MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | A Prato Piazza in inverno
04/03/2014
Whatsapp
04/03/2014

Sabato pomeriggio sono sdraiato sul divano con il portatile sulle ginocchia, cercando di riprendermi dai 70 km con 1300 metri di dislivello fatti in mattinata. Non è stato un giro tranquillo e rilassante, ho infatti cercato di tirare abbastanza per provare come andava il nuovo giocattolino su asfalto, sia in pianura che sul misto. Alla fine del giro sono andato anche un po’ in calo di zuccheri, ma ormai ero quasi arrivato e non avevo voglia di fermarmi. Sono arrivato a casa, doccia, ho mangiato e mi sono sdraiato sul divano, pensando: “che bella mattinata, 4 ore tirate, adesso un po’ di riposo e domani giornata casalinga tranquilla a mettere a posto un po’ di cose”.  Mentre mangio ancora qualcosa per cercare di placare la fame esagerata creata dal calo di zuccheri, accendo il portatile e mi arriva un messaggio prima di Laura e poi di lonebiker: “domani siamo a Cortina, vogliamo provare le fat bike sulla neve, la salita a Prato Piazza dovrebbe essere l’ideale, ci sei anche tu?”

Io all’inizio non prendo neanche in considerazione la cosa, perché le gambe mi fanno male, lo stomaco non riesce a saziarsi e ho pure esaurito il bonus familiare per il we. Poi guardo casualmente le previsioni del tempo che danno per la domenica alta pressione stabile, zero vento e temperature perfette! E io oggi sono uscito su asfalto con tempo grigio e freddo! In più c’è da dire che da quando ho preso la beargrease mi è tornata una voglia di andare in bici che è una cosa incredibile, non che prima mi fosse passata, intendiamoci, però adesso sarà per la novità, sarà perché la bici è veramente divertente, ma vorrei andarci tutti i giorni. Allora penso che in effetti le gambe ora di domani saranno a posto, mi rimane però un piccolo nodo da sciogliere: il bonus esaurito! Comincio allora a lavorare  ai fianchi la dolce consorte promettendole cose impossibili qui da descrivere e ottengo il via libera! Avverto gli amici e ci accordiamo di trovarci alle 9 all’inizio della strada innevata. Un’oliatina alla catena, di più su questa bici senza sospensioni non c’è da fare, metto la bici in auto, preparo lo zaino e a nanna. L’indomani alle 9 arrivo puntualissimo al parcheggio. Nello stesso tempo mi telefonano gli amici che per il traffico sono appena arrivati a Cortina, devono ritirare le bici e arrivano. La temperatura è meno 12°, ma al sole si sta benissimo e ne approfitto per un inizio di abbronzatura. Mentre aspetto vedo comparire in lontananza un biker. Si avvicina e riconosco le ruotone, anche lui è in fat! Vede la mia bici, si ferma e scambiamo due parole, anche Stefano ha intenzione di salire a Prato Piazza e decide di aspettare gli altri per pedalare in compagnia. Intanto guardo la sua bici, è una beargrease come la mia ma tutta in carbonio, uno spettacolo unico, poi quando gli chiedo il peso non riesco a crederci: 10.2 kg, incredibile, con quelle ruote ciccione pesa quasi come una xc!

Intanto arrivano gli amici veneti, scaricano le bici e possiamo finalmente partire! Siamo in sei e tutti con fat bike, una grande voglia di pedalare sulla neve e di scoprire se riusciremo a salire a Prato Piazza senza impiantarci, visto che ieri ha fatto una nevicata di 40 cm e la neve, pur battuta dal gatto delle nevi, è molto morbida.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=708912&s=800&uid=16721[/img]

Partiamo subito bene, ognuno alla sua andatura, appena la pendenza aumenta ogni tanto le ruote slittano ma si riesce a procedere, sebbene con molta lentezza.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=713038&s=800&uid=1523[/img]

La temperatura è molto bassa, ma fra il sole e la fatica ci scaldiamo subito.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=708999&s=800&uid=16721[/img]

