MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | FOX Kabolt: perno ultraleggero da 15mm

FOX Kabolt: perno ultraleggero da 15mm

FOX Kabolt: perno ultraleggero da 15mm

08/04/2015
Whatsapp
08/04/2015

[ad3]

Dalla richiesta del campione canadese di XC Geoff Kabush di ridurre al minimo il peso della sua bici da gara, grazie al lavoro del reparto Racing Applications Development di FOX, è nato il perno Kabolt da 15mm.

Solo 34,5g di peso nella versione 15×100. Il Kabolt è stato testato a lungo da campioni come Brett Rheeder durante gli X Games e da Julien Absalon e Catharine Pendral ai Worlds di Cross Country. Ora è disponibile per tutti i rider, dall’XC all’Enduro, sia in versione 15×100 che in versione Wide 15×110. Il Kabolt è compatibile con tutte le forcelle FOX che montano perno 15 e si installa tramite una semplice chiave esagonale da 6mm.

FOX-kabolt-110-100

Il Kabolt in versione nera sarà disponibile da Giugno mentre per il Kabolt Orange, che richiama i colori delle grafiche FOX 2015 e 2016, occorrerà attendere fino ad Agosto.

Prezzo in Euro disponibile a breve.

FOX

[ad12]

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
maramouse
maramouse

se il nuovo perno analogo Rock Shox costerà sui 30 euro, questo ne costerà 60…..

matpaglia78
matpaglia78

E pensare che sulla mia front Dartmoor Hornet, c’è al posteriore proprio un perno simile che volevo sostituire con un Maxle…. Avevo il futuro in casa e nemmeno lo sapevo!

lucamox
lucamox

caspita! questa é una rivoluzione.
talmente rivoluzionario che per anodizzarlo arancione ci vuole fino ad agosto…

FabioBt
FabioBt

Ora il campione canadese con il risparmio di forse 50 grammi sara’ facilmente in lizza per il titolo!

andreabene20
andreabene20

Poi magari per serrare senza deformare la sede esagonale in alluminio devi portarti 3 etti di chiave dinamometri a nello zaino…

kika
kika

proprio a quello pensavo…
risparmi i grammi che dalla leva della ruota passano alla brugola nello Zaino…
beh… che dire…
una VERA RIVOLUZIONE!!!

kika
kika

e qui non si tratta di essere contro le novità a prescindere…
si tratta di avere un po’ di buonsenso!
o no?!

louannescrymgeou
louannescrymgeou

più che altro io riflettevo non sulla necessità di avere una brugola visto che sarebbe buona norma avere sempre un piccolo multi attrezzo con se ma sulla validità della soluzione . Ricordo come alla nascita dello standard da 15 si fece presente ai sostenitori del 20 mm che più che discutere su 15 o 20 bisognava vedere la rigidità del perno in sé come a dire un perno leggero da 20 sarà meno solido di uno da 15 più massiccio. questo come si comporta ?

fitzcarraldo358
fitzcarraldo358

un perno con QR sarà sempre meno rigido e solido di uno come questo, perchè la testa del perno non è solidale al perno stesso ma attaccato ad un’asta interna che sarà 4mm di diametro, più gli accoppiamenti, le filettature… un perno monolitico a brugola è sicuramente meglio secondo me.

Pitaro
Pitaro

A parità di peso un perno (o tubo) di diametro maggiore è più resistente in tutto (tranne alle bozze che però sono un problema dei telai non dei perni)… infatti il perno da 15mm non ha senso ingegneristicamente, solo che i grammomaniaci dell’XC prima e dell’enduro poi erano renitenti ad uno standard nato per il DH e quindi han dovuto creare questo nuovo standard per poter vendere forcelle da XC con perno passante!

Pitaro
Pitaro

Un perno a brugola comunque per me ha senso in ottica race dove controlli il perno prima di partire e poi per un’ora e mezza di gara non dovresti avere problemi…

Ma il 15×110 non era il nuovissimo standard di RS?

