Seguendo Diego Caverzasi al Mottolino

7

Cosa succede quando si segue uno dei migliori slopestyler del pianeta in un bike park? E soprattutto, cosa succede quando si hanno 13 e 9 anni e si gira insieme allo youtuber che si guarda assiduamente ogni settimana?

YouTube video

 



.

Il canale Youtube di Diego

Mottolino Bikepark

 

Commenti

  1. Fbf:

    Complimenti! Bella esperienza!! Certo che avere un maestro di tale livello mette pressione! Non erano un pò intimoriti?
    Io che temo i salti non credo avrei provato quello "grosso", anche con un pro a spronarmi e guardarmi; una cosa che poi non ho mai capito è come approcciarli -quanto pedalare, dove frenare, ecc...- qui l'aiuto è preziosissimo.
    Curiosità: vedo che si divertono moltissimo in discesa e se la cavano, ma gli piace anche l'xc? A quando un'uscita con Nino? (Mi sa che è più alla mano e simpatico Diego!)
    Pedalano, ma si divertono di più in discesa ovviamente. Fino a qualche anno fa facevano parte del Velo Club Tamaro, dove facevano XC, però trovo che non sia la via giusta per appassionarli perché già da giovanissimi si sfiancavano per le gare. Se vorranno fare allenamenti, ripetute e gare, decideranno loro.

    fab82:

    Marco,manca poco e Axel può prendere il tuo posto...in discesa quasi ti svernicia...
    In bike park mi svernicia già adesso, in particolare sui salti.
    Fuori sullo scassato non ancora, ma è a buon punto. Ieri ha fatto The Bomb a vista (senza averlo mai fatto prima) e non ha mai messo giù il piede. Seguirà video anche di quello. Pure Oscar ha chiuso quasi tutto tranne 2 punti dove ha appoggiato il piede, ma non è sceso di sella.
    Il fatto è che non hanno paura ed hanno un equilibrio pazzesco a quest'età.
  2. Che bella esperienza, e che maestro!
    Diego ispira fiducia e simpatia, un grande che non se la tira per niente.
    Un bell'esempio per i ragazzi.
  3. Complimenti ai giovani campioni , non immagino cosa avrebbero fatto Axel ed Oscar se avessero avuto una doppia piastra ! Personalmente affrontando l'area jump del Mottolino preferisco farlo con la DH , mi dà più sicurezza , poi ti diverti anche con l'enduro ma forse per un effetto placebo la doppiapiastra e le geometrie più distese danno più serenità ( se però potessi riavere la loro giovane età mia andrebbe bene anche la front !) , il prossimo video li voglio vedere sulla Sic58 (se sono finiti i lavori nella parte alta?):}}}:
    L'anno scorso nell'affrontare per la prima volta la The Bomb anche io non ho messo giù il piede , ma per un paio di volte mani, anche e muso sì !:scassat:
Storia precedente

Bici della settimana #362: la Specialized Epic di Ide84

Storia successiva

Esistono i dischi flottanti in ambito MTB?

Gli ultimi articoli in Viaggi e uscite in mountain bike

Bikepacking nel Caucaso

Il report di viaggio bikepacking di Henna e Sabine nel Caucaso della Georgia settentrionale, da Stepantsminda…

Il roccioso ligure

Di solito quando vado in Liguria ci vado per fare enduro nelle solite località, ma in…

Bike Park Tajarè

Oggi vi vogliamo presentare il Bike Park Tajarè, situato in bassa Valle Stura (CN), interessa i…