Bici della settimana #362: la Specialized Epic di Ide84

70

Una Specialized Epic super customizzata e curatissima nei dettagli, nella versione che il suo proprietario definisce “Pianura Padana”. Peso: 10.66kg. Totalmente pellicolata Chameleon Skin.

Epic S-Works 2019 colorazione Limited

Forcella
Bright Racing Shocks F929 Steli 100 mm (80 mm di escursione)
Ammortizzatore
Tuning brain ammortizzatore by Andreani
Guarnitura
Race Face Next SL G5
Corona
Carbon Ti X-DirectRing 32T
Deragliatore
Ceramic speed OSPW specifico per AXS
Cassetta
Sram Eagle Axs
Catena
Sram Eagle
Pedali
Look X-Track Race Carbon TI
Reggisella
Ritchey WCS Carbon Link Flexlogic
Sella
Selle Italia Flow in carbonio Team Edition
Attacco manubrio
Integrato
Manubrio
Syncros Fraser IC SL
Serie sterzo
Works Components Angle set -1,5° (angolo sterzo eq. 65°)
Manopole
ESI Racer’s Edge nere
Freni
Trickstuff Direttissima
Dischi
Carbon Ti X-Rotor Steelcarbon 180 + 160 mm
Cerchi
Bike Ahead Biturbo RS
Mozzi
DT 240s
Gomme
Vittoria Barzo 29 x 2.25, posteriore Vittoria Mezcal 29 x2.1
Perni
Meti in titanio
Portaboraccia
Arundel in carbonio UD

Proponi la tua bici per questa rubrica

 

Commenti

  1. Bello vedere come una bici con queste caratteristiche non faccia l'unanimitá.
    Anche a me personalmente non dice nulla. Poi spesso é anche una questione di "impatto cromatico", ma anche in questo non mi ha certo fatto strappare i vestiti.

    Di questo progetto va probabilmente messa in evidenza la ricerca di componentistica di nicchia, ma per i resto mi sembra un po' una "bella senz'anima".
  2. Vietto:

    siamo sicuri dei 65° di sterzo.. così ad occhio non me lo sembrano!
    L'ho avevo già chiesto io, la descrizione è farlocca non monta serie sterzo angle set e non potrebbe neanche essendo integrata quindi lo sterzo è 69,5 con forcella da 100
  3. lucapoz:

    Molto curata, innegabile, e d'impatto: i miei complimenti.
    Cerchi stupendi.
    Qualche dettaglio sui tre giorni a zonzo per il Monte Bianco ?
    Due curiosità:
    1) ogni volta che sostituisci i cerchi non devi anche registrare il cambio ?
    2) perchè il potenziometro ?
    Thx.
    Ciao,
    se mi contatti privatamente ti fornisco il contatto per Strava, lì trovi le tracce.
    E' un mix del progetto "dream lines" di Tiberi dell'anno scorso ed altro.
    Per ora ho fatto solo un cambio delle ruote, a toccare niente già funzionava benissimo, ho registrato giusto di "fino".
    Per "potenziometro" non ho capito cosa intendi..
Storia precedente

Dalle ceneri

Storia successiva

Seguendo Diego Caverzasi al Mottolino

Gli ultimi articoli in Bici della settimana