Il Banger di Mr. Wolf in prova

Il Banger di Mr. Wolf in prova


Presentazione

Mirko si occupa di EMTB-Mag. Questa è la prova del sistema antiforatura Banger di Mr Wolf, fatta durante il Bike Festival di Riva del Garda.

Mr. Wolf è stato svelato al Bike Festival a Riva del Garda il 28 Aprile, ma questo lo sapevamo già.
Mr. Wolf è una mousse specificatamente studiata per l’uso in MTB e EMTB, anche questo lo sapevamo già.
Mr. Wolf attualmente si può acquistare solo tramite kickstarter, pure questo sapevamo già!

20170429_172121

Mr. Wolf, indubbiamente, ha fatto molto parlare di sé, lo stand era sempre pieno di interessati che chiedevano informazioni, tastavano, fotografavano, cercavano di portarsi via anche qualche pezzettino. La curiosità era tanta!

Io ho passato un po’ di tempo con loro, ho parlato a lungo con l’ideatore del sistema e con gli altri ragazzi dello staff, gentilissimi e molto disponibili verso chiunque si avvicinasse alla loro invenzione.

Quello che forse non sapete è che questi ragazzi, sono prima di tutto dei Rider, come noi, amano le loro bici, dalle quali vogliono ottenere il massimo! Mr. Wolf non è solo un sistema antiforatura, ma ci regala molti altri vantaggi, sicurezza di non stallonare, maggiore grip, preservare cerchi e gomme!

Ed ora veniamo al test vero e proprio!

20170429_145604

Mi hanno preparato una Moustache Race 6, ottimo telaio, ma allestimento base, montata con gomme Maxxis da 2.8, all’interno i banger più grandi che hanno in gamma, pressioni 1.0 bar all’anteriore e 1.1 bar al posteriore.

Prima di partire dico loro che non ci andrò leggero, che le mie intenzioni sono davvero distruttive! Con mia sorpresa, i loro volti erano molto sereni e rilassati, consapevoli che tutto avrebbe funzionato a dovere!

Primo test

Trovo una breve scalinata, 5/6 scalini, decido di saltarla in discesa… e niente… le gomme assorborbono l’atterraggio flat, la bici non si scompone, non rimbalza! Allora giro la bici e affronto gli scalini in salita, ma non come avrei fatto con una emtb qualunque,  agevolando l’impatto per evitare impuntamenti, NO,  la prendo piena a tutta velocità,  come se fosse una rampa, non una scalinata! Risultato, salito facilmente senza battere i cerchi, anzi la risposta elastica dei bangers mi ha letteralmente portato su senza perdere troppa velocità! Vi dico la verità avevo un sorriso da ebete stampato sul volto!

Secondo test

Prendo la strada del Ponale per saggiare le doti di grip sul brecciolino, anche pedalando in turbo e cercando continue accelerazioni, non sgomma, le piccole asperità vengono inglobate dalla gomma e salgo veloce senza problemi, arrivo ad un sentierino ripido in salita, a tratti roccioso, il Bosch in Turbo spinge, la gomma si aggrappa alle rocce, salgo senza troppi problemi.

20170430_161546

Terzo test

Il Trail della trota è breve ma piuttosto impegnativo, alterna tratti rocciosi ripidi a mulattiera e sassi smossi, ci sono un paio di grossi scalini e qualche tornante stretto, manca il flow, ma non si può avere tutto!

Da subito ho una sensazione di sicurezza,  guidabilità e grip, che mi permette di scendere rilassato e di andare a cercare le peggiori asperità presenti,  rocce appuntite, che spesso creano forature, ma anche qui, tutto liscio! Arrivo velocemente in fondo senza difficoltà, anzi con la sensazione che avrei potuto mollare maggiormente i freni!

20170429_161131

Quarto test

Le gallerie sulla gardesana, sono un rientro obbligato, le auto ti sfrecciano a pochi centimetri, prima ne esco, meglio è. Quindi pedalo veloce, oltre il limite di 25kmh, il motore stacca, continuo a pedalare e riesco a tenere i 28/30 kmh costanti, pensavo di faticare maggiormente, viste le gomme e il peso aggiuntivo dei bangers, invece tutto scorre. Arrivo in paese e i miei occhi sono attratti da un bel marciapiede alto 25cm circa, non vuoi prenderlo dritto per dritto: niente, salgo anche questo senza scompormi. Incredibile!

Quinto test

Prendo la salita che porta al bastione, in pochi minuti arrivo in cima, tempo di provare un paio di passaggi tecnici e ritorno giù velocemente, cercando nei tornanti di far lavorare la bici con la massima inclinazione possibile,  il supporto del Banger limita la deriva, la bici rimane rapida e precisa.

