[Video] In cima alla Tofana di Rozes con la MTB

[Video] In cima alla Tofana di Rozes con la MTB


La Tofana di Rozes, con i suoi 3.225 metri, è una cima dolomitica relativamente facile da raggiungere a piedi o con gli sci, ma in bici richiede una lunga spallata di circa 4 ore, e l’amore per le discese tecniche/rocciose tipiche di quelle zone.

  Subscribe  
più recente più vecchio più votato
Notificami di
ANDREAMASE
ANDREAMASE

spettacolo!!

wild

Bravi, bell’impresa e bel video. Che DRONE avete usato per le riprese?

meliobike
meliobike

Bello ma avrei usato una musica un po’ meno trionfale.

L’unico video in cui c’è più salita che discesa (e che dirà il CAI di tutti quei sassi smossi???)

arrileo
arrileo

Fara’ chiudere giustamente molti sentieri alle mtb.

meliobike
meliobike

non ho capito i down-vote, ma vabbè

charlienet79
charlienet79

Molto bello!!!!
…povera gomma posteriore!!!

Alexrcl
Alexrcl

Pelle d’oca per un semplice pedalatore collinare come me !

Alexrcl
Alexrcl

Ma il pollice verso per partito preso??? Mah c’è ne sono di fenomeni strani anche da questa parti…

lonebiker
lonebiker

Mik, ora le sorti si sono ristabilite, Tofana 2 Spa 4 😉 Grandi!!!

rikiuan
rikiuan

Meno male che hanno messo le ginocchiere… con quei burroni non ero per nulla tranquillo!

Alexrcl
Alexrcl

Qualcuno non ha colto la tua battuta mi sa…i soliti permalosi 😉

Danixele

Bell'impresa a 360° , alla faccia degli ormai famosi "campioncini" dei video promo che si fanno portare in vetta da ogni mezzo motorizzato possibile.

Gioiel Bike
Gioiel Bike

EPICI !

Marc.81
Marc.81

super!!! bravi

frenco
frenco

Porca vacca, i passaggi sugli strapiombi non avrei coraggio di farli nemmeno a piedi senza imbrago… Dev’essere una soddisfazione immensa fare delle figate simili.

gargasecca
gargasecca

Azz…che giro…mica lo so se avrei avuto il fegato di farlo.
Immagino le riprese fatte con un drone…molto bello e molto coraggiosi.

Maurett82

Posto che conosco bene.. Mamma mia.. Pazzi a farla in bici!!! Comunque complimenti, io quasi mi cago addosso già a piedi con quegli strapiombi!

uomoscarpia
uomoscarpia

Stupendo

jimmy27
jimmy27

Non so, non è certo l’idea che ho io di un bel giro in mtb, 4 ore di bici in spalla non le vedo molto divertenti.

sten1959

Bello si ma la domanda sorge spontanea:
come si concilia quella discesa con il discorso precedente del " evitiamo i divieti per le mtb" ?
Tra l'altro le Tofane sono inserite nel Parco Naturale di Cortina d'Ampezzo: sarei davvero curioso di sapere se l'impresa è stata o meno autorizzata

Rezza
Rezza

scendendo in un canalone in bici o a piedi sposti tanti sassi ugualmente.

Gligio
Gligio

Forse c’è anche il pericolo di far cadere sassi in testa agli escursionisti presenti.

Alexrcl
Alexrcl

Anche con gli scarponi se sei uno che in montagna pascola se è per questo…non facciamoci le pippe su!!!

Gligio
Gligio

Con gli scarponi si riesce a controllare molto meglio il rotolio dei massi a valle.

ANDREAMASE

Bello si ma la domanda sorge spontanea:
come si concilia quella discesa con il discorso precedente del " evitiamo i divieti per le mtb" ?
Tra l'altro le Tofane sono inserite nel Parco Naturale di Cortina d'Ampezzo: sarei davvero curioso di sapere se l'impresa è stata o meno autorizzata

 :spetteguless: un pò come la tua foto profilo…;-)
:razz:rost:

robydr
robydr

Bellissimo..però visto l argomento trattato ieri,direi che sono proprio questi i sentieri da evitare in mtb..trafficati da escursionisti e se vogliamo estremi e rischiosi per alcuni passaggi esposti…per poi parlare dei sentieri che si rovinano con quelle frenate,sentieri che in quei luoghi così difficili vanno tutelati..non sono sentieri che si risirisistemano facilmente come in zona più facili da gestire…boh io la vedo così!poi dico anche..che figata!

dumil
dumil

con tutti quei sassi cosa vuoi risistemare? se ne sposti un po’ non credo succeda nulla, se ne spostano continuamente per cause naturalissime (meteorologiche), non credo faccia la differenza se le sposti con le gomme

robydr
robydr

mi pare che se ne muova più di uno.. ma poi che risposta è? ci sta un lavoro dietro ai sentiero di montagna e lassu non ci si arriva con ruspe o mezzi meccanici che facilitano le cose.. cambiamenti dovuti agli eventi metereologici provocano problemi anche loro per i quali bisogna intervenire..e comunque la mia poi era una considerazione collegata all articolo di ieri

sten1959

:spetteguless: un pò come la tua foto profilo…;-)
:razz:rost:

Li potrei esserci arrivato anche spingendola 😉

nirvano
nirvano

Che paio di palle “come si fa a rovinare quei sentieri” !! Quei sentieri nella maggior parte si formano salendo a piedi e ogni stagione si riformano. Ad ogni precipitazione viene smossa una tale quantità di “ghiaia” difficilmente misurabile. Io non ho notato molta gente nei dintorni. Riguardo all’impresa (super) mi sembra di ricordare che qualcuno era salito in cima facendo la Ferrata con bici smontata. Loro sicuramente hanno fatto un giro più lungo (val Travenazes ?). Comunque 4 ore per salire sono proprio un bell’andare. Complimenti da un vecchietto di 69 anni andato in cima a piedi 4 volte. Gli scienziati prevedono che fra 10.000 anni le Dolomiti saranno quasi scomparse. Speriamo non diano la colpa ai quattro.

robydr
robydr

Tanti di quei sentieri sono stati fatti hai tempi della prima guerra m…quella zona in particolare ha diversi comprensori che sono museo di guerra..oltre al Cai che spesso è volentieri se ne occupano..non sono sentieri nei boschi e stradine semplici..le ferrate e scalette e gradoni vari che ci sono non si riformano ogni stagione..e comunque il video capita a pennello dopo l argomento di ieri..ovvio che poi in quei percorsi non ci sarà mai un gran traffico di bici visto la difficoltà..e poi ripeto super trail!!

nirvano
nirvano

D’accordo per ferrate, gradoni e scalette ma sono saliti a piedi come fanno tutti. In discesa hanno spostato un pò di sassi nel ripidone iniziale, forse qualche Kg in più di quanto non faccia uno a piedi (stare alla base del ripido e vedere cosa ti viene giù quando scendono gli escursionisti !) nei gradoni successivi fino alle pietraie non hanno spostato neppure la polvere tanto è duro il terreno. Poi dopo il rifugio Giussani hanno seguito la forestale, al limite sono scesi per qualche ghiaione come fanno tutti i bipedi con buone gambe e voglia di divertirsi.

frenco

mi sa che perché l'erosione cancelli le dolomiti ci vorranno semmai 10 milioni di anni almeno… dubito andrò ancora in bici!

jake blues
jake blues

fantastico! Complimenti ai riders, anzi ai vertriders!

surftrader
surftrader

Senza parole !! Complimenti !! Bellissimo !!

nicola cadaldini
nicola cadaldini

Ciao complimenti x il coraggio di girare in sentieri impossibili al 99% dei Bikers. Top Michele Ferro.

Shardana1976
Shardana1976

Tanta invidia, grandi 🤙

Rezza
Rezza

Video epico, la musica ci sta perfettamente con la grandezza dell’impresa e del posto, ci sono stato quest’estate li ed è una bella salitona a piedi figuriamoci in bici.

