Biker cade e muore sul Carbon Trail

Biker cade e muore sul Carbon Trail

15/09/2018
Whatsapp
15/09/2018

Ieri un biker 64enne ha perso la vita sul Carbon Trail, sentiero fra i più frequentati del Canton Ticino (qui il nostro report con video, il sentiero in questione è quello nel bosco). La notizia di un incidente ci è arrivata da D-Lock e Tunerz, due utenti del forum che ieri erano in giro proprio lì e hanno visto l’elicottero dei soccorsi, oltre ad una ebike abbandonata.

Oggi sulla seconda discesa del Carbon, verso le 16.30, dove arrivi alla seconda malga, dopo le curve a rientro abbastanza esposte per intenderci, abbiamo trovato una Scott eMTB con la gomma a terra mollata sul prato e nessun biker, e un elicottero della Rega che volava rasente al bosco sottostante e poi è atterrato lì vicino nel prato della malga.

La conferma del grave incidente è arrivata dalle notizie locali:

[Tratto da Tio.ch] Questo pomeriggio nel Gambarogno, attorno alle 15.30, è avvenuto un infortunio con esito letale. Come comunica la polizia, un ciclista svizzero di 64 anni, domiciliato nel Canton Lucerna, stava percorrendo un sentiero in zona Monti di Vira di Sopra con la sua mountain bike quando, per cause che l’inchiesta di polizia dovrà stabilire, è caduto in un dirupo. L’uomo faceva parte di un gruppo di sette persone che stava effettuando un’escursione in bicicletta. Il 64enne era il primo del gruppo ed era distaccato dagli altri, pertanto gli altri ciclisti non si sono accorti della caduta. Solo in seguito, non vedendolo nelle vicinanze, sono ritornati sul sentiero scoprendo il corpo esanime del compagno in un dirupo, un centinaio di metri più in basso.

Condoglianze alla famiglia del malcapitato da parte di MTB Mag.

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
D-Lock

Per un pò abbiamo sperato che la bici abbandonata e l'elicottero non fossero collegati, ma il sentore che qualcosa fosse successo c'era purtroppo. Condoglianze anche da parte mia, immagino in che stato d'animo gli altri abbiamo dovuto finire la discesa…

verte-94
verte-94

Notizia terribile, condoglianze atutta la famiglia. C’è un però, leggo dall’ articolo che era una E-bike e che era in gruppo. Quindi la domanda sorge spontanea, era esperto o turista ?

cap24
cap24

Che cambia?? Gli incidenti succedono a tutti che siano esperti, turisti , emtbikers o mtbikers….

Taso666
Taso666

Sull’articolo c’è scritto che era il primo del gruppo e ciò mi fa pensare che fosse il più bravo/esperto.
Riguardo all’e-bike, aveva 64 anni. Ci sta che uno a quell’età si prenda un’elettrica.

pilade66
pilade66

Gli incidenti possono capitare a tutti. E ciò che è accaduto a questo signore è la peggior cosa. Ma una riflessione secondo me è comunque giusta. Le e bike hanno e stanno avvicinando molte persone assolutamente inesperte e completamente fuori forma fisica a questo sport, aumentando così i rischi. Magari per il povero signore non era così, ma purtroppo vedo sempre più persone in posti pericolosi che con una bici muscolare oppure a piedi non sarebbero mai arrivati.

tm56
tm56

io vedo tante persone anche giovani che con la bici a sudore in posti pericolosi non ci dovrebbero andare, sei cuggino di Shurter che ti ritieni ben allenato, quelli che vanno in e-mtb o sopra i 60 devono fare un test di sforzo sui 4000 di dsl per rientrare in un target di persone che possano ritenersi allenate e poter usare una bici? Se non si salta da una rampa di quattro metri niet mtb. Vedi quanti baldi giovani professionisti nel loro sport hanno lasciato le penne nel sentiero dietro casa. Il signore può aver forato, avuto un malore, dopo i quarant’anni siamo tutti pronti per un infarto, può aver avuto un problema alla bici, distoltolo sguardo dal sentiero da una naturista o si è buttato giù.

BlackBug

Magari un giorno per ricordare tutti quelli che come noi, per poco o per tanto sono entrati in questo fantastico mondo della MTB sarebbe bello fare un post, tipo hall of fame con i nomi di tutti quelli che si sono spenti e non sono più qui con noi. Per poterli ricordare . Condoglianze a tutta alla famiglia .

Sent from my Falcon using MTB-Forum mobile app

tunerz

Mi associo a @D-Lock..ero con lui sul carbon trail ieri e ci siamo fermati un attimo per capire cosa stesse accadendo..la sera purtroppo ho avuto la conferma di ciò che era successo..condoglianze alla famiglia

legby
legby

Condoglianze alla famiglia. Permettetemi qualche perplessità sulle dinamiche del gruppo di cui faceva parte

verte-94
verte-94

Leggo, per fortuna, che quasi tutti hanno capito il senso di ciò che ho detto. Spesso in montagna parliamo di queste cose, e sinceramente in molti del settore sono preoccupati, perché con le e-bike ritrovi “in quota” gente che poi rischia veramente la vita 😔 Guide e noleggiatori dovrebbero seriamente pensare a chi affidarle se non vogliamo sentire più notizie come queste ( comprendi Cap 24 ?? )

cap24
cap24

abbiamo troppe poche notizie per esprimere pareri, ci sono tantissime variabili, dal malore improvviso nel posto sbagliato all’incidente tecnico (vedi anteriore forato ecc ecc)
Il fatto che la ebike abbiano portato gente inesperta in sella è vero e fuori dubbio, è anche vero però che In generale la montagna è sempre più accessibile e frequentata (vedi gente in sandali sul monte bianco) ,gli impianti di risalita di moltiplicano , i sentieri sono sempre più battuti e ovviamente statisticamente gli incidenti aumentano rispetto a 50 anni fa.
Non darei sempre e solo la colpa alle ebike, non abbiamo dati statistici per dire se siano di meno o di più di quelli in mtb.

barabba60
barabba60

Condoglianze alla famiglia

Bar O

mi associo al cordoglio.
ringrazio la redazione della segnalazione.

watamu

Non è mai bello leggere queste cose.
Condoglianza a tutta la famiglia.

gianby11
gianby11

Ragazzi prudenza! Leggo che questo povero biker era in testa al gruppo e che avrebbe fatto un volo di cento metri. Quindi tratto non esposto, di più. Magari non sarebbe servito ugualmente, ma quando si viaggia in gruppo nei tratti esposti sarebbe meglio evitare di isolarsi anche se si è più bravi e più veloci degli altri. Magari qualche minuto di anticipo nel chiamare i soccorsi, se proprio non si può aiutare di persona, può salvare una vita. R.I.P.

bikerlento
cap24

Che cambia?? Gli incidenti succedono a tutti che siano esperti, turisti , emtbikers o mtbikers….

Cambia e molto.
Con la moda delle Ebike anche chi non ha un minimo di tecnica si permette escursioni al di sopra delle proprie capacità. E il problema non è salire, ma saper guidare.

Maiella
Maiella

Sono d’accordo. Essendo consapevole dei miei limiti evito certi sentieri e certi passaggi e in alcuni casi scendo dalla bici e faccio a piedi le zone più rognose. Per quanto mi riguarda il problema non è tanto nella tecnica di guida ma negli anni è cambiato qualcosa a livello psicologico. Anche con la bici da corsa in passato scendevo dalle strade della Maiella a 90-100Km/h mentre ora sto inchiovato ai freni.

