[Video] La ciclabile Limone-Riva vista dal drone

[Video] La ciclabile Limone-Riva vista dal drone

16/04/2018
Whatsapp
16/04/2018

Per ora si tratta del primo pezzo da Limone verso il confine con il Trentino. Di sicuro sarà un percorso molto spettacolare e dovrebbe arrivare fino a Riva entro il 2021.

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
maurorlan
maurorlan

Bellissima!

giustino
giustino

scempio ambientale. Mi rattrista pensare ci siano persone che attribuiscano valore a questa ennesima opera di violenza sul nostro paesaggio.

paoleto
paoleto

un bel collegamento tra Riva e Limone ci voleva proprio, e se arriva poi fino a Garda è il top……..non vedo l’ora di metterci le ruote!!!

lucanervi
lucanervi

hai una vaga idea della distanza tra Garda e Limone? che tra l’altro è pure sull’altra sponda… ehm ehm

Fbf
Fbf

diventerà intasata come un’autostrada ad agosto!

Taso666
Taso666

Sempre meglio che farsi le gallerie in bici

Gianz

Concordo con Fbf: sarà transitabile solo i martedì mattina di dicembre, in caso di pioggia… Per tutto il resto dell'anno, consigliate trombe da rimorchiatore e pala spazza neve.

ziobike
ziobike

Chissà perchè qualcuno ha sempre da criticare…se lo avessero fatto altrove e non in Italia di sicuro questo qualcuno avrebbe certamente da ridire perchè certe strutture da noi non si trovano…mah! Io penso che ciò dia un valore aggiunto ad una zona dove di certo, la cultura delle due ruote non è agli albori…. come si dice a Berghèm: se te piàss mia, sta a cà 😉

Tc70

Il punto sarà vedere se sarà un ciclabile vera o pedonale usata da turisti pedoni magari con cani e le loro merde e o pargoletti in ogni dove…sarà una 'stretta' convivenza…molto stretta…

Deroma
Deroma

perchè ci volevi fare DH?

gipipa
gipipa

impatto ambientale osceno
fatta per attirare frotte di pedoni e ciclisti della domenica che la affolleranno per la gioia dei bar e dei ristoranti della zona
l’esatto opposto della mia idea di mtb

@lberto
@lberto

Da quando in qua le ciclabili richiamano l’idea di mtb?

Deroma
Deroma

bravo hai beccato il punto in pieno …… strquoto

ziobike
ziobike
Tc70

Il punto sarà vedere se sarà un ciclabile vera o pedonale usata da turisti pedoni magari con cani e le loro merde e o pargoletti in ogni dove…sarà una 'stretta' convivenza…molto stretta…

mah, un conto se mi apri una pista da dh e poi ti ritrovi cani e pargoli. Sicuramente la percorrerò con spirito turistico ammirando il panorama.Riguardo ai bipedi e ai quadrupedi, tutto sta nell'educazione di chi li accompagna, ma questa è un'altra storia…

bonny92

Se questo è uno scempio ambientale sul lago di Garda….
Non avete mai visto come si vestono i tedeschi sul lago[emoji1] [emoji1]

Sent from my LG-D802 using MTB-Forum mobile app

Tc70
ziobike

mah, un conto se mi apri una pista da dh e poi ti ritrovi cani e pargoli. Sicuramente la percorrerò con spirito turistico ammirando il panorama.Riguardo ai bipedi e ai quadrupedi, tutto sta nell'educazione di chi li accompagna, ma questa è un'altra storia…

Non è un 'altra storia,se la destinazione d'uso è pista Ciclabile…solo quella categoria può transitarvi,come dice bene il CDS italiano…se invece sarà come presumo un puttanaio,allora sarà da rivedere qualcosa,altrimenti i ciclisti torneranno a passare di nuovo nelle gallerie…

Tc70
bonny92

Se questo è uno scempio ambientale sul lago di Garda….
Non avete mai visto come si vestono i tedeschi sul lago[emoji1] [emoji1]

