MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | Hush: un guidacatena innovativo

Hush: un guidacatena innovativo

Hush: un guidacatena innovativo

07/09/2014
Whatsapp
07/09/2014

Elk ha lanciato una campagna di crowdfounding per il progetto di un nuovo guidacatena.

[Comunicato stampa] Sei stanco dei problemi generati dal tuo guidacatena?
Vorresti goderti la tua escursione in bici senza essere continuamente assillato dal rumore della tua pedalata? HUSH è quello che fa per te!

immagineprevideo

Analizzando gli ultimi sviluppi della Mtb, abbiamo assodato come si sia affermato l’utilizzo di trasmissioni monocorona e soluzioni che non prevedono l’utilizzo di guidacatena:
corone e catene anticaduta, cambi con frizione.

Provando le soluzioni anti-deragliamento proposte dai produttori, abbiamo visto come, in condizioni di forti sobbalzi, la catena usciva dalla sede. Infatti basti notare che anche i pro rider nelle competizioni utilizzano sempre sistemi guidacatena.

Abbiamo provato diversi dispositivi presenti sul mercato ma abbiamo visto che risolvevano il problema della caduta della catena provocandone altri:

  • rumore: la catena facendo girare la rotella o il rullo provoca un continuo rumore;
  • maggiore attrito: obbligando la catena a rimanere in aderenza sulla corona su più superficie, determina una aumento della fatica;
  • problemi di linea catena: costringendo la catena a passare per un terzo punto, tra il cambio e la corona, si altera la linea catena ottimale. Questo provoca cambiate imprecise, usura della catena e del cambio, e nel peggiore dei casi la rottura dello stesso.

wrongchainline

Una nuova soluzione:
siamo convinti che ogni problema abbia la sua soluzione così ci siamo concentrati nello sviluppo di un nuovo dispositivo, HUSH.
Questo nuovo dispositivo avrebbe dovuto rispettare 4 parametri:

  • silenziosità;
  • corretta linea catena in qualsiasi posizione;
  • meno attrito;
  • leggerezza.

hush_news

Dopo aver sviluppato e testato diversi prototipi siamo riusciti a determinare la forma ottimale e la posizione delle guide ottenendo anche il riconoscimento di novità dall’ufficio brevetti.

Elk Hush – Innovative chainguide from Elk distribution on Vimeo.

HUSH system:

  • Non genera attrito, in quanto le guide non toccano la catena se non in caso di forti sobbalzi
  • Silenzioso, non avendo nessun punto di contatto durante la normale fase di pedalata e come se non ci fosse
  • Non genera problemi in cambiata, non costringendo la catena e non accorciando la linea catena ottimale il deragliatore posteriore non subisce alterazioni durante il lavoro per il quale è stato progettato
  • Efficace, anche nelle condizioni più estreme la catena non è mai uscita dalla sede
  • Leggero, molte persone non utilizzando guidacatena perché li reputano pesanti, con HUSH siamo riusciti a contenere il peso in 100g
  • Paracolpi, la guida inferiore serve anche per proteggere catena e corona.

hush_perks

Easy set-up
Hush é innovativo anche nel montaggio: con l’utilizzo di due spessori compresi nella confezione è possibile regolarlo in maniera semplice e ottimale.
Importante: per poter installare il guidacatena Hush è necessario avere un telaio con l’attacco ISCG05

setup

La campagna su indiegogo.

about_us guides    prototypes

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
Sfaticato
Sfaticato

Bella idea, peccato sia solo per monocorona se non ho capito male …

Luca81santacruznomad
Luca81santacruznomad

Si esatto è solo per monocorona. La doppia per sua natura non consente di usare questo sistema.

laujaky
laujaky

uhhhhhhh interessante!!! ma testato con corona normale o anticaduta?!

alessiotro84
alessiotro84

Bello!!! Si sa niente sul prezzo?

Luca81santacruznomad
Luca81santacruznomad

E’ stato testato sia con catene normali che anticaduta, con cambi normali e con frizione.
@Alex apri il link della campagna Indiegogo.com https://www.indiegogo.com/projects/hush-friction-free-chainguide-for-mtb-enduro-dh trovi tutti i dettagli

PierVI
PierVI

Bellissimo ed effettivamente sembra a prova di bomba, altro gran prodotto Elk complimenti.
Il prezzo fa un pò a cazzotti con la sua semplicità.