SID65
SID65

Complimenti per la “trasmissione”…grandissimi…gran video e musica…da pelle d’oca.

vulcanraven
vulcanraven

ci sono stato questa estate.bellissima la tofana di Rozes. Un posto che consiglio a tutti di visitare…Ovviamente con scarponi ed equipaggiamento da trekking o in alternativa su via ferrata.
Non ha veramente senso portarsi la bici in spalla in un posto come questo non solo per una questione ambientalistica ma anche perchè di Mountain Bike in questo caso se ne fa veramente poca…

Stex_mtb

….
Non ha veramente senso portarsi la bici in spalla in un  posto come questo non solo per una questione ambientalistica ma anche perchè di Mountain Bike in questo caso se ne fa veramente poca…

ciò che è pericoloso per te, non lo è per loro.
chi fa cicloalpinismo come loro questi giri li pianifica, si studiano le mappe e le recensioni…per di più sono andati in bassa stagione quando non ci sono trekker.
non si sale in sella per fare km e mettere la traccia su strava!si parte sapendo quello che si rischia in modo consapevole.

chi è abituato a vedere la mtb come fine e non come mezzo per andare in montagna, non capirà mai.
come anche chi deve fare per forza il perbenista ambientalista da dietro una tastiera.
c'è poco da aggiungere, si parla due lingue diverse.

vulcanraven
vulcanraven

questione di punti di vista… a me piace la mountain bike ed anche la montagna ma se devo caricarmi qualcosa sulle spalle per 4 ore preferisco sia uno zaino con l’attrezzatura fotografica o una tenda…
se dovessi caricarmi la bici non ci sarebbe tempo nè occasione di godermi la straordinaria bellezza di questi posti che spero rimangano il più possibile conservati come lo sono ora.
la mountain bike per me è qualcosa che mi fa assaporare la libertà e caricandola sulle spalle tradirei questa idea…strava onestamente so a stento cosa sia :-;
In ogni caso massimo rispetto per chi ha la forza e la resistenza per caricarsi sulle spalle 13 o più kg e portarli in vetta a oltre 3200m. A proposito video bellissimo …
per quanto riguarda la questione ambientale non saprei dare un giudizio definitivo: c’è da dire che diversi sentieri come ho visto di persona questa estate, data la natura calcarea delle dolomiti, andavano in pezzi anche senza il passaggio delle bici ma solo a causa di rovesci temporaleschi e o il passaggio di persone a piedi…

sten1959

scendendo in un canalone in bici o a piedi sposti tanti sassi ugualmente.

Ma per piacere

sten1959

Seriamente? Ci sono più sassi che aria lì, cosa dovrebbero mai rovinare???

E chi ha parlato di rovinare ?
So benissimo com'è la Rozes visto che ci abito sotto
Il mio riferimento è a tutta la pappardella dei divieti per le mtb che con il rovinare centrano per nulla: il problema è sopratutto la convivenza tra escursionisti e mtbiker's.

E comunque la domanda/curiosità di fondo se quell'impresa è stata o meno autorizzata rimane visto che non parliamo di 4 amici al bar ma parliamo di un filmato con tanto di sponsor finale.
Potrei chiederlo direttamente al Direttore del Parco cosi, giusto per sapere

sten1959

Ma per favore… ci sono andato in snowboard lassù tanti anni fa, fino in cima, quindi in quanto a cultura della montagna puoi andare a predicare altrove. E anche per quanto riguarda le scarpe, perché se arrivi in vetta, riesci anche a scendere (è pur sempre una pietraia senza difficoltà), e personalmente non mi farei tanti problemi a salire con delle scarpe da ginnastica. I passaggi in cengia non sono sull'itinerario di salita.

Davvero ?
Potresti raccontarlo ai tanti che quest'estate hanno recuperato con l'elicottero o, peggio ancora, quelli più furbi di tutti recuperati dal Soccorso Alpino perchè bloccati ad inizio settembre sulla cima sotto una nevicata.
Nella foto uno dei due

sten1959

ciò che è pericoloso per te, non lo è per loro.chi fa cicloalpinismo come loro questi giri li pianifica, si studiano le mappe e le recensioni…per di più sono andati in bassa stagione quando non ci sono trekker.non si sale in sella per fare km e mettere la traccia su strava!si parte sapendo quello che si rischia in modo consapevole. chi è abituato a vedere la mtb come fine e non come mezzo per andare in montagna, non capirà mai.come anche chi deve fare per forza il perbenista ambientalista da dietro una tastiera.c'è poco da aggiungere, si parla due lingue diverse. Visto che hai giudicato con un bel "negativo" la mia domanda relativa agli eventuali permessi ( devo desumere che allo staff le domande non sono gradite ? ) presumo che ti riferisca anche a me.Io non faccio il "perbenista ambientalista"; ma visto che io tra queste montagne ci vivo e conosco perfettamente quali sono le problematiche non sei certo ne tu ne nessun altro a dovermi spiegare cos'è la montagna o, men che mai, arrogarti il diritto di spiegare a me e a nessun'altro cos'è la mtb.Tra l'altro, magari non lo sai, il 99% dell'area Dolomitica Veneta, comprese le valli più nascoste ( ad esempio la Travenanzes) è PROPRIETA' PRIVATA.Per assurdo, se domattina qualcuno si rompe le palle di certi fenomeni potrebbe legittimamente mettere uno steccato e far passare solo chi vuole lui e dove vuole lui Che poi l'uscita sia stata pianificata e che questi abbiano le palle… Continua a leggere »

smokecock
smokecock

Bellissimo! spettacolare! Posti stupendi!
4h (5,30h) di spallata meritano ogni goccia di sudore! In Italia difficilmente si trovano altre discese simili… e poi non è la durata o la qualità della discesa ma è l’impresa che rimane nel cuore!
W la mtb in ogni angolo di questo mondo e abbasso ai divieti!

valium64

Detto in tutta sincerità seppur pratico MTB da troppo poco tempo e per ora solo in aree abbastanza limitate e non troppo frequentate da escursionisti quanto da occasionali fungaioli e raccolgitori di castagne, quindi non ho esperienda diretta da questa "parte della barricata" anche se il mio obbiettivo sarebbe arrivare a fare appunto all mountain tutto tondo, però frequento la montagna da sempre e non capisco tutta questa polemica nei confronti di video di gente che fa AM sostenendo che così non si fa altro che incitare ai divieti.
Io non ho quasi mai notato attriti o astio fra escusionisti a piedi e su ruota e non credo che delle discese coscienziose possano per altro arrecare alcuna sorta di danno ai sentieri stessi.
Semmai quelle rare volte che è capitato di attriti ne ho notati tra rider che utilizzano i sentieri CAI per fare Enduro se non DH e gravity e tutti gli altru utenti della montagna, ciclisti inclusi, ma si tratta di casi isolati in cui qualche testa calda scende a cannone, utilizzando tutta la traccia come se fosse un trail e senza rispettare nessuno, a piedi o in sella, ma non mi sembra assolutamente il caso dei video di AM che MTB-Mag sta pubblicando, e comunque l'intelligenza della gente che frequenta tali luoghi in genere dovrebbe portare a discernere in modo razionale tra i pochi vandali ruota-dotati e il resto degli appassionati che pedalano con rispetto.