Comunque neanche olandesi e inglesi non brillano certo per schiccherie…:loll:

ziobike
ziobike
Tc70

Non è un 'altra storia,se la destinazione d'uso è pista Ciclabile…solo quella categoria può transitarvi,come dice bene il CDS italiano…se invece sarà come presumo un puttanaio,allora sarà da rivedere qualcosa,altrimenti i ciclisti torneranno a passare di nuovo nelle gallerie…

Vero, ma dipende anche quando ci si va. Ad esempio (so che sono un caso clinico) io al mare ci vado in inverno, camminare in spiaggia respirando iodio non ha prezzo, e riesci pure a sentire il rumore del mare….Di certo sulla ciclabile non ci andrò a ferragosto

Tc70
ziobike

Vero, ma dipende anche quando ci si va. Ad esempio (so che sono un caso clinico) io al mare ci vado in inverno, camminare in spiaggia respirando iodio non ha prezzo, e riesci pure a sentire il rumore del mare….Di certo sulla ciclabile non ci andrò a ferragosto

Vero anche questo,è che purtroppo i più han le ferie solo ad Agosto o se vogliamo Luglio…speriamo va,che un giro li ga el fo po a me…;-)

pozzoligio
pozzoligio

era meglio se allargavano la strada , da quel che si vede è talmente stretta che non passano 2 bici senza urtarsi

Taso666
Taso666

Allargare la strada vorrebbe dire allargare le gallerie, con relativi costi.

salukkio
Tc70

Non è un 'altra storia,se la destinazione d'uso è pista Ciclabile…solo quella categoria può transitarvi,come dice bene il CDS italiano…se invece sarà come presumo un puttanaio,allora sarà da rivedere qualcosa,altrimenti i ciclisti torneranno a passare di nuovo nelle gallerie…

Sicuramente. In piena estate sarà impraticabile

Sent from my SM-G935F using MTB-Forum mobile app

Mauro Franzi

Io non capisco dove stia il problema. Chi non la vorrà usare potrà continuare a percorrere le salubri e sicure gallerie della Gardesana. Così facendo non vedrà neppure la propria eco-sensibilità ferita e potrà continuare ad apprezzare quello splendore che è la strada asfaltata.

Tc70
muldox

Io non capisco dove stia il problema. Chi non la vorrà usare potrà continuare a percorrere le salubri e sicure gallerie della Gardesana. Così facendo non vedrà neppure la propria eco-sensibilità ferita e potrà continuare ad apprezzare quello splendore che è la strada asfaltata.

Se sei in una pista ciclabile e voli perchè un cane sfugge al padrone o il pargoletto al padre,dove tra l'altro non potevan nemmeno starci,sai che giramento di [email protected]? Se sarà una pista ciclabile al ciclista non deve piacere o meno,è obbligato a percorrerla,per legge,come dice il CDS…e se succede qualcosa,perchè ci sarà in mezzo alle [email protected] chi non deve esserci,prevedo casini all'infinito…se invece sarà ciclopedonale credo che forse (ma non son sicuro al 100%) il ciclista non sarà tenuto obbligatoriamente a farla,lasciandola cosi ai merenderos d'Agosto…

Mauro Franzi
Tc70

Se sei in una pista ciclabile e voli perchè un cane sfugge al padrone o il pargoletto al padre,dove tra l'altro non potevan nemmeno starci,sai che giramento di [email protected]? Se sarà una pista ciclabile al ciclista non deve piacere o meno,è obbligato a percorrerla,per legge,come dice il CDS…e se succede qualcosa,perchè ci sarà in mezzo alle [email protected] chi non deve esserci,prevedo casini all'infinito…se invece sarà ciclopedonale credo che forse (ma non son sicuro al 100%) il ciclista non sarà tenuto obbligatoriamente a farla,lasciandola cosi ai merenderos d'Agosto,subendo consapevolmente i rischi delle gallerie…

Ma tu hai la sfera di cristallo?

