Maurizio Deflorian, 04/03/2014
Whatsapp
Maurizio Deflorian, 04/03/2014

Sabato pomeriggio sono sdraiato sul divano con il portatile sulle ginocchia, cercando di riprendermi dai 70 km con 1300 metri di dislivello fatti in mattinata. Non è stato un giro tranquillo e rilassante, ho infatti cercato di tirare abbastanza per provare come andava il nuovo giocattolino su asfalto, sia in pianura che sul misto. Alla fine del giro sono andato anche un po’ in calo di zuccheri, ma ormai ero quasi arrivato e non avevo voglia di fermarmi. Sono arrivato a casa, doccia, ho mangiato e mi sono sdraiato sul divano, pensando: “che bella mattinata, 4 ore tirate, adesso un po’ di riposo e domani giornata casalinga tranquilla a mettere a posto un po’ di cose”.  Mentre mangio ancora qualcosa per cercare di placare la fame esagerata creata dal calo di zuccheri, accendo il portatile e mi arriva un messaggio prima di Laura e poi di lonebiker: “domani siamo a Cortina, vogliamo provare le fat bike sulla neve, la salita a Prato Piazza dovrebbe essere l’ideale, ci sei anche tu?”

Io all’inizio non prendo neanche in considerazione la cosa, perché le gambe mi fanno male, lo stomaco non riesce a saziarsi e ho pure esaurito il bonus familiare per il we. Poi guardo casualmente le previsioni del tempo che danno per la domenica alta pressione stabile, zero vento e temperature perfette! E io oggi sono uscito su asfalto con tempo grigio e freddo! In più c’è da dire che da quando ho preso la beargrease mi è tornata una voglia di andare in bici che è una cosa incredibile, non che prima mi fosse passata, intendiamoci, però adesso sarà per la novità, sarà perché la bici è veramente divertente, ma vorrei andarci tutti i giorni. Allora penso che in effetti le gambe ora di domani saranno a posto, mi rimane però un piccolo nodo da sciogliere: il bonus esaurito! Comincio allora a lavorare  ai fianchi la dolce consorte promettendole cose impossibili qui da descrivere e ottengo il via libera! Avverto gli amici e ci accordiamo di trovarci alle 9 all’inizio della strada innevata. Un’oliatina alla catena, di più su questa bici senza sospensioni non c’è da fare, metto la bici in auto, preparo lo zaino e a nanna. L’indomani alle 9 arrivo puntualissimo al parcheggio. Nello stesso tempo mi telefonano gli amici che per il traffico sono appena arrivati a Cortina, devono ritirare le bici e arrivano. La temperatura è meno 12°, ma al sole si sta benissimo e ne approfitto per un inizio di abbronzatura. Mentre aspetto vedo comparire in lontananza un biker. Si avvicina e riconosco le ruotone, anche lui è in fat! Vede la mia bici, si ferma e scambiamo due parole, anche Stefano ha intenzione di salire a Prato Piazza e decide di aspettare gli altri per pedalare in compagnia. Intanto guardo la sua bici, è una beargrease come la mia ma tutta in carbonio, uno spettacolo unico, poi quando gli chiedo il peso non riesco a crederci: 10.2 kg, incredibile, con quelle ruote ciccione pesa quasi come una xc!

Intanto arrivano gli amici veneti, scaricano le bici e possiamo finalmente partire! Siamo in sei e tutti con fat bike, una grande voglia di pedalare sulla neve e di scoprire se riusciremo a salire a Prato Piazza senza impiantarci, visto che ieri ha fatto una nevicata di 40 cm e la neve, pur battuta dal gatto delle nevi, è molto morbida.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=708912&s=800&uid=16721[/img]

Partiamo subito bene, ognuno alla sua andatura, appena la pendenza aumenta ogni tanto le ruote slittano ma si riesce a procedere, sebbene con molta lentezza.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=713038&s=800&uid=1523[/img]

La temperatura è molto bassa, ma fra il sole e la fatica ci scaldiamo subito.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=708999&s=800&uid=16721[/img]

Le gomme larghe aiutano tantissimo, senza sarebbe impossibile pedalare per più di un metro senza sprofondare.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=708919&s=800&uid=16721[/img]