Le gomme larghe aiutano tantissimo, senza sarebbe impossibile pedalare per più di un metro senza sprofondare.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=708919&s=800&uid=16721[/img]

Ma se le fat permettono di salire, non riescono certo a diminuire la nostra fatica, anzi bisogna avere ottime doti di equilibrio e di bilanciamento dei pesi per riuscire a progredire. Appena usciamo dal bosco il panorama è fantastico.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=708733&s=800&uid=1523[/img]

Ci fermiamo un attimo per riposarci ma anche per spogliarci, siamo ormai a fine febbraio e io sole è già alto in cielo e comincia a scaldare anche troppo.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=708732&s=800&uid=1523[/img]

Il cielo azzurro fa da cornice al gruppo del Cristallo che si staglia maestoso dietro di noi.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=708456&s=800&uid=1523[/img]

Mentre di fronte abbiamo la croda Rossa di Braies.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=708725&s=800&uid=1523[/img]

Dopo circa 600 metri di dislivello, che fatti su questa neve morbida sembrano almeno il doppio, arriviamo a Prato Piazza.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=709026&s=800&uid=16721[/img]

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=709027&s=800&uid=16721[/img]

Qui percorriamo la strada in piano fra due alti muri di neve, mai ne avevo vista cosi tanta da queste parti.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=713033&s=800&uid=1523[/img]

Arrivati in fondo all’altopiano indossiamo una giacca e cominciamo la discesa verso Ponticello nella valle di Braies.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=709029&s=800&uid=16721[/img]

Scendiamo sulla pista degli slittini, la neve è molto morbida e mentre una bici normale affonderebbe piantandosi inesorabilmente, le nostre  gommone galleggiano e si può scendere a velocità sorprendenti.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=709032&s=800&uid=16721[/img]

Superiamo anche qualche punto ripido

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=713032&s=800&uid=1523[/img]

E continuiamo a scendere fra gli sguardi incuriositi degli escursionisti e le nostre grida di gioia.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=713035&s=800&uid=1523[/img]

Ci abbiamo messo due ore a salire e solo quindici minuti a scendere, ma la goduria per questa discesa ad alta velocità è stata tanta, le bici rispondevano perfettamente alle nostre sollecitazioni, quasi come essere su un paio di sci.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=713047&s=800&uid=1523[/img]

Ci riposiamo un attimo mentre ci spogliamo nuovamente e cominciamo a salire sulla strada innevata.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=709034&s=800&uid=16721[/img]

Ci attendono altri 600 metri di dislivello per ritornare a Prato Piazza, dove ci aspetta il rifugio per un meritato pranzo.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=708735&s=800&uid=1523[/img]

Per fortuna qui la neve è molto più compatta e riusciamo a salire più rilassati.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=713050&s=800&uid=1523[/img]

Eccoci al rifugio a 2000 metri, al sole si sta benissimo e ci sediamo su un tavolo all’aperto, ordinando specialità locali ipercaloriche e naturalmente delle rinfrescanti birre!

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=708738&s=800&uid=1523[/img]

Riposati e satolli ripartiamo e passiamo il bellissimo altopiano.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=713031&s=800&uid=1523[/img]

Cominciamo a scendere sulla pista innevata, ma quando arriviamo allo stretto sentiero battuto da ciaspolatori  e sci alpinisti non resistiamo e ci buttiamo nella scia fra gli alberi.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=708740&s=800&uid=1523[/img]

Qui il divertimento raggiunge il suo apice.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=709047&s=800&uid=16721[/img]

Nello stretto single track le larghe gomme sgonfiate a dovere hanno una presa perfetta.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=713051&s=800&uid=1523[/img]

Più si scende e più ci si prende la mano e aumentiamo le velocità anche nello stretto.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=709238&s=800&uid=16721[/img]

Questo è proprio il regno delle fat bike, qui esprimono il massimo della loro potenzialità.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=709232&s=800&uid=16721[/img]

La giornata è perfetta, senza una nuvola e con ottime temperature, e abbiamo scelto uno dei posti più belli delle dolomiti per pedalare. Prato Piazza è bellissimo anche d’estate, non per niente qui ci passa anche la Dolomiti Superbike, ma d’inverno è veramente particolare, specialmente con questa neve e questo sole, e il sorriso di felicità che nasce spontaneo ne è una conferma.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=709048&s=800&uid=16721[/img]

foto di lonebiker e nonnocarb

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
1979gabriele1979
1979gabriele1979

Slurp!