Luca81santacruznomad
Luca81santacruznomad

Grazie Pier, riguardo il prezzo non mi sembra di discosti molto dagli altri guidacatena minimamente curati. Pesa 60 grammi in meno di un e13, e nella funzionalità è migliorativo. E costa meno…

mabort
mabort

Lasciando perdere i commenti scorretti verso la concorrenza..non mi sembra paragonabile a un tendicatena tradizionale (tipo e*13) proprio perchè la catena non viene tesa!
La catena “cade” quando l’ingresso nella corona manca, ma in uscita di solito non da problemi (vedi utilizzo guidacatena superiore nelle gare di enduro)..
crea problemi nello scassato non quando salta da tutte le parti influendo negativamente sulla cambiata e sul controllo degli stessi pedali perchè manca propriamente il tiro catena.
Un tendicatena garantisce un abbracciamento maggiore della corona da parte della catena così da migliorarne la trasmissione della forza e dilatare l’usura su più denti

Luca81santacruznomad
Luca81santacruznomad

@drink, ne ho citato uno a caso era per fare un paragone. Infatti la catena non viene tesa!
questo è un grosso vantaggio! La catena se è obbligata a rimanere in aderenza richiede molta più energia in fase di pedalate, prova a togliere la rotellina dal tuo guida catena!

Questo non migliora la trasmissione della forza, la trasmissione della forza viene dato primi denti in entrata della catena e per questo abbiamo brevettato la guida superiore che agisce esattamente sopra questi denti. Al contrario dei guidacatena esistenti il nostro lavora sulla porzione di corona dov è appoggiata la catena.

La parte sotto di guidacatena oltre a proteggere la corona serve quando ad esempio trovi brakebumps prima di entrare in curva e per sistemare i pedali devi fare mezzo gira all’indietro.

Mix1
Mix1

Infatti io uso il monocorona su una front con chainguide superiore. Mai uscita la catena!! Bah nn mi convince tanto

eugenicoo45
eugenicoo45

Non vedo questa grossa innovazione. Il mio grace dh sign è molto silenzioso, lo uso anche senza pattino tendicatena e , a mio parere, esteticamente + accattivante, può essere usato anche per doppia e gestisce corone dal 28 al 40
Ci vorrebbe una comparativa.

Luca81santacruznomad
Luca81santacruznomad

Le novità ci sono, e sono tutte elencate nel video di presentazione.
la novità è che il nostro lavora sulla catena adagiata sulla corona, e finc’è la catena non ha sollecitazioni è come se non ci fosse, quindi :
niente linee catene sbagliate
niente attriti
nessun dispendio di energia nella pedalata

tutti gli altri lavorano in entrata ed uscita della catena causando:
linee catene sbagliate (maggiore usura di catena e deragliatore)
attriti
dispendi di energia in pedelata dovuti al maggior contatto della catena sulla corona.

bracco1980
bracco1980

Guidacatena concettualmente identico a quello che da anni viene utilizzato da Ancillotti. L’ancillotti funziona in melaniera perfetta.

maramouse
maramouse

ottima idea, bravi come sempre in elk, l’unica mia perplessità è che con le moderne geometrie ed i bb sempre più bassi, il taco inferiore, vada a toccare su passaggi con rocce

Luca81santacruznomad
Luca81santacruznomad

La guida/protezione bassa nn sporge di più di un normale bash o taco, anzi con la posssibilità di regolara a seconda della corona, sporge sempre il minimo necessario. 😉

rinaldo1987
rinaldo1987

Bhe l’innovazione per quanto riguarda l’assenza della slita inferiore classica c’è sicuramente non lo metto in dubbio. Metto in dubbio il fatto invece della caduta catena anche con i nuovi sistemi di ”ritenzione”.. Io uso da tre anni sulla mia enduro una trasmissione 10v con deragliatore x9 con frizione + corona singola con dente fini/grosso, catena sram 10v senza nessun tendicatena solo con il taco e la catena non mi è MAI caduta nonostante i percorsi rocciosi e scavati che faccio regolarmente.

Luca81santacruznomad
Luca81santacruznomad

I sistemi anticaduta tipo xx1 o corone narrow-wide hanno i loro limiti. Basti vedere durante le tappe dell ‘Enduro World Series che i prorider usavano i gruppi xx1 senza guida catena e spesso si fermavano a rimetterla su.

Oppure il sistema x01 DH nonostante utilizzi la tecnologia dell’xx1 venga proposto comunque con guidacatena… se il sistema xx1 fosse infallibile, anche nel gruppo da dh non ci sarebbe bisogno del guidacatena.

