Bracciale Kingii: il modo più comodo per essere sicuri

Una storia triste si trasforma in un’idea che cambierà i parametri di sicurezza per le nostre avventure acquatiche. Dopo la scomparsa di un caro amico per annegamento, Tom Agapiades, ha deciso di inventare un mezzo grazie al quale garantire la sicurezza in acqua.

Nasce così il Kingii un bracciale adattabile per tutte le età e comodo da indossare.

Kingii_1

Basta tirare la leva presente nella parte superiore, per azionare la piccola cartuccia di CO2, che gonfia un cuscinetto.

Il salvagente così ottenuto è in grado di riportare a galla la persona in difficoltà e di offrirgli un appiglio.

Il bracciale è dotato anche di una bussola e di un fischietto per chiedere aiuto. Che si amino il mare, i laghi o i fiumi, il Kingii si rivela essere un essenziale gear di sicurezza.

La campagna di finanziamento su Indiegogo è ancora aperta! Andate a darci un’occhiata!

Doblo.mtb-mag.com

Storia precedente

[Video] W la diga

Storia successiva

[Video] The Syndicate Ep.8: il Campionato del Mondo

Gli ultimi articoli in News

La miniera

Le miniere di carbone del Belgio, da dove proviene Thomas Genon, il protagonista di questo video,…

La pioda

Brendan Fairclough aveva visto una placca di roccia spettacolare durante il suo trasferimento da Lenzerheide all’aeroporto…