20170429_123214_pano

Sesto test

Ritorno allo stand, chiedo di sgonfiare le gomme a 0 bar per simulare il taglio del copertone con la perdita di tutta l’aria,  detto fatto, riparto per affrontare qualche marciapiede e forzare qualche curva stretta, la gomma non si stallona e il cerchio rimane protetto, chiaramente, se ci trovassimo in questa situazione Mr. Wolf ci consentirà di tornare a casa o terminare il trail in sicurezza.

Riporto la bici soddisfatto, mi congratulo con gli inventori, ne vorrei una coppia subito, ma le regole di Kickstarter me lo impediscono, ottengo la promessa di averne un paio per un test di durata sui sentieri finalesi!

20170429_172208

Ma non finisce qui.

Il giorno successivo coinvolgo un mio amico che odia le gomme plus a provarla, questa volta 0.9 bar, ne rimane talmente entusiasta che dallo smartphone ne prenota una coppia su kickstarter appena rientriamo in albergo!

Sicuramente sarà un prodotto di successo, a distanza di una settimana dal lancio, siamo già molto vicino al budget prefissato. Bravi ragazzi!

Leave a Reply

330 Commenti il "Il Banger di Mr. Wolf in prova"

Notificami di
Ordina per:   più recente | più vecchio | più votato
crifla
crifla

Cazzarola…. Oh ma allora funzionano veramente!?! Che dire? Bravi ragazzi! Allora mi tovva prenderne una coppia… Se è rimasta =) Grazie MtbMag!! Sempre sul pezzo

dangerbiker1987
dangerbiker1987

Ci mancherebbe anche che non funzioni! Per quello che costa dovrebbe pure portarti a casa quando hai finito la batteria!

salukkio

Aspetto il test di durata.

Sent from my SM-G935F using MTB-Forum mobile app

frenco
frenco

mi pare che l’unico limite sia il fatto che il tubo di schiuma è quello che è e quindi non c’è modo di regolare la “pressione” della schiuma stessa, come dire che l’utente di 50 kg e quello di 100 kg girano con le gomme della stessa durezza, giudicando anche dalle foto dove la schiuma occupa tutto lo spazio del pneumatico

miscelatore
mi pare che l' ;unico limite sia il fatto che il tubo di schiuma è quello che è e quindi non c' ;è modo di regolare la "pressione" della schiuma stessa, come dire che l' ;utente di 50 kg e quello di 100 kg girano con le gomme della stessa durezza, giudicando anche dalle foto dove la schiuma occupa tutto lo spazio del pneumatico Io invece avrei capito una cosa diversa, poi magari mi sbaglio, cioè che il sistema è comunque inserito all' ;interno di un tubeless gonfiato ad una certa pressione scelta da me, e fornisce appoggio soltanto in… Continua a leggere »
DoubleT
DoubleT
io a riva l’ho visto e toccato ‘sto salsicciotto e ammetto che mi piacerebbe provarlo, ma a mio avviso, e questa è una considerazione che non faccio mai, ma qui ci vuole, reputo veramente ma veramente eccessivo il prezzo. poi, mi chiedo, perché la scelta di farlo pieno? sempre a mio modesto parere oltre una certa larghezza del copertone lo potrebbero fare, irrigidendo un po’ la mescola, con una camera d’aria interna, e spessore esterno 1-2 cm, risparmiando così materiale e peso e comunque sarebbe resistente alle forature. detto ciò, però la cosa mi piace per davvero, e sperando in… Continua a leggere »
frenco

Io invece avrei capito una cosa diversa, poi magari mi sbaglio, cioè che il sistema è comunque inserito all&#039 ;interno di un tubeless gonfiato ad una certa pressione scelta da me, e fornisce appoggio soltanto in condizioni limite tipo grosse botte sui sassi, flessioni estreme della gomma in curva, oppure in caso di tagli del pneumatico ne impedisce l&#039 ;afflosciamento completo.

io mi sono basato sulle foto dello stand, dove si vede che occupa tutto lo spazio (e se anche ci fosse un&#039 ;intercapedine di qualche mm scomparirebbe col peso del ciclista)

ecox
ecox

Tutti quello che lo hanno provato ne sono scesi entusiasti. Basta leggere i test di questi giorni, con buona pace delle polemiche stucchevoli dei giorni scorsi.

miscelatore

Certamente nel punto di appoggio si schiaccia tutto ma il resto della gomma è pressione.
 
In pratica è quello che si sta cercando di realizzare da anni nel settore moto, ma non c&#039 ;è mai riuscito nessuno.
 
