MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | iXS presenta il casco integrale Xult

iXS presenta il casco integrale Xult

iXS presenta il casco integrale Xult

20/05/2015
Whatsapp
20/05/2015

[ad3]

iXS Sports Division presenta lo Xult, il suo nuovo casco integrale. Si tratta di un casco denominato crossover, perchè si avvale di standard di sicurezza che rientrano nella normativa europea EN1078 e in quella americana C.P.S.C, ma al contempo offre un’aerazione ottimale, quindi può essere utilizzato con soddisfazione sia in DH che in Enduro.

CWRTR_EWS_IXS_CG_by AleDiLullo-8134

Photo credit: Ale di Lullo | iXS

Lo Xult è stato sviluppato in collaborazione con Cedric Gracia, per sviluppare le sue esigenze di Enduro racer. In questo video Cedric ci parla del nuovo casco di iXS.

La realizzazione dello Xult è affidata al materiale composito FRP, che combina la fibra di carbonio al polimero, per risparmiare peso mantenendo solidità, che viene accresciuta dalla costruzione ricca di linee sporgenti che percorrono il casco, creando rigidità strutturale. Il peso complessivo è di circa 1.100 grammi.

470-510-5510-128_1

Gli inserti in Xmatter garantiscono un migliore assorbimento nelle zone di maggior impatto. Questo materiale è presente all’interno della mentoniera, nella parte superiore del casco e nella zona che copra la nuca.

470-510-5510-128_5470-510-5510-128_6

Il sistema di ventilazione Vortex prevede ben 20 porte di aerazione, di cui 9 frontali, per l’aria in ingresso, e 11 in uscita.

470-510-5510-128_3 470-510-5510-128_2

Le imbottiture in materiale antibatterico Coolmax, dispongono anche dei guanciali remobivili velocemente in caso di emergenza, che consentono ai soccorritori di rimuovere più facilmente il casco.

470-510-5510-128_7

Disponibili 6 diverse colorazioni per il nuovo casco iXS Xult.

xult black xult bw  470-510-5510-005_4 470-510-5510-022_4 470-510-5510-044_4 470-510-5510-128_4

iXS Sports Division

[ad12]

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
ferrilamiere
ferrilamiere

bellobello
imho pesantuccio però

giulioud
giulioud

Prezzo ? Si sa quando sará disponibile sul mercato ?

salvatore999
salvatore999

mah, in effetti mi pare un passo avanti per modo di dire… il nuovo MET Parachute è sui 700 grammi e qualcosa e lascia respirare bene anche durante una lunga salita; magari ha un aspetto meno rassicurante, ma le omologazioni sono quelle giuste. e allora dubbio: le omologazioni si possono prendere sul serio?

insomma, mi sarei aspettato un peso sui 900 grammi o anche meno, per un vero uso enduro “casco unico anche in gara”.

crab
crab

Bello e accattivante, anche a me sembra però un po pesantuccio.

maramouse
maramouse

certo 1100 grammi non sono pochi, ma il paragone con il Met, mi pare improponibile, direi che siamo al livello di un integrale da dh come un D3 della troy lee, o il Fox rampage, speriamo che il prezzo non sia altrettanto elitario, di solito IXS ha un ottimo rapporto qualità/prezzo….

barbasma
barbasma

il design mi pare un po retro’, molto squadrato… personalmente non mi piace ma va a gusti…

il peso è alto… siamo ai livelli di un casco da motocross… rispetto alle nuove tendenze che vogliono caschi da enduro specifici… questo mi pare un DH più reato del solito…

barbasma
barbasma

Areato… maledetto correttore…

salvatore999
salvatore999

E’ vero, il Met è molto diverso, ma in teoria sono tutti e due sviluppati per l’enduro (anche e soprattutto racing), e quindi così diversi alla fine non dovrebbero essere. Preciso che mi riferisco al nuovo Parachute, non certo al vecchio.
Comunque di caschi da DH piuttosto aerati mi pare che ce ne siano diversi (ho provato l’Airoh e il TLD D3, per esempio, e non mi sembrano soffocanti in uso gravity). Quello che manca ancora è proprio il casco da enduro perfetto, più rassicurante del Parachute o dell’Archienduro, con un peso decisamente sotto i 1000 grammi, e con tanta aria in circolo da consentire una pedalata di un’ora anche con 30 gradi all’ombra. E’ impossibile farlo? Mi pare che manco ci provino…

barbasma
barbasma

esiste… ma arriva nei negozi questo mese…

http://www.mtb-mag.com/nuovo-casco-airoh-da-enduro/

turkishweb
turkishweb

349€ sul sito….

salvatore999
salvatore999

un prezzo di 349 euro (manufacturer ‘s suggested retail price) è citato sul classico sito rosa di cui non faccio il nome.

A.L.E 71
A.L.E 71

Grafiche e colori like Giro e Fox o sembra solo a me???