Tc70
muldox

Ma tu hai la sfera di cristallo?

Che domanda sarebbe la tua?

Mauro Franzi
Tc70

Che domanda sarebbe la tua?

Vedo che hai già ipotizzato enne scenari e relative conseguenze. Io al momento so solamente che stanno realizzando una via alternativa a quella schifezza che è (per i biker) l'attuale strada.

RSGF
RSGF

Sono molto contrastato in riguardo a questo tipo di opere. Da un lato riconosco lo sforzo per offrire qualcosa di incredibile, ma forse prevale dentro di me l’idea romantica della bici. Sono amante sia delle bici da corsa e di recente anche della MTB e credo non ci sia nulla di più appagante che l’essere da soli in mezzo alla natura. Certamente, anche una strada o un sentiero sono opere artificiali create dall’uomo a suo uso e consumo, ma sono opere create con uno scopo di unione tra gente che vive in zone distanti, sono state e sono essenziali al nostro essere e la bici è uno dei modi più belli di venire a contatto con i luoghi, paesaggi e gente che popolano i territori percorsi da queste vie di collegamento. Per i miei gusti questa opera viola troppo i limiti di ciò che è consentito fare per poter godere delle bellezze della natura. Forse con uno sforzo in più, magari in modo più limitato, con una bella levataccia alle 5 del mattino si potrebbe godere della stessa bellezza senza preoccuparsi troppo di traffico e altri problemi…forse mi sbaglio, forse non amo troppo le cose preconfezionate, ma lasciamo un po di romanticismo a queste due ruote mosse da pedali…

Tc70
muldox

Vedo che hai già ipotizzato enne scenari e relative conseguenze. Io al momento so solamente che stanno realizzando una via alternativa a quella schifezza che è (per i biker) l'attuale strada.

Sulla schifezza della strada sono daccordo,sull'altra parte,ipotizzo,perchè purtroppo sono cose che succedono sovente sulle ciclabili che frequento,giusto ieri,nonostante ci siano cartelli che vietano,un bel gregge con pastore che ha praticamente reso la sede stradale una bella concimaia e dopo aver preso per 30km pioggia,ti lascio solo immaginare le condizioni di come son arrivato a casa…tanto che la moglie,non ha voluto sentir ragioni,mi son 'denudato' fuori casa e la bici era una cosa inguardabile…:loll: …ci ho messo quasi 2h prima di riportarla dentro…:loll:

Mauro Franzi

RSGF Sono molto contrastato in riguardo a questo tipo di opere. Da un lato riconosco lo sforzo per offrire qualcosa di incredibile, ma forse prevale dentro di me l'idea romantica della bici. Sono amante sia delle bici da corsa e di recente anche della MTB e credo non ci sia nulla di più appagante che l'essere da soli in mezzo alla natura. Certamente, anche una strada o un sentiero sono opere artificiali create dall'uomo a suo uso e consumo, ma sono opere create con uno scopo di unione tra gente che vive in zone distanti, sono state e sono essenziali al nostro essere e la bici è uno dei modi più belli di venire a contatto con i luoghi, paesaggi e gente che popolano i territori percorsi da queste vie di collegamento. Per i miei gusti questa opera viola troppo i limiti di ciò che è consentito fare per poter godere delle bellezze della natura. Forse con uno sforzo in più, magari in modo più limitato, con una bella levataccia alle 5 del mattino si potrebbe godere della stessa bellezza senza preoccuparsi troppo di traffico e altri problemi…forse mi sbaglio, forse non amo troppo le cose preconfezionate, ma lasciamo un po di romanticismo a queste due ruote mosse da pedali… Guarda che l'attuale alternativa romantica e solitaria è una strada asfaltata, ipertrafficata, puzzolente e pericolosa. La ciclabile in questione serve a collegare Limone a Riva, non è che hanno asfaltato la Valle del Singòl. Oltretutto si tratta di un collegamento… Read more »