Pietro.68
Pietro.68

a vedere il video di marco ci sono molti tratti del sentiero dove la dimensione del sentiero è tale che se si cade (o comunque si perde il controllo) la conseguenza è quella di finire nel dirupo.

lkey
lkey

Che tragedia.
@marco sapresti indicare pressapoco il minuto del video in cui inizia il sentiero in questione? A parte il tratto iniziale visibilmente pericoloso ed esposto, il sentiero nel bosco non sembrerebbe cosi insidioso. Grazie

valium64

Dispiacere per l'accaduto e condoglianze, gli unici pensieri esprimibili dinnanzi a tali disgrazie.

Maiella
Maiella

Mi dispiace. Condoglianze alla famiglia.

giovi@

c'e una cosa che ho letto che mi mette un dubbio: nell'articolo dice che la bici aveva la gomma a terra.
non vorrei aprire un dibattito su tubless o camera d'aria, pero mi viene il dubbio che avesse i tubless, e che forse la caduta a stata dovuta ad una perdita improvvisa di aderenza della bici, dovuta ad un improvviso sgonfiamento della gomma, mi sembra quella posteriore.
se fosse questo il motivo del "volo" dalla bici del povero malcapitato, be ci sarebbe da parlare sulla sicurezza dei tubless.
vi dico questo perche in un video di luca masserini, mi sembra che disse che lui non usava i tubless, ma la camera d'aria, proprio perche non gli piaceva la perdita improvvisa di aderenza dei tubless in caso di forata.

mi piacerebbe sapere di piu su questa cosa, perche c'e ne sarebbe da parlare.

giovi@
bikerlento

Cambia e molto.
Con la moda delle Ebike anche chi non ha un minimo di tecnica si permette escursioni al di sopra delle proprie capacità. E il problema non è salire, ma saper guidare.

hai detto una sacrosanta verita purtroppo. vedo in giro un sacco di gente con la ebike, che con la bici non ha niente a che fare. si vede che sono alle prime armi. che se non avessero avuto la e-bike, non avrebbero mai pedalato.
comunque come ho scritto qui sotto, forse la caduta non e stata dovuta all'inesperienza del biker, ma ad una forata improvvisa.
inoltre queste bici si possono anche sbloccare, ma questo e un altro discorso.

leiacheshire4
leiacheshire4

premesso che con il senno di poi è facile parlare , ma gia quando vidi il video di quel sentiero mi accorsi della pericolosità dell’esposizione del primo tratto .
tali esposizioni DEVONO essere segnalate come pericolose , perchè se in altri tipi di passaggi tecnici assai più difficili è molto più facile cadere ma rischi tuttalpiù una frattura , lì è evidente che si rischia la vita.

Marco Toniolo
lkey

Che tragedia.
@marco sapresti indicare pressapoco il minuto del video in cui inizia il sentiero in questione? Grazie

3:24

c'e una cosa che ho letto che mi mette un dubbio: nell'articolo dice che la bici aveva la gomma a terra.
non vorrei aprire un dibattito su tubless o camera d'aria, pero mi viene il dubbio che avesse i tubless, e che forse la caduta a stata dovuta ad una perdita improvvisa di aderenza della bici, dovuta ad un improvviso sgonfiamento della gomma, mi sembra quella posteriore.
se fosse questo il motivo del "volo" dalla bici del povero malcapitato, be ci sarebbe da parlare sulla sicurezza dei tubless.
vi dico questo perche in un video di luca masserini, mi sembra che disse che lui non usava i tubless, ma la camera d'aria, proprio perche non gli piaceva la perdita improvvisa di aderenza dei tubless in caso di forata.

mi piacerebbe sapere di piu su questa cosa, perche c'e ne sarebbe da parlare.

In quel punto lì l'incidente più probabile sarà stato il manubrio che è andato a toccare una roccia sulla parte dx del sentiero, oppure una curva presa troppo stretta. Non ci sono dirupi nel senso stretto (come nella parte alta del video, che però non è il Carbon Trail), ma il bosco è molto ripido e in certi tratti il sentiero è a sbalzo sulle rocce.

Pietro.68
Pietro.68

@marco, allora se il sentiero parte dal minuto 3:24 non mi pare di vedere cose particolarmente "pericolose". Ci sono dirupi? Forse intendevano la scarpata a fianco del del trai. Ma allora le cause del decesso possono essere diverse.

Marco Toniolo
Pietro.68

@marco, allora se il sentiero parte dal minuto 3:24 non mi pare di vedere cose particolarmente "pericolose". Ci sono dirupi? Forse intendevano la scarpata a fianco del del trai. Ma allora le cause del decesso possono essere diverse.

ci sono dei passaggi vicino a ruscelli dove a sx va giù per qualche metro, se prendi una botta in testa non so come può andare a finire. Immagino faranno l'autopsia, se è stato un malore lo capiranno.

D-Lock

Il Carbon inizia a 1:32, la parte dove abbiamo trovato l'elicottero è effettivamente 3:24 (ma non si vedono le curve fetenti che rientrano verso destra seguendo la costa, li se vai lungo vai giu dritto…), la bici era nel pratone a 3:28 esattamente appoggiata sul mucchio di sassi a destra, e più in basso si è posato l'elicottero. A me onestamente pare si stiano facendo tantissime supposizioni , per non dire illazioni. Ad esempio, nell'articolo, dove immagino abbiano riportato quanto detto dai suoi compagni di uscita, dicono che non lo hanno trovato sul trail per questo sono risaliti a cercare, quindi la bici non era sul trail ma è stata messa li nel prato probabilmente dopo essere stata recuperata. Chi lo sa che la gomma dietro non si sia forata in seguito alla caduta nel bosco e non prima? Inoltre, solita questione eBike. Ok, portano tanti con la panza in giro, ma magari questo signore era espertissimo e semplicemente usava una eBike. O si è sentito male, o mille altri motivi… Il testo che ha riportato @marco è un messaggio che gli ho scritto io ieri sera, ma appunto dicevo solo quello che avevo visto, ovvero la bici era li nel prato con la posteriore a terra e c'era un elicottero che volteggiava in giro. Da qui a farci un ragionamento sulle tubeless pericolose mi pare veramente eccessivo… anche a me pare strano, perchè li sotto c'è sì una scarpata, ma con un bosco molto fitto quindi se si scivola… Read more »

tylerdurden71
tylerdurden71

Mi rendo conto che le mie vertigini, da una parte sono limitanti ma dall”altra mi evitano di prendere certi rischi. Certo si può cadere e farsi male ovunque, ma nei tratti esposti, specie in certi punti, il margine di errore è 0… quindi meglio continuare a scendere e farli a piedi.

rogerdefoor248

D-Lock Il Carbon inizia a 1:32, la parte dove abbiamo trovato l'elicottero è effettivamente 3:24 (ma non si vedono le curve fetenti che rientrano verso destra seguendo la costa, li se vai lungo vai giu dritto…), la bici era nel pratone a 3:28 esattamente appoggiata sul mucchio di sassi a destra, e più in basso si è posato l'elicottero. A me onestamente pare si stiano facendo tantissime supposizioni , per non dire illazioni. Ad esempio, nell'articolo, dove immagino abbiano riportato quanto detto dai suoi compagni di uscita, dicono che non lo hanno trovato sul trail per questo sono risaliti a cercare, quindi la bici non era sul trail ma è stata messa li nel prato probabilmente dopo essere stata recuperata. Chi lo sa che la gomma dietro non si sia forata in seguito alla caduta nel bosco e non prima? Inoltre, solita questione eBike. Ok, portano tanti con la panza in giro, ma magari questo signore era espertissimo e semplicemente usava una eBike. O si è sentito male, o mille altri motivi… Il testo che ha riportato @marco è un messaggio che gli ho scritto io ieri sera, ma appunto dicevo solo quello che avevo visto, ovvero la bici era li nel prato con la posteriore a terra e c'era un elicottero che volteggiava in giro. Da qui a farci un ragionamento sulle tubeless pericolose mi pare veramente eccessivo… anche a me pare strano, perchè li sotto c'è sì una scarpata, ma con un bosco molto fitto quindi se si… Read more »

giovi@
marco

3:24

In quel punto lì l'incidente più probabile sarà stato il manubrio che è andato a toccare una roccia sulla parte dx del sentiero, oppure una curva presa troppo stretta. Non ci sono dirupi nel senso stretto (come nella parte alta del video, che però non è il Carbon Trail), ma il bosco è molto ripido e in certi tratti il sentiero è a sbalzo sulle rocce.

allora mi sa che c'e qualche errore di comunicazione, perche quella parte del sentiero non mi sembra che presenti dirupi di 100 metri.

bikerlento

@D-Lock attenzione, io non ho detto che sia questo il caso, magari questo sarà uno che andava in bici da 30 anni e magari le cause non sono correlate alla bici, ma semplicemente noto che con la ebike sono molti quelli che si "permettono" di arrivare subito dove bisognerebbe arrivarci con più esperienza.
Del tipo "affitto gli sci, salgo con la seggiovia e scendo da una nera", quando magari faccio a malapena lo spazzaneve.