Agnus25
Agnus25

Esteticamente sembra uscito da un film degli anni 80…..proprio bruttino……la mentoniera è inguardabile……
Peso da casco da dh…….
Boh…………
Sto per cambiare casco e Airoh, a quanto mi dice proprio Airoh tramite mail, dovrebbe uscire con l’SE101 (modificato rispetto a quello dell’articolo citato da barbasma) entro un mesetto: un altro casco: meno di 700 gr e circa 250 euro al posto di 1.1 kg per 350 euro……..
L’ho già ordinato…….
Qui le info sulle modifiche apportate all’Airoh: http://weekendwheels.it/quick-shot-lenduro-full-face-di-airoh/

8mat7
8mat7

il mio oneil ha un peso dichiarato di 950 gr… e l’ho pagato un terzo di questo…

Fabio Allegrini
Fabio Allegrini

che possa andare bene x DH non lo metto in dubbio…. ma x l’enduro c’è di meglio io prediligo un casco tipo il bell con mentoniera smontabile, l’enduro è una disciplina pedalata e questo casco non mi pare tanto diverso da un comune casco integrale (ventilazione a parte)

A.L.E 71
A.L.E 71

Il bell a mentoniera smontabole però credo non sia omologato per le gare

Fabio Allegrini
Fabio Allegrini

si… ma chi è che ha tirato in ballo le gare… mica l’enduro è sinonimo di “gare di enduro” in quei frangenti ti porti il classico integrale sulla schiena come fanno tutti e poi il fatto che sia proibito penso sia un “vizio di forma” visto che hanno le stesse certificazioni nello specifico EN1078 e CPSC Bicycle

barbasma
barbasma

nelle gare enduro non puoi usare caschi con mentoniera smontabile… il BELL è proibito.

Fabio Allegrini
Fabio Allegrini

si… ma chi è che ha tirato in ballo le gare… mica l’enduro è sinonimo di “gare di enduro” in quei frangenti ti porti il classico integrale sulla schiena come fanno tutti e poi il fatto che sia proibito penso sia un “vizio di forma” visto che hanno le stesse certificazioni nello specifico EN1078 e CPSC Bicycle

Paulento
Paulento

ni…nel senso che avere un integrale che puoi usare per pedalare ti evita di avere il doppio casco, perchè, se parliamo del regolamento fci, il casco è obbligatorio durante i trasferimenti e in ps è obbligatorio un integrale non con mentoniera rimovibile.
se poi vogliamo fare i precisetti, il termine enduro è nato contestualmente al format di gara, una volta quello di uscire andar per monti e scendere si chiamava escursionismo, talvolta freeride, certe volte all mountain:-)
detto questo, il casco presentato qui, a quel prezzo e quel peso, dubito venderà moltissimo…si trovano d3 o airoh fighter a prezzi sensibilmente inferiori.
il bell, in ottica di utilizzo ricreativo, incuriosisce anche me…
per ora uso caschetto aperto per i giri lunghi e l’integrale me lo porto solo quando si va vicino a casa a smanettare su sentieri che sono stati usati per una gara di enduro (oltre che logicamente in bp).
ho avuto altri caschi con mentoniera removibile (casco viper, vecchio parachute) ma erano sempre una via di mezzo non molto rassicurante…

barbasma
barbasma

un casco con la mentoniera rimovibile non sarà mai sicuro come un integrale vero perché durante l’urto sul mento l’integrale scarica l’impatto sull’intera calotta mentre quello rimovibile solo sul punto di giunzione che nei fatti è un punto debole, ecco perché in campo moto i modulari non sono omologati come integrali ma come jet… (Arai non ha mai fatto modulari per questo motivo…)

che tu faccia EWS o la gita della domenica una facciata è sempre una facciata… anzi forse ha meno probabilità di farsi male Clementz che uno come me…

poi ognuno fa quello che vuole ma dato che per le protezioni io non risparmio mai (bici o moto che sia) scelgo sempre il massimo… che spesso è il massimo sia in termini di protezione che in termini di leggerezza… che in termini di confort… e di qualità e durata nel tempo…

vendono centinaia di protezioni ma non tutte sono omologate… e meno ancora sono omologate con criteri motociclistici… malgrado in bici si raggiungano velocità paragonabili a quelle da enduro moto…

salvatore999
salvatore999

ecco il nuovo Airoh mi pare una soluzione molto più valida, quando uscirà lo valuterò seriamente.

PS e anche OT: era parecchio tempo che non scrivevo sul forum, mi sto divertendo molto a notare come il “pollice verso” venga appioppato con dei criteri davvero curiosi.

Agnus25
Agnus25

Onestamente non so quanti in questo forum facciano il SuperEnduro o simili……..quindi il problema mentoniera e gare credo che per la maggior parte degli utilizzatori non sussista proprio…….
Per me è una questione di sicurezza: la mentoniera removibilemi mette l’ansia…….

 

POTRESTI ESSERTI PERSO