Bici della settimana #362: la Specialized Epic di Ide84

Bici della settimana #362: la Specialized Epic di Ide84

Marco Toniolo, 08/08/2020

Una Specialized Epic super customizzata e curatissima nei dettagli, nella versione che il suo proprietario definisce “Pianura Padana”. Peso: 10.66kg. Totalmente pellicolata Chameleon Skin.

Epic S-Works 2019 colorazione Limited

Forcella
Bright Racing Shocks F929 Steli 100 mm (80 mm di escursione)
Ammortizzatore
Tuning brain ammortizzatore by Andreani
Guarnitura
Race Face Next SL G5
Corona
Carbon Ti X-DirectRing 32T
Deragliatore
Ceramic speed OSPW specifico per AXS
Cassetta
Sram Eagle Axs
Catena
Sram Eagle
Pedali
Look X-Track Race Carbon TI
Reggisella
Ritchey WCS Carbon Link Flexlogic
Sella
Selle Italia Flow in carbonio Team Edition
Attacco manubrio
Integrato
Manubrio
Syncros Fraser IC SL
Serie sterzo
Works Components Angle set -1,5° (angolo sterzo eq. 65°)
Manopole
ESI Racer’s Edge nere
Freni
Trickstuff Direttissima
Dischi
Carbon Ti X-Rotor Steelcarbon 180 + 160 mm
Cerchi
Bike Ahead Biturbo RS
Mozzi
DT 240s
Gomme
Vittoria Barzo 29 x 2.25, posteriore Vittoria Mezcal 29 x2.1
Perni
Meti in titanio
Portaboraccia
Arundel in carbonio UD

Proponi la tua bici per questa rubrica

 

Commenti

  1. friggi:

    una curiosità come mai non usi le biturbo per certe giri? è una questione di sicurezza o data la loro struttura è che sono "scomode"
    Entrambe. Troppo rigide se ci pedali per ore e metti che cado sul tecnico non voglio brutti pensieri.
  2. ide84:

    Non condivido.
    L'elettronico 40 euro e ho preso la batteria di scorta. Non occupa spazio e per emergenza è subito disponibile.
    Direi che dopo un anno l'axs ha una comprovata affidabilità.
    Freni, nella confezione mancava la vite tenuta pastiglie, mandata mail dopo due giorni spedita con lo spingi pistoncini in regalo per il disturbo.
    Al bike Festival di Riva del Garda li ho pure conosciuti di persona.
    Forcella il Sig. Fiorilli è disponibilissimo per qualsiasi cosa e ci si confronta con lui direttamente.
    Ruote, tolgo quelle a razza e monto le Damil da Enduro sui terreni più accidentati.
    Fidati che con una bici del genere ci vai OVUNQUE, non è un oggettino che si rompe facile come certe bici full appese in fiera sotto gli 8 kg.
    Mah, un cavo di ricambio costa 1,5€, non porta via spazio nemmeno lui, un cambio tradizionale anche se lo raddrizzi a sassate e continua a funzionare, finisci il giro e con 80€ lo sostituisci................
    Bici che vai ovunque senza pensieri sotto i 13/14Kg non credo siano umanamente realizzabili, tra l'altro sulla tua senza telescopico e con geometrie da XC sei abbastanza limitato.
    Poi ogniuno ha il suo concetto di bici e di "ovunque"
  3. Ma che cerchi hai sulle damil?..le ha un mio amico sulla front da enduro e sono ottime..le valutavo anche per la mia prossima bike o per il set da park