100 secondi di silenzio interrotto dai rumori della bici

13

Remy Morton insieme ai suoi amici e a suo padre ha costruito in 7 giorni un trail da sbavo da qualche parte nella Gold Coast australiana. In piena tradizione RAW100, gli unici rumori ammessi in questo video di 100 secondi sono quelli della bici.

 

Commenti

  1. MauroPS:

    ma poi l'audio di questi video non è fatto tutto in post produzione?
    no, c'è un microfono da 40€ attaccato al carro posteriore (questo è quello che mi hanno detto quelli che girano i video con semenuk)
  2. marco:

    no, c'è un microfono da 40€ attaccato al carro posteriore (questo è quello che mi hanno detto quelli che girano i video con semenuk)
    allora ok. mi ricordo che c'era proprio un documentario sulla serie che mostrava dei tizi all'opera per riprodurre i suoni della bici...
    certo un sound fatto bene, e in questo caso è fatto bene, è forse metà del successo del video.

    Scaveon:

    Se così fosse, il suono sarebbe costante. Invece si sente il suono andare e venire con lo spostamento della bicicletta. Secondo me usano microfoni direzionali appostati lungo il percorso.
    forse hanno registrato col microfono e poi hanno modificato il suono in post produzione facendolo spostare nello spettro acustico.
Storia precedente

Campionati del mondo Val di Sole: come vederli live

Storia successiva

Il blocco delle sospensioni serve veramente?

Gli ultimi articoli in News