Luca81santacruznomad
Luca81santacruznomad

intendo dell’EWS 2013 ad esempio la tappa di finale ligure

rinaldo1987
rinaldo1987

Restando nel attuale 2014 direi proprio di no.. http://www.pinkbike.com/news/crankworx-2014-enduro-world-series-bike-checks.html
a parte che comunque se parli di EWS stai parlando di ben altri livelli nel correre in bici, quindi ergo se non serve a loro, che penso vadano abbastanza forte, all’utilizzatore ”normale” con le moderne tecnologie di anticaduta non penso proprio che avrà problemi di caduta catena.. al massimo per scongiurare basta solo la guida superiore come usano i pro oltre al taco

Luca81santacruznomad
Luca81santacruznomad

Rinaldo, non capisco, hai letto i commenti dell’articolo che hai postato? hai guardato le foto delle bici? tutte e 33 eccetto 4 (Anneke Beerten , Lars Sternberg che utilizza una corona prototipo, Jason Moeschle che usa trasmissimone shimano prototipo 2×11 e Duncan Riffle che usa una catena e bash prototipo)

Quindi direi che è confermato, il guidacatena serve! magari in caso di sentieri alpini con qualche roccia anche il taco non fa male…
l’Hush mentre fa da taco agisce anche come da guida catena, e mentre lo fa non aggiunge nessun attrito o fastidio.
Un guidacatena in alluminio che abbia la guida sopra ed il taco in media pesa 130gr. Il nostro ne pesa circa 100gr. Hai una funzione in più e la posizione e la forma della guida superiore è stata ottimizzata.

Se a te non è mai caduta la catena risparmia i soldi del guidacatena ed investi in altro, peace.

rinaldo1987
rinaldo1987

non so se hai notato sulle foto ma tutti, come ho DETTO, oltre al taco montano la slitta SUPERIORE e basta!.. credimi che la frizione dell’XX1/X01 con le corone anti caduta le hanno sviluppate bene e ci hanno messo pure del tempo.. ergo dubito che come dici te la catena cade lo stesso. Io comunque per ora non ho mai avuto questo problema. Pace e bene!

Luca81santacruznomad
Luca81santacruznomad

Hush permette a tutti coloro che hanno una trasmissione singola e hanno la necessità di una guida superiore e taco, di avere un dispositivo funzionale e leggero rispetto la media.

Marco Toniolo
Marco Toniolo

Non è vero: la catena ti cade se la monti male, cioè se è troppo lunga, o se ti si infila un ramo. I pro montano il guidacatena sull’xx1 perché in caso di caduta (loro) la catena può cadere anche lei, e perderebbero ulteriore tempo a rimetterla su.

Uso l’xx1 da novembre 2012 e gli unici casi di caduta sono stati causati proprio da rami o da un mio volo.

Luca81santacruznomad
Luca81santacruznomad

uhm..non sono d’accordo. Non tanto perchè debba difendere o meno il mio prodotto, ma per le esperienze che ho avuto personalmente.
Ad ogni modo cito uno dei primi commenti del link che ha postato rinaldo http://www.pinkbike.com/news/crankworx-2014-enduro-world-series-bike-checks.html

“I ran X01 with no guide on Sunday…I dropped a chain on Top of the World stage 5 just before it the Kyhbers pass intersection. Had to stop in my race run to put the chain back on. A top guide would have kept it on.”

Marco Toniolo
Marco Toniolo

già, ma non sai come il tipo ha montato la catena. È pieno di gente che tiene la catena lunga per il 36 ma poi monta il 30. Inutile poi meravigliarsi che cada…

rinaldo1987
rinaldo1987

eh concordo allora non sono l’unico al mondo a cui la catena non è mai caduta.. e sia chiaro che vado ad un quarto della velocità dei Pro nell’EWS che sono stati citati

Luca81santacruznomad
Luca81santacruznomad

Il nostro guidacatena non è solo per enduro, è efficace anche in DH facendo risparmiare peso e forza in fase di pedalata.

Luca81santacruznomad
Luca81santacruznomad

@ rinaldo e marco
ho citato il primo commento che avuto sotto il naso.

Vorrei ribadire un paio di cose che esulano da esperienze personali:

1- Hush è un guida catena che verrà proposto in due versioni enduro e downhill.

2- Hush FUNZIONA CON TUTTI I SISTEMI DI TRASMISSIONE MONOCORONA (a patto che il telaio abbia l’attacco iscg05) compresi sistemi diversi da xx1 o corone narrow wide

3- Hush permette a tutti coloro che hanno una trasmissione singola, e hanno la necessità di guida
inferiore, di avere un notevole risparmio di fatica in fase di pedalata, per merito dell’assenza della rotella

4- Hush permette a tutti coloro che hanno una trasmissione singola e hanno la necessità di una guida superiore e taco, di avere un dispositivo funzionale e leggero rispetto la media.

franco24
franco24

Esteticamente è abbastanza bruttino. Il bello dei monocorona è proprio la pulizia di tutto il sistema, poi ci metti sta gabbia e non si può più guardare. Sorry

 

POTRESTI ESSERTI PERSO