ANDREAMASE

ecccchepalllle però!!!!

i Defender 4×4 che scorazzano i turisti ai rifugi (allo Scoiattoli per esempio, tanto per non andare troppo lontano…) vanno bene però, tanto a parte un pò di rumore, un pò di fumo nero…che vuoi che facciamo!!!

dai, credo proprio che non ne vedremo molti altri in bici sulla Tofana!! non generalizziamo sempre!

jake blues
jake blues

ma i merenderos & 4×4 portano il cash, vuoi mettere? Questi 4 vanno solo in bici, non spendono mica = non servono a niente

lonebiker
lonebiker

Lo sai per certo che non hanno speso nulla? eri li anche tu? sai anche in quanti erano, oltre ai 4, visto che per fare un video così non basta 1 che piloti un drone, sai quanti altri erano presenti? 🙂

jake blues
jake blues

ma parli sul serio? era riferito ai turisti e 4×4…modalità ironia

Alexrcl
Alexrcl

C’è gente con la pelle corta anche in un forum di MTB sai? 😉

lonebiker
lonebiker

Certamente che parlo sul serio…non vedendo alcuna faccina 😉 . Siamo su un forum aperto a tutti e tutti con mentalità diverse, se uno legge il tuo messaggio senza alcun elemento ironico, può capire ciò che vuole. 🙂 . Visto che l’hai specificato poi, mi scuso con te, ma il messaggio lo lascio perché possa essere utile anche per altri che, magari pensano che ste cose siano state fatte all’acqua di rosa 😉 🙂 (son 3 anni che ci si prova e pianifica, l’anno scorso c’ero anch’io, anche con 1 metro di neve 😉 ). peace and love.

devo.d

Come è vietata la sottostante Val Travenanzes, divieto che anch'io ho ignorato (lo so, sono un delinquente),  penso anche questa discesa, se non autorizzata, debba considerarsi tale.
Questo non toglie nulla alla grandissima impresa, mi sento solo di sconsigliare tutti coloro che volessero provarci senza avere la necessaria preparazione sia fisica che tecnica (oltre ad un notevole diametro di balls).

DIRT RIDER
DIRT RIDER

la prima parte di discesa, dalla croce fino alla fine della cresta/spallone, l’ho trovata discretamente ripida ed espostissima persino con gli sci, chissà com’è in bici?

ANDREAMASE

ma i merenderos & 4×4 portano il cash, vuoi mettere? Questi 4 vanno solo in bici, non spendono mica = non servono a niente

appunto!!!;-)

Danixele

Mah io che sono un oltranzista antisgommata volontaria devo dire che non ho visto molti insegnamenti negativi in questo video.
Avventura effettuata fuori stagione, in un punto sperduto, conquistato a piedi, senza esibizioni particolari e inutili in discesa.

Forse l'unica potevano evitare la strisciata sul ripidone di ghiaia, ma obbiettivamente in quelle condizioni è quasi impossibile non bloccare un pò le ruote proprio per via del fondo. Immagino anche che in quei posti di mtbiker ce ne andranno si e no una manciata l'anno e visto la difficolta del luogo penso avranno una cultura della montagna un pò più alta della media.

Poi certo ci sarà qualcuno (molto pochi immagino visto le 4h di portage) che gli verrà in mente di scimmiottarli non avendo le capacità, ma li si tratta di stupidità e purtroppo si può fare ben poco, anche perchè se non si cacciano nei guai con la bici lo farebbero in qualsiasi altro modo. Vedi escursionisti a piedi recuperati dai soccorsi.

frenco

che poi le tracce sul ghiaione le han lasciate probabilmente perché sotto i sassi erano bagnati, fosse stato secco secco non si sarebbe notato nulla

sten1959

E con questo cosa vuoi dire, che gli scarponi li avrebbero salvati? O che piuttosto una pianificazione decente e un po' di sale in zucca avrebbero evitato loro di uscire quel giorno?
In breve: non c'entra una mazza con il discorso.

Non sono stato io ad affermare che quella cima come si riesce a salirla si riesce a scenderla.
E la si può fare anche con le scarpe da ginnastica.
Ti ho dimostrato che non è cosi
Tra l'altro simili affermazioni su un forum pubblico, frequentato anche da chi non conosce la montagna, sono perlomeno molto discutibili

Herman65
Herman65

Che Palle, mi sembra di ascoltare i discorsi Dei Consiglieri CAI.

Tc70

Bel video,nulla da dire,forse rischioso,ma se pianificato bene da gente esperta…ma in caso di incidente,perchè può succedere e succede anche ai più esperti,come pianificate per i soccorsi :nunsacci:…e poi una volta soccorsi sicuri di non incappare in qualche sanzione?Chiedo,perchè non conosco la zona e non so come è messa per permessi o divieti…:celopiùg:

sten1959

Bel video,nulla da dire,forse rischioso,ma se pianificato bene da gente esperta…ma in caso di incidente,perchè può succedere e succede anche ai più esperti,come pianificate per i soccorsi :nunsacci:…e poi una volta soccorsi,sicuri di non incappare in qualche sanzione?Chiedo,perchè non conosco la zona e non so come è messa per permessi o divieti…:celopiùg:

Divieto assoluto per quell'area specifica.
E non c'era alcun permesso; te lo posso dire per certo

Tc70

Divieto assoluto per quell'area specifica.
E non c'era alcun permesso; te lo posso dire per certo

Azz…allora se succede qualcosa son [email protected]@i veramente…:maremmac:

sten1959

Azz…allora se succede qualcosa son [email protected]@i veramente…:maremmac:

Sicuramente sono dei grandi biker's ma, come giustamente hai scritto, un eventuale incidente su quella parete può avere conseguenze gravi che vanno al di là dei soccorsi e costi dei soccorsi.

ANDREAMASE

:nunsacci: tutti santi, moralisti, rispettosi dei divieti ed ecologisti…qualcuno che si muove senza macchina?
ah si, uno lo conosco, vero lonebiker ?!?!?;-)

poi però magari salgono all'Auronzo in auto e si fanno portare dalla ebike fino al Locatelli per la foto di rito (così ci metto anch'io un pò di luoghi comuni dai…)!!!:omertà:

scherzo eh, si fa per sdrammatizzare, mi par di leggere qualche polemica di troppo…:razz:rost:

ripeto, IMHO, video e posto spettacolari, io in bici non lo farò mai, mi limito a girarci intorno un pò più in basso…

lonebiker
lonebiker

eh già Andrea 😉 c’è sempre lo stolto talebano all’interno di un gruppo che si fa 100km di trasferimento per farsene 40 di giro 😀 😀 😀 ciaooo Andrea

Petek
Petek

Gran video!

yura

Cazzarola le solite due palle con discorsi triti e ritriti…
Hanno fatto una grandissima uscita che avranno programmato in ogni minimo dettaglio, sanno andare il bici come pochissimi altri, hanno il fisico che che ha consentito loro di scarrozzarsi beatamente la bike fino in vetta e si son strameritati una Discesa con la D maiuscola punto !
Ora non ditemi che è vietato, che hanno rovinato i sentieri e che non avevano l’autorizzazione del burocrate di turno.
E se si facevano male ? Cosa cazzo c’ entra ? E se si fa male un escursionista (che tra l’ altro statisticamente è mooooolto più probabile) ?
Ne conosco personalmente tre su quattro: Spa, Dario88 e Fratello (un abbraccio a tutti e tre Balossi). Ho avuto la fortuna di poter girare con loro e vi assicuro che sapevano esattamente ciò che facevano…
Video di livello per un’ impresa di livello !

Tc70

Finche' non si sa se è espressamente vietato alle mtb la zona,possiamo dire di tutto e di più…ma nel momento in cui si appura che per andare li in mtb servono permessi e autorizzazioni,mi sembra lecito ci si possa esprimere anche non in armonia con il fatto…diverso è per l'escursionista,che li ci può andare punto e basta…nessuno toglie che l'impresa è bellissima,che son preparati e hanno una marcia in più dei comuni mortali,ma c'è sempre un ma da metterci…io stesso sono speleologo,pratico speleologia da 20 anni,ma mai mi sognerei di andare in una grotta,senza avvisare un ente o il gruppo a cui faccio parte,anche perchè in caso di soccorsi,sanno almeno dove andare a cercare o quantomeno restringer il campo delle ricerche,ricordo che il soccorso costa,in alcuni casi paga lo stato (cioè alla fine sempre noi),in altri paga il privato e se non è della regione di appartenenza paga anche di più ,sopratutto se viene appurato che nel luogo X non ci doveva stare e che in caso sarebbe servito un permesso Y,sperando sempre si abbia una assicurazione che ricopra eventuali danni…

