Bergamo: biker contro filo spinato teso ad altezza viso

82

Brutta avventura capitata ieri a Juri Ambrosioni sui colli di Città Alta, Bergamo, in zona S. Vigilio. Qualcuno ha teso un filo spinato ad altezza viso, facendo cadere Juri e rompendogli il setto nasale.

A quanto pare il criminale aveva appena finito di mettere il filo, perché Juri l’ha visto scappare. È stato soccorso dalla polizia, che ha anche cercato il colpevole, senza però trovarlo. Attenzione se girate in zona.

Video a caldo di Juri qui.

 

Commenti

  1. In bocca al lupo per una pronta guarigione. Atti del genere possono causare la morte di qualcuno, ci vuole la mano pesante.
  2. Purtroppo qua nella bergamasca,patria della regolarità,negli anni 70 e 80 di gente morta o ferita in moto per queste trappole ne abbiamo già vista abbastanza ma al peggio non c'è mai fine.Solidarietà all amico biker,la cosa mi ha colpito perché sono sentieri che conosco bene e che in questo lockdown sto percorrendo parecchio dato il divieto di uscire dai confini comunali.La vicenda qua ha suscitato un bel clamore,spero che questo aiuti a fare in modo che l infame venga individuato e punito per il gesto ignobile
Storia precedente

[Video] Thomas & Tomas: indoor session

Storia successiva

Fuga dal Covid

Gli ultimi articoli in News

Corona in titanio 5DEV

5DEV è una piccola divisione che si occupa di prodotti MTB all’interno dell’azienda 5thAxis di San…