MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | [Video] La sottile linea bianca

[Video] La sottile linea bianca

[Video] La sottile linea bianca

30/01/2016
Whatsapp
30/01/2016

[ad3]

Nate Hills e Kyle Mears a Sedona, Arizona, fra pareti di roccia rossa e discese mozzafiato.

[ad12]

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
federicodi
federicodi

scusate il limitato ambito del mio commento,
ma io sarei proprio curioso di sperimentare il grip che sembra offrire quella roccia,
presumo che dia molta sicurezza, soprattutto per affrontare i ripidoni.

Gabriele Zaffagnini

bello quando dice “dovrei aver paura, ma non ne ho”… Beato lui! A me fa paura solo guardare il video!

Cecio

Difficile da credere, ma il grip é esagerato. Bisogna provarlo per capire. Sullo slickrock di Moab ho affrontato in sella tratti di salita con pendenze veramente assurde. Al primo era già pronto a spingere: quando ho visto quelli davanti a me che pedalavano ci ho provato anche io (molto titubante ) e ho scoperto un nuovo mondo! E aveva pure piovuto di notte!

StePit
StePit

guarda io sono stato a Moab nel 2005…..ho fatto lo slickrock che dovrebbe essere della stessa roccia….il grip è massimo!!!…pero’ spera che non piova perchè dal super grip passi al super viscido ….cosi mi dissero a quei tempi….io l ho fatto sempre da asciutto..

ah…spera anche di non cadere……che la pelle te la consuma 😀

 

POTRESTI ESSERTI PERSO