La cosa più strana che hai visto nel bosco

La cosa più strana che hai visto nel bosco

Marco Toniolo, 21/01/2021
Whatsapp
Marco Toniolo, 21/01/2021

Chi si ricorda il titolo di questo storico topic del forum? Iniziata nel lontanissimo 2004, è stata un tormentone per anni. Ora vogliamo portarla in formato video, citando gli aneddoti più interessanti, nuovi ovviamente. Postateli nei commenti qui sotto e potrete trovare il vostro in uno dei nostri video futuri.

Edit: ecco il video.$

 

Del tipo:

[Post del 2005] Giusto settimana scorsa, svolto una curva e mi trovo un enorme kulo davanti a non più di 5 metri. Il proprietario, un signore sulla sessantina, accucciato nella tipica ‘posizione della turca’, gira la testa, mi sorride e come se niente fosse mi fa:

BUONGIORNO!

Gentilmente ricambio il saluto, lo schivo e proseguo per la mia strada. È stato davvero un signore!!!

 

Commenti

  1. collina di torino sentiero 12 circa metà dicembre 2020
    un uomo vestito e truccato come joker !!!
    era anche altissimo. e sembrava uscito dal film. travestimento veramente perfetto.
    non ho capito se era un mattacchione o un folle, e nel dubbio non mi sono fermato
  2. A me è capitata una cosa *piuttosto terrificante"... anzi tre.

    La prima ero con i miei figlioletti quando il più piccolo (7anni) che pedalava una ventina di metri di fronte a me, improvvisamente ha tirato un'inchiodata senza apparente motivo... sinceramente mi sono spaventato... pensavo ad un cane sul sentiero… dopo averlo frettolosamente raggiunto e chiesto cosa fosse successo, mi disse che là in fondo, su un paletto insanguinato c'era un orsetto assassino!! Aveva (parzialmente) ragione... Nella realtà era sì un orsetto, ma peluche, che probabilmente qualche bambino aveva perso, e appoggiato su un paletto (verniciato di rosso!) di quelli che delimitano i campi da qualche buontempone... effettivamente destava parecchia inquietudine.

    Un’altra volta, quest'inverno, in mezzo al bosco della bruga brianzola che in alcune aree ricorda molto "The Blair Witch Project" ho trovato 3 zucche di halloween (senza lumino)... poco più avanti una jippettina Peg Perego cannibalizzata... bah.

    Ma la cosa senz'altro più "strana"... vacanze a Livigno due anni fa.. con la bici da gravel approccio la val Federia nel tardo pomeriggio... velocemente e a tutta arrivo alla malga mentre la massa di gente se ne stava già tornado giu... invogliato dalla "gamba piena" decido di proseguire "all'avventura" verso fondovalle con l'intento di approcciare Carosello3000 da dietro, su quello che sembrava una simil-gippabile presto però rivelatasi terreno non molto adatto ad una gravel... più mi inoltravo e più cominciavo ad incontrare solo mucche, tante mucche, troppe mucche per i miei gusti... intanto il sole stava inesorabilmente scomparendo dietro il crinale e l’ambiente cominciava a sembrarmi piuttosto ostile e selvaggio… stavo per tornare sui miei passi quando ad un certo punto dal nulla appare un tizio di COLORE con un bastone in mano che presumo fosse il pastore delle mucche... mi scruta con due palle degli occhi bianchissime e sorridendo mi saluta… nulla contro i pastori tantomeno se di colore, ma la cosa era abbastanza grottesca e inquietante nel contesto, anche perché ero praticamente a fondo valle… gli chiesti quanto mancava a Carosello3000… seriamente mi rispose che non mancava molto… bene, da lì in cima ci misi almeno un'oretta credo, prevalentemente spingendo la bici su delle pendenze micidiali a rischio infarto considerando anche la quota!! L’ombra della sera mi inseguiva ad ogni passo... ed io ero pure senza luci ma era troppo tardi a tornare indietro anche perché la cima sembrava così vicina... sembrava! Sono abbastanza convinto che quel pastore fosse Ul Diaul , ma fortuna mia anche quella volta non mi ebbe nonostante per scendere feci il Coast to Coast e il Roller Coaster con la bici da gravel… bellissimo