Big Steak One

Condoglianze alla famiglia e a tutti i suoi cari.
Da padre di famiglia, possessore di e-bike inesperto non mi sognerei mai di fare un percorso del genere, quoto che alla sua età sicuramente sarà stato espertissimo.:-(

D-Lock
bikerlento

@D-Lock attenzione, io non ho detto che sia questo il caso, magari questo sarà uno che andava in bici da 30 anni e magari le cause non sono correlate alla bici, ma semplicemente noto che con la ebike sono molti quelli che si "permettono" di arrivare subito dove bisognerebbe arrivarci con più esperienza.
Del tipo "affitto gli sci, salgo con la seggiovia e scendo da una nera", quando magari faccio a malapena lo spazzaneve.

Ok, allora diciamo che ritirare fuori l'argomento in questa occasione è quantomeno molto fuori luogo. Ce ne sono mille di queste discussioni senza doverla infilare qui.

Immaginate per un attimo la stessa storia senza una eBike nel mezzo… io e @tunerz siamo arrivati lì per ben due volte semplicemente caricando la bici sull'autobus, quindi ancora, zero fatica o esperienza per guadagnarsi la cima. Non serve la eBike per fare quel trail senza preparazione.

cap24
cap24

Quoto in pieno, sparare illazioni sulle ebike in questo contesto è totalmente fuoriluogo, immaginate se un familiare stesse leggendo queste pagine……….

Alexrcl
Alexrcl

Al di la di tutto penso che abbiano altro a cui pensare che leggre noi…

consonni leonardo
consonni leonardo

Posso solo unirmi allo sgomento della famiglia in questo frangente e, avendolo provato sulla mia pelle, con le lacrime agli occhi ricordo che chi ha perso il padre il il marito o un familiare, vedendolo uscire e non ritornare più ,in questa situazione è fondamentale non dare comunicazioni imprecise o prive di fo damento x non creare ulteriori sofferenze a chi è direttamente coinvolto inquesta tragedia.

bikerlento
D-Lock

Ok, allora diciamo che ritirare fuori l'argomento in questa occasione è quantomeno molto fuori luogo. Ce ne sono mille di queste discussioni senza doverla infilare qui.

Immaginate per un attimo la stessa storia senza una eBike nel mezzo… io e @tunerz siamo arrivati lì per ben due volte semplicemente caricando la bici sull'autobus, quindi ancora, zero fatica o esperienza per guadagnarsi la cima. Non serve la eBike per fare quel trail senza preparazione.

C'è una differenza di fondo.
Se sei un biker che ti fai portare su con l'autobus, lo fai esclusivamente per fare la discesa e si presuppone che tu voglia farla perché ne hai le capacità per farla.
Se invece sei un un gruppo che ha affittato delle ebike "Tanto per fare qualcosa di diverso", potresti essere arrivato su facilmente ma non avere le capacità per venire giù.
Questo sempre in senso generale è non strettamente legato A QUESTO CASO.

Non è questione di tirare in ballo l'ebike, è un dato di fatto che avesse un ebike.

Alexrcl
Alexrcl

Continui a fare solo supposizioni per difendere la tua tesi. A Madesimo, Bormio, Livigno, ecc… affitti la bici da dh prendi la seggiovia e scendi anche se non hai mai pedalato più che una grazziella nella tua vita “Tanto per fare qualcosa di diverso”…il risultato potenzialmente potrebbe essere lo stesso

bikerlento
cap24

Quoto in pieno, sparare illazioni sulle ebike in questo contesto è totalmente fuoriluogo, immaginate se un familiare stesse leggendo queste pagine……….

Non ho fatto nessuna illazioni sulle ebike, ne tanto meno ho dato una possibile visione dell'accaduto.
Il mio è un ragionamento generale, può piacere o meno, ma la realtà è che con le ebike molta più gente arriva dove si potrebbe trovare in difficoltà.

Gigi_V
Gigi_V

Condoglianze alla famiglia… É assurdo, ho rifatto il Carbon trail un paio di settimane fa e mi sembra impossibile che qualcuno possa aver perso la vita su quel trail…. a mio parere sarà purtroppo stata fatalità e sfortuna, non è un trail particolarmente pericoloso, solo il tratto che parte dal Tamaro ed arriva all’aperto Neggia è molto esposto e difficile ma non fa parte del Carbon trail perché la partenza è appunto dall’Alpe Neggia. Che ricordo io i passaggi veramente difficili sono pochi e non esposti, come ha detto già qualcuno i tratti per così dire esposti sono nel bosco, specialmente su alcuni traversi ma la vegetazione è fitta ed è molto difficile cadere nel vuoto. Magari ce ne sono altri ma non ne porto memoria.

Alexrcl
Alexrcl

Il problema è che l’errore è sempre in agguato e la sfiga alle volte ci vede benissimo…stiamo facendo mille supposizioni ma la verità è semplice. Putroppo questo signore ha avuto un problema qualsiasi in un punto più o meno delicato e sfortunatamente ha peso la vita. E lo dico con immenso dispiacere e rispetto per lui

gargasecca

c'e una cosa che ho letto che mi mette un dubbio: nell'articolo dice che la bici aveva la gomma a terra.
non vorrei aprire un dibattito su tubless o camera d'aria, pero mi viene il dubbio che avesse i tubless, e che forse la caduta a stata dovuta ad una perdita improvvisa di aderenza della bici, dovuta ad un improvviso sgonfiamento della gomma, mi sembra quella posteriore.
se fosse questo il motivo del "volo" dalla bici del povero malcapitato, be ci sarebbe da parlare sulla sicurezza dei tubless.
vi dico questo perche in un video di luca masserini, mi sembra che disse che lui non usava i tubless, ma la camera d'aria, proprio perche non gli piaceva la perdita improvvisa di aderenza dei tubless in caso di forata.

mi piacerebbe sapere di piu su questa cosa, perche c'e ne sarebbe da parlare.

Si…come no…perché una camera d'aria ci mette 1 mese a sgonfiarsi…ma di che cosa stai parlando?
Questo malcapitato è stato sfortunato…evidentemente qualcuno lo stava aspettando nell'al di là.
R.i.P.

Sent from my SM-A530F using MTB-Forum mobile app

giovi@
gargasecca

Si…come no…perché una camera d'aria ci mette 1 mese a sgonfiarsi…ma di che cosa stai parlando?
Questo malcapitato è stato sfortunato…evidentemente qualcuno lo stava aspettando nell'al di là.
R.i.P.

Sent from my SM-A530F using MTB-Forum mobile app

i commenti come i tuoi non meritano nemmeno risposta.

