Evil aggiorna la Offering

18

Evil aggiorna la bici più polivalente della sua gamma, la Offering, con nuove geometrie abbinate a forcelle dall’offset più corto, tubi sella più verticali e taglie più lunghe grazie a un reach maggiore.



.

Resta disponibile la possibilità di intervenire sulle quote geometriche modificandole tramite gli appositi flip chip, che consentono una variazione di 2.1° sull’angolo di sterzo e 11mm sull’altezza del movimento centrale.

Inoltre è possibile acquistare come optional la serie sterzo angle set dedicata, che consente altre 4 differenti configurazioni dell’angolo di sterzo.

Sotto al tubo obliquo e sul chainstay, Evil ha piazzato dei robusti gusci in gomma per proteggere il telaio ed evitare rumore durante la guida, anche grazie al passaggio dei cavi interno al telaio, che è completamente guidato.

Allestimenti e prezzi

GX Hydra: €6,499.99

  • SRAM EagleGX
  • Rockshox Super Deluxe RCT Debonair
  • Rockshox Lyrik Ultimate (150mm)

XT Hydra: €6,899.99

  • Shimano XT
  • Rockshox Super Deluxe RCT Debonair
  • Rockshox Lyrik Ultimate (150mm)

X01 Hydra: €7,699.99

  • SRAM X01 Eagle
  • Rockshox Deluxe Ultimate RCT Debonair
  • Rockshox Lyrik Ultimate (150mm)

XTR Hydra: €7,799.99

  • Shimano XTR
  • Rockshox Super Deluxe RCT Debonair
  • Rockshox Lyrik Ultimate (150mm)

AXS Hydra: €8,699.99

  • SRAM AXS
  • Rockshox Deluxe Ultimate RCT Debonair
  • Rockshox Lyrik Ultimate (150mm)

Disponibile anche come solo telaio.

Evil Bikes

 

Commenti

  1. shrubber83:

    direi che è normale, soprattutto con una serie sterzo angleset che te lo può portare a 64,3... a quanto lo volevi? 64 abbassabile a 62,5?
    Un 64,5° con angleset da 1° in modo da avere un range da 63,5 a 65,5° sarebbe stato sicuramente più in linea con le concorrenti e anche più sfruttabile... Che te ne fai della posizione a 67,3°?
    Comunque il senso del mio primo post è che se Evil (come anche Pivot qualche giorno giorno fa) presenta una bici nuova con un angolo così chiuso vuol forse dire che si è raggiunto il limite
  2. No matter where you live or how you pedal, Evil’s bikes are shred-ready straight out of the box and feature built-in adjustability with our Flip Chips. Switching the orientation of the Flip Chip covers every style of riding from laid-back to aggressive. But if you’re consistently riding steeper terrain, bigger features or looking to increase your comfort zone at higher speeds have a look at our new angle sets that we have developed with our friends at Works Components.

    Available now and ready to fit the Following, Offering and Wreckoning you can choose from either a +1° or +1.5° angle set to dial in your ride to suit your local terrain and riding style. #linkinbio
  3. boic:

    EVIL non cede alla moda della ricerca dell'angolo forcella più aperto!!!
    Forse per mantenere divertente questa categoria di bici? non è una Endurona...
    Se poi uno vuole angoli più discesistici, c'è sempre l'AngleSet
    Il cambiamento dalla Offering V1 oltre all'estetica, è che hanno addrizzato di 1° l'angolo sella e di conseguenza allungato un po' il REACH, ma senza diventare lunghissima.
    Secondo me, carro corto, forcella non troppo aperta, mov. centrale basso e interasse ruote non eccessivo, rendono questa bici divertente in tutte le tipologie di sentiero, sia in salita che in discesa.
    secondo me io se fosse in te venderei quella azzurra farloca e prenderei la wasabbi shadow :-D
Storia precedente

Stoic: la nuova hardtail da trail di Canyon

Storia successiva

Nuove serie sterzo angle set da Wolf Tooth

Gli ultimi articoli in News