Bici della settimana #362: la Specialized Epic di Ide84

Bici della settimana #362: la Specialized Epic di Ide84

Marco Toniolo, 08/08/2020
Whatsapp
Marco Toniolo, 08/08/2020

Una Specialized Epic super customizzata e curatissima nei dettagli, nella versione che il suo proprietario definisce “Pianura Padana”. Peso: 10.66kg. Totalmente pellicolata Chameleon Skin.

Epic S-Works 2019 colorazione Limited

Forcella
Bright Racing Shocks F929 Steli 100 mm (80 mm di escursione)
Ammortizzatore
Tuning brain ammortizzatore by Andreani
Guarnitura
Race Face Next SL G5
Corona
Carbon Ti X-DirectRing 32T
Deragliatore
Ceramic speed OSPW specifico per AXS
Cassetta
Sram Eagle Axs
Catena
Sram Eagle
Pedali
Look X-Track Race Carbon TI
Reggisella
Ritchey WCS Carbon Link Flexlogic
Sella
Selle Italia Flow in carbonio Team Edition
Attacco manubrio
Integrato
Manubrio
Syncros Fraser IC SL
Serie sterzo
Works Components Angle set -1,5° (angolo sterzo eq. 65°)
Manopole
ESI Racer’s Edge nere
Freni
Trickstuff Direttissima
Dischi
Carbon Ti X-Rotor Steelcarbon 180 + 160 mm
Cerchi
Bike Ahead Biturbo RS
Mozzi
DT 240s
Gomme
Vittoria Barzo 29 x 2.25, posteriore Vittoria Mezcal 29 x2.1
Perni
Meti in titanio
Portaboraccia
Arundel in carbonio UD

Proponi la tua bici per questa rubrica

 

Commenti

  1. tunerz:

    Montaggio pazzesco..poi quelle ruote mi sono sempre piaciute..mi lascia "perplesso" solo la colorazione

    Per il resto tanto di cappello
    La colorazione è in versione "Limited" 2019. Pure io preferivo la versione "standard", ma avendo aspettato Luglio dell'anno scorso per avere un bello sconto era disponibile solo quella. Dal vivo è molto bella, dipende da come impatta la luce e si creano degli effetti diversi. In foto non rende.
  2. ide84:

    La descrizione completa si trova sul fotoalbum, quella pubblicata da Toniolo è un "riassunto"..
    Nello specifico viene elencato anche un kit "primo soccorso" bici:
    Wolf Tooth Encase
    Tubolito Ultralight + Repair Kit
    Slime Skabs
    Levacopertoni
    Pompa Topeak Racerocket MTB
    La pesata è stata eseguita pure col garmin, pronta all'utilizzo diciamo, mancavano solo le borracce piene.
    Tenendo conto che solo la forcella son più di 1,7 kg non è male il peso complessivo.
    Poi telaio + foderi + cerchi son interamente ricoperti da Chamelelon Skin ( sempre peso in più ).
    Inoltre il mio obiettivo principale non era il peso, ma l'assoluta affidabilità.
    Di "esoterico" ci sono solo le ruote a razze, che per i giri fuori pianura sostituisco con Ruote Damil coi cerchi da enduro e mozzo specifico per RS1. Anche qui parlo di ruote quasi da 1,7 kg, ma ripeto il peso non mi importava.
    Con le Damil la lancio senza troppi pensieri dai sentieri più scassati e sembra di guidare una moto.
    diciamo che per me l affidabilità è altro.. poi componenti esoterici sempre per me sono quasi tutti quelli che monti tu. non vedo freni xt ruote dt 1900 sram gx...questi sono componenti affidabili per me... poi come ripeto niente da dire. oggetto più unico che raro ma non la prenderei mai ;)
  3. Ma quindi, facendo un paragone con le auto, se aveste le possibilità, non comprereste, ad esempio, una Pagani Zonda e prendereste una Audi R8 (o quello che volete di più...conosciuto) perché la Pagani non sarebbe affidabile?