Discorso invece della camera d&#039 ;aria all&#039 ;interno della mousse è già stato realizzato sempre nel settore moto ma se rivelato un insuccesso

SIMONE
SIMONE

Ha tutti i pregi, tranne quello che serve! Essere anti foratura! Tra copertone e salsicciotto, c’è sempre dell’aria. Dunque il pericolo forature e perdita aria causato da uno spino, non è stato risolto. Certo, qualcuno può obbiettare dicendo: ” basta metterci del liquido”. Così facendo ( liquido+Mr. Wolf) abbiamo ottenuto non solo una ruota pesante come un camion, ma anche molto macchinosa per la sua installazione! Mi immagino quando fosse ora di smontare il tutto nei boschi tra liquido appiccicoso, salsicciotto imbrattato, pompa CO2 ecc, ecc. Chissà quanti Santi dovrai imprecare…..

jimmy27
jimmy27

Mi trovi pienamente daccordo, questa mousse avra mille pregi ma non certo l’anti foratura

pcortesi
pcortesi

Smontare nei boschi? Ma se in tutti i test hanno scritto che se fori riesci a tornare a casa senza mettere la camera e con la pressione a 0!!!!!!
Oltre a questo cosa c’è di macchinoso nello smontare la valvola e inserire il liquido come si fa con un normale rabbocco nei tubeless?

ciciu
ciciu

No, torni a casa a 0bar , appoggiato alla mousse

Valtrompia1970
Valtrompia1970

Non ho capito bene. Inserisco questo salsicciotto e poi monto la gomma a una certa pressione. Una cosa che noto spesso quando latticizzo le gomme è l’uscita del lattice in alcuni punti del cerchio o dalla valvola. Poi il lattice fa il suo lavoro. In questo caso invece avrei sempre la gomma sgonfia?

cianci
cianci

No. Ci metti il wolf, monti la gomma, gonfi e sei apposto. L’aria va tra il wolf e la gomma.

miscelatore

Tutti quello che lo hanno provato ne sono scesi entusiasti. Basta leggere i test di questi giorni, con buona pace delle polemiche stucchevoli dei giorni scorsi.

Le polemiche sui costi di acquisto e di mantenimento, non dovrebbero essere mischiate ad una discussione tecnica.

A me piace conoscere la faccenda come funziona e discuterne sul forum, poi se il gioco vale la candela oppure sono soldi buttati devono restare mie considerazioni private.

Hot
Hot

Impossibile scindere il costo dalla valutazione tecnica.
Che infatti dovrebbe essere sempre tecnico-economica, come per qualsiasi componente.

frenco

be&#039 ; dai però è del tutto naturale che molti di noi discutano del costo sul forum, lo facciamo per qualsiasi prodotto, se a te non piace non parlarne, ma impedirlo agli altri direi di no

cowboykite80
cowboykite80

Infatti è un sistema che va comunque gonfiato… ma la gente scrive solo perché c’è una tastiera.
Il rider di 50kg userà il sistema a 0.8atm quello da 100 a 1.5 è così difficile?

Keccolopez
Keccolopez

L unico dubbio che mi resta: per utilizzo xc Marathon a mio avviso sono troppo pesanti, specie perché inseriti sulle masse rotanti. Cmq sono davvero curioso di provarli, visto mai che miglioro in discesa….

FabioBt
FabioBt

Leggendo tutti e 6 i test neanche la migliore pubblicità avrebbe fatto meglio ma rimane sempre il fatto che i costi sono proibitivi per molti e il mondo andrà avanti bene anche senza.

BAROLO71
BAROLO71

si hai ragione…ma se pensi quanti soldi certe volte si spendono per delle stronzate …magari per estetica ….oppure per smania di avere un piccolo miglioramento…cambi di cerchi o forke a prezzi ben maggiori…ma con miglioramenti tutti da dimostrare…..
Per quel che mi riguarda quello che non mi piace di questo prodotto e’ solamente il peso…che per uso pedalato lo trovo un po’ alto.
Per il resto se apporta tutte queste migliorie prima o poi se le prendono in tanti…ma veramente tanti….fino a che non salta fuori un’altro simile che costa meno …ovviamente!

frenco

Infatti è un sistema che va comunque gonfiato… ma  la gente scrive solo perché c&#039 ;è una tastiera.
Il rider di 50kg userà il sistema a 0.8atm quello da 100 a 1.5 è così difficile?

