Come girare con tutto il necessario ma senza zaino

Come girare con tutto il necessario ma senza zaino

Marco Toniolo, 04/04/2020
Whatsapp
Marco Toniolo, 04/04/2020

 

In passato avevo già scritto un articolo su come girare in mountain bike senza portarsi lo zaino. Nel frattempo sono però arrivati nuovi prodotti sul mercato ed è ora possibile integrare molto meglio sulla bici e sul corpo quello che si vuole portare con sé. Nel video parlo di come mi organizzo, vi rimando ai test dedicati dell’EDC Tool di One Up Components e dei bibshort SWAT Specialized.

Qui invece trovate i link agli altri prodotti citati nel video:

Giacca Endura MTR
Wolftooth Encase System
Syncros portaborraccia 
Effetto Mariposa strap
Yeti Enduro Bibshort
Yeti Enduro Short

Sorpresa finale per gli interessati al marchio Cube: guardate il video fino in fondo!

 

Commenti

  1. Tutto molto bello, ma non si adatta alle mie esigenze.
    Anche io sarei in difficoltà con così poca acqua, salvo giri di due ore invernali.
    Inoltre non amo attaccare roba alla bici e nemmeno a me stesso. Gli attrezzi OneUp sono ben studiati, ma a quel prezzo secondo me non vale la pena.
    Per quanto riguarda l’abbigliamento preferisco un pantaloncino con fondello normale, la salopette ha il difetto che quando ti cambi lo devi “reindossare” e non sei mai asciutto. Infatti quelli che ho li uso nei giri dove non porto il ricambio.

    Con un buon marsupio risolvo molto meglio e all’occorrenza torno al vecchio zaino.
  2. Pito:

    Concordo sul bibshort di Specy, poco pubblicizzato ma un gran prodotto, preso in offerta a 40€
    Preso anche io in offerta, ma non ho ancora avuto la possibilità di uscirci.
    In ogni caso se nelle tasche della schiaena ci si porta un giacca antipioggia ripiegata è un conto, diverso metterci tools o altro in materiali duri.
    Cadere sulla schiena è raro forse, ma non impossibile, a me è capitato una volta sola... ci sono voluti mesi per riprendermi