.ab.

penso che riuscire a polemizzare (e-bike…tubeless….) di fonte a quanto accaduto sia una cosa alquanto becera…..

franz_quattro

Non sarebbe neanche il primo, per cui credo sia inutile fare congetture su congetture
https://www.rsi.ch/news/svizzera/San-Gallo-cade-con-le-bike-e-muore-10564499.html

tratto da https://www.ticinolibero.ch/attualita/cronaca/1324015/ancora-una-tragedia–muore-un-ciclista-64enne

La Polizia cantonale comunica che questo pomeriggio verso le 15.30
nel Gambarogno è avvenuto un infortunio con esito letale.

Un ciclista svizzero 64enne domiciliato nel canton Lucerna,
a bordo della sua mountain bike, mentre stava percorrendo un sentiero in zona Monti di Vira di Sopra,
per cause che l'inchiesta dovrà stabilire è caduto in un dirupo.

L'uomo faceva parte di un gruppo di sette persone che stavano effettuando un'escursione in bicicletta.

Il 64enne era il primo del gruppo ed era distaccato dagli altri per cui quando è incorso nella caduta i compagni non si sono accorti.
Solo in seguito non vedendolo nelle vicinanze sono ritornati sul sentiero scoprendo il corpo esanime del compagno in un dirupo,

un centinaio di metri più in basso.

Sul posto per i soccorsi oltre alla Polizia cantonale anche un equipaggio della Rega.
—–

dopo questo, per me, un rispettoso silenzio è d'obbligo
come scrive saggiamente @gargaseccaR.I.P. collega biker

Muca
Muca

sperando di non scatenare un putiferio, queste tre situazioni che mi hanno raccontato in negozio questa estate;
1) coppia di 40enne, sciatori e trekker, questa estate hanno provato due e-mtb a noleggio
sono saliti fino a dove mai sarebbero riusciti ad arrivare se avessero pedalato muscularmente e hanno poi deciso di scendere da una pista da sci, una nera
risultato, caduta e pronto soccorso, due punti nell’interno coscia, è andata bene

2) papà e figlio, stessa cosa, emtb a noleggio e ritorno da pista da sci
caduta del papà con relativa distorsione caviglia, niente di grave

3) amico esperto, abituato a marathon (ha fatto la Hero quest’anno)
ha affittato una emtb full e si è spinto fino a dove, parole sue, non si sarebbe mai spinto, al ritorno si è spaventato, non è successo niente, ma ha detto che se affittate da un inesperto possono diventare pericolose
è evidente che il problema non sono le ebike, ma chi le usa e la possibilità che ha chiunque di usarle, senza un minimo di preparazione.
Sono sicuro che nn si tratta del caso del nostro amico biker deceduto, ma direi che andrebbe “regolamentata” la cosa

un abbraccio ai famigliari del biker deceduto

tm56
tm56

se ha fatto la hero, ha corso in autostrada, per le piste da sci almeno in austria sono vietate alle bici, ma sono quasi tutte ghiaiose e impraticabili se scendi giù dritto per dritto non divertenti di certo.

valium64

Ma chiuderla qui e dimostrare un po di rispetto nei confronti di una persona che ha perso la vita e della sua famiglia e cari anzi che come sempre voler fare del moralismo e tirare l'acqua al proprio mulino con illazioni che al momento non trovano alcun riscontro no?
Sta degenerazione su tubeless vs camere, assistite vs muscolari, risalite vs sudore e via dicendo in questo contesto è vomitevole!

tm56
tm56

hai ragione , ma devi pensare che non ha perso la vita in bici solo lui oggi, un centinaio nel mondo? un migliaio? No, non erano in un rinomato trail e non usavano, almeno una parte una mtb, nessuno fa le condoglianze per loro.

Tc70

Sentite condoglianze alla famiglia,parenti e amici…per tutto il resto,apriamo un thread apposito grazie.

RS

Scrivere per polemizzare…forse meglio non scrivere nulla! Condoglianze alla famiglia. Punto.

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Superpiero
Superpiero

Purtroppo bisogna tenere conto che queste cose succedono, ma statisticamente (lavoro con gli ortopedici e traumatologi) è più fatale la strada che il fuori strada. Poi in montagna il pericolo è dietro l’angolo. Forse dovremmo solo pensare a godercela andando un po’ più piano senza distrarsi troppo mantenendo la giusta concentrazione.
Sentite condoglianze alla famiglia

bikerlento

Muca sperando di non scatenare un putiferio, queste tre situazioni che mi hanno raccontato in negozio questa estate; 1) coppia di 40enne, sciatori e trekker, questa estate hanno provato due e-mtb a noleggio sono saliti fino a dove mai sarebbero riusciti ad arrivare se avessero pedalato muscularmente e hanno poi deciso di scendere da una pista da sci, una nera risultato, caduta e pronto soccorso, due punti nell'interno coscia, è andata bene 2) papà e figlio, stessa cosa, emtb a noleggio e ritorno da pista da sci caduta del papà con relativa distorsione caviglia, niente di grave 3) amico esperto, abituato a marathon (ha fatto la Hero quest'anno) ha affittato una emtb full e si è spinto fino a dove, parole sue, non si sarebbe mai spinto, al ritorno si è spaventato, non è successo niente, ma ha detto che se affittate da un inesperto possono diventare pericolose è evidente che il problema non sono le ebike, ma chi le usa e la possibilità che ha chiunque di usarle, senza un minimo di preparazione. Sono sicuro che nn si tratta del caso del nostro amico biker deceduto, ma direi che andrebbe "regolamentata" la cosa un abbraccio ai famigliari del biker deceduto E ma no, se poi lo fai presente che POTREBBERE ESSERE un problema, ti dicono che non hai rispetto. Poi però se chiedi quanti darebbero una macchina potente al proprio figlio appena presa la patente, vedi che ragionano diversamente. Qui non c'è tubeless vs camera o muscolari vs assistite,… Read more »

emmellevu

Prendetela come un’esortazione, una gentile richiesta, una sommessa riflessione …

vincenzoverona85

condoglianze alla famiglia, ebaik o no
turista o principiante ho esperto e non
fa sempre parte dei baiker sport bello,
a contatto diretto con la natura ma a volte
puo essere pericoloso
ancora sentite condoglianze per la famiglia

faustino56

Sono notizie che non si vorrebbero mai sentire…condoglianze alla famiglia…. R.I.P.

francescoMTB1
francescoMTB1

R.I.P.

marcus69

R.I.P

Dingo67

Condoglianze alla famiglia

emmellevu
emmellevu

Prendetela come un’esortazione, una gentile richiesta, una sommessa riflessione …

@Karlwendel … non ho parole !!!

Ora spiega pubblicamente perché mi dai un “non mi piace” in un post in cui ho chiesto educatamente un po’ di rispetto (con il silenzio) per chi ha perso la vita.

francescoMTB1
francescoMTB1

A me sembra che il rispetto dovuto a chi non e' piu' tra di noi sia stato da molti mutato in polemiche fuori luogo ed inappropriate.
Vedo che piu' di qualcuno ha chiesto di terminare l'andazzo preso .
Ma i piu' hanno orecchi da mercante.
Rinnovo il R.I.P.

emmellevu
francescoMTB1

A me sembra che il rispetto dovuto a chi non e' piu' tra di noi sia stato da molti mutato in polemiche fuori luogo ed inappropriate.
Vedo che piu' di qualcuno ha chiesto di terminare l'andazzo preso .
Ma i piu' hanno orecchi da mercante.
Rinnovo il R.I.P.

Sono d’accordo.
RIP

E spero si chiudano qui tutte le polemiche inutili.

tostarello

R.I.P. biker
Condoglianze ai familiari

latashapbn

I fatti dicono che in un burrone ci finisci:

Facendo trekking
Climbing
Sci
Alpinismo
Passeggiata
Scouting
In moto
In bicicletta
In auto
In autobus

È sono tutte sotto la voce disgrazia, non sotto la voce mezzo!

