Ciclabile Limone-Riva del Garda, dalle parole ai fatti

Ciclabile Limone-Riva del Garda, dalle parole ai fatti

25/10/2016
Whatsapp
25/10/2016

[ad3]

Il sogno di ogni ciclista che ama il Garda nord sembra potersi concretizzare: la ciclabile che collegherà Limone a Riva. Come descritto in questo articolo, entro Pasqua 2017 dovrebbero essere pronti i due spettacolari chilometri del nuovo tratto di ciclabile che collegherà la località Capo Reamol, a nord di Limone, con il confine trentino, completando l’attraversamento del territorio comunale limonese.

Tratto-Limone-confine-TN-progetto-1

Il nuovo tratto si snoderà per quasi due chilometri con passaggi mozzafiato a sbalzo sul Garda. L’opera comporterà un investimento di 7,6 milioni di euro, finanziati dall’ex fondo per lo sviluppo dei Comuni di confine. L’obiettivo è inaugurare questi 2 km, che si aggiungono ai 4 che vanno dalla zona sud del paese a Capo Reamol, inaugurati nel maggio 2013 (1,2 milioni co-finanziati da Regione e Provincia), entro Pasqua 2017.

Tratto-Limone-confine-TN-progetto-3

Come sarà e come è al momento.

Tratto-Limone-confine-TN-stato-di-fatto3.

Una volta arrivata al confine con il Trentino, la regione autonoma si prenderà carico di eseguire i lavori mancanti per unire Riva a Limone. Il finanziamento del progetto non dovrebbe essere un problema.