yura

Ovvio che ognuno di noi possa esprimere la propria approvazione o meno, ci mancherebbe ! Non capisco però la differenza tra fare ciò che hanno fatto loro e ciò che fa uno speleologo, un alpinista, uno sci-alpinista o un escursionista. Non ho mai sentito che, per esempio, sia vietata la via Supermatita al Sass Maor perchè arrampicare li è pericoloso e la roccia è poco solida e ci sono 10 chiodi in mille metri…se mi infilo su di li so bene dove sto andando e lo faccio a mio rischio e pericolo e perchè so di avere il livello per poterla fare.
Se malauguratamente dovesse capitare un incidente il soccorso (santi uomini) interviene indipendentemente dal tipo di attività. E quindi mi spieghi le differenze ? Vuoi dirmi che loro sulla Tofana in MTB hanno rischiato più di altri ? Ne siamo sicuri ? Io ho praticato arrampicata, sci-alpinismo, sci ripido, MTB…mi vuoi venire a dire che uno è più pericoloso dell’ altro ? Ma nemmeno per sogno ! Ogni attività di quel tipo ha i propri rischi ma nessuno ha mai vietato per esempio di praticare free-solo, oppure discese di sci estremo…spiegatemi le differenze, io non ne trovo, sarà un limite mio…

eventhepopesmokesdope
eventhepopesmokesdope

Che tristezza!!! Nonper l’impresa, ragazzi, ma in quanto l’ultima volta che l’ho vista, 20 anni fa, aveva un ghiacciaio perenne. Ma ‘climate change is a hoax’, come disse una delle figure più rivoltanto degli ultime due millenni

gargasecca

Quest'anno è sparito anche il Calderone sul GranSasso…[emoji33]

Sent from my ASUS_Z00AD using MTB-Forum mobile app

sten1959

Cosa mi avresti dimostrato?
Fra l'altro, se conoscessi minimamente quello di cui stai parlando, sapresti anche che le cosidette "scarpe da ginnastica" per andare in montagna, oggigiorno, sono ultratecniche e con suole dall'ottimo grip. Non per niente le vedi ai piedi di chi fa skyrunning e simili: pesano poco, quindi ti consentono di risparmiare energie in salita. Di sicuro hai bisogno di caviglie stabili quando scendi, ma qui andremmo a discutere di due filosofie dell'andare per monti (leggero e veloce contro lento e caiotto).

Inoltre la foto dei due disperati nella bufera di neve non dimostra una cippa se non la loro totale impreparazione. Non erano in giro in MTB, e potevano anche avere gli sci ai piedi, che in condizioni simili sarebbero stati comunque nei guai.

Mi vuoi venire a spiegare cosa sono le scarpe da running ?
Che per la cronaca non sono quelle da ginnastica di cui hai parlato tu

sten1959

poi però magari salgono all'Auronzo in auto e si fanno portare dalla ebike fino al Locatelli per la foto di rito (così ci metto anch'io un pò di luoghi comuni dai…)!!!:omertà:

.

Quella non è una ebike ma una Strive.
Fatto il giro dall'Auronzo, Pian di Cengia, Locatelli, Val sassovecchio, Moso, ecc ecc
Se ti servono altre info per i tuoi "luoghi comuni" chiedi pure

Tc70

Ovvio che ognuno di noi possa esprimere la propria approvazione o meno, ci mancherebbe ! Non capisco però la differenza tra fare ciò che hanno fatto loro e ciò che fa uno speleologo, un alpinista, uno sci-alpinista o un escursionista. Non ho mai sentito che, per esempio, sia vietata la via Supermatita al Sass Maor perchè arrampicare li è pericoloso e la roccia è poco solida e ci sono 10 chiodi in mille metri…se mi infilo su di li so bene dove sto andando e lo faccio a mio rischio e pericolo e perchè so di avere il livello per poterla fare.Se malauguratamente dovesse capitare un  incidente il soccorso (santi uomini) interviene indipendentemente dal tipo di attività. E quindi mi spieghi le differenze ? Vuoi dirmi che loro sulla Tofana in MTB hanno rischiato più di altri ? Ne siamo sicuri ? Io ho praticato arrampicata, sci-alpinismo, sci ripido, MTB…mi vuoi venire a dire che uno è più pericoloso dell' altro ? Ma nemmeno per sogno ! Ogni attività di quel tipo ha i propri rischi ma nessuno ha mai vietato per esempio di praticare free-solo, oppure discese di sci estremo…spiegatemi le differenze, io non ne trovo, sarà un limite mio… La differenza sta nel se si può o se non si può fare sopratutto in quei luoghi cosi estremi,come alla Spluga della Preta (per es.) non ci vai da solo e forse nemmeno in compagnia,e se per caso si volesse farla comunque,devi per forza avvisare o l'ente parco o … Continua a leggere »

ANDREAMASE

Fatto il giro dall'Auronzo, Pian di Cengia, Locatelli, Val sassovecchio, Moso, ecc ecc
Se ti servono altre info per i tuoi "luoghi comuni" chiedi pure

un pò di divieti se non erro…correggimi se sbaglio!
:razz:rost:

ANDREAMASE

Quella non è una ebike ma una Strive

generalizzavo, guarda che la foto al Locatelli non ce l'hai mica in esclusiva eh!!! 😉

sten1959

un pò di divieti se non erro…correggimi se sbaglio!
:razz:rost:

Assolutamente vero.
Sempre fatta però a fine ottobre, sottovoce, con rifugi chiusi ed escursionisti assenti.
Non con una troupe televisiva e sponsor al seguito  😉

sten1959

generalizzavo, guarda che la foto al Locatelli non ce l'hai mica in esclusiva eh!!! 😉

L'avevo presa come un attacco personale visto che sono l'unico, tra quelli che partecipano alla discussione, con la foto dal Locatelli nell'avatar
Se generalizzavi non posso che esserne lieto 🙂

sten1959

Ovvio che ognuno di noi possa esprimere la propria approvazione o meno, ci mancherebbe ! Non capisco però la differenza tra fare ciò che hanno fatto loro e ciò che fa uno speleologo, un alpinista, uno sci-alpinista o un escursionista. Non ho mai sentito che, per esempio, sia vietata la via Supermatita al Sass Maor perchè arrampicare li è pericoloso e la roccia è poco solida e ci sono 10 chiodi in mille metri…se mi infilo su di li so bene dove sto andando e lo faccio a mio rischio e pericolo e perchè so di avere il livello per poterla fare.Se malauguratamente dovesse capitare un  incidente il soccorso (santi uomini) interviene indipendentemente dal tipo di attività. E quindi mi spieghi le differenze ? Vuoi dirmi che loro sulla Tofana in MTB hanno rischiato più di altri ? Ne siamo sicuri ? Io ho praticato arrampicata, sci-alpinismo, sci ripido, MTB…mi vuoi venire a dire che uno è più pericoloso dell' altro ? Ma nemmeno per sogno ! Ogni attività di quel tipo ha i propri rischi ma nessuno ha mai vietato per esempio di praticare free-solo, oppure discese di sci estremo…spiegatemi le differenze, io non ne trovo, sarà un limite mio… Per me il problema non è se si fossero fatti male o peggio: non li conosco personalmente ma non ho dubbi che siano biker's molto capaci e con il sale in zucca.Se dovessimo davvero limitare le salite in montagna a chi ha competenza, esperienza e buon senso le montagne… Continua a leggere »

yura

La differenza sta nel se si può o se non si può fare sopratutto in quei luoghi cosi estremi,come alla Spluga della Preta (per es.) non ci vai da solo e forse nemmeno in compagnia,e se per caso si volesse farla comunque,devi per forza avvisare o l'ente parco o  i gruppi speleo locali,se succede qualcosa e non sa niente nessuno dove vanno poi a cercare gli santi uomini del soccorso Apino/speleologico… E cosa c' entra questo con il video postato ? Quello che bisogna fare per scendere in grotta non lo so, io di tutte le salite fatte arrampicando, facendo sci-alpinismo o in MTB mai ho avvisato ne il CAI ne tantomeno Enti o associazioni. Ovviamente amici e famigliari, eventualmente i gestori dei vari rifugi sapevano esattamente la salita che intendevamo fare. Ma mi chiedo come fai a sapere che non abbiano avvisato nessuno ? Mica fanno i carbonari ! ….il Cai stesso offre un'assicurazione,ma solo se le escursioni si programmano e le si fanno con loro,se ci si muove da soli,fuori dai vincoli dell'ente di appartenenza non si sarà ricoperti da eventuale copertura assicurativa in caso di bisogno,ci si augura sempre di no naturalmente,però non bisogna dare per scontato che se pur essendo bravi ed esperti non succeda mai nulla… Ma dai !  🙂 La copertura assicurativa della tessera CAI è finalizzata all' attività in montagna indipendentemente dal fatto che tu sia in gruppo o meno…ma stai scherzando ? Se fosse come dici tu chi mai la farebbe un'… Continua a leggere »

yura

Assolutamente vero.
Sempre fatta però a fine ottobre, sottovoce, con rifugi chiusi ed escursionisti assenti.
Non con una troupe televisiva e sponsor al seguito  😉

Ahhh, quindi si può fare tutto anche se è vietato, basta farlo sottovoce e senza sponsor e senza raccontarlo in giro ?
In effetti così mi evito tutte le menate di chi mi critica…in effetti è una bella idea…:-|
Io non so quando loro quando siano andati, ma mi pare che di gente in giro non ce ne  fosse poi tanta, anzi…il punto è, a mio avviso, sempre lo stesso:
Viste le difficoltà sia di salita che sopratutto di discesa, ma quanta gente pensiate che possa andar su li con una bici ?

