Nuovo MET Parachute: più protezione e senza mentoniera staccabile

MET ha aggiornato il proprio sito con i nuovi prodotti, e ciò che subito si nota è il nuovo Parachute.

Questo casco era da tempo al centro di discussioni. Il modello vecchio ha il design di un casco da xc su cui è applicata una mentoniera staccabile. Se da un lato sembra un’ottima scelta per l’allmountain, traducendosi in un casco leggero che però protegge i denti, la mentoniera era disegnata in un modo che sarebbe risultato pericoloso se in una caduta si fosse rotta, finendo per fare più male che bene.



.

parachute

Il nuovo modello del Parachute è un prodotto più maturo, con un disegno decisamente più simile a quello dei caschi integrali che siamo abituati a vedere: quindi una protezione più estesa sulla nuca ed una mentoniera più massiccia.

Il sito MET dice “The parachute chin guard is integrated into the helmet structure thus turning it into a true full-face helmet”. Suppongo quindi che la mentoniera non sia staccabile (ma quanti la toglievano nel parachute modello vecchio?).

E’ comunque molto ventilata e potrebbe fare del parachute un buon casco anche per chi gareggia in enduro.

Il casco verrà venduto con il “MOPOV kit”, che si applica con una brugola e su cui si può attaccare un supporto adesivo per la action cam senza che niente venga incollato sul casco stesso.

Immagine 007

Le taglie sono due: M (54-58 cm) e L (59-62 cm) con pesi rispettivamente di 580 e 630g.

 

Tutti i dettagli su met-helmets-com.

Storia precedente

Specialized-SRAM Enduro Series con una novità interessante

Storia successiva

[Test] Mio Cyclo 505 HC

Gli ultimi articoli in News

Posso la borraccia?

Durante l’ultima salita del Monte Grappa il dominatore del Giro d’Italia 2024, Tadej Pogacar, viene affiancato…