andry-96

L’impatto estetico non è un gran che ma si vedrà solo da lago in pratica, e la strada asfaltata è pericolosa pure in auto, farla in estate in bici è da masochisti, la soluzione a picco sul lago è la più spettacolare e la più fattibile per permettere a tuti di spostarsi da un paese all’altro, certo che se pensate di passarci ai 30/40 all’ora in estate molto probabilmente siete fuori strada

lkey
lkey

Io vivo in Svizzera da un anno circa. La vivo con obiettività, non è il paradiso, ma uscire nel week end con la famiglia e fare 30-60km tutti su ciclabile (senza strada affiancata) senza il timore che dal nulla ti piombi nella schiena un autista distratto dal cellulare..non ha prezzo, e spero che a costo di “cementificare” un pochino la stessa cosa diventi possibile anche in Italia.
Che poi parliamoci chiaro, parlo da Architetto sostenitore del consumo zero di suolo: gli ecomostri sono ben altri e ne abbiamo da vendere, una passerella su mensole è quasi invisibile da una barca dal lago, figuriamoci dalla sponda opposta. Ci vorrebbe un po piu di cultura del paesaggio nel paese che vanta di essere il “bel paese”. Preoccupatevi piu della miriade di villette e palazzine orribili e costruttivamente scadenti che sorgono dovunque al posto di prati e terreni agricoli, nonostante le migliaia di alloggi vuoti gia esistenti, e stressatevi meno per opere pubbliche (quasi ad impatto zero) che puntano alla creazione di un servizio prima che di un profitto (cosa che comunque arriverà come conseguenza indiretta, ma con un basso impatto). Per concludere con una metafora, vi state preoccupando di una pellicina al dito mentre avete una emorragia interna che non pare volersi arrestare.

Tc70
lkey

Io vivo in Svizzera da un anno circa. La vivo con obiettività, non è il paradiso, ma uscire nel week end con la famiglia e fare 30-60km tutti su ciclabile (senza strada affiancata) senza il timore che dal nulla ti piombi nella schiena un autista distratto dal cellulare..non ha prezzo, e spero che a costo di "cementificare" un pochino la stessa cosa diventi possibile anche in Italia.
Che poi parliamoci chiaro, parlo da Architetto sostenitore del consumo zero di suolo: gli ecomostri sono ben altri e ne abbiamo da vendere, una passerella su mensole è quasi invisibile da una barca dal lago, figuriamoci dalla sponda opposta. Ci vorrebbe un po piu di cultura del paesaggio nel paese che vanta di essere il "bel paese". Preoccupatevi piu della miriade di villette e palazzine orribili e costruttivamente scadenti che sorgono dovunque al posto di prati e terreni agricoli, nonostante le migliaia di alloggi vuoti gia esistenti, e stressatevi meno per opere pubbliche (quasi ad impatto zero) che puntano alla creazione di un servizio prima che di un profitto (cosa che comunque arriverà come conseguenza indiretta, ma con un basso impatto). Per concludere con una metafora, vi state preoccupando di una pellicina al dito mentre avete una emorragia interna che non pare volersi arrestare.

E proprio sul lago e non molto lontano da Limone,il ridende paesello Campione ne è un esempio lampante…

http://www.edv24.it/cms/2017/07/19/campione-del-garda-lotti-abusivi-arrivate-cinque-condanne/

vincenzoverona85
muldox

Io non capisco dove stia il problema. Chi non la vorrà usare potrà continuare a percorrere le salubri e sicure gallerie della Gardesana. Così facendo non vedrà neppure la propria eco-sensibilità ferita e potrà continuare ad apprezzare quello splendore che è la strada asfaltata.