è proprio difficile se il tubo di schiuma occupa tutto lo spazio interno come si vede nella foto, non serve essere aggressivi o sprezzanti

cerbonim
cerbonim

quando pompi l’aria (c’e’ un t apposta da mettere nella valvola) la pressione dell’ aria schiaccia la mousse, piu’ aria metti piu’ la gomma diventa dura , se invece buchi o squarci, l’unica pressione che rimane e quella della mousse che ti serve solo per tornare a casa, non certo per fare salti.
L?unico dubbio e’ sulla durata ,aspettiamo un test apposito

maxmu
maxmu

dicevano garantiti un anno per uso frequente, in pratica 500€ l’anno per chi macina tanti km.

frenco

L unico dubbio che mi resta: per utilizzo xc Marathon a mio avviso sono troppo pesanti, specie perché inseriti sulle masse rotanti. Cmq sono davvero curioso di provarli, visto mai che miglioro in discesa….

ma non credo siano nati per quello, di fatto con le gomme attuali e il lattice non buchi praticamente mai…

Skatafossy
Skatafossy

Scusa ma se leggi questo articolo o anche altri sull’argomento, spiegano chiaramente che la gomma si gonfia perchè c’è una intercapedine del 5% di aria, ovviamente su un cerchio TL…che significa che scompare…??? Perchè su una gomma normale la pressione interna scompare con il peso del biker…??? se vuoi puoi anche mettere dentro un pò di lattice come facciamo normalmente, ma è superfluo perchè dopo una foratura pedali comunque come se avessi la gomma un pò sgonfia, con più fatica ma anche con un grip incredibile, e la gomma non stallona perchè non può farlo.

cowboykite80

è proprio difficile se il tubo di schiuma occupa tutto lo spazio interno come si vede nella foto, non serve essere aggressivi o sprezzanti

Il tubo di schiuma, come descritto nelle miriade di articoli degli ultimi mesi, occupa il 95% dello spazio. Il restante 5% serve appunto per adattare il sistema alle esigenze del rider [emoji6]

Sent from my Mi-4c using MTB-Forum mobile app

avalonice
avalonice

Ora occorre un test di durata per capire quanto realmente durano ed eventuali perdite di performace nel tempo.

romphaia
romphaia

Dal momento che il copertone va comunque gonfiato ad una certa pressione il salsicciotto si comprimerà lasciando più volume per l’aria. E’ probabile che alla fine sia 80% mousse 20% aria.

trimbax
trimbax
L’idea già mi era sembrata geniale e i test lo confermano ma il prezzo è davvero un limite. Capisco che il benchmark con altri sistemi ne giustifichi il prezzo di 150 euro, ma è anche vero che al Leroy Merlin si trovano dei tubi in poliuretano espanso da 2 metri a 2,5 euro… Considerandone 2 pezzi e due valvole diciamo che arrivi a 15 euro… Ecco tra 150 e 15 euro personalmente sarei stato sui 75-85 euro sicuro di avere un margine enorme e un prezzo che invoglia (e ammazza i concorrenti). Ultima considerazione: spero ci sia un brevetto più… Continua a leggere »
MISTER HYDE
MISTER HYDE

150 euro è solo il kickstarter, poi da quanto scrivono il prezzo di listino sarà di 250 !!! Non credo che il kickstarter sia venduto sottocosto … quindi non voglio fare i conti in tasca a nessuno ma … …

ymarti
ymarti

Sono contento che le prime impressioni siano positive…soprattutto dopo le mille polemiche in altri 3d 😂
Il coraggio di proporre le proprie idee e visioni è dal mio punto di vista sempre da lodare.
Enzo Ferrari disse “Sono i sogni a far vivere l’uomo. Il destino è in buona parte nelle nostre mani, sempre che sappiamo chiaramente quel che vogliamo e siamo decisi ad ottenerlo”.
Ps: al momento non lo ho ancora comprato. 😂

Marzius
Marzius

Enzo Ferrari disse anche “pensa ai trattori tu!” a Ferruccio Lamborghini che si offrì di aiutarlo per un problema meccanico sulle Ferrari, dando il via a una rivalità che continua tutt’oggi

ymarti
ymarti

Ma sai perché? Se hai letto il libro è un bel retroscena…
Per chi non lo ha letto…..la frase a Lamborghini fu “Tu sai guidare un trattore, ma non saprai mai guidare una Ferrari”
Ciò perché Lamborghini si lamentava della frizione della sua Ferrari….
Pertanto non lamentiamoci del mr wolf e del prezzo, lodiamo invece l’iniziativa.

Nome
Nome

Più che un test sembra una pubblicità. Per l’ebike me lo vedo bene, in enduro non so quanto quel mezzo chilo possa influire sulla guida (ambito race). Io per trail non lo monterei. Il prezzo a regime si abbasserà

roberto manenti
roberto manenti

Perche un test positivo è pubblicità e uno negativo il giusto?

meteor
meteor

A me sembra un grande marchetta

wpDiscuz