[Video] iXS European DH Cup #1 Maribor

[Video] iXS European DH Cup #1 Maribor

22/05/2014
Whatsapp
22/05/2014

In questo video gli highlights della prima tappa della iXS European Downhill Cup che si è svolta a Maribor (Slovenia) lo scorso week end.

Il tracciato, che riprende per la maggior parte quello su cui si sono corse diverse entusiasmanti gare di Coppa del Mondo, è probabilmente uno dei più divertenti e completi che abbiamo in Europa. Su questo percorso, reso ulteriormente tecnico dalla pioggia che ha presidiato questo primo round, si sono dati battaglia molti atleti del circus internazionale della DH, che frequentano abitualmente la Coppa Europea iXS. Tra loro alcuni nomi noti che spesso vediamo nella parte alta delle classifiche di World Cup, ma anche molti nomi di giovani emergenti, che hanno saputo farsi valere, guadagnando posizioni importanti in una gara di prestigio, su di un tracciato tecnico e con un terreno insidioso. Tra questi nomi, troviamo diversi italiani di cui poter essere orgogliosi, soprattutto per chi, frequentando da anni la scena italiana di DH, li ha letteralmente visti crescere.

Mario Milani (Ancillotti Doganaccia) ottiene la migliore prestazione tra gli italiani in gara, conquistando un meritatissimo 15° posto. Poco dietro di lui si piazza Simone Medici (Pedroni Cycles Racing Team), che dopo una lunghissima permanenza in hot seat, chiude la gara in 18ª posizione, confermando l’ottimo stato di forma dopo la vittoria del primo round del Circuito Nazionale Gravitalia a Caldirola (AL). La terza piazza degli italiani è per il giovane Loris Revelli (Argentina Bike), che sta sempre più dimostrando di essere il nuovo astro nascente della DH italiana. Loris è attualmente leader del Circuito Nazionale Gravitalia, campione uscente della categoria Under 17 della iXS European Downhill Cup 2013, ed esordisce in questa coppa 2014 con un’eccellente 35ª posizione assoluta a soli 16 anni, al primo anno in categoria Junior. Immediatamente dietro di lui, al 36° posto, troviamo il navigato Marco Milivinti (Torpado Factory Team). Nella categoria Under 17 spicca Mirko Manazzale (Axo-Airoh-Santacruz), che chiude questa sua prima gara internazionale sul secondo gradino del podio di categoria. Alia Marcellini (LeeCougan Dirty Factory Team) conclude con un ottimo 5° posto tra le donne.

Questi ragazzi fanno parte del nutrito ricambio generazionale che sta avendo luogo nel mondo della DH italiana. Di alcuni di loro ve ne avevamo parlato in occasione dell’intervista al CT della nazionale, Roberto Vernassa, e in occasione del raduno della Nazionale nel Golfo Dianese. Molti di voi probabilmente non conoscono i loro nomi e i loro volti, ma siamo certi che non è distante il giorno in cui si parlerà molto di questi atleti anche in ambito internazionale, come sta già accadendo con il nostro grande Lorenzo Suding.

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Notificami