Condoglianze!

bgcarlo

Penso che tutte le discussioni siano fuori luogo. In questi momenti c’è solo da rispettare il dolore per quanto è accaduto. RIP

Inviato dal mio iPhone utilizzando MTB-MAG.com

trimbax
trimbax

Non ho capito… Si sta assumendo k se hai gambe per spingere in salita allora impari e hai tecnica in discesa?
Ci sono ragazzi con DH che non pedalerebbero 1 metro in piano senza svenire (eppure in discesa CIAONE) e fior di xc marathon biker k scendono a piedi alla Sellaronda Hero.

cianci
cianci

Dispiace molto leggere notizie del genere. Condoglianze alla famiglia e un abbraccio a chi era con lui negli ultimi istanti

Offroad93

Questo è il nostro sport, siamo tutti adulti e vaccinati e ci prendiamo la responsabilità di quello che facciamo ebike o no, quindi non vedo dove sta la polemica. Condoglianze alla famiglia, potrebbe capitare ad ognuno di noi quindi rispetto.

pinozo
pinozo

quando capitano queste cose non ho parole… solo tristezza…

Hot

R.I.P.

Sailman

Ti sia lieve la terra, Biker.
Un abbraccio ai familiari.
:????:

l.j.silver
l.j.silver

r.i.p.

Franco-C

La gravità dell'evento esula da tutte le altre considerazioni , ciò nonostante penso che sia estremamente (!!!) importante ciò di cui si sta argomentando , ognuno con la propria tesi.
Il problema delle ebike, inteso come "…raggiungo posti/facciopercorsi che altrimenti sarebbero inavvicinabili.." purtroppo c'è, e forse se si affronta in un forum come questo magari si da lo spunto di lettura acchè qualcuno "in procinto di" ci rifletta seriamente….parlo dell'ebike perchè secondo me eleva alla pontenza un errore che comunque molti fanno con le muscolari….forse si potrebbe aprire un posto ad "hoc"

Marco Toniolo
l.j.silver

vedendo il video, sopratutto la parte esposta iniziale , mi sembra tutt'altro che un percorso in cui fossi una guida porterei un gruppo di sessant'enni con le ebike, magari erano espertissimi ecc ecc… e lo spero per loro.
in caso contrario certi percorsi sarebbe, come purtroppo si è visto, meglio evitarli e comunque il problema delle ebike e delle reali capacita' di chi le usa è reale.

Ma hai letto l’articolo?

l.j.silver
l.j.silver
marco

Ma hai letto l’articolo?

si ed infatti dopo averci riflettuto, avevo modificato il post, ma a quanto pare qualcosa non è andato per il verso giusto e questo è il post originale.

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk

Don Juan
tm56

hai ragione , ma devi pensare che non ha perso la vita in bici solo lui oggi, un centinaio nel mondo? un migliaio? No, non erano in un rinomato trail e non usavano, almeno una parte una mtb, nessuno fa le condoglianze per loro.

..ci sarebbe da rispondere pure a te, con i dovuti toni, ad un messaggio come il tuo che riporta uno dei luoghi più comuni che esista su questa terra.
Ma, proprio per rispetto a questa persona che non c'è più ed alle persone che ha lasciato nel dolore, faccio un passo indietro ed accolgo l'invito a non fare polemiche come chiesto da molti utenti.
Un pensiero per queso biker…
Riposa In Pace e che le persone che ti amano trovino la forza di sopportare questo momento…

DON

motobimbo

per favore….non comportiamoci alla stregua di quelli che dopo la notizia di uno stupro di gruppo e percosse di una minorenne si mettono a questionare sulla lunghezza della sua gonna…..

FABRILOC

Amico, ora pedala sulle nuvole.
Riposa in pace.

FABRILOC

Moltissimi commenti fuori luogo: invece di sentirvi tutti periti, magistrati, medici e saccenti questo è il luogo dove ricordare un amico scomparso in malo modo.
Per i commenti, per favore, aprite un altro tread !!!

sembola
motobimbo

per favore….non comportiamoci alla stregua di quelli che dopo la notizia di uno stupro di gruppo e percosse di una minorenne si mettono a questionare sulla lunghezza della sua gonna…..

Esempio totalmente fuori luogo.

Prima o poi bisognerà tornare sulla terra e rendersi conto che la realtà dei fatti se ne sbatte allegramente delle nostre opinioni e continua ad esistere.

bikerlento

Io gli unici commenti fuori luogo che leggo sono quelli in cui si vorrebbe che tutti la pensassero alla stessa maniera.

Sailman
bikerlento

Io gli unici commenti fuori luogo che leggo sono quelli in cui si vorrebbe che tutti la pensassero alla stessa maniera.

Ascoltavo il TG, per un ragazzo che cade dal tetto di un supermercato per farsi i selfie, c'è chi da la colpa al supermercato…

(OT on)
Serntito anche io: amarezza infinita, anche perché a parlare era il padre del ragazzo morto… :????:
(OT off)

motobimbo
sembola

Esempio totalmente fuori luogo.

Prima o poi bisognerà tornare sulla terra e rendersi conto che la realtà dei fatti se ne sbatte allegramente delle nostre opinioni e continua ad esistere.

non era un esempio.

sembola
motobimbo

non era un esempio.

immagino che la Tua visione della Realtà sia quella giusta, vero? 😉

La realtà è realtà, indipendentemente dalla visione che se ne possa avere.

Siamo liberi di ignorarla o di credere che sia diversa, tanto lei rimane lì e prima o poi presenta il conto.

motobimbo
sembola

La realtà è realtà, indipendentemente dalla visione che se ne possa avere.

Siamo liberi di ignorarla o di credere che sia diversa, tanto lei rimane lì e prima o poi presenta il conto.

ed io che ti vedevo sulle barricate con una spada spuntata in mano a fare coraggio a chi ti sta dietro….

sembola
motobimbo

ed io che ti vedevo sulle barricate con una spada spuntata in mano a fare coraggio a chi ti sta dietro….

Una cosa è volere cambiare la realtà, un'altra è ignorarla o inventarsene una di comodo.

Anzi, direi che conoscere la realtà è una condizione necessaria per poterla cambiare. Non sufficiente, ma necessaria sì.

giovi@
bikerlento

Io gli unici commenti fuori luogo che leggo sono quelli in cui si vorrebbe che tutti la pensassero alla stessa maniera.

Ascoltavo il TG, per un ragazzo che cade dal tetto di un supermercato per farsi i selfie, c'è chi da la colpa al supermercato…

bel commento! . non c'e niente di peggio del conformismo. soprattutto quello basato sul pensiero comune.
per quanto mi riguarda, io in tanti commenti scritti da altri utenti, ci leggo invece tanta ipocrisia.

sembola

bel commento! . non c'e niente di peggio del conformismo. soprattutto quello basato sul pensiero comune.
per quanto mi riguarda, io in tanti commenti scritti da altri utenti, ci leggo invece tanta ipocrisia.

