MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | [Video] Quando la catena si rompe: Schurter a piedi ai campionati Svizzeri

[Video] Quando la catena si rompe: Schurter a piedi ai campionati Svizzeri

[Video] Quando la catena si rompe: Schurter a piedi ai campionati Svizzeri

24/06/2018
Whatsapp
24/06/2018

Giornata sfortunata per Nino Schurter che rompe la catena proprio durante la gara valida per l’assegnazione della maglia di campione Svizzero di XC, ad Andermatt. Nel video si sente chiaramente il momento della rottura. Qui i dettagli della bici e della trasmissione usata da Schurter.

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
cap24
cap24

Stava testando il nuovo chainless?

Pietro.68
Pietro.68

spacca in cambiata sembrerebbe

gianluca1989
gianluca1989

Bella pubblicità per sram!

Ghirotto
Ghirotto

Prima rimane a piedi perché non riesce a cambiare, poi rimane a piedi perché rompe la catena , dai Nino fai un po’ di vasche a nuoto e alle prossime olimpiadi vai di triathlon!

85549
85549

aiaiai….., no shimano????? ahahaha

lucanervi
lucanervi

catene sempre più leggere e sempre più sottili per via del 12 v e poi scrack!

manu
manu

…certo che bastava una falsamaglia attacata con lo scotch al telaio… (anche solo per non fare tutto il tragitto fino all’area tecnica a piedi)

Marco Toniolo
85549

aiaiai….., no shimano????? ahahaha

l’hai detto a Rachel Atherton?

Lucky86
Lucky86

pur reputando le scelte di sram migliori per il mercato, le loro catene fanno pena.
oppure potrebbe essere il sistema del cambio, in ogni caso, soprattutto cambiando più di un pignone alla volta è facile rompere le catene molto prematuramente, cosa che con shimano fino al 10v non mi era mai successo e invece succede sistematicamente con trasmissione e catena sram

teoDH

Cose che capitano, certo con i 12v e le catee sottili che ci sono adesso, il dubbio che siano meno robuste delle vecchie 9 o 10v viene, ma ci dovrebbe essere stata un’evoluzione dei materiali, comunque capitava già in passato con catene spesse il doppio, si chiama sfiga, come bucare due gomme nello stesso giro o crepare un manubrio…

D-Lock
teoDH

Cose che capitano, certo con i 12v e le catee sottili che ci sono adesso, il dubbio che siano meno robuste delle vecchie 9 o 10v viene, ma ci dovrebbe essere stata un'evoluzione dei materiali, comunque capitava già in passato con catene spesse il doppio, si chiama sfiga, come bucare due gomme nello stesso giro o crepare un manubrio…

Anche perché noi giriamo a volte con materiale usurato per risparmiare e quindi ci esponiamo a questi problemi, ma uno come Shurter credo proprio abbia pezzi nuovi a ogni gara…usare questo episodio per parlare di qualità generale del prodotto mi pare proprio sbagliato.

lucamox
lucamox

beh almeno uno spettatore ci ha guadagnato una catena… sul finale si intravede mentre sparisce 🙂

sembola
teoDH

Cose che capitano, certo con i 12v e le catee sottili che ci sono adesso, il dubbio che siano meno robuste delle vecchie 9 o 10v viene, ma ci dovrebbe essere stata un'evoluzione dei materiali, comunque capitava già in passato con catene spesse il doppio, si chiama sfiga, come bucare due gomme nello stesso giro o crepare un manubrio…

Uno che dovresti conoscere bene, che di nome fa Cedric ;-), alla partenza della PS1 della prima gara dell'EWS a PuntaAla lasciò la catena per terra… accelerazione, due, tre, quattro cambiate e crack… e Peat che facendo finta di nulla la raccolse e se la mise in tasca :mrgreen:

Se maltrattate e se c'è sfiga si rompono anche le 10V 😉

Tc70
sembola

Uno che dovresti conoscere bene, che di nome fa Cedric ;-), alla partenza della PS1 della prima gara dell'EWS a PuntaAla lasciò la catena per terra… accelerazione, due, tre, quattro cambiate e crack… e Peat che facendo finta di nulla la raccolse e se la mise in tasca :mrgreen:

Se maltrattate e se c'è sfiga si rompono anche le 10V 😉

Con la mia putenza…20 anni fa ruppi anche una 7v…:mrgreen:

AlexV
D-Lock

Anche perché noi giriamo a volte con materiale usurato per risparmiare e quindi ci esponiamo a questi problemi, ma uno come Shurter credo proprio abbia pezzi nuovi a ogni gara…usare questo episodio per parlare di qualità generale del prodotto mi pare proprio sbagliato.

Una delle regole base che si seguivano, ma penso che sia ancora così, negli sport motoristici era mai utilizzare componenti nuovi in gara, almeno qualche km andava sempre fatto prima.