Il laser come alleato in officina

39

La statunitense Dayton Bicycle Products ha presentato un attrezzo relativamente semplice ma decisamente geniale, che sfrutta un puntatore laser montato su una struttura a parallelogramma, che hanno battezzato Green Cross Laser Alignment Tool. Il nome svela buona parte del suo scopo, ovvero quello di utilizzare un puntatore laser a luce verde per allineare… ma allineare che cosa?

Gli utilizzi sono molteplici. Lo strumento si può fissare al perno della ruota posteriore oppure di quella anteriore, grazie a diversi adattatori in grado di coprire il range da 9 a 20mm. Fissandolo alla ruota posteriore è possibile allineare con precisione e facilità il forcellino del cambio, verificare che la gabbia del cambio sia dritta e perpendicolare, regolare con precisione il cambio, verificare la corretta linea catena, raddrizzare il cerchio, correggere eventuali deformazioni del disco del freno e volendo anche centrare la pinza del freno. Queste ultime tre operazioni sono replicabili anche sulla ruota anteriore.

Il Green Cross Laser Alignment Tool è realizzato negli Stati Uniti e viene venduto al prezzo di 199 dollari (299 dollari la versione leggera, identica ma costruita con materiali più leggeri), quindi un costo relativamente basso che lo rende interessante non solo per uso professionale (negozi, officine e squadre corse), ma anche per un uso amatoriale, per facilitare molte operazioni della manutenzione di base all’interno della propria officina domestica.

Maggiori informazioni: Green Cross Laser

 

Commenti

  1. Un po' come la luce UV che dà MucOff con il kit tubeless per controllare le forature :))):

    Tutta 'sta roba pro e poi video verticale................:twisted::!:
  2. Attendiamo copia da Aliexpress...il "Closs lasel"...ovvero "regolatore della bici con ruota dei bambini"...:mrgreen:
  3. frenk:

    Chiaramente si tratta di un attrezzo utile e non indispensabile, che si rivolge a chi vuole avere un'officina completa di attrezzatura dedicata e che magari con un unico attrezzo che funge da dima si facilita il lavoro, ma comunque parliamo di meccanici attenti all'attrezzatura, che hanno già la dima per forcellini, il centraruote e tutto ciò che serve in un'officina seria, che sia professionale o amatoriale. Nessuno si immagina che questo attrezzo possa in qualche modo convincere a spendere dei soldi in attrezzi chi in officina si arrabatta a fare un po' di tutto con 3 euro, due fascette e una barra filettata ...e ci siamo passati un po' tutti da quella fase.
    Io ho detto la mia idea non ho detto di arrangiarsi come si può, forse non ti è chiaro il concetto di quello che ho detto cioè che questo attrezzo è tutt'altro che un attrezzo di precisione o di messa a punto di finezza, è proprio un trabiccolo poi se tu ci vedi altro potresti comprarlo e provarlo
Storia precedente

Il passaggio impossibile

Storia successiva

Pacco pignoni: standard, compatibilità e manutenzione

Gli ultimi articoli in News

Corona in titanio 5DEV

5DEV è una piccola divisione che si occupa di prodotti MTB all’interno dell’azienda 5thAxis di San…