pippandosi tutto il monossido di carbonio
che e moltooo salutare per i atraversando le galleri quasi sempre senza luci piu tosto che godersi lo spettacolo panorama del lago anche se trafficato e pestado qualche cacca di cane dicono che porti fortuna

fraba
fraba

Il video parla di ciclisti e pedoni quindi dovrebbe trattarsi di una ciclopedonale con tutte le problematiche del caso ma anche i vantaggi (non avere l’obbligo di percorrerla).
Mi sorge un dubbio: ma la pavimentazione sarà in vetro? Ma con l’umidità del lago ed eventuali piogge non diventa un’impresa restare in sella? (Non molta esperienza a riguardo, non ho in giro vetrate su cui andare in bici)

dott_djalemario
dott_djalemario

Spero solo che, se la pavimentazione sarà di vetro, sia antiscivolo.. sai che musate la mattina con l’umido..

andry-96

Almeno dai rendering sembrava una pavimentazione di assi di legno

bikercomasco
bikercomasco

Un po impattante ma sembra spettacolare. Se il lago di Como imparasse un po dal Garda sul come si trattano tutti i tipi di turisti avremmo anche noi dei percorsi spettacolari. Invece no, tutto abbandonato a se stesso, i pochi stranieri in MTB li vedi girovagare sulle jeeppabile senza meta mentre magari a poche centinaia di metri ci sono sentieri stupendi che solo i local conoscono. Oltretutto sulla sponda Lecchese è da vent’anni che devono fare una ciclabile di 3 Km tra Lecco ed Abbadia per evitare il transito mortale in superstrada ma è tutto fermo. Ma tanto a Como importa il riccone russo che soggiorna a Bellagio al 5 stelle plus e porta un casino di soldi piuttosto che sfruttare in ambito sportivo uno dei territori invidiati da tutto il mondo.

iaio
iaio

Infatti a LECCO turismo è concetto incognito. A COMO è tutto un altro film. Peccato perché il territorio è bello ed offre tanto sulle sponde di entrambe le provincie (ma BELLAGIO è CO..). Ma la crapa della gente te cambiet no

rudydh
rudydh

molto bella ma farla sotto la rete antifrane mi sembra molto pericoloso!!!!!!

paolo pendoli
paolo pendoli

Vivo sul lago (d’Iseo, ma il Garda è il cugino grande). Anche qui c’è la ciclabile, in parte ancora da finire dopo tanti anni, e quando ci passo in bici in realtà ne vedo due. La prima, quella che per me è quella vera, è il percorso turistico a bordo lago con biciclette passeggini mamme bambini cani (legati, di solito), dove si va a passeggio e ci si gode il panorama (che per me è da favola, venite a vederlo). Poi c’è l’altra, nello stesso posto, dove passano le frotte di cicloamatori in allenamento – a file di quattro- , che ti sfiorano a sessanta all’ora e si permettono anche di lamentarsi/insultarti. Ora, se questi qualche volta cadono, non è che dispiace a qualcuno. Di sicuro non a me. Per le velocità da auto c’è la strada delle auto…. per la tolleranza, da parte di tutti, il posto c’è per tutti. No?

ANDREAMASE
rudydh

molto bella ma farla sotto la rete antifrane mi sembra molto pericoloso!!!!!!

beh, forse sarebbe più pericoloso se la rete antifrane non ci fosse… 😉

abala
abala

Opera di minimo impatto ambientale essendo solamente imbullonata alla roccia e di notevole utilità. Sicuramente sarà una ciclopedonale da percorrere con precauzione sopratutto in estate.
Speriamo che nel tempo si riesca ad attrezzare l’intero perimetro del lago con una ciclabile dedicata.

newsboy
newsboy

Il video riporta per iscritto che la strada sara’ anche per pedoni ( non siamo gli unici a pretendere di muoversi in sicurezza, esistono anche gli altri) e nonostante cio’ molti a discutere se sara’ una ciclabile esclusiva per bici: ma almeno lo avete guardato il video?