GB
GB

Cosi’ non va per niente bene !! Arrivo in ufficio, un sbirciatina al forum e cosa mi trovo: il solito report di Nonnocarb con queste meravigliose foto che ti fanno venire una gran voglia di scappare dalla triste citta’ 🙂
E adesso come glielo spiego al capo che mi e’ passata la voglia di lavorare ?
Invidia a mille !!

tOriO
tOriO

Di nuovo grande spettacolo!
Ottimo allenamento la salita nel Sulz!

mvm
mvm

Senza parole…….

Tomislav
Tomislav

Quanto vi invidio….

FabioTS
FabioTS

con tutte le difficoltà della gestione della scimmia con la fat in arrivo a giorni dopo aver visto questo video mi tocca gestire il GORILLA !!!
@]*ò+##+h#

lauridoak93
lauridoak93

bella uscita ..bella neve… pero bisogna essere onesti di ammettere che la neve è talmente battuta che si sale con qualsiasi mezzo . . .

Maurizio Deflorian
Maurizio Deflorian

Per @BBKR e @Kastrikonan: assolutamente no, sono anni che esco su neve con l’enduro e muddymary o gomme chiodate e so cosa vuol dire. Se è neve vecchia battuta si esce anche con bici normali, questi erano 50 cm di fresca appena battuta dal gatto, oltre ai tre metri sotto, con una bici normale non solo non si riusciva a salire, ma non si faceva neanche un metro! E anche in discesa la neve era quasi fresca, sarebbe stata durissima anche li e senza divertimento. Si sarebbe riusciti a salire sollo sulla salita di Ponticello che è ben battuta. Almeno sulla neve, specialmente se morbida come quest’anno, lasciatemi dire che una fat è nettamente superiore! 😉

giancazaza
giancazaza

ormai mi sembri Yoda … completamente partito per le FAT 😀

p.s. bella neve, bel giro, belle foto, bel video, bella compagnia … sappi che un pò ti invidio!

dlacego

Certo che dover chiedere il “permesso” alla moglie mi sembra assurdo… nemmeno con la mamma dovevo penare tanto 🙂

breinok
breinok

Purtroppo è la normalità.
Se poi hai figli piccoli, lasciamo stare… 🙁

Maurizio Deflorian
Maurizio Deflorian

Beh se hai una famiglia con 4 figli hai anche dei doveri, non si può mica solo andare in bici!

Jacopo.p.
Jacopo.p.

detta da te mi pare uno scherzo! da uno che farà almeno 20.000 km all’anno….. quasi più di quelli che faccio io in auto, e ne faccio 100 al giono solo per il lavoro….

Bike.man
Bike.man

Parlo per me: io avrei trovato assurdo aver problemi di permessi con la mamma (perlomeno dopo l’ adolescenza), casomai capivo la sua preoccupazione per le attività da me praticate, ma con la famiglia è ben diverso…trovo assurdo fare ciò che si vuole e quando si vuole. Però il mondo è bello perché vario.

Geep
Geep

Sono contento che per una volta non sono qui a smadonnare invidioso di un’uscita altrui, ma di essermi goduto in prima persona questa domenica FATtastisca a Cortina, smadonnando perchè ‘ste robe non le posso, ahimè, fare ogni giorno..