MISTER HYDE
MISTER HYDE

Comunque esistono già da un po’ perni di questo tipo, li fa Carbon-ti e lo monta anche Khulavy sulla sua RS1.

Francesco Mazza
Francesco Mazza

Cerchiamo di chiarire il senso di questo perno, che a giudicare dai tanti commenti sarcastici forse non è stato colto. Le forcelle continueranno a essere vendute con il normale perno con sgancio rapido. Il perno Kabolt, che per inciso FOX non sta cercando di far passare come una “rivoluzione”, è solo un’offerta in più per accontentare quei clienti che vogliono risparmiare peso, senza che debbano ricorrere a prodotti compatibili di altri marchi che, se vengono prodotti, evidentemente hanno un certo numero di acquirenti interessati. Se poi guardiamo l’utilizzo pratico, chi esce in bici si presume che un multitool o almeno le 2 o 3 chiavi esagonali di base se le porti dietro comunque, indipendentemente dalla necessità del perno della forcella.

User99
User99

Sì, ma più che altro è un perno pensato per chi fa gare, quindi magari può anche permettersi di stringere il giusto volendo anche con la dinamometrica ai ‘box’ per poi farsi il suo circuito xc senza brugole, zaino, ecc. dietro.

Domingosh
Domingosh

Mi chiedo se, talvolta, non sia più assordante il silenzio, che una inutile parola
nell’era dei social il dover dire la propria sembra quasi una necessitá

User99
User99

Usare la punteggiatura, questa sì che sarebbe una necessità, soprattutto nell’era dei social! 😉 🙂

DoubleT
DoubleT

sinceramente, non ho mai capito l’utilizzo dei qr, visto che tutti, dico tutti, i ciclisti che si possono chiamare tali hanno sempre con loro un multiattrezzo almeno mininimale, dove nel quale sono comunque presenti brugole da 4, 5 e 6 mm.

Nils
Nils

magari per caricare e scaricare dalla macchina qualche vantaggio lo da…

Balandi
Balandi

io son contento che fox lo abbia fatto…..
per alleggerire una forcella senza svenarsi la cosa piu semplice è sempre quella di cambiar perno, con modelli aftermarket da 27/34g

Pietro.68
Pietro.68

Premesso che chi klikka sul tastino rosso dovrebbe avere anche il coraggio di dire perchè (se non è stato l’autore stesso che poi ha espresso il proprio pensiero), ritengo che tali soluzioni siano proposte per chi ne sente la necessità (leggi gare o patiti del grammo in meno).
Chi per esempio come me deve caricare la bici in macchina ad ogni uscita e per farlo deve togliere la ruota davanti, il perno a sgancio rapido è insostituibile, per non parlare del rischio di spanare la sede esagonale per i continui apri e chiudi o di avere il perno troppo stretto o troppo lasco (salvo appunto avere sempre dietro la dinamometrica).

fitzcarraldo358
fitzcarraldo358

ok la comodità per togliere la ruota (anche se a mio personale parere non è poi così scomodo usare una brugola), ma per la questione perno troppo stretto o troppo lasco: il QR tu lo chiudi con la dinamometrica? come fai a sapere che non sia troppo stretto o troppo lasco?

Pietro.68
Pietro.68

forse non hai mai usato un pp con sgancio rapido.
Nel pp a sgancio rapido di fox non puoi sbagliare perchè chiude sempre e solo con la stessa medesima forza con cui è stato regolato.

fitzcarraldo358
fitzcarraldo358

giusto, ma devi aver fatto la misura la prima volta. Stessa cosa puoi fare col perno a brugola, facendo un segno sulla testa in modo da riportarla sempre nella stessa posizione (sbagliare di un giro completo sarebbe lo stesso errore che puoi fare col qr)

Pietro.68
Pietro.68

è un po’ tirata come soluzione ma ci può stare.
resta sempre la praticità dello sgancio rapido che non è cercare il multitools, cercare la brugola, svitare o riavvitare, mettere via il multitools….

 

POTRESTI ESSERTI PERSO