se aumenta il reach il pedale arretra di 5mm rispetto al centro tubo sterzo parte superiore. Ma, il pedale,  non si muove assolutamente rispetto al movimento di centro che è quello che determina la posizione della sella. Sostanzialmente, a parità di lunghezza stem, allungando il solo reach è come se ti allontanassero il manubrio. Se lasci l'angolo sella invariato la sella non la devi toccare.

paolo.c
paolo.c

[QUOTE="kiko5, post: 8065852, member: 2131"]Se aumenta il reach il pedale arretra di 5mm rispetto al centro tubo sterzo parte superiore. Ma, il pedale,  non si muove assolutamente rispetto al movimento di centro che è quello che determina la posizione della sella. Sostanzialmente, a parità di lunghezza stem, allungando il solo reach è come se ti allontanassero il manubrio. Se lasci l'angolo sella invariato la sella non la devi toccare.[/QUOTE]

Sì hai ragione, ho interpretato male io, leggendo dal mag mi appare tutto un po' confuso su chi quota/risponde a chi.

Io però volevo sottolineare che le 2017 non è vero che sono più corte perché hanno l'OV più corto ma leggermente più lunghe perché hanno il rech più lungo di 5mm, tutto li.

Pietro.68
Pietro.68

[QUOTE="muldox, post: 8065744, member: 20"]Sì, sono quello con la camera addosso. Credevo ti riferissi a chi sta davanti perché è lui che si vede guidare. Ora comunque Colui Che Stava Davanti se l'è segnata e sei finito :-)[/QUOTE]

Marco ha una guida diversa. Mi sembra più attento, cerca le linee.

Tu guidi come piace anche a me. Via dritto e veloce. Ma è questione di gusti.

Certo che se adesso se l'è segnata la posso raccontare come voglio che non cambia molto. Che dici??? :-):-):-)

kiko5

[QUOTE="paolo.c, post: 8065922, member: 18152"]Sì hai ragione, ho interpretato male io, leggendo dal mag mi appare tutto un po' confuso su chi quota/risponde a chi.

Io però volevo sottolineare che le 2017 non è vero che sono più corte perché hanno l'OV più corto ma leggermente più lunghe perché hanno il rech più lungo di 5mm, tutto li.[/QUOTE]

Infatti la posizione in discesa praticamene è la medesima, 5mm son trascurabili. In pedalata le cose cambiano un pochino, secondo me il problema è per chi è a cavallo di due taglie, mentre nella versione precedente si poteva anche stare nelle più piccola ora forse conviene stare sulla più grande. Io per dire sono 173,5 e 84 di cavallo,ora ho una M, se e quando passerò alla 2017 prenderò nuovamente una M e lascerò attacco da 50 come ho ora, per pedalarla farò scorrere indietro la sella di un paio di cm circa per ristabilire la mia corretta posizione di pedalata.

lionmarck
lionmarck

La posizione della sella è unica se non con piccolissimi aggiustamenti dovuti magari alla lunghezza gambe per assicurare la posizione assepedale-ginocchio corretta.

Se anche arretrassi la sella cambieresti anche l'angolo sella con conseguente aumento dell'OV: l'OV è calcolato con la sella centrale sul cannotto, considerando che sulla tua taglia dovresti esser centrale salvo i piccoli aggiustamenti di cui sopra.

Ogni 5mm son circa 0,5gradi di variazione angolo.

 Secondo me chi prima era a cavallo tra M e L per pedalare bene deve prendere ora L e stem corto (se non ricordo male le L hanno stem più lungo delle M) per non avere un reach sproporzionato.

pedale6
pedale6

mi sembra abbastanza relativo come stretto…e anche relativamente agili nei cambi …
per quel che si può vedere , poi provare è un’altra cosa!

Mauro Franzi

[QUOTE="pedale6, post: 8066103, member: 100558"]mi sembra abbastanza relativo come stretto…e anche relativamente agili nei cambi …

per quel che si può vedere , poi provare è un'altra cosa![/QUOTE]

E' il sentiero adatto per testare la reattività di due bici come la Enduro e la Slash: sequenze di curve, qualche rilancio e numerosi punti dove poter staccare un po' le ruote da terra. Non è nei tornantini da nosepress che valuti la reattività di una bici.

consonni leonardo

Io ho la Slash 9.8 da un paio di mesi, sono alto 173,5 cavallo 80 e  la 17,5 come taglia x me è perfetta, sinceramente la pedalo molto bene.

Devo dire che più il sentiero è scassato più vado forte, infatti all'inizio arrivavo lungo alle staccate, ho dovuto cambiare riferimenti, mentre nel guidato non ho trovato quella gran differenza di prestazioni rispetto alle 27,5, un po piu  pigra ma non esageratamente.

Ho dovuto invece adattarmi un po perché vanno guidate molto sull' anteriore,richiedono una guida aggressiva

, un' altra cosa che inizialmente mi ha messo in difficoltà è la rigidità del telaio, ho dovuto montare una piega in carbonio da 800 x le vibtazioni trasmesse alle mani.

 Ho sostituito le pedivelle con quelle da 170 mm. Altrimenti in pedalata zappavo dappertutto.

Ho sostituito anche i freni con degli hope, gli originali li avevo già spurgati  3 volte !!!

In definitiva ora sono contento della bici, che è una gran bici, però è bene considerare anche l'acquisto del solo telaio x montarla come si vuole.

Sent from my SM-T815 using MTB-Forum mobile app

_Alessandro_

[QUOTE="marco, post: 8065039, member: 1"][Video] Enduro vs. Slash nello stretto: Toboga di Canova

Continue reading….[/QUOTE]

Una curiosità: avete utilizzato uno stabilizzatore per le riprese in questo video? Di che tipo? Grazie…