BikeYoke Revive: il telescopico che azzera la manutenzione

BikeYoke Revive: il telescopico che azzera la manutenzione

Francesco Mazza, 16/08/2016
Whatsapp
Francesco Mazza, 16/08/2016

[ad3]

Siamo tutti d’accordo quando affermiamo che il reggisella telescopico ha rappresentato l’innovazione più importante degli ultimi anni nel mondo della MTB. Tuttavia la maggior parte dei telescopici in commercio spesso necessita di interventi di manutenzione che richiedono l’intervento di uno specialista, obbligando i rider a privarsene fintanto che non ritorna dall’assistenza. BikeYoke, azienda tedesca di componentistica, ha progettato il Revive, un nuovo reggisella telescopico che si basa su una differente cartuccia idraulica e che promette ai rider di poter risolvere con estrema facilità e in totale autonomia eventuali problemi di funzionamento.

P1040623

Il Revive invece di adottare un sistema basato su di un pistone flottante, come tutti i telescopici più diffusi in commercio, separa il circuito idraulico dalla camera dell’aria in pressione tramite due semplici tenute. Questo consente una estrema semplificazione dell’intero sistema che necessita di tolleranze meno precise e si traduce in un costo di produzione più basso e, a quanto dichiara BikeYoke, in una riduzione dell’attrito che causa il fastidioso problema del reggisella che si blocca e non si riestende.

P1040655

Altro problema noto di alcuni reggisella telescopici è l’affondamento involontario della prima parte di corsa, ovvero il reggisella non resta bloccato quando è tutto esteso ma affonda di qualche millimetro o, nei casi più gravi, di qualche centimetro. Questo è dovuto a un’infiltrazione di aria nella parte idraulica che deve essere risolto da un tecnico autorizzato. Nel caso del Revive invece è sufficiente agire su un pulsante che aziona una valvola di spurgo dell’aria e il telescopico torna a funzionare come da nuovo, senza nemmeno dover smontare il reggisella dalla bici.

Inoltre la parte inferiore del reggisella è realizzata in un unico pezzo nel quale viene fissata la boccola di scorrimento, a differenza dei reggisella della concorrenza nei quali la boccola è tenuta in sede da una ghiera avvitata al reggisella. Questo aumenta la rigidezza e la robustezza dell’intero reggisella. Inoltre i pin che evitano che lo stelo del reggisella ruoti su sé stesso sono ben 6 e possono essere sostituiti facilmente dall’utente in caso di usura senza dover intervenire sulla parte idraulica che resta sigillata. Stesso discorso vale per il raschiapolvere.

P1040664

Il BikeYoke Revive è disponibile in 2 misure: escursione 125mm, dalla lunghezza complessiva di 369mm, ed escursione 160mm, dalla lunghezza complessiva di 439mm. Entrambe le versioni sono disponibili con diametro 30,9mm o 31,6mm. Il comando remoto è disponibile in versione Triggy per sistemi monocorona, che emula il funzionamento del comando cambio sinistro, oppure nella classica versione up&down da posizionare accanto alla manopola, per trasmissioni 2x o 3x. Le viti che chiudono la testa del reggisella sono in titanio.

P1040659

Il peso del reggisella in versione 125mm e 30,9mm è di 470 grammi e il comando Triggy ne pesa 25. Il Revive sarà disponibile a partire da Gennaio/Febbraio 2017 e si potrà acquistare direttamente sul sito del produttore che offre la spedizione gratuita in tutto il mondo.

Revive 125mm con comando remoto Triggy: €349
Revive 160mm con comando remoto Triggy: €369

BikeYoke

[ad12]