Guida MTB: da Bergamo ai laghi di Endine e Iseo

Guida MTB: da Bergamo ai laghi di Endine e Iseo


Edizioni Versante Sud ci ha mandato la nuova guida di itinerari MTB della regione che va da Bergamo ai laghi di Endine e di Iseo. 800 pagine con 126 itinerari, descrizioni, cartine e link per scaricare le tracce GPS redatte da una vecchia conoscenza di questo sito, Maurizio Panseri, in sella alla sua Ellsworth Dare.

Questa la descrizione del libro, che potete comprare online sul sito edizioni Versante Sud, oltre che in negozio, al prezzo di 35 Euro.

Percorrere le 126 proposte contenute in questo volume vi porterà ad avere totalizzato quasi 3.000 chilometri, tutti guadagnati a cavallo della vostra bicicletta. Sarà un lungo viaggio che vi condurrà, stagione dopo stagione, dai 120 metri di quota dei Navigli milanesi, sino alle vette e ai passi orobici, dove scalerete la “Cima Coppi” della guida: i 2.612 metri sul livello del mare del Passo di Caronella. Grazie a descrizioni minuziose, corredate da planimetrie dettagliate e dalla possibilità di scaricare le tracce GPS, sarà impossibile perdervi, mentre potrete liberamente vagare tra le immagini e gli scritti con cui l’autore ha corredato con passione ogni itinerario. Una grafica chiara ed efficace, che vi fornisce tutte le informazioni utili nella doppia pagina di apertura del singolo itinerario, e la suddivisione delle proposte in 13 aree geografiche omogenee vi aiuteranno ad orientarvi e a scegliere il percorso più adatto al vostro stile, alle vostre attitudini e alla vostra preparazione atletica e tecnica. Potrete così affrontare gradualmente l’impegno richiesto dalle escursione proposte, con la possibilità di pedalare durante tutto l’anno.

Per la gita con la famiglia e i più piccini avrete la possibilità di scegliere tra 11 ciclabili per ben 346 km di sviluppo. Parte di questa rete ciclabile la sfrutterete anche nei trasferimenti di fondovalle, per tornare ai punti di partenza di molti dei 115 itinerari ad anello dedicati alla mountainbike. Non avrete che l’imbarazzo della scelta: sono 2.587 i chilometri di sentieri, sterrati e strade che vi attendono. Alla fine delle vostre scorribande, quando avrete collezionato tutte le proposte, saranno più di 110.000 i metri di dislivello positivo che avrete percorso.

La novità che caratterizza questa guida è un capitolo dedicato alla rete ciclabile che collega Milano alle valli e ai laghi di Lecco e di Bergamo, arterie necessarie per una mobilità dolce e sostenibile. Con questa scelta si è voluto restituire un quadro di unione di una rete ciclopedonale esistente e funzionale, anche se carente di una segnaletica omogenea ed efficace per i ciclisti. Siamo convinti che le ciclabili, integrate ai sentieri proposti per la mountain bike siano una risorsa vitale per il territorio. Con questa proposta organica vogliamo dare il nostro piccolo contributo per lo sviluppo di un turismo lento e rispettoso dell’ambiente, un turismo attento e curioso, in cerca di natura e di bellezza.

Maurizio Panseri è nato nel 1964, da oltre 20 anni vive ad Olera, un piccolo borgo storico immerso nei boschi di Alzano Lombardo, a pochi chilometri da Bergamo. Sin dall’adolescenza si appassiona alla montagna, esplora l’intero arco alpino ma Le Orobie e le Prealpi Bergamasche sono le “sue” montagne, quelle dietro casa, a cui resta profondamente legato e che sono ancora oggi in grado di stupirlo. La passione per la mountain-bike, con cui ostinatamente tenta di scendere da ogni sentiero, si affianca a quella per l’alpinismo, lo scialpinismo e l’arrampicata. Da sempre documenta e racconta i suoi attimi di vita tra i monti, in parete, sugli sci e sulle ruote. Ha collaborato con numerose riviste di settore. Le sue “Piccole Storie” e tutta la sua produzione la potete trovare e leggere su www.vertical-orme.tv

Leave a Reply

Notificami di
Ordina per:   più recente | più vecchio | più votato
MarcoM85BG
MarcoM85BG

Bravo Maurizio! Orobie nel cuore, amore che condivido 🙂 Un po’ ostiche, sentieri “sassosi” e non per tutti, vette da guadagnare spesso con molto portage, ma panorami stampati nelle menti bergamasche che ogni volta ci attraggono fatalmente. La foto ad esempio è fatta dalla cima dello Sparavera guardando il lago d’Endine, giro bellissimo che si può (si deve!!) fare passando dalla Malgalunga, salendo dalla Val Gandino o da Sovere/Ranzanico… Non avremo i sentieri pettinati del Trentino ma il nostro orgoglio è anche questo! Berghem riders intramontabili!!

izanola76
izanola76

Pota ma che bici ela chela en de la foti?

mac74
mac74

ellsworth

izanola76
izanola76

La parte bresana del lac de isè l’e pe bela… col gölem che l’e n spetacol

Riki174
Riki174

Brao lú le
Ma brao anche chél del líber

luca29er
luca29er

Ada quace ache che varda la bisicléta
Pota şcet!

amadvance

Qualcuno sa in quale libreria di Bergamo lo posso trovare ?

Domani vado a comprarlo…

Chiodaz
Chiodaz

Librerie Feltrinelli a Bergamo
Barcicletta ad Alzano Lombardo
Bike Lab a Sarnico
O sul sito online di VersanteSud

amadvance
Chiodaz

Librerie Feltrinelli a Bergamo
Barcicletta ad Alzano Lombardo
Bike Lab a Sarnico
O sul sito online di VersanteSud

Grazie Chiodaz">Chiodaz, ma ne al DF Sport Specialist di Orio, ne alla Feltrinnelli di via 20 Settembre era disponibile. L'ho quindi ordinato online.

hearse
hearse

E’ disponibile anche su IBS, facendo ritiro su punto vendita non ci sono le spese di spedizione.

wpDiscuz