Tc70

E cosa c' entra questo con il video postato ? Quello che bisogna fare per scendere in grotta non lo so, io di tutte le salite fatte arrampicando, facendo sci-alpinismo o in MTB mai ho avvisato ne il CAI ne tantomeno Enti o associazioni. Ovviamente amici e famigliari, eventualmente i gestori dei vari rifugi sapevano esattamente la salita che intendevamo fare. Ma mi chiedo come fai a sapere che non abbiano avvisato nessuno ? Mica fanno i carbonari ! Ma dai !  🙂 La copertura assicurativa della tessera CAI è finalizzata all' attività in montagna indipendentemente dal fatto che tu sia in gruppo o meno…ma stai scherzando ? Se fosse come dici tu chi mai la farebbe un' assicurazione che copre SOLO se tu muovi in comitive organizzate con capo-gita e quant' altro ? Anche questo col video comunque non è che c' azzecca molto…E' vero, spesso per qualche pirla che scende sui sentieri attuono come fosse su una pista da DH poi ci rimettiamo tutti con divieti e quant' altro. Ti assicuro però che non è il loro caso. Primo perchè dove son scesi loro non ci sarà mai la fila di bimbiminchia pirlabiker scatenati e secondo perchè con tre di loro ci ho girato e so che comportamento tengono in montagna…:bacetto: Non ho detto che tu non avvisi nessuno…ho detto che è sempre meglio avvisare,poi ognuno avvisa chi vuole,nel mio caso avviso gli enti,tu vedi chi,col video c'entra,sei tu che hai chiesto la 'differenza' e quella sta se… Continua a leggere »

Mauro Franzi

Domanda: qual è la percentuale di ciclabilità della discesa?

Domanda rivolta a chi ha fatto il giro o in qualche modo è stato coinvolto, per favore si astengano i grandi teorici da tastiera e benpensanti dalla polemica facile.

yura

Domanda: qual è la percentuale di ciclabilità della discesa?

Domanda rivolta a chi ha fatto il giro o in qualche modo è stato coinvolto, per favore si astengano i grandi teorici da tastiera e benpensanti dalla polemica facile.

Dai Muldox…prima devi chiedere al CAI, sottoscrivere un liberatoria con l' Ente Parco, inviare RR per il permesso al Sindaco di Cortina, chiedere udienza per l' istanza alla Provincia di Belluno, fare l' assicurazione con il Lloyd di Londra e forse, dico forse, provare a metterla in programma. Ovviamente non è un itinerario per MTB perchè la salita è quasi tutta con la bici in spalla e dunque non è catalogabile come tale, la discesa non è ciclabile…e si vede dal video ! Dammi retta ammè: quelli son furbi, han fatto tutto per finta giusto per accontentare millemigliaia di sponzors…si sa, è un mondo corrotto e oramai la mercificazione sta rovinando tutto. Infattamente Dario, Michele e Fulvio ora se la stanno campando beatamente di rendita con quello che hanno guadagnato co sti videi!
Mi ha ddetto ammmio cuggino che li ha visti tutti e tre in giro per le spiagge di Freggggene a spassarsela alla faccia nostra contornati da gnocchepaura !

Oh non sto scherzando eh….parlo seria…mente…

:}}}:

tostarello

….
Mi ha ddetto ammmio cuggino che li ha visti tutti e tre in giro per le spiagge di Freggggene a spassarsela alla faccia nostra contornati da gnocchepaura !

Oh non sto scherzando eh….parlo seria…mente…

:}}}:

muahahahah! 🙂

Mauro Franzi

Dai Muldox…prima devi chiedere…

Ho già chiesto alla mia mamma. Mi ha detto che se non uso una e-bike, metto le mutande di lana e studio il codice civile e penale posso andare (comunque chiedevo più che altro per curiosità).

dario88
dario88

ciao Mauro, incredibilmente abbiamo fatto quasi tutto in sella, non ci speravamo neanche noi. i passaggi impossibili sono pochi (2 o 3? Spa correggimi se sbaglio) e alcuni passaggi li abbiamo saltati perchè c’era qualche escursionista e c’era rischio di far cadere sassi. Tra l’altro con ottimo allenamento (e volendo) fino al Giussani ci arrivi pedalando e sbuffando.

Andrea Sicilia

Ci sono andato anni fa al Giussani. Partendo da Fiames, salendo ai laghi ghedina, poi giù sino alla strada del Falzarego e poi su. I tornantini sotto al Giussani, non li fai manco da ben allenato. Ci vuole un prò per farli. Più sotto ricordo un’altra bella rampona fatta per miracolo. Posto spaziale.
Io non avrei mai avuto il pelo sullo stomaco di fare i passaggi in ciengia. Manco a piedi. Soffro di vertigini. Comunque bravi.

lonebiker
lonebiker

Probabilmente non conosci bene dario88 😉 🙂

yura

Con gli scarponi si riesce a controllare molto meglio il rotolio dei massi a valle.

Si controlla ancor meglio con il casco in testa e un ombrello di lamiera !
Io comunque per nono sbagliare in montagna vado sempre con gli zamponi chiodati e coperto di pelli di foca !

:augustin:

Gligio
Gligio

Nelle salite molto affollate la caduta di massi provocata da altri escursionisti è un problema frequente. Anche per questo è utile il casco (da alpinismo). Se vuoi stare a valle mentre quelli fanno i loro numeri, fai pure. Io preferisco di no. Inoltre preferisco prestare la massima attenzione a non smuovere sassi mentre a valle è pieno di gente.

yura

Ho già chiesto alla mia mamma. Mi ha detto che se non uso una e-bike, metto le mutande di lana e studio il codice civile e penale posso andare (comunque chiedevo più che altro per curiosità).

Oh mutande di lana rigorosamente a maniche lunghe mi braccobaldo !

sten1959

Ahhh, quindi si può fare tutto anche se è vietato, basta farlo sottovoce e senza sponsor e senza raccontarlo in giro ?
In effetti così mi evito tutte le menate di chi mi critica…in effetti è una bella idea…:-|
Io non so quando loro quando siano andati, ma mi pare che di gente in giro non ce ne  fosse poi tanta, anzi…il punto è, a mio avviso, sempre lo stesso:
Viste le difficoltà sia di salita che sopratutto di discesa, ma quanta gente pensiate che possa andar su li con una bici ?