Quando non si condivide qualcosa, cosa c'è di meglio che appicicargli un'etichetta negativa?
Perchè mai impegnarsi ad argomentare mettendoci la faccia, quando è così semplice lanciare un epiteto?

giovi@
sembola

Quando non si condivide qualcosa, cosa c'è di meglio che appicicargli un'etichetta negativa?
Perchè mai impegnarsi ad argomentare mettendoci la faccia, quando è così semplice lanciare un epiteto?
E diciamolo, basta col conformismo e col pensiero comune. Da domani l'acqua va all' insù, e chi si ostina a constatare la legge di gravità è un ipocrita ed un conformista…:-x:

mmm nelle tue parole ci vedo un velo di disapprovazione per quanto ho detto.
va be non possiamo essere tutti uguali, e ci mancherebbe.
non voglio neanche andare fino in fondo su quello che penso, altrimenti succede il finimondo.
la verita e che essere fuori dal coro, soprattutto su siti come questo, ti porta solo ad insulti gratuiti, e a spolliciate in giu.
comunque l'acqua puo benissimo andare all'insu: basta che vai sulla luna, o in una stanza antigravitazionale, ed ecco che come per magia l'acqua puo anche andare all'insu ah ah.:-)

Mauro Franzi

…comunque l'acqua puo benissimo andare all'insu: basta che vai sulla luna…

Ti devo tristemente infomare che sulla luna non c'è assenza di gravità.

sembola

mmm nelle tue parole ci vedo un velo di disapprovazione per quanto ho detto.
va be non possiamo essere tutti uguali, e ci mancherebbe.
non voglio neanche andare fino in fondo su quello che penso, altrimenti succede il finimondo.
la verita e che essere fuori dal coro, soprattutto su siti come questo, ti porta solo ad insulti gratuiti, e a spolliciate in giu.

Essere fuori dal coro è lecito tanto quanto fare parte del coro, ed è altrettanto lecito esprimere l'una come l'altra opinione.
Naturalmente usando argomenti e non epiteti, che altrimenti si esce dall'area della libera espressione di un'idea e si entra in qualla della ricerca della polemica o della mancanza di argomenti.

comunque l'acqua puo benissimo andare all'insu: basta che vai sulla luna…/QUOTE]
Certo, sulla luna non esiste la gravità, come no, "ah ah ah".

sembola
muldox

Ti devo tristemente infomare che sulla luna non c'è assenza di gravità.

E nemmeno in orbita, se è per questo. Le "stanze antigravitazionali" esistono solo nei romanzi di fantascienza.

motobimbo
sembola

Quando non si condivide qualcosa, cosa c'è di meglio che appicicargli un'etichetta negativa?
Perchè mai impegnarsi ad argomentare mettendoci la faccia, quando è così semplice lanciare un epiteto?
E diciamolo, basta col conformismo e col pensiero comune. Da domani l'acqua va all' insù, e chi si ostina a constatare la legge di gravità è un ipocrita ed un conformista…:-x:

hai mai provato a confrontarti con un ghettizzato di una grande città e sciorinargli le statistiche sull'immigrazione….diminuita senz'atro negli ultimi due anni….ma non nella sua percezione….ci hai mai provato?
non credo….
tu cosa intendi per "pensiero comune"?

bada bene….non sto parlando ne di barconi ne di politica, ne di approdi, ne di altro possa essere inteso come xenofobia….tu hai citato la VERITA'….io te la contesto.

Sailman
sembola

E nemmeno in orbita, se è per questo. Le "stanze antigravitazionali" esistono solo nei romanzi di fantascienza.

Esistono (ora anche in Italia) agenzie le quali propongono voli che, seguendo una particolare parabola, simulano per qualche secondo l'assenza di gravità o la microgravità negativa.
😉

sembola
motobimbo

hai mai provato a confrontarti con un ghettizzato di una grande città e sciorinargli le statistiche sull'immigrazione….diminuita senz'atro negli ultimi due anni….ma non nella sua percezione….ci hai mai provato?
non credo….
tu cosa intendi per "pensiero comune"?

bada bene….non sto parlando ne di barconi ne di politica, ne di approdi, ne di altro possa essere inteso come xenofobia….tu hai citato la VERITA'….io te la contesto.

No, io ho parlato di realtà e di fatti.

La legge di gravità è una realtà, l'accelerazione tra corpi dotati di massa è misurabile e nel mondo fisico in cui viviamo sono anche "la verità".

La percezione non è nè l'una nè l'altra cosa. La si può far passare come reale ed anche crearla ad arte, ma prima o poi con la realtà ci si scontra. A volte è un atterraggio duro, a volte uno schianto. Ma non importa, basta creare una (ir)realtà dove schiantarsi è bello e desiderabile.

sembola
Sailman

Esistono (ora anche in Italia) agenzie le quali propongono voli che, seguendo una particolare parabola, simulano per qualche secondo l'assenza di gravità o la microgravità negativa.
😉

La parola chiave è "simulano" 😉
E comunque in situazioni del genere l'acqua "non va all' insù", ma dove viene indirizzata seguendo le leggi della meccanica di Newton (ancora lui, malidetto!!! :smile:)

OT: questo è quello che si può fare in microgravità simulata

motobimbo
sembola

No, io ho parlato di realtà e di fatti.

La legge di gravità è una realtà, l'accelerazione tra corpi dotati di massa è misurabile e nel mondo fisico in cui viviamo sono anche "la verità".

La percezione non è nè l'una nè l'altra cosa. La si può far passare come reale ed anche crearla ad arte, ma prima o poi con la realtà ci si scontra. A volte è un atterraggio duro, a volte uno schianto. Ma non importa, basta creare una (ir)realtà dove schiantarsi è bello e desiderabile.

quindi tu credi che "oggi" la Tua "gravità"….per come incontrovertebilmente la riscontri da da biker che si sbatte in terra per la forza di cui sopra…sia così eterna ed "incontrovertibile" appunto?
e se un domani scoprissi che lo spazio tempo si curva e dopo le e-bike ci saranno le e=mc2-bike?

e che ibony & ivory vivranno per sempre in armonia anche a dispetto del culo orrendo di joko ono?

e che….un corpo dotato di massa….accelera solo se è innamorato?

e se domani il sole non sorgesse più ad est?

Sailman
sembola

La parola chiave è "simulano" 😉
E comunque in situazioni del genere l'acqua "non va all' insù", ma dove viene indirizzata seguendo le leggi della meccanica di Newton (ancora lui, malidetto!!! :smile:)

OT: questo è quello che si può fare in microgravità simulata

In realtà, scientificamente parlando, se l'aereo riesce a raggiungere un'accelerazione di 9,8 negativa, l'assenza di gravità è reale, non simulata. Simulata si può dire degli esperimenti in acqua, o nei flypark di AeroGravity…
Comunque dev'essere una figata: non costasse come una Epic SWorks l'avrei già fatto… :azz-se-m:

Big Steak One

Beh ragazzi intanto mentre discutete sulla fisica e su argomenti scientifici, dimenticando il motivo per il quale è stata aperta la discussione, Biker di 65 anni che non c'è più…ne è successa un'altra di disgrazia…:-(
https://it.blastingnews.com/cronaca…ssere-stato-travolto-da-unauto-002718121.html
@sembola …. lascia perdere che è inutile:-(

AlBike72
muldox

Ti devo tristemente infomare che sulla luna non c'è assenza di gravità.

sembola

Certo, sulla luna non esiste la gravità 🙄

sembola

E nemmeno in orbita, se è per questo. Le "stanze antigravitazionali" esistono solo nei romanzi di fantascienza.

Il nostro ammatto sport quanto e bello e salutario altretanto puo fare male e a volte finisce in tragedia.
Condoglianze alla famiglia del sfortunato.
R.I.P.

OT/
Beh, sulla Luna esiste e come la gravita ( Se no Amstrong e altri non potevano camminare) essendo un corpo con una certa massa che gira e se stesso e ha una sua orbita. Se non ricordo male essendo la Luna sei volte piu piccola della Terra la sua gravita e sei volte minore a confronto con nostro pianeta.
Invece non esiste gravita nel orbita in spazio.
fOT/

sembola
Sailman

In realtà, scientificamente parlando, se l'aereo riesce a raggiungere un'accelerazione di 9,8 negativa, l'assenza di gravità è reale, non simulata.