all3rz
all3rz

confermo (visto che ci abito).. si è parlato sempre e solo di ciclopedonale… quindi, come si dice qui: “piotost che niènt… l’è mei piotost”

pk71
pk71

Se il video è del 2018, l’apertura a maggio 2018 la vedo un po’ dura……comunque in bocca al lupo!

landrider

Seguo

meliobike
meliobike

Sicuramente sarà sia molto panoramica sia molto affollata ma ben vengano opere che promuovono la bicicletta (la “deturpazione” del paesaggio mi pare molto relativa…).
Mi sono solo chiesto vedendola: ma se uno si fa male, come lo recuperano?

grano
grano

Chissà se regione Trentino la vietera’ alle mtb?
😂

grano
grano

Chissà se regione Trentino la vietera’ alle mtb?

grano
grano

Chissà se regione Trentino la vietera’ alle mtb?
Ah!ah!

nuk56

Riva Limone sono 12 km. circa quindi non credo che ci saranno molti pedoni (almeno nella parte centrale) anche perché non ci sono (credo) punti di appoggio come chioschi o rifugi. Sarà larga, ad occhio, come il tratto a sbalzo Torbole Riva, quindi …. strettina, ma piuttosto che la statale o il traghetto …. meglio così.

ant1606

Bella. Ardita e utile. Non sono del posto ma ho percorso la Gardesana Occidentale decine di volte in auto e no, non vorrei farla in bici.
Come per tutte le ciclopedonali (cosi' viene definita nel video) occorrera' armarsi di molta pazienza con la speranza che nessuno finisca nel lago. A vedersi l'altezza della ringhiera non sembra poter contenere il corpo di un ciclista ma presumo che i progettisti ne abbiano tenuto debito conto.
Una Ponale tecnologica il cui impatto ambientale mi sembra davvero minimo se visto dalla sponda opposta.

azimba
azimba

Secondo me davvero stupenda ovviamente lontano dal concetto di Mtb nei boschi, sarebbe da farla vedere a quegli idioti del comune di Genova Città dove abito che fanno le ciclabili a 20 metri alla volta qua e là senza collegamenti o altro !!

Tc70
ant1606

Bella. Ardita e utile. Non sono del posto ma ho percorso la Gardesana Occidentale decine di volte in auto e no, non vorrei farla in bici.
Come per tutte le ciclopedonali (cosi' viene definita nel video) occorrera' armarsi di molta pazienza con la speranza che nessuno finisca nel lago. A vedersi l'altezza della ringhiera non sembra poter contenere il corpo di un ciclista ma presumo che i progettisti ne abbiano tenuto debito conto.
Una Ponale tecnologica il cui impatto ambientale mi sembra davvero minimo se visto dalla sponda opposta.

Nel video viene definita : pista ciclabile…con km di ciclismo…solo per ciclisti…poi è l'ultima parola 'anche camminatori' che manda tutto a remengo…finchè non sarà chiaro la vera destinazione d'uso,sarà un casino con varie interpretazioni…ma poi…dove parcheggeranno le orde di turisti della Domenica che la vorranno andare a vedere???…

lumerennù
lumerennù

Quando guardiamo le montagne, le colline, i laghi costellati di castelli, torri, mura, ville medioevali che pensiamo “guarda che scempio!” oppure “che bello!”? Penso che la seconda risposta sia quella giusta. Ma un’opera non è bella solo perché sta li da secoli, anche una moderna può esserlo, bisogna solo vedere come viene realizzata e come viene “digerita” dalla gente a distanza di tempo. Ai posteri l’ardua sentenza, non è una frase per lavarsi le mani come Ponzio Pilato, ma serve a dire che prima di sparare sentenze meglio aspettare che l’opera sia finita e l’occhio ci abbia fatto l’abitudine.