Io stavo pensando di organizzare una bella gimcana con le auto da rally in Piazza del Duomo a Milano oppure che so: hai un bel giardino a casa tua che la organizzo li ?
Non si può ? Bisogna chiedere autorizzazione ? Casa tua è proprietà privata ?
Ecchisenefrega… a me piace e poi gli sponsor mi passano la roba e magari, vista la difficoltà, mi pagano pure di più

sten1959

Dai Muldox…prima devi chiedere al CAI, sottoscrivere un liberatoria con l' Ente Parco, inviare RR per il permesso al Sindaco di Cortina, chiedere udienza per l' istanza alla Provincia di Belluno, fare l' assicurazione con il Lloyd di Londra e forse, dico forse, provare a metterla in programma. Ovviamente non è un itinerario per MTB perchè la salita è quasi tutta con la bici in spalla e dunque non è catalogabile come tale, la discesa non è ciclabile…e si vede dal video ! Dammi retta ammè: quelli son furbi, han fatto tutto per finta giusto per accontentare millemigliaia di sponzors…si sa, è un mondo corrotto e oramai la mercificazione sta rovinando tutto. Infattamente Dario, Michele e Fulvio ora se la stanno campando beatamente di rendita con quello che hanno guadagnato co sti videi!
Mi ha ddetto ammmio cuggino che li ha visti tutti e tre in giro per le spiagge di Freggggene a spassarsela alla faccia nostra contornati da gnocchepaura !

Oh non sto scherzando eh….parlo seria…mente…

:}}}:

Lo sai che il 99% dell'area parco è PROPRIETA' PRIVATA ?
Comunque guarda continua pure da solo che non me ne può fregare di meno.
Quanto agli sponsor sono già stati interpellati ufficialmente in merito all'impresa; vedremo come andrà a finire che sono curioso

sten1959

Non ho detto che tu non avvisi nessuno…ho detto che è sempre meglio avvisare,poi ognuno avvisa chi vuole,nel mio caso avviso gli enti,tu valuterai chi,già i gestori di rifugio è buono ;-),col video c'entra,hai chiesto la 'differenza' e quella sta se li si può o non si può andare in mtb,mi sembra ci si voglia girare intorno,ma non centrarlo il 'problema'…per il CAI forse hai ragione te,ma leggendo qui sotto,non so,a me pare di capire ' in tutte le attività e iniziative organizzate'…appena vado in sezione,proverò a chiedere,ora ho il dubbio pure io…vero che chi scende come un pirla,può provocare reazioni alterate di qualcuno,ma non credere che, anche se 'non è il loro caso',le reazioni non le si abbia comunque…non mi stupirebbe che dopo questo bel video si inaspriscano ancor più i divieti già esistenti in loco…ma poi, se divieto c'è,perchè allora andarci rischiando? Ed è il 'comportamento ' giusto questo?Poi facciamo questi sondaggi…peace and love 😉 https://www.mtb-mag.com/forum/threads/come-evitare-i-divieti-per-le-mtb.360182/      LE ASSICURAZIONI DEL C.A.I.    Coperture Assicurative 2017 – condizioni e costiAlcune precisazioni: • La copertura soccorso alpino Soci sarà attiva a partire dal giorno successivo l'iscrizione. • La copertura infortuni sarà attiva in ogni caso dal 1º gennaio 2017.Sono assicurati da infortuni tutti i soci in tutte le attività e iniziative istituzionali che siano organizzate sia dalle strutture centrali che da quelle territoriali del C.A.I.Questa assicurazione si attiva automaticamente con l'iscrizione al C.A.I.La copertura entrerà in vigore dal primo gennaio 2017 e cesserà il 31 dicembre 2017.I Soci in regola con… Continua a leggere »

Tc70

Io non ho fatto l'assicurazione CAI; un pò perchè mi stanno parecchio sulle balle ma sopratutto perchè la loro copertura è limitata.
Ho fatto un'altra assicurazione che copre tutte le tipologie di incidenti compresa quella della MTB in "ambiente impervio " ( mi sembra che la dicitura sia quella).
Costa di meno e copre di più.
Se ti interessa di linko in pvt

Si mi interessa grazie…;-)

sten1959

E cosa cambia? L'hai scritto nel topic che tutti i guardiaparco, forestali e carabinieri del Veneto stanno seguendo perché 3 biker hanno osato salire sulla Tofana, quindi anche tu porti il cattivo esempio ovunque. Inoltre non hai chiesto i permessi.

Ovvio: continua pure a guardare il dito anzichè la luna
E comunque se le regole che ci sono a CASA NOSTRA non vi stanno bene siete sempre liberi di andare a pedalare dove potete fare quello che volete.
E sottolineo il A CASA NOSTRA visto che stiamo parlando di PROPRIETA' PRIVATA

sten1959

E cosa cambia? L'hai scritto nel topic che tutti i guardiaparco, forestali e carabinieri del Veneto stanno seguendo perché 3 biker hanno osato salire sulla Tofana, quindi anche tu porti il cattivo esempio ovunque. Inoltre non hai chiesto i permessi.

Ovvio: continua pure a guardare il dito anzichè la luna
E comunque se le regole che ci sono a CASA NOSTRA non vi stanno bene siete sempre liberi di andare a pedalare dove potete fare quello che volete.
E sottolineo il A CASA NOSTRA visto che stiamo parlando di PROPRIETA' PRIVATA

sten1959

E cosa cambia? L'hai scritto nel topic che tutti i guardiaparco, forestali e carabinieri del Veneto stanno seguendo perché 3 biker hanno osato salire sulla Tofana, quindi anche tu porti il cattivo esempio ovunque. Inoltre non hai chiesto i permessi.

Ovvio: continua pure a guardare il dito anzichè la luna
E comunque se le regole che ci sono a CASA NOSTRA non vi stanno bene siete sempre liberi di andare a pedalare dove potete fare quello che volete.
E sottolineo il A CASA NOSTRA visto che stiamo parlando di PROPRIETA' PRIVATA

sten1959

E cosa cambia? L'hai scritto nel topic che tutti i guardiaparco, forestali e carabinieri del Veneto stanno seguendo perché 3 biker hanno osato salire sulla Tofana, quindi anche tu porti il cattivo esempio ovunque. Inoltre non hai chiesto i permessi.

Ovvio: continua pure a guardare il dito anzichè la luna
E comunque se le regole che ci sono a CASA NOSTRA non vi stanno bene siete sempre liberi di andare a pedalare dove potete fare quello che volete.
E sottolineo il A CASA NOSTRA visto che stiamo parlando di PROPRIETA' PRIVATA

sten1959

E cosa cambia? L'hai scritto nel topic che tutti i guardiaparco, forestali e carabinieri del Veneto stanno seguendo perché 3 biker hanno osato salire sulla Tofana, quindi anche tu porti il cattivo esempio ovunque. Inoltre non hai chiesto i permessi.

Ovvio: continua pure a guardare il dito anzichè la luna
E comunque se le regole che ci sono a CASA NOSTRA non vi stanno bene siete sempre liberi di andare a pedalare dove potete fare quello che volete.
E sottolineo il A CASA NOSTRA visto che stiamo parlando di PROPRIETA' PRIVATA

Andrea Sicilia

Nel giro che hai fatto del Locatelli ecc. non eri a casa tua, eri fuori comune, fuori provincia e anche fuori regione, quindi oltre a non rispettare le regole, non importa se a casa tua o di altri, essendo che la proprietà privata non è tua, NON le hai rispettate a casa d’altri. Facevi più bella figura a tacere fin dall’inizio.

sten1959

E cosa cambia? L'hai scritto nel topic che tutti i guardiaparco, forestali e carabinieri del Veneto stanno seguendo perché 3 biker hanno osato salire sulla Tofana, quindi anche tu porti il cattivo esempio ovunque. Inoltre non hai chiesto i permessi.

Ovvio: continua pure a guardare il dito anzichè la luna
E comunque se le regole che ci sono a CASA NOSTRA non vi stanno bene siete sempre liberi di andare a pedalare dove potete fare quello che volete.
E sottolineo il A CASA NOSTRA visto che stiamo parlando di PROPRIETA' PRIVATA

sten1959

E cosa cambia? L'hai scritto nel topic che tutti i guardiaparco, forestali e carabinieri del Veneto stanno seguendo perché 3 biker hanno osato salire sulla Tofana, quindi anche tu porti il cattivo esempio ovunque. Inoltre non hai chiesto i permessi.