E' esattamente quello che fanno gli aerei usati per l'addestramento degli astronauti (e per girare i video), ma di nuovo l'assenza di gravità è percepita e non reale.

motobimbo

quindi tu credi che "oggi" la Tua "gravità"….per come incontrovertebilmente la riscontri da da biker che si sbatte in terra per la forza di cui sopra…sia così eterna ed "incontrovertibile" appunto?
e se un domani scoprissi che lo spazio tempo si curva e dopo le e-bike ci saranno le e=mc2-bike?

Quando ci arriviamo ne parliamo. Al nostro livello la meccanica classica continua ad essere sufficientemente precisa e corretta nel descrivere la realtà, ma quand'anche fosse useremmo la relatività generale e la cosa non cambierebbe 😉

Big Steak One

Beh ragazzi intanto mentre discutete sulla fisica e su argomenti scientifici…

Il punto è che con la realtà occorre fare i conti, piaccia o non piaccia. Magari per criticarne l'esistenza o i motivi per cui la realtà è così, o proporre modi per cambiarla. Ma ignorare che esista è da bischeri.

sembola
AlBike72

OT/
Beh, sulla Luna esiste e come la gravita ( Se no Amstrong e altri non potevano camminare) essendo un corpo con una certa massa che gira e se stesso e ha una sua orbita. Se non ricordo male essendo la Luna sei volte piu piccola della Terra la sua gravita e sei volte minore a confronto con nostro pianeta.
Invece non esiste gravita nel orbita in spazio.
fOT/

Altrochè se c'è…meno, ma c'è… :spetteguless:
https://www.scientificast.it/la-gravita-ce-ma-non-si-vede/

Brunorid
Brunorid

Buonasera a tutti,
mi associo alle condoglianze per la perdita del biker svizzero.
Rilevo solo che a me, modesto pedalatore, solo l’idea di andare i sella su sentieri esposti come quello del filmato nella prima parte, spaventa tanto da lasciar perdere senza alcun rimorso.
Per azzardare tali percorsi bisogna essere provetti bikers e non aver timore alcuno delle conseguenze.
Certe volte si azzarda veramente troppo…
Ottime Cose

grecor62
Brunorid

Buonasera a tutti,
mi associo alle condoglianze per la perdita del biker svizzero.
Rilevo solo che a me, modesto pedalatore, solo l'idea di andare i sella su sentieri esposti come quello del filmato nella prima parte, spaventa tanto da lasciar perdere senza alcun rimorso.
Per azzardare tali percorsi bisogna essere provetti bikers e non aver timore alcuno delle conseguenze.
Certe volte si azzarda veramente troppo…
Ottime Cose

Segnalo che la prima parte del filmato non si riferisce al Carbon Trail (sul quale è avvenuto l'incidente) ma è una delle vie per raggiungerlo e che ce ne sono di molto più semplici da utilizzare.

Sent from my Lenovo A5500-H using MTB-Forum mobile app

Big Steak One
Big Steak One

Beh ragazzi intanto mentre discutete sulla fisica e su argomenti scientifici, dimenticando il motivo per il quale è stata aperta la discussione, Biker di 65 anni che non c'è più…ne è successa un'altra di disgrazia…:-(
https://it.blastingnews.com/cronaca…ssere-stato-travolto-da-unauto-002718121.html
@sembola …. lascia perdere che è inutile:-(

Ragazzi sono qui, a Praia a Mare e sono passato a rendere omaggio al povero Signore deceduto dopo poche ora di agonia in Ospedale.
L'investirote, una guardia giurata del posto ancora sotto shock, da ricostruzioni di gente del posto lui dice di non averlo proprio visto…
Vi posto la foto del luogo amenoVedi l’allegato 260571
Riposa in pace e che la tua famiglia possa ritrovare al più presto serenità:-(

Big Steak One

Ragazzi buongiorno, ultimi aggiornamenti riguardo a questo https://it.blastingnews.com/cronaca…ssere-stato-travolto-da-unauto-002718121.html Stamattina ero al bar a Praia a Mare per un caffe e la barista, che conosco da 30anni stava parlando con alcuni clienti della vicenda. Lei è stata testimone dell'incidente, era in auto dietro a quella della guardia giurata e assicura che non andavano a più di 40km/h su quella strada. Per niente illuminata, quando a un certo punto l'auto che la precedeva (Guard. Giur.) ha frenato di botto. Era avvenuto il tamponamento. Subito entrambi hanno soccorso il ciclista e la Guardia Giurata tra urla e lacrime di disperazione, prestando soccorso, affermava che il ciclista gli è apparso all'improvviso dinanzi l'auto urtandogli la ruota posteriore. Strada buia e ciclista senza luci, stop e neanche i catarifrangenti sui pedali….il nulla assoluto. Il povero malcapitato perdendo l'equilibrio e caduto sul terrapieno che costeggia la strada sbattendo rovinosamente la testa su un masso procurandogli una fuoriuscita di sangue dalla nuca o tempia, il polso c'era ma lui ormai era gia privo di coscienza :-(:-(. Sui vari articoli di cronaca c'è scritto che l'ambulanza è arrivata "tempestivamente" ma i presenti sul posto affermano che è arrivata dopo oltre mezz'ora e non hanno potuto far altro che constatarne il decesso:-(:-( Purtroppo ormai è troppo per lui ma per noi no. Esorto chiunque vada in bici di usare il casco di protezione anche solo per andare al bar vicino casa per un caffè, io lo faccio sempre, addirittura scatenando le polemiche qui sul forum perchè indosso gli INTEGRALI.… Read more »

gam246
gam246

Prima di tutto voglio fare le mie più sentite condoglianze alle persone care dell’infortunato…
Cercando di essere il meno polemico ed inopportuno possibile vorrei peró fare una riflessione… ebike con uomo di 65 anni a bordo su un sentiero di montagna con lunga ed impegnativa discesa, dove la lucidità e l’esperienza sono essenziali…. credo che il mezzo regali l’illusione di avere le carte apposto per affrontare l’escursione; devo pensare che, purtroppo, è solo un’illusione… e questo mi dispiace moltissimo viste le conseguenze.

Don Juan
gam246

Prima di tutto voglio fare le mie più sentite condoglianze alle persone care dell'infortunato…
Cercando di essere il meno polemico ed inopportuno possibile vorrei peró fare una riflessione… ebike con uomo di 65 anni a bordo su un sentiero di montagna con lunga ed impegnativa discesa, dove la lucidità e l'esperienza sono essenziali…. credo che il mezzo regali l'illusione di avere le carte apposto per affrontare l'escursione; devo pensare che, purtroppo, non è così… e questo mi dispiace moltissimo viste le conseguenze.

..perdonami ma secondo me sei stato sia polemico che inopportuno.
Primo: non è un infortunio ma un decesso. Che sono cose "un attimo" differenti.
Secondo: nella pagine che precedono sono state fatte varie disamine da parte di molti utenti e si è arrivati a due semplici conclusioni… ovvero che, non essendo nessuno di noi lì, non è data sapere la dinamica dell'incidente e quindi si potrebbero fare solo supposizioni . Poi, ben più importante, che per rispetto a questo biker che non c'è più ed alle persone a lui care, è bene lasciare solo un pensiero di rispetto e non dare adito a sterili polemiche.
Chiarito questo, la chiudo pure io sennò corro il rischio d'incappare nello stesso errore.

DON

Big Steak One

gam246 Prima di tutto voglio fare le mie più sentite condoglianze alle persone care dell'infortunato… Cercando di essere il meno polemico ed inopportuno possibile vorrei peró fare una riflessione… ebike con uomo di 65 anni a bordo su un sentiero di montagna con lunga ed impegnativa discesa, dove la lucidità e l'esperienza sono essenziali…. credo che il mezzo regali l'illusione di avere le carte apposto per affrontare l'escursione; devo pensare che, purtroppo, non è così… e questo mi dispiace moltissimo viste le conseguenze. Purtroppo non ci è dato sapere, l'articolo resta sul vago, non so tu ma conosco temerari esperti che salgono in pullman per raggiungere la cima…per poi menarsi a rotta di collo in discesa. Li la ebike a poco serve. Può essere stato di tutto, la poca esperienza, un malore, addirittura potremmo (non noi) imputare gli agenti preposti alla sicurezza del Trail che non prendono le misure di sicurezza sul serio…cioè non riesco a spiegarmi. Faccio un esempio: Lei è la prima volta che sale qui? Si? Riscenda col bus. Lei è la prima volta che sale qui? No? Ok, stia attendo. Lascia che si può mentire, però un pò di persuasione di sicuro potrebbe fare la differenza, con coscienza si possono innescare dei discorsi chiacchierando umanamente e capire, sia da parte degli addetti sia da parte dei Rider, se è il caso o no di provare a scendere… Non so se ho reso l'idea:-( Arrivo io sul Carbon, anzi giù al Carbon dove sono i bus, qualche… Read more »

Offroad93

Big Steak One Purtroppo non ci è dato sapere, l'articolo resta sul vago, non so tu ma conosco temerari esperti che salgono in pullman per raggiungere la cima…per poi menarsi a rotta di collo in discesa. Li la ebike a poco serve. Può essere stato di tutto, la poca esperienza, un malore, addirittura potremmo (non noi) imputare gli agenti preposti alla sicurezza del Trail che non prendono le misure di sicurezza sul serio…cioè non riesco a spiegarmi. Faccio un esempio: Lei è la prima volta che sale qui? Si? Riscenda col bus. Lei è la prima volta che sale qui? No? Ok, stia attendo. Lascia che si può mentire, però un pò di persuasione di sicuro potrebbe fare la differenza, con coscienza si possono innescare dei discorsi chiacchierando umanamente e capire, sia da parte degli addetti sia da parte dei Rider, se è il caso o no di provare a scendere… Non so se ho reso l'idea:-( Arrivo io sul Carbon, anzi giù al Carbon dove sono i bus, qualche preposto al servizio di sicurezza inizia a spiegare e scremare gli esperti dai non…ed io sono un non…magari dalle sue parole non mi sognerei mai di salire in cima per poi dover far mangiare i miei familiari con l'assegno di invalidità o peggio dall'assicurazione in caso di morte… Quindi: Esistono preposti alla sicurezza o guide che istruiscono e delucidano gli avventori? Io non lo so. Sei mai stato in montagna o su un qualsiasi sentiero? No perché non è gardaland,… Read more »

Marco Toniolo
Big Steak One

Quindi: Esistono preposti alla sicurezza o guide che istruiscono e delucidano gli avventori?
Io non lo so.

Stai scherzando vero?

Big Steak One
marco

Stai scherzando vero?

No Direttore dicevo sul serio, però poi in pvt @Offroad93 mi ha spiegato che non è così.

ivosavo
Big Steak One

addirittura potremmo (non noi) imputare gli agenti preposti alla sicurezza del Trail che non prendono le misure di sicurezza sul serio…

Big Steak One

Arrivo io sul Carbon, anzi giù al Carbon dove sono i bus, qualche preposto al servizio di sicurezza inizia a spiegare e scremare gli esperti dai non…ed io sono un non…magari dalle sue parole non mi sognerei mai di salire in cima per poi dover far mangiare i miei familiari con l'assegno di invalidità o peggio dall'assicurazione in caso di morte…

Quindi: Esistono preposti alla sicurezza o guide che istruiscono e delucidano gli avventori?
Io non lo so.

no, dai, ti prego….ti voglio già bene così, non spingerti oltre.
Gli agenti preposti?
c'è un corso da fare? basta la terza media o devo avere il master in ornitologia? a chi mando il curriculum?

Ma che tu sappia, ce n'è uno o più di uno per ogni sentiero? o si trovano solo dove arrivano"giù dove sono i bus"?
no, perchè potrebbe essere l'idea del secolo per creare occupazione!
e cosa fanno oltre a chiederti se te la senti e sei capace? fanno partire i rider scaglionati come i bagnanti all'Aquafan a Riccione, così da non prendere a ruotate il malcapitato fermone che parte prima di te?
ma ti fanno 5-4-3-2-1-via come alle gare? mi gaserebbe di brutto questa cosa!

Big Steak One
ivosavo

no, dai, ti prego….ti voglio già bene così, non spingerti oltre.
Gli agenti preposti?
c'è un corso da fare? basta la terza media o devo avere il master in ornitologia? a chi mando il curriculum?

Ma che tu sappia, ce n'è uno o più di uno per ogni sentiero? o si trovano solo dove arrivano"giù dove sono i bus"?
no, perchè potrebbe essere l'idea del secolo per creare occupazione!
e cosa fanno oltre a chiederti se te la senti e sei capace? fanno partire i rider scaglionati come i bagnanti all'Aquafan a Riccione, così da non prendere a ruotate il malcapitato fermone che parte prima di te?
ma ti fanno 5-4-3-2-1-via come alle gare? mi gaserebbe di brutto questa cosa!

E dai non prendetemi in giro, dicevo seriamente…che ne so, pensavo che fosse così…tipo il tizio su una pista sciistica a fine sky che ti vieta di menarti da un lato (pista nera) piuttosto che dall'altra.
Ho imparato un'altra cosa oggi.

Hot
Big Steak One

Ho imparato un'altra cosa oggi.

Non si finisce mai vero?

Apprezzo la tua voglia di imparare, comunque.
C'è gente che dopo essersi iscritta, e aver scritto sì e no quattro post, comincia a dare lezioni a tutti.
Senza aver la minima idea di ciò che dice!

Avo.23

Comunque.. C'è poco da fare.. Io vivo in montagna e d'estate e d'inverno sento e vedo ogni giorno l'elicottero del SUEM che vola per soccorre persone. Posso dirvi con assoluta certezza che alcune persone sarebbero da galera! Escono del tutto impreparati (sia di forma fisica che come attrezzatura) e si pensano Messner con il risultato che quando si fanno male, o peggio non c'è la fanno più ( è si raggazzi.. Ho detto bene.. Peggio quando non c'è la fanno più.. perche mettono in pericolo i soccorritori, molte volte volontari per loro incompetenza, se si fanno male magari la lezione la imparano. ) eccoli la a chiamare i soccorsi.. Conosco molti climber, famosi e non.. O alpinisti di alto livello.. Beh hanno tutti una cosa in comune.. Non sottovalutano mai la montagna, ma soprattutto la RISPETTANO. Addirittura se vedono il 30% di probabilità di pioggia cambiano programmi. Che poi.. puoi essere Messner oppure pincopallino.. Ma con la natura non si scherza, bisogna sempre avere: Testa Attrezzatura Buon senso Preparazione Mai avventurarsi da soli, e ricordarsi che anche se sei Messner, Manolo, Corona(e su Corona ci sarebbero da dire un paio di cose ma meglio lasciare perdere) o magari anche più bravo di loro la montagna non perdona! Per evitare alcuni drammi basterebbe rendere responsabili le persone,a partire dalle scuole per proseguire fino negli alberghi, ma questa sembra un utopia. In ogni caso non mi permetto di giudicare in nessun modo l'accaduto non conoscendo i fatti e le persone. Colgo l'occasione… Read more »

gam246
gam246

Non avevo alcuna intenzione di scatenare polemiche, non ho la presunzione di insegnare nulla a nessuno, leggo e rispetto la opinioni di tutti, la mia era una semplice considerazione personale fatta sempre usando sempre il condizionale….

 

POTRESTI ESSERTI PERSO