Bici della settimana #381: la Evil The Offering di Nicolabergamo

16

Abbinamento di colori fin nell’ultimo dettaglio (guardate i finalini!) per questa Evil The Offering.

YouTube video

 

Mandate la vostra bici tramite WeTransfer a [email protected]

Montaggio

Evil The Offering V2 2021 taglia M
Forcella: Fox 36 Factory Kashima Grip2 160mm 2021
Serie Sterzo: Works Components -1°
Ammortizzatore: Fox Float X2 Factory Kashima 2021
Viteria Delta System: Burgtec Titanium
Guarnitura: Sram Gx Lunar 170mm
Corona: Unite Co 30t Blu
Bash guard: Unite Co Blu
Deragliatore: Sram Gx Eagle Lunar
Manettino: Sram Gx Eagle Lunar
Cassetta: Sram Gx Eagle Lunar
Catena: Sram XX1 Oil Slick
Pedali: DMR Vault V2 Lacon Oil Slick
Attacco Manubrio: Unite Co Renegade 35mm x 35mm Blu
Spacer: Unite Co
Tappo Serie Sterzo: Riesel Design Stikerbomb II
Manubrio: One up Carbon 35mm Rise 35mm 800mm con grafiche Oil Slick One Up
Manopole: Esi Grips Extra Chunky
Freni: Magura MT7 Pro
Pastiglie: ogni pinza 2 Magura Performance e 2 Magura Race
Collarini Manubrio: Reverse Components
Dischi: Magura Mdr-p 220mm/203mm
Viti Dischi: Reverse Components
Ruote: Industry Nine Hydra Enduro S
Mozzi: Industry Nine Hydra
Valvole: Peaty’s V2 Blu
Gomma anteriore: Maxxis Minion DHF 2.5 Exo
Gomma posteriore: Maxxis Minion DHF 2.3 Exo
Parafanghi: Riesel Design Stikerbomb
Sella: Ergon SM Enduro comp Oil Slick
Reggisella: One up V2 180mm
Collarino Reggisella: Tune Schraubwürger con vite in Titanio
Grafiche: Custom da Stikrd
Pellicola protettiva: RideWrap
Peso?

Commenti

  1. Ecco dove sono finiti tutti gli accessori blu che cercavo e non trovavo disponibili per la mia nuova e-mtb ! ;-)
    Devo comunque constatare che su questa Offering stanno veramente bene , complimenti per la dedizione e cura nei dettagli .
  2. MagicTartaruga:

    Sarebbe interessante se facessi una comparativa con i vari setting
    1) ant.4 performance post. 4 race
    2) ant. 4 race post 4 performance
    3) ant. 2+2 post. 2+2

    Fra i molteplici pads usati quelli che al momento sto utilizzano sono i Billet ma le Trikstuff non le ho mai provate..
    allora ho iniziato con coppia di performance, frenata buona, modulabili, rumorose ( dischi storm )
    coppia race, idem, rumorose ma più decise ( dischi storm )
    poi ho contaminato un disco e un set di race e avevo messo le vecchie performance dietro con le race davanti, mi piace che il davanti sia più cattivo ( dischi storm ),
    poi ho fatto il mix con i dischi che vedi in video di diverse dimensioni, il davanti con il 220 è brutale, molto più silenziosi con questi dischi e la potenza è assurda, basta sfiorare le leve.

    per trickstuff, prima avevo gli zee sempre usati con pastiglie metal ice tech e dischi ice tech, gran frenata, ho provato le trickstuff power e son rimasto male, sembrava di avere un impianto nuovo, molto più cattive ma anche più modulabilità. assurde.
  3. nicolabergamo:

    allora ho iniziato con coppia di performance, frenata buona, modulabili, rumorose ( dischi storm )
    coppia race, idem, rumorose ma più decise ( dischi storm )
    poi ho contaminato un disco e un set di race e avevo messo le vecchie performance dietro con le race davanti, mi piace che il davanti sia più cattivo ( dischi storm ),
    poi ho fatto il mix con i dischi che vedi in video di diverse dimensioni, il davanti con il 220 è brutale, molto più silenziosi con questi dischi e la potenza è assurda, basta sfiorare le leve.

    per trickstuff, prima avevo gli zee sempre usati con pastiglie metal ice tech e dischi ice tech, gran frenata, ho provato le trickstuff power e son rimasto male, sembrava di avere un impianto nuovo, molto più cattive ma anche più modulabilità. assurde.
    Considerazioni molto interessanti.. al min. 4:23 ho notato che monti le performance in posizione avanzata e le race arretrate (2 performance + 2 race) sarei curioso di vedere come si comporterebbe montando il prossimo set invertito (2 race + 2 performance) questo potrebbe* renderlo più modulabile.
    *da verificare

    Anni fa provai la Ashima SOS che utilizzavano un'idea simile.
    (2) Pastiglie Ashima SOS | MTB MAG (mtb-mag.com)
Storia precedente

Pole aggiorna la Evolink

Storia successiva

Preview del tracciato di Nalles degli Internazionali d’Italia 2021

Gli ultimi articoli in Bici della settimana