Ovvio: continua pure a guardare il dito anzichè la luna
E comunque se le regole che ci sono a CASA NOSTRA non vi stanno bene siete sempre liberi di andare a pedalare dove potete fare quello che volete.
E sottolineo il A CASA NOSTRA visto che stiamo parlando di PROPRIETA' PRIVATA

sten1959

E cosa cambia? L'hai scritto nel topic che tutti i guardiaparco, forestali e carabinieri del Veneto stanno seguendo perché 3 biker hanno osato salire sulla Tofana, quindi anche tu porti il cattivo esempio ovunque. Inoltre non hai chiesto i permessi.

Ovvio: continua pure a guardare il dito anzichè la luna
E comunque se le regole che ci sono a CASA NOSTRA non vi stanno bene siete sempre liberi di andare a pedalare dove potete fare quello che volete.
E sottolineo il A CASA NOSTRA visto che stiamo parlando di PROPRIETA' PRIVATA

sten1959

Fai il cazziatone agli altri, ma poi tu ti fai gli ultracazzi tuoi? Predichi bene e razzoli male anche a "casa tua", chissà altrove.

Altrove rispetto il più possibile le regole; ho l'abitudine di non mettere i piedi sul tavolo a casa d'altri
Appena mi trovo gli sponsor posso fare anch'io quello che voglio ?

Tra l'altro proprio tu sai benissimo le regole che vigono in quell'area.
Quando hai fatto la Travenanzes, testando la Trek, la società organizzatrice aveva chiesto l'autorizzazione che è stata  regolarmente concessa.
Lo hai scritto nel report che avevi fatto

Mauro Franzi

…Quanto agli sponsor sono già stati interpellati ufficialmente in merito all’impresa…

Ma dai, ti avranno raccontato una palla. E’ vero che di parrucconi perditempo è pieno il mondo, ma mi rifiuto di credere che qualcuno possa aver speso anche un solo minuto della propria esistenza per una roba del genere.

sten1959

Certo, ma qui sei tu quello che non rispetta i divieti e si prende anche il tempo di contattare gli sponsor (se mai è vero) tanto per rompere i maroni al prossimo. Facciamo che io contatto i guardiaparco per quello che hai fatto tu, visto che sei del posto una bella multa ti arriva di corsa, no?

Tanto per cominciare "rompere i maroni" lo dici a tuo fratello che tu ed io non abbiamo mai mangiato assieme !!!!
Chiarito questo aspetto gli sponsor non gli ho contattati io e comunque chi li abbia contattati non sono affari tuoi.
O devo supporre che la cosa ti tocca da vicino le tasche ??

Quanto al resto fallo pure; io non ho problemi.
Tu invece ? Andiamo a guardare quante volte dovresti essere multato ?

sten1959

Ma dai, ti avranno raccontato una palla. E' vero che di parrucconi perditempo è pieno il mondo, ma mi rifiuto di credere che qualcuno possa aver speso anche un solo minuto della propria esistenza per una roba del genere. Libero di credermi o meno.L'impresa era a conoscenza delle autorità responsabili del parco probabilmente già da prima che il video fosse postato qui.Qualcuno davvero poteva pensare che bikers in cima alla Tofana, droni, persone di supporto potessero passare inosservati in una delle più famose e frequentate aree delle Dolomiti ?E sono stati chiesti doverosi chiarimenti agli sponsor.Questo è quello che so. ( no. non sono stato io a chiedere i chiarimenti allo sponsor )Cos'altro avrebbero dovuto fare ? far finta di nulla ?D'altra parte davvero non capisco perchè ci si debba stupire della cosa: che la zona è vietata lo sanno tutti; che le autorità siano molto comprensive anche visto che i controlli sono quello che sono e di occhi ne vengono spesso chiusi tutti e due ma secondo me il fatto di pubblicarla su youtube ( a questo momento oltre 4000 visualizzazioni) non può che "incentivare" qualcun'altro a tentare l'impresa magari senza le innegabili abilità di questi bikersIl fatto è pubblico; le autorità non possono far finta di nulla Hai presente quando tutti noi superiamo i limiti di velocità con l'auto ?Lo facciamo tutti e stiamo zitti.Qualcuno invece li supera e posta la prodezza in rete.Nessuno poi si stupisce nel leggere che la Polizia ha identificato quello che ha superato… Continua a leggere »

Mauro Franzi

Libero di credermi o meno.
L'impresa era a conoscenza delle autorità responsabili del parco probabilmente già da prima che il video fosse postato qui…

Ma dai, addirittura un'operazione di intelligence! Sia chiaro che non ti voglio dare del contaballe, dico solo che secondo me ti hanno raccontato una panzanata. Chi vuoi che si preoccupi se quattro ragazzi scendono in bici spostando quattro sassi lungo una pietraia? Tornando all'esempio dei limiti di velocità: è come se partisse un'interrogazione parlamentare perchè qualcuno posta su youtube un video nel quale viaggia a 53 km/h dove il limite è 50.

sten1959

Vai a berti una bottiglia di vino e rilassati, così magari la prossima volta invece di crepare d'invidia per i giri altrui, ci proverai tu a fare qualcosa di bello.
In quanto alle multe, chi ignora i divieti sei tu, io avevo anche il permesso.

Ripeto: predichi bene e razzoli malissimo

Appunto: quella volta avevi il permesso e l'ho scritto; per cui non far finta di non sapere che ci voleva volendo difendere a spada tratta chi non l'ha chiesto.
Invece le altre 100 o 1000 escursioni che hai fatto in giro per il mondo invece lo avevi ?
Comunque è davvero singolare il fatto che te la prendi tanto; in fin dei conti il problema è degli sponsor

Quanto al crepare d'invidia non preoccuparti; ho una vita piena e molto molto soddisfacente e la mtb è solo uno dei miei interessi.
Il bicchiere di vino peraltro lo berrò con piacere alla salute di chi è salito/sceso da li.

sten1959

Vai a berti una bottiglia di vino e rilassati, così magari la prossima volta invece di crepare d'invidia per i giri altrui, ci proverai tu a fare qualcosa di bello.
In quanto alle multe, chi ignora i divieti sei tu, io avevo anche il permesso.

Ripeto: predichi bene e razzoli malissimo

Appunto: quella volta avevi il permesso e l'ho scritto; per cui non far finta di non sapere che ci voleva volendo difendere a spada tratta chi non l'ha chiesto.
Invece le altre 100 o 1000 escursioni che hai fatto in giro per il mondo invece lo avevi ?
Comunque è davvero singolare il fatto che te la prendi tanto; in fin dei conti il problema è degli sponsor

Quanto al crepare d'invidia non preoccuparti; ho una vita piena e molto molto soddisfacente e la mtb è solo uno dei miei interessi.
Il bicchiere di vino peraltro lo berrò con piacere alla salute di chi è salito/sceso da li.

sten1959

Vai a berti una bottiglia di vino e rilassati, così magari la prossima volta invece di crepare d'invidia per i giri altrui, ci proverai tu a fare qualcosa di bello.
In quanto alle multe, chi ignora i divieti sei tu, io avevo anche il permesso.

Ripeto: predichi bene e razzoli malissimo

Appunto: quella volta avevi il permesso e l'ho scritto; per cui non far finta di non sapere che ci voleva volendo difendere a spada tratta chi non l'ha chiesto.
Invece le altre 100 o 1000 escursioni che hai fatto in giro per il mondo invece lo avevi ?
Comunque è davvero singolare il fatto che te la prendi tanto; in fin dei conti il problema è degli sponsor

Quanto al crepare d'invidia non preoccuparti; ho una vita piena e molto molto soddisfacente e la mtb è solo uno dei miei interessi.
Il bicchiere di vino peraltro lo berrò con piacere alla salute di chi è salito/sceso da li.

sten1959

Ma dai, addirittura un'operazione di intelligence! Sia chiaro che non ti voglio dare del contaballe, dico solo che secondo me ti hanno raccontato una panzanata. Chi vuoi che si preoccupi se quattro ragazzi scendono in bici spostando quattro sassi lungo una pietraia? Tornando all'esempio dei limiti di velocità: è come se partisse un'interrogazione parlamentare perchè qualcuno posta su youtube un video nel quale viaggia a 53 km/h dove il limite è 50.

