Bottomless Token sulla Pike Dual Position? Ecco come fare

Bottomless Token sulla Pike Dual Position? Ecco come fare

09/05/2017
Whatsapp
09/05/2017

[ad3]

I Bottomless Token sono stata una vera rivoluzione nel mondo delle forcelle e delle sospensioni moderne. Aggiungendo o togliendo questi spessori è possibile rendere più o meno progressiva la nostra forcella, rendendo la curva di compressione quanto più adatta possibile alle nostre esigenze.

Cosa sono i Token?

Token per forcella Solo Air

Introdotti per primi da Rock Shox sulla Pike, i Bottomless Token sono dei “barilotti” di plastica che, inseriti dentro la camera pneumatica della nostra forcella ne riducono il volume. Più il volume della camera è piccolo, maggiore sarà la progressività della nostra forcella.

Che cosa si intende con forcella progressiva? Molto semplice: una forcella si dice progressiva quando diventa mano a mano sempre più dura con l’avanzare della corsa. In una forcella progressiva, per ottenere lo stesso affondamento (es 1cm) serve meno forza all’inizio e più forza alla fine. All’atto pratico questo significa che la forcella è più morbida all’inizio è più dura alla fine, quindi sensibile sui piccoli urti e sostenuta contro i fine corsa.

Non tutti però abbiamo lo stesso stile di guida, non tutti giriamo sugli stessi percorsi, non tutti pesiamo uguale e non tutti usiamo bici con lo stesso assetto geometrico. E’ quindi naturale che la curva di compressione ideale sia diversa da rider a rider e da bici a bici. Ecco perchè sono stati introdotti i Token ed ecco perchè è importante regolare tramite di essi la curva di compressione della nostra forcella.

Token Dual Air e Token Dual Position Air

La cartuccia aria della forcelle Dual Position Air è piuttosto diversa da quella delle sorelle ad escursione fissa Solo Air. Le forcelle Dual Position sono abbassabili ed il meccanismo di abbassamento prevede un’ingombrante asta centrale che impedisce ad un token normale di essere installato. Servono quindi dei token specifici.

Il Token Solo Air (dx) si avvita sul tappo superiore ed è di plastica dura. Il Token Dual Position (sx) si infila sull’asta centrale (come uno “spiedino”) ed è di gomma morbida.

Il codice del ricambio per le forcelle con steli da 35mm è il seguente:

11.4018.032.004

Ed i Token sono compatibili con le seguenti forcelle:

  • RockShox Yari Dual Position Air
  • RockShox Pike Dual Position Air
  • RockShox Lyrik B1 Dual Position Air

Ovvero forcelle con steli da 35mm e sistema DPA.

Dual Air e Dual Position Air: cartucce diverse, comportamento diverso

Come abbiamo accennato le cartucce Dual Air e Dual Position sono diverse. In particolare le cartucce Dual Air sono generalmente più voluminose delle Dual Position, non a caso a parità di peso e sag si utilizzano pressioni più basse.

Per questo motivo non si può fare un raffronto diretto tra i setup dei due sistemi ad aria, ovvero avere un solo Token su di una Dual Position Air è diverso dall’avere un solo Token su di una Solo Air.

La Dual Position, nella configurazione senza Token è di sua natura più progressiva della Solo Air senza Token, motivo per cui sarà necessario, per ottenere un comportamento simile, utilizzare meno spessori.

[ad12]

Al lavoro!

Installare i Token è molto semplice. Innanzitutto ci serviranno:

  • Chiave a bussola da 24mm esagonale, quelle con l’esagono completo
  • Chiave a bussola esagonale da 10mm, anche tubolare va bene. Deve essere un pelino sottile.
  • Smontavalvole Schrader

…e se ce l’abbiamo un pochettino di grasso per sospensioni, giusto se dovessimo constatare che l’OR sul tappo è un filino sporco o secco.

1) Pulizia bici e forcella: puliamo la bici o almeno la forcella, non si lavora mai su di una forcella sporca o infangata perchè lo sporco potrebbe cadere all’interno della camera causando gravi danni allo stelo.

2) Posizionamento bici: non ci serve un cavalletto, possiamo appoggiare la bici ad un muro o meglio utilizzare un apposito supporto.

3) Sgonfiamo la forcella: avendo cura che la forcella sia completamente estesa (posizione max), togliamo tutta l’aria e rimuoviamo il core della valvola per sicurezza.

4) Rimozione registro variazione corsa: con la chiave da 10mm, rimuoviamo il dado che fissa il registro di variazione corsa. Rimosso il dado il registro si sfila facilmente tirandolo verso l’alto.

5) Rimozione tappo: con la chiave da 24mm svitiamo il tappo e sfiliamo l’asta.

6) Posizionamento token: con l’asta in mano, inseriamo i Token come in foto. I Token devono essere posizionati tutti in alto, per non interferire con i forellini di variazione corsa attreverso i quali l’aria viene fatta passare da una camera all’altra.

7) Reinserimento asta: inseriamo l’asta, avendo particolare attenzione ad imboccare il buco sul pistone principale. Una volta centrato il buco, avvitiamo il tappo con la chiave da 24.

8) Installazione registro variazione corsa: installiamo il registro di variazione corsa, avendo cura di orientarlo correttamente. Ricordiamo che siamo nella posizione “max”. Inserito il registro, avvitiamo il dadino di bloccaggio con la chiave da 10 e verifichiamo il corretto funzionamento, ovvero che giri completamente nelle due posizioni senza interferire con la testa della forcella.

Registro posizionato correttamente

9) Reinstallazione valvola e gonfiaggio: reinstalliamo quindi il core della valvola e rigonfiamo la forcella.

Rimettiamo il tappino e proviamo la forcella sul nostro sentiero preferito, quello che conosciamo bene in modo da avere un buon riferimento per capire come il comportamento della sospensione sia cambiato.

L’utilizzo dei Token è veramente facile. Il loro effetto si percepisce subito nell’utilizzo della sospensione. Anche un rider poco esperto e poco “smanettone” è in grado di percepire sostanziali differenze tra le varie configurazioni ed è in grado di regolare al meglio, secondo le proprie esigenze la progressività della forcella.

Con buona probabilità aggiungendo token sarà opportuno scendere leggermente di pressione per sfruttare tutta la corsa. All’inizio però consiglio di ripristinare la pressione precedente e di provare la bici con questo setup. In questo modo ci rendiamo subito conto di come cambia il funzionamento della forcella con i token e se gli spessori che abbiamo messo sono sufficienti o è meglio aggiungerne altri.

Quanti token posso mettere?

Qui di seguito le tabelle con il numero massimo di Token installabili sulle forcelle Dual Position Air.

PIKE

LYRIK E YARI