SIMON73
SIMON73

Soldi buttati e scempio ambientale…
Con i soldi spesi si sistemavano tutti i sentieri dell’intera regione…
Megalomani.

ziobike
ziobike
lumerennù

Quando guardiamo le montagne, le colline, i laghi costellati di castelli, torri, mura, ville medioevali che pensiamo "guarda che scempio!" oppure "che bello!"? Penso che la seconda risposta sia quella giusta. Ma un'opera non è bella solo perché sta li da secoli, anche una moderna può esserlo, bisogna solo vedere come viene realizzata e come viene "digerita" dalla gente a distanza di tempo. Ai posteri l'ardua sentenza, non è una frase per lavarsi le mani come Ponzio Pilato, ma serve a dire che prima di sparare sentenze meglio aspettare che l'opera sia finita e l'occhio ci abbia fatto l'abitudine.

Te lo appoggio 😉 ed aggiungo: mi sarebbe piaciuto leggere i commenti di quel tempo…ah ah ah

vincenzoverona85

ma vuoi mettere fare un giro su una ciclabile costruita a sbalzo che costeggia il lago sai che vista mozzafiato certo chi sofre di vertigini :OOO:deve munirsi di pannoloni
quando ti capitera un altro spettacolo del genere :il-saggi:

tomokoalford6
giustino

scempio ambientale. Mi rattrista pensare ci siano persone che attribuiscano valore a questa ennesima opera di violenza sul nostro paesaggio.

Perché dici che è uno scempio ambientale? Mi sembra che abbiano costruito per lo più nel vuoto senza intaccare, quando possibile, i "boschetti" intorno. Poi che le imprese edilizie ormai siano dedite quasi esclusivamente a fare scempi ambientali, non lo metto in dubbio. Tipo che invece di ristrutturare i migliaia di appartamenti vuoti, si costruiscono nuovi palazzoni dove prima c'era terreno agricolo, nella provincia di Trento sono molto bravi a cementare sul verde.

paolojr66
paolojr66

Sara’ sicuramente una attrazione internazionale e come tale pienotta nei mesi piu’ caldi
Mi spaventa solo la pavimentazione, farsi 140 km sulle assi la vedo male…

agi62
agi62

A parte il problema di condivisione fra pedoni e ciclisti di uno spazio ristretto, che porterà sicuramente a attriti, specialmente con quei biker che pretendono di avere tale spazio solo per se, mi chiedo, una volta terminata l’opera, faranno regolare manutenzione?
Si sa che in itaGlia si costruiscono opere e si lasciano andare in rovina per mancanza di fondi.

ANDREAMASE
paolojr66

farsi 140 km sulle assi la vedo male…

magari fossero 140 km di ciclabile!

taffu2610
iaio

Infatti a LECCO turismo è concetto incognito. A COMO è tutto un altro film. Peccato perché il territorio è bello ed offre tanto sulle sponde di entrambe le provincie (ma BELLAGIO è CO..). Ma la crapa della gente te cambiet no

La gente sa solo lamentarsi…non ho mai fatto la gardesana ma la situazione strada mi pare simile al lago di como… Magari la facessero da Bellagio a Como una ciclabile cosi pensa che bello fai tutta la dorsale e poi rientri tranquillo sulla ciclabile invece adesso le alternative sono: se ti va bene traghetto, se ti va male 30km di di strada con le macchine che ti sfiorano.

imboogieman

Dove arriva il turista il viaggiatore scompare….meditate

Tc70
Deroma

perchè ci volevi fare DH?

Si si su e giù avanti e indietro travolgendo tutti…:ueh:

Hot
agi62

una volta terminata l'opera, faranno regolare manutenzione?
Si sa che in itaGlia si costruiscono opere e si lasciano andare in rovina per mancanza di fondi.

Con la massa di turisti che attirerà ne potranno fare una nuova all'anno

bonny92

qui qualche news per chi fosse interessato
https://www.giornaledibrescia.it/ga…la-ciclopedonale-a-sbalzo-sul-garda-1.3280462

 

POTRESTI ESSERTI PERSO