Niente… continuamo a non capirci o sbaglio io nel non farmi capire.
Ci riprovo:
Se i 4 fossero scesi per i fatti loro senza cosi ampio risalto nonchè sponsor e altre persone al seguito non sarebbe successo nulla: la peggior sfiga che poteva capitargli era di beccare una guardia forestale e forse non gli avrebbe nemmeno fatto una multa.
Essendo viceversa la cosa diventata pubblica non possono far finta di nulla; sopratutto non tanto per questa impresa ormai andata ma per prevenire eventuali ulteriori emulatori.

Una cosa dev'essere chiara: io non ce l'ho mica con i ragazzi che si sono fatti il mazzo.
Da biker li ammiro e li invidio per la loro bravura
Io ce l'ho con chi, per tornaconto ( leggasi sponsor) ha organizzato il tutto fregandosene di quello che sono le regole.

sten1959

Ma dai, addirittura un'operazione di intelligence! Sia chiaro che non ti voglio dare del contaballe, dico solo che secondo me ti hanno raccontato una panzanata. Chi vuoi che si preoccupi se quattro ragazzi scendono in bici spostando quattro sassi lungo una pietraia? Tornando all'esempio dei limiti di velocità: è come se partisse un'interrogazione parlamentare perchè qualcuno posta su youtube un video nel quale viaggia a 53 km/h dove il limite è 50.

Niente… continuamo a non capirci o sbaglio io nel non farmi capire.
Ci riprovo:
Se i 4 fossero scesi per i fatti loro senza cosi ampio risalto nonchè sponsor e altre persone al seguito non sarebbe successo nulla: la peggior sfiga che poteva capitargli era di beccare una guardia forestale e forse non gli avrebbe nemmeno fatto una multa.
Essendo viceversa la cosa diventata pubblica non possono far finta di nulla; sopratutto non tanto per questa impresa ormai andata ma per prevenire eventuali ulteriori emulatori.

Una cosa dev'essere chiara: io non ce l'ho mica con i ragazzi che si sono fatti il mazzo.
Da biker li ammiro e li invidio per la loro bravura
Io ce l'ho con chi, per tornaconto ( leggasi sponsor) ha organizzato il tutto fregandosene di quello che sono le regole.

sten1959

Ma dai, addirittura un'operazione di intelligence! Sia chiaro che non ti voglio dare del contaballe, dico solo che secondo me ti hanno raccontato una panzanata. Chi vuoi che si preoccupi se quattro ragazzi scendono in bici spostando quattro sassi lungo una pietraia? Tornando all'esempio dei limiti di velocità: è come se partisse un'interrogazione parlamentare perchè qualcuno posta su youtube un video nel quale viaggia a 53 km/h dove il limite è 50.

Niente… continuamo a non capirci o sbaglio io nel non farmi capire.
Ci riprovo:
Se i 4 fossero scesi per i fatti loro senza cosi ampio risalto nonchè sponsor e altre persone al seguito non sarebbe successo nulla: la peggior sfiga che poteva capitargli era di beccare una guardia forestale e forse non gli avrebbe nemmeno fatto una multa.
Essendo viceversa la cosa diventata pubblica non possono far finta di nulla; sopratutto non tanto per questa impresa ormai andata ma per prevenire eventuali ulteriori emulatori.

Una cosa dev'essere chiara: io non ce l'ho mica con i ragazzi che si sono fatti il mazzo.
Da biker li ammiro e li invidio per la loro bravura
Io ce l'ho con chi, per tornaconto ( leggasi sponsor) ha organizzato il tutto fregandosene di quello che sono le regole.

sten1959

Nero su bianco:

Se qualcuno in uniforme ti sveglia all'alba sai perché.

Tranquillo; falli pure venire che gli offro il caffè
Magari lo stesso vale per te: sai…. dei tuoi report e tracce è pieno il web… dei miei nessuno

edit: non avevo letto il tuo "nero su bianco"
Nessun problema lo stesso: potrei essere un sognatore, un mitomane, un bugiardo, uno che dice la verità… chissà

sten1959

Sei tu quello che si vanta di ignorare i divieti, ma rompe i maroni se tre ragazzi vanno su una pietraia in bici.

Vedo con piacere che continui a non voler capire.
Facciamo cosi: continua pure da solo la discussione e buon divertimeno

Mauro Franzi

Niente… continuamo a non capirci o sbaglio io nel non farmi capire…

Ma no, il concetto di base credo di averlo compreso. Quel che dico è che mi pare si stia trasformando una formica in un elefante. In fin dei conti non hanno mica organizzato una spedizione himalayana o messo su un set cinematografico con elicotteri al seguito.
Anche la storia degli sponsor mi pare esagerata: senza nulla togliere alla visibilità che il video può avere o alla validità del giro, ma addirittura parlare di chissà quali interessi economici credo sia fuori luogo.
Poi che ti devo dire, magari sono io a non aver compreso le dimensioni della faccenda ed il futuro della mountain bike è messo in pericolo da questo video 🙂

yura

Io stavo pensando di organizzare una bella gimcana con le auto da rally in Piazza del Duomo a Milano oppure che so: hai un bel giardino a casa tua che la organizzo li ?
Non si può ? Bisogna chiedere autorizzazione ? Casa tua è proprietà privata ?
Ecchisenefrega… a me piace e poi gli sponsor mi passano la roba e magari, vista la difficoltà, mi pagano pure di più

Ma tu veramente pensi davvero che li abbiamo anche pagati ?
E poi ma in quanti credi che siano saliti, mica avevano l' esercito al seguito, la prima guerra mondiale è finita da un pezzo mi pare…
Per il rally in piazza del Duomo fai pure, per me puoi anche evitare di chiedere il premesso all' Arcivescovo !

yura

Lo sai che il 99% dell'area parco è PROPRIETA' PRIVATA ?

Quanto agli sponsor sono già stati interpellati ufficialmente in merito all'impresa; vedremo come andrà a finire che sono curioso

Molto bene, se mai verrò da quelle parti (non credo proprio, non preoccuparti, finora son riuscito a sopportare di arrivare giusto al Falzarego non ho avuto il coraggio di scendere fino a Cortina) mi munirò di carte da bollo per chiedere al signorotto del Feudo se mi rilascia il permesso per scoreggiare all' aria aperta visto che lo Ius primae noctis nel mio caso è scaduto da trent' anni.
:il-saggi:

sten1959

Ma no, il concetto di base credo di averlo compreso. Quel che dico è che mi pare si stia trasformando una formica in un elefante. In fin dei conti non hanno mica organizzato una spedizione himalayana o messo su un set cinematografico con elicotteri al seguito.
Anche la storia degli sponsor mi pare esagerata: senza nulla togliere alla visibilità che il video può avere o alla validità del giro, ma addirittura parlare di chissà quali interessi economici credo sia fuori luogo.
Poi che ti devo dire, magari sono io a non aver compreso le dimensioni della faccenda ed il futuro della mountain bike è messo in pericolo da questo video 🙂

No tranquillo… il futuro della mtb è più roseo che mai 😉

sembola

A me sembra decisamente inutile aprire un sondaggio su cosa sarebbe necessario fare o non fare per evitare i divieti alle mtb quando poi non si è disposti a rispettare quelli che già esistono. E non parliamo dei deliri sattini o della legge regionale veneta, non a caso mai applicati, ma di divieti "veri" all' interno di parchi naturali.

Mi chiedo anche quante di certe imprese sarebbero state fatte in epoca presocial, quando nessuno o quasi ne sarebbe venuto a  conoscenza.

frred
frred

Fii, ve puzza la vita

frenco

non oso pensare un passaggio "impossibile" per voi cosa sia per bikers normali

Andrea Sicilia

Probabilmente non conosci bene dario88 😉 🙂

No infatti non lo conosco. Ma sui tornantini sotto al Giussani dal filmato si vede che erano a piedi anche loro.
Riguardo ai passaggi in cengia dal filmato sembrano tutto sommato non troppo stretti. ….ma io ho paura anche di un piano di scale e passar lì non ce la farei mai. Più x un fatto psicologico. Come non riuscirei a fare i passaggi in alto che si vedono nel video. …. ma lì x deficienze tecniche mie.