Il laser come alleato in officina

Il laser come alleato in officina

Francesco Mazza, 08/01/2021

La statunitense Dayton Bicycle Products ha presentato un attrezzo relativamente semplice ma decisamente geniale, che sfrutta un puntatore laser montato su una struttura a parallelogramma, che hanno battezzato Green Cross Laser Alignment Tool. Il nome svela buona parte del suo scopo, ovvero quello di utilizzare un puntatore laser a luce verde per allineare… ma allineare che cosa?

Gli utilizzi sono molteplici. Lo strumento si può fissare al perno della ruota posteriore oppure di quella anteriore, grazie a diversi adattatori in grado di coprire il range da 9 a 20mm. Fissandolo alla ruota posteriore è possibile allineare con precisione e facilità il forcellino del cambio, verificare che la gabbia del cambio sia dritta e perpendicolare, regolare con precisione il cambio, verificare la corretta linea catena, raddrizzare il cerchio, correggere eventuali deformazioni del disco del freno e volendo anche centrare la pinza del freno. Queste ultime tre operazioni sono replicabili anche sulla ruota anteriore.

Il Green Cross Laser Alignment Tool è realizzato negli Stati Uniti e viene venduto al prezzo di 199 dollari (299 dollari la versione leggera, identica ma costruita con materiali più leggeri), quindi un costo relativamente basso che lo rende interessante non solo per uso professionale (negozi, officine e squadre corse), ma anche per un uso amatoriale, per facilitare molte operazioni della manutenzione di base all’interno della propria officina domestica.

Maggiori informazioni: Green Cross Laser

 

Commenti

  1. cicluto:

    Non sono stato aggressivo anzi spiegami da cosa deduci che lo sono stato.
    So cos'è la meccanica so cos'è una dima e ne ho anche costruite, comunque per favore potresti spiegarmi ad esempio come con questo trabicolo fai a vedere se il forcellino è dritto sia in perpendicolare che in parallelo rispetto l'asse?
    Lo sei stato, ma sono disposto a concederti che non fosse intenzionale...

    Il video, per quanto grezzo, direi che è più che esaustivo. La struttura a parallelogramma infulcrata sul perno ruota stesso consente di ruotare il puntatore radialmente sul perno ruota e di muoverlo longitudinalmente sull'asse del perno ruota. Il puntatore emette un fascio di luce incrociata a forma di +, quindi con la linea orizzontale che coincide con l'asse del perno ruota (grazie alla suddetta struttura a parallelogramma) e quella verticale perfettamente perpendicolare che aiuta a determinare la perpendicolarità del forcellino, della gabbia del cambio, del disco, del cerchio, della lina catena etc. Tanto semplice quanto geniale... certamente non indispensabile, ma definirlo reiteratamente un trabiccolo è indice che non se ne è proprio compreso il principio di utilizzo.
  2. Mha... io dal video vedo tutta una serie di verifiche fatte sempre con lo strumento nella stessa posizione semplicemente spostando il laser e lo trovo comodo, perché non dovrebbe essere utile? Penso anche che chi lavora con esperienza ad occhio e orecchio con uno strumento del genere possa trovare riscontro sulla qualità del suo lavoro.
  3. frenk:

    Quelli non sono insulti, sarebbe un insulto darti dell'analfabeta per come scrivi, non dirti che sputi merda o che vomiti bile, nonostante siano tutte cose vere.
    Va bene, da quello che dici e non parlo solo di questa discussione la parte meccanica non è il tuo campo
 

POTRESTI ESSERTI PERSO

TRAININGS AND ROUTES