Kuroshiro presenta il più leggero cerchio per fat bikes, in carbonio

La novità è più italiana che mai, a discapito del nome. Il brand Kuroshiro è infatti una creazione di Raceware (distributore italiano di marchi come Niner e Salsa), e i cerchi che vi presentiamo qui sono stati sviluppati insieme ad Alchemist (vi ricordate la nostra visita all’azienda veneta?).

Decal name spline



.

Il loro primo prodotto si chiama ensō685, un cerchio largo 85mm in carbonio, pensato per le fat bike. Essendo prodotto da Alchemist, il cerchio è un 100% made in Italy.

Tecnologia

1. Allterra design

Come potete vedere dalle foto, il cerchio non ha i classici buchi delle fat pensati per risparmiare peso. Secondo Kuroshiro gli ensō685 risultano così più rigidi, robusti e precisi, soprattutto per quando non si gira su neve o sabbia.

2. SP-line

La linea dei buchi per i raggi non è “dritta”, ma, secondo Kuroshiro, segue i punti del cerchio messi più sotto sforzo e aumenta la rigidità del cerchio del 18%.

685

3. Interfaccia raggi rinforzato

È stato messo più carbonio  presso i buchi dove vengono infilati i raggi, per rinforzarli e permettere di tirarli a tensioni più alte. Si possono usare raggi classici o altri più leggeri che porterebbero ad un vantaggio di peso di circa 70 grammi per ruota. Con questi raggi, unitamente a dei mozzi per fat bike leggeri, il set di ruote pesa solo 1600 grammi.

Spline

4. 40 Below

L’area rinforzata dei buchi per i raggi è così robusta e precisa che é stato possibile disegnare un’interfaccia raggio/cerchio “quasi” sigillato. Kuroshiro ha effettuato diversi test e, senza usare lattice, ha calcolato che ci vogliono ben 7 minuti perché una gomma si sgonfi completamente. In questo modo, non è necessario usare del nastro per latticizzare le ensō685: basta utilizzare del lattice di qualità per sigillare la gomma.

Di solito il peso del nastro è di 20 grammi per ruota. In questo modo si risparmiano 40 grammi, da qui il nome “40 Below”.
Il peso per cerchio è di 415 grammi, il prezzo per cerchio é di 899 Euro. Kuroshiro offre una garanzia di due anni e un crash replacement.

Si può ordinare da subito mandato una mail a [email protected]. Le consegne partono da fine marzo 2014 attraverso una rete vendita che verrà resa nota su www.raceware.com.

 

Mukluk Ti Rwheel1

Storia precedente

Endura – Pantaloncini impermeabili MT500

Storia successiva

[Video] In MTB nelle Dolomiti

Gli ultimi articoli in News

Posso la borraccia?

Durante l’ultima salita del Monte Grappa il dominatore del Giro d’Italia 2024, Tadej Pogacar, viene affiancato…