Buone notizie dal vecchio mondo: viaggio a due ruote lungo il Danubio

Buone notizie dal vecchio mondo: viaggio a due ruote lungo il Danubio

Staff, 18/05/2021
Staff, 18/05/2021

[Comunicato stampa] La Gazzetta dello Sport e il Corriere della sera presentano in edicola il libro Buone notizie dal vecchio mondo. Viaggio a due ruote lungo il Danubio, libro di Enrico Brizzi edito da Solferino. Un viaggio di mille chilometri lungo il corso del Danubio e quattro capitali: Vienna, Bratislava, Budapest e Belgrado.

Un avventuroso viaggio, un percorso nel tempo e nella storia, lungo l’antico Limes romano sulle tracce dei grandi viaggiatori. Dagli antichi romani ai clerici vagantes medievali, dai poeti romantici all’autore più amato, Patrick Leigh Fermon. Decine di città, monumenti, ponti, palazzi e paesaggi sono quelli che Enrico Brizzi percorre a cavallo di una fedele due ruote vecchia di vent’anni. Nel suo viaggio si susseguono scoperte e incontri con librai ambulanti, turisti sperduti, muse bionde, imperatori, contadini, patrioti e maghi.

“La libertà l’abbiamo conosciuta in campagna, lungo tratti d’asfalto crepato e piste in terra battuta, scorciatoie dal fondo in ghiaia e varianti invase dalle stoppie sparse dal vento, carrabili solcate dalle ruote scolpite dai trattori e sentieri resi irregolari dall’esuberanza delle radici, alla mercé degli elementi e felici come di è felici quando si paga con la moneta di un’onesta fatica il diritto di aggiungere una nuova tappa al proprio viaggio.” dice Enrico Brizzi

Il viaggio è visto come una dichiarazione d’amore e d’appartenenza a un intero continente. L’Austria e la Slovacchia, l’Ungheria, la Croazia e la Serbia, da Vienna verso Bratislava e da Bratislava a Visegràd, per poi pedalare alla volta di Budapest e dirigersi verso Paks e Baja.
E poi Vukovar, Ilok, Novi Sad e Zemun fino a Belgrado. Tutto in sella alla protagonista del libro: la bicicletta.

Buone notizie dal vecchio mondo. Viaggio a due ruote lungo il Danubio sarà disponibile in edicola dal 18 maggio per due mesi a 12,90 euro oltre al prezzo del quotidiano.

Commenti

 

POTRESTI ESSERTI PERSO