Andrea Garbagnati
Andrea Garbagnati

Muddy Mary 2.5, larghe 65mm….e voilà tutti abbiamo una fat bike…. Provare per credere…… Foto stupende, sicuramente un uscita indimenticabile, con una filosofia giusta: amicizia, divertimento, natura (e che natura!) e risate davanti ad una buona birra! Bravi

Nure
Nure

Quindi la Maxxis ha sbagliato a fare le gomme da 4.0

Che sprovveduti

breinok
breinok

Che figata!
Quel sole e quella neve comparati con fango e pioggia qui a Bologna mi fanno morire di invidia…

Pietro.68
Pietro.68

bravi tutti, specialmente Laura. E bellissime foto!!!

filbike
filbike

Nonno, come al solito rimango estasiato, quando vedo le tue foto e leggo le descrizioni dei tuoi giri nei luoghi che adoro.

jomark
jomark

Sara’ che vivo in pianura e qui’ ci sono le colline,certamente non cosi’ innevate d’inverno, ma l’idea di comprare una fatbike continua a non mi sfiorarmi minimamente…
Pero’ devo ammettere da quello che si legge e si sente in giro che sembrano effettivamente superiori sulla neve…Le foto di questo giro poi sono fantastiche!
Diciamo che,se non di comprarla,sicuramente mi hai fatto venire voglia di noleggiarla una bici cosi’ per fare un gita diversa sulla neve!
Grande nonno!!!

tmarco1
tmarco1

Nonnocarb, scusa se te lo chiedo, ma quando vai in vacanza dove vai?

Maurizio Deflorian
Maurizio Deflorian

Ho una casetta a Dobbiaco, inverno e estate sono sempre li, troppo bello!
Al mare invece ci vado in camper ormai da trent’anni, quasi sempre in posti diversi.

Roberto ensabella
Roberto ensabella

Fighissimo giro, prima o poi una fat la noleggio per un giro sulla neve.
Io sabato mi sono accontentato di una bella sgambata nella neve (senza ciaspole! non vi dico che polpacci avevo il giorno dopo!)

Alessia@southgarda

UAOOOOOO!!!
Che invidia!!
GRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR

lonebiker
lonebiker

Gran bel Report e Giro/Giornata magnifica. Non so se schierarmi dalla parte di coloro che per distanza possono solo leggere i Tuoi report o leggere i tuoi report dopo che sono uscito con te e farmi salire la malinconia per non essere ancora li, ci penso….. 🙂 meglio la seconda 🙂 🙂 Grazie per la giornata, speriamo a prest..issimo

Luke80
Luke80

E pensare che mi pareva già abbastanza bello d’estate!

kji
kji

tutto bello e spassoso! nonno sai che ti stimo oltre ogni dire…ma la colonna sonora…dai la prox volta qualcosa di più moderno!!!

ps. bello il video , molto stiloso!

Maurizio Deflorian
Maurizio Deflorian

eh no carissimo, la colonna sonora è proprio la sua, scritta trent’anni fa ma sembra fatta apposta per le fat!

Mass1967
Mass1967

Solo dalle foto mi sta salendo una voglia di prender la bici e abbandonare il noioso ufficio…
Ottimo giro e stupende foto!!
Complimenti a tutti… Bravi!!

mattiamana
mattiamana

Complimentissimi a tutti. Da un grande estimatore di FAT, nonche da uno che sta cercando la FATBOY in lungo e largo senza riuscire a trovarla 🙁

mirko.trebeschi
mirko.trebeschi

Iniziate a starmi davvero poco simpatici!!! 😀

Jacopo.p.
Jacopo.p.

nonnocarb, ma la tua fat comee l’hai chiamata!??
scommetto ROSALINA vero 🙂

ciò

Petek
Petek

A vedere il video sembre che al ritorno verso Carbonin siate finiti nel alveo del torrente, indovina chi il sabato ha fatto (girovagando un po’ a caso) quella traccia con gli sci??
un indizio, il nome inizia per P e finisce per K…
:beer:

Maurizio Deflorian
Maurizio Deflorian

maledetto, alla fine ci hai fatto sputare sangue! 😉 Ma ci siamo divertiti lo stesso!

Max Pand

Ecchepalle sto NONNOCARB…… ogni giretto in montagna sembra diventi una IMPRESA EPICA al limite dell’IMPOSSIBILE.