Ma se le fat permettono di salire, non riescono certo a diminuire la nostra fatica, anzi bisogna avere ottime doti di equilibrio e di bilanciamento dei pesi per riuscire a progredire. Appena usciamo dal bosco il panorama è fantastico.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=708733&s=800&uid=1523[/img]

Ci fermiamo un attimo per riposarci ma anche per spogliarci, siamo ormai a fine febbraio e io sole è già alto in cielo e comincia a scaldare anche troppo.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=708732&s=800&uid=1523[/img]

Il cielo azzurro fa da cornice al gruppo del Cristallo che si staglia maestoso dietro di noi.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=708456&s=800&uid=1523[/img]

Mentre di fronte abbiamo la croda Rossa di Braies.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=708725&s=800&uid=1523[/img]

Dopo circa 600 metri di dislivello, che fatti su questa neve morbida sembrano almeno il doppio, arriviamo a Prato Piazza.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=709026&s=800&uid=16721[/img]

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=709027&s=800&uid=16721[/img]

Qui percorriamo la strada in piano fra due alti muri di neve, mai ne avevo vista cosi tanta da queste parti.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=713033&s=800&uid=1523[/img]

Arrivati in fondo all’altopiano indossiamo una giacca e cominciamo la discesa verso Ponticello nella valle di Braies.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=709029&s=800&uid=16721[/img]

Scendiamo sulla pista degli slittini, la neve è molto morbida e mentre una bici normale affonderebbe piantandosi inesorabilmente, le nostre  gommone galleggiano e si può scendere a velocità sorprendenti.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=709032&s=800&uid=16721[/img]

Superiamo anche qualche punto ripido

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=713032&s=800&uid=1523[/img]

E continuiamo a scendere fra gli sguardi incuriositi degli escursionisti e le nostre grida di gioia.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=713035&s=800&uid=1523[/img]

Ci abbiamo messo due ore a salire e solo quindici minuti a scendere, ma la goduria per questa discesa ad alta velocità è stata tanta, le bici rispondevano perfettamente alle nostre sollecitazioni, quasi come essere su un paio di sci.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=713047&s=800&uid=1523[/img]

Ci riposiamo un attimo mentre ci spogliamo nuovamente e cominciamo a salire sulla strada innevata.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=709034&s=800&uid=16721[/img]

Ci attendono altri 600 metri di dislivello per ritornare a Prato Piazza, dove ci aspetta il rifugio per un meritato pranzo.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=708735&s=800&uid=1523[/img]

Per fortuna qui la neve è molto più compatta e riusciamo a salire più rilassati.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=713050&s=800&uid=1523[/img]

Eccoci al rifugio a 2000 metri, al sole si sta benissimo e ci sediamo su un tavolo all’aperto, ordinando specialità locali ipercaloriche e naturalmente delle rinfrescanti birre!

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=708738&s=800&uid=1523[/img]

Riposati e satolli ripartiamo e passiamo il bellissimo altopiano.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=713031&s=800&uid=1523[/img]

Cominciamo a scendere sulla pista innevata, ma quando arriviamo allo stretto sentiero battuto da ciaspolatori  e sci alpinisti non resistiamo e ci buttiamo nella scia fra gli alberi.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=708740&s=800&uid=1523[/img]

Qui il divertimento raggiunge il suo apice.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=709047&s=800&uid=16721[/img]

Nello stretto single track le larghe gomme sgonfiate a dovere hanno una presa perfetta.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=713051&s=800&uid=1523[/img]

Più si scende e più ci si prende la mano e aumentiamo le velocità anche nello stretto.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=709238&s=800&uid=16721[/img]

Questo è proprio il regno delle fat bike, qui esprimono il massimo della loro potenzialità.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=709232&s=800&uid=16721[/img]

La giornata è perfetta, senza una nuvola e con ottime temperature, e abbiamo scelto uno dei posti più belli delle dolomiti per pedalare. Prato Piazza è bellissimo anche d’estate, non per niente qui ci passa anche la Dolomiti Superbike, ma d’inverno è veramente particolare, specialmente con questa neve e questo sole, e il sorriso di felicità che nasce spontaneo ne è una conferma.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=709048&s=800&uid=16721[/img]

foto di lonebiker e nonnocarb