MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | Controllare e rabboccare il lattice senza sporcarsi con una siringa fatta in casa

Controllare e rabboccare il lattice senza sporcarsi con una siringa fatta in casa

Controllare e rabboccare il lattice senza sporcarsi con una siringa fatta in casa

08/10/2019
Whatsapp
08/10/2019

 

Per controllare quanto lattice ci sia nel copertone non è necessario stallonarlo e sporcarsi. Ecco come costruire una siringa per il controllo e il rabbocco con pochi Euro. Istruzioni scritte.

Materiale necessario

In collaborazione con Bike Lab Torino

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
Hot
Hot

“La siringa definitiva”
Il guaio è che il tubicino della Bic si intasa subito con il lattice, nonostante l’attenzione a risciacquarlo.
Se si riesce ad usare due volte è tanto

AlexV
AlexV

[QUOTE=”Hot, post: 8743415, member: 117254″]
“La siringa definitiva”
Il guaio è che il tubicino della Bic si intasa subito con il lattice, nonostante l’attenzione a risciacquarlo.
Se si riesce ad usare due volte è tanto
[/QUOTE]

Magari far scendere una goccia di lubrificante per catena nel tubicino prima dell’uso potrebbe aiutare?
Quasi quasi recupero il materiale e alla prima occasione provo.

Megaparsec
Megaparsec

Fatta anni fa, funziona ottimamente.
Risciacquo abbondante e un filo d’olio (quello per la catena) sullo stantuffo della siringa a fine uso.

Burìk
Burìk

Usate la guaina di un cavo di rete che va benissimo.. all’occcorrenza allargate o stringete con l’accendino.

federico.g
federico.g

Giusto!!! Faccio anch’io così…💪👊

Hot
Hot

[QUOTE=”AlexV, post: 8743443, member: 213566″]
Magari far scendere una goccia di lubrificante per catena nel tubicino prima dell’uso potrebbe aiutare?
Quasi quasi recupero il materiale e alla prima occasione provo.
[/QUOTE]
Questa idea della siringa con il tubetto bic era stata già presentata tempo fa.
L’avevo adottata al volo, ma ero rimasto deluso dalla durata del tubicino, subito intasato per la solidificazione immediata del lattice.
Mettere un poco di olio potrebbe prevenire l’adesione alle pareti interne, ma non incide sulla rapidità di solidificazione di un buon lattice.

DrPeperino
DrPeperino

Non funziona con chi ha gli inserti tipo Barbieri/Tubolight/Anaconda ecc ecc

Mandarin
Mandarin

[QUOTE=”Hot, post: 8743452, member: 117254″]
Questa idea della siringa con il tubetto bic era stata già presentata tempo fa.
L’avevo adottata al volo, ma ero rimasto deluso dalla durata del tubicino, subito intasato per la solidificazione immediata del lattice.
Mettere un poco di olio potrebbe prevenire l’adesione alle pareti interne, ma non incide sulla rapidità di solidificazione di un buon lattice.
[/QUOTE]

Il lubrificante non rischia di “contaminare” il lattice, abbassandone l’efficacia?

smaz
smaz

L’idea è buona ma ho notato che quando passa tanto tempo, diciamo circa 6 mesi un anno a volte si trova ancora del liquido all’interno però è come se avesse cambiato composizione, sembra più acqua sporca come se la componente “gommosa” si fosse depositata… dubito che un lattice in queste condizioni sia ancora efficiente per questo preferisco buttare il vecchio e rimetterlo nuovo. Ripeto questo discorso vale quando il lattice che uso rimane liquido per tanto tempo…

CLD
CLD

Ho adottato questa soluzione subito dopo che era uscito a suo tempo l’articolo.Per me è la soluzione definitiva.Io uso il lattice Joe’s e non mi si è mai otturato il tubicino.Lavo subito il tutto con solo acqua senza nessuna aggiunta di lubrificanti.

ciccio79
ciccio79

A me funziona da almeno due anni..
Il tubicino non si è mai intasato..
Basta sciacquare bene il tutto e asciugare col compressore

Befembeker
Befembeker

Tutorial sempre apprezzato, mi permetto diu suggerire l’uso di un sondino (si trovano in farmacia per pochi euro) che ha il vantaggio di essere più lungo, flessibile e di diametro maggiore.

Hot
Hot

[QUOTE=”Mandarin, post: 8743461, member: 200789″]
Il lubrificante non rischia di “contaminare” il lattice, abbassandone l’efficacia?
[/QUOTE]
Potrebbe, in effetti

ppr
ppr

adottato anche io ma con tubo da catetere comprato in farmacia al posto della bic : mai intasato.

Dani1000
Dani1000

ho sempre usato il semplice tubicino di una flebo. ha il diametro giusto giusto per entrare nella valvola. Te lo tagli della lunghezza che ti piace. ha anche la valvola per chiudere il flusso, sono compatibili con le punte delle siringhe senza fare accrocchi.
in alternativa un sondino rettale
entrambi si comprano in farmacia al costo di pochi centesimi e non devi stare